Il tuo browser non supporta JavaScript!
Sei già un nostro utente? Il sito è cambiato ma il tuo account no. Scopri di più

Psichiatria Infantile

Manuale psicoforense dell'età evolutiva

Giovanni Battista Camerini, Gustavo Sergio
e altri

editore: Giuffrè

pagine: 1340

Questo volume rappresenta il più avanzato e sistematico prodotto della migliore scienza neuropsicosociale applicata alla valutazione dei minori sia in sede civile che penale, e dunque vaglia il ruolo dell'età evolutiva nel compimento di reati, nella vittimizzazione e delle modalità di azione più corrette in sede giudiziaria e assistenziale. In ambito civile si occupa tra l'altro delle famiglie in conflitto e disagio nell'ottica della ricaduta che ciò può avere nell'evoluzione psicoaffettiva dei bambini. Uno strumento non solo utile ma necessario per tutti coloro, giudici, avvocati, psicologi, psichiatri e criminologi, che sia nella pratica privata che in quella pubblica e sociale contribuiscono alla diagnosi, alla valutazione e alle decisioni psicoforensi in tema di tutela dei diritti e di protezione ed assistenza dei minorenni coinvolti nelle vicende giudiziarie
125,00 112,50

DC: 0-5. Classificazione diagnostica della salute mentale e dei disturbi di sviluppo nell'infanzia

ZERO TO THREE

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 256

Originariamente pubblicata nel 1994 a cura della ZERO TO THREE, la Classificazione Diagnostica della Salute Mentale e dei Disturbi di Sviluppo nell'Infanzia (CD: 0-3) è stato il primo sistema per la diagnosi della salute mentale e dei disturbi di sviluppo dei bambini basato sullo sviluppo (0-3 anni). La revisione della CD: 0-3, pubblicata nel 2005 (CD: 0-3R) deriva dalla ricerca empirica e dalla pratica clinica condotte in tutto il mondo a partire dalla pubblicazione del 1994 e approfondisce i criteri della CD: 0-3. La CD: 0-5 ha acquisito le nuove scoperte relative alla diagnosi del bambino e ha affrontato le questioni rimaste irrisolte in questo campo; fornisce un aiuto per: Riconoscere la salute mentale e le difficoltà di sviluppo nei bambini, fino ai 5 anni di età; Comprendere come le relazioni e gli agenti psicosociali di stress contribuiscono alla salute mentale e all'insorgenza dei disturbi dello sviluppo e includere i fattori ambientali nel processo diagnostico; Utilizzare i criteri diagnostici in modo efficace per la classificazione, per la formulazione del caso e per l'intervento; Agevolare la ricerca sui disturbi della salute mentale nei bambini. La CD: 0-5 migliora la capacità di prevenire, diagnosticare e trattare i problemi della salute mentale nei primi anni di vita, mediante l'identificazione e la descrizione dei disturbi non presenti negli altri sistemi di classificazione, e l'identificazione di validi approcci di intervento. La CD: 0-5 include disturbi che si presentano nei bambini nei primi 5 anni di età. La CD: 0-5 estende, quando appropriato, i criteri diagnostici a fasce di età inferiori, incluso in alcuni casi il primo anno di vita. La CD: 0-5 introduce alcuni nuovi disturbi come: il Disturbo Specifico della Relazione dell'Infanzia, il Disturbo da Disregolazione della Rabbia e dell'Aggressività dell'Infanzia e il Disturbo dell'Autismo Precoce Atipico. La CD: 0-5 mantiene il sistema multