Libri Servizi psichiatrici e comunità terapeutica: Novità e Ultime Uscite | P. 6
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Servizi psichiatrici e comunità terapeutica

La terapia familiare nei servizi psichiatrici

Stefano Cirillo, Matteo Selvini
e altri

editore: Cortina Raffaello

pagine: 232

20,00 19,00

Centro diurni. Dalla riabilitazione all'intervento precoce

a cura di A. Manoni, F. M. Candidi

editore: CIC Edizioni Internazionali

pagine: 623

45,00 42,75

La paura, la noia, la rabbia. Contenimento, regolazione, trasformazione delle emozioni nei percorsi delle comunità terapeutiche

a cura di M. De Crescente

editore: Alpes Italia

pagine: 154

Le emozioni sono il "core" degli interventi in psichiatria anche se spesso ci si dimentica di questo. Riconoscere i vissuti emotivi, aiutare a tradurre questi in pensieri, fare esperienze emozionali correttive in un ambiente che consente e facilita questi processi è, infatti, il presupposto di ogni sforzo organizzativo, è il fine di ogni investimento formativo, è la mission inconfessata di ogni istituzione che si prefigge di aiutare migliorandola la condizione umana. Allora perché questo è un tema trascurato? Perché è così difficile parlarne? Perché è paradossalmente più facile fare diagnosi, discutere di meccanismi di difesa, utilizzare modelli riabilitativi complessi? Se la cura della vita psichica è prevalentemente una cura delle emozioni in favore della loro pensabilità, perché è così difficile affermarlo, metterlo al centro d'attenzioni e ricerche? Naturalmente non si possono dare risposte definitive a tale quesito, ma è possibile immaginare che nell'ambiente scientifico parlare di emozioni può apparire più un atteggiamento romantico che clinico, più una questione letteraria che una questione da sottoporre a prove, ricerche e valutazioni scientifiche. Oggi si va delineando un forte interesse che sconfessa l'ipotesi che le emozioni siano una variabile eterea e secondaria, rispetto alla concretezza e alle limitazioni dei sintomi, che invece proprio da quelle direttamente derivano. Il rischio che si paventa è pertanto pensare che parlare di emozioni vuol dire rimanere nell'astratto rispetto al concreto delle abnormità comportamentali e ancora una volta dover costatare che anche quest'ultime da quelle derivano. E cosi di seguito i deliri, gli agiti e i pensieri ingiuntivi. Le emozioni sono il motore della vita psichica e si può arrivare a soffrire anche della loro mancanza, ma effettivamente quando si parla di emozioni, tutto diventa confuso, ci sembra spesso di inoltrarci in una fitta nebbia in cui le cose si confondono alla nostra percezione. Il libro composto da vari interventi sul tema si apre con un'introduzione di Luca GaburrI riguardante il pensiero di Zapparoli che appare, nella letteratura sulle psicosi, come l'unico autore ad aver messo al centro della sua riflessione proprio quelle emozioni legate da un inestricabile vincolo.
15,00 14,25

Textbook of Community Psychiatry

G. J. Thornicroft, George Szmukler

editore: Oxford University Press

pagine: 600

In recent years the practice of psychiatry has changed fundamentally. Mentally ill people have been moved out of the large institutions, with their clear structures and hierarchies, and into the community. This shift has required the development of new service structures, new facilities, new attitudes and new professional relationships. This book provides the first authoritative, international review of community psychiatry, taking into consideration theoretical as well as clinical issues. The key aim of the book is to review the status of community psychiatry throughout the developed world, presenting a comprehensive and critical exposition of the achievements, limitations and dilemmas in the theoretical base and the practical implementation of a community-based strategy. The book covers the available evidence base, gaps in that evidence base and describes, where possible, best practice for treatment and care. Current areas of theoretical and professional conflict are also covered. There are two main sections of the book; the first describes psychiatry for the community, in which the population needs for psychiatric care are considered. The second major section examines psychiatry in the community, describing how the service systems are designed to meet these needs. The final section of the book examines ethical issues and dilemmas. With 46 chapters from the leading international experts in the field, this book will be essential reading for all those working with the mentally ill in the 21st century.
168,00 159,60

Psichiatria prossima. La psichiatria territoriale in un'epoca di cri si

Giuseppe Riefolo

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 152

La crisi di cui parla il sottotitolo non va intesa in senso negativo: quello che la psichiatria oggi vive è infatti un periodo di grandi prospettive. La recente aziendalizzazione dei servizi sanitari impone un attento esame della situazione, non tanto sul piano politico, quanto piuttosto su un piano dinamico. Emergono nuove categorie di disagio e di sofferenza, con nuove modalità di presentazione del bisogno da parte dell'utenza. Il libro, con un linguaggio a tratti provocatorio, presenta una critica serrata dell'attuale funzionamento dei servizi psichiatrici pubblici, ed è un'occasione di riflessione per quanti operano in questo campo, oltre che di stimolo a una rifondazione teorica della psichiatria territoriale.
15,49 14,72
35,50
13,94

Interazioni in comunità. Vita quotidiana e interventi educativi

Paola

editore: Carocci

pagine: 280

Quando, alcuni decenni fa, le politiche sociali di deistituzionalizzazione dei minori posero psicologi e ricercatori di fronte
23,80 22,61
21,00

Come valutare l'esito nei dipartimenti di salute mentale. Con floppy disk

Mirella Ruggeri, Rosabruna Dall'Agnola

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 264

Questo libro è un vero e proprio manuale che mira a fornire agli operatori del DSM gli strumenti teorici e pratici per una valutazione dell'esito degli interventi effettuati nei servizi psichiatrici. Dopo una introduzione sui principali aspetti concettuali inerenti alla valutazione dell'esito in psichiatria, viene proposto un modello multidimensionale e multiassiale che include valutazioni dei bisogni di cura, della psicopatologia, della disabilità sociale, del funzionamento globale, della qualità della vita e della soddisfazione degli utenti. Tale modello integra la prospettiva degli operatori sul paziente con le valutazioni effettuate dal paziente stesso.
34,00
50,00 47,50

Relazioni terapeutiche e adolescenti multiproblematici. L'esperienza de «La Rotonda». Con CD-ROM

Mauro Mariotti, Roberta Frison

editore: Franco Angeli

pagine: 256

A volte un adolescente, nonostante la forza dell'età, la sua ricchezza, la sua creatività, appare così carico di problemi da dichiararsi fallito. E' questo il momento in cui contesti e relazioni terapeutiche possono portare nuove possibilità. "La Rotonda", la struttura terapeutica protagonista del volume, è un luogo con valenza trasformativa per i suoi clienti. Accoglie adolescenti con una storia di malattia rigida, basata sul consenso medico e sociale; una storia di fallimenti e di incompetenza, condivisa e riconfermata dal paziente e dalla famiglia. Attraverso le parole dei protagonisti, ragazzi, familiari e operatori, il libro mostra l'essenza di un progetto. Nel CD-Rom allegato: filmati, interviste, approfondimenti teorici.
40,50

La luna nel pozzo. Famiglie, comunità terapeutiche, controtransfert e decorso della schizofrenia

Luigi Cancrini

editore: Cortina Raffaello

pagine: 245

Il libro tratta l'argomento schizofrenia. Il lavoro clinico da cui parte l'autore è quello proposto da un gruppo di operatori che si occupano di pazienti cronici presso una comunità terapeutica. Ne prende spunto per una presentazione di una teoria generale del disturbo schizofrenico basata sulle esperienze più recenti della psicoanalisi e della terapia familiare sistemica. Viene così presentata un'ipotesi originale sulla cronicità di un decorso definito da sempre imprevedibile e spiegato qui come la conseguenza naturale e obbligata di una fissazione controtransferale dei terapeuti: come l'effetto, cioè, di una distorsione delle relazioni che il paziente stabilisce con loro oltre che con i membri della sua famiglia.
20,00 19,00
18,50 17,58

La bottega della psichiatria. Dialoghi sull'operare psichiatrico a vent'anni dalla Legge 180

a cura di A. M. Ferro, G. Jervis

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 235

A vent'anni dalla legge 180, che ha trasformato in Italia l'assistenza psichiatrica e la stessa psichiatria, il volume contribuisce a tracciare un bilancio e a indicare orientamenti futuri; nello stesso tempo, intende promuovere la dimensione del dialogo, ma anche lo studio, l'aggiornamento, la riflessione, come costitutivi della prassi psichiatrica.
28,41 26,99

Sofferenza e psicopatologia dei legami istituzionali

a cura di C. Neri

editore: Borla

pagine: 224

22,00 20,90
18,08 17,18
22,00 20,90
21,00 19,95

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.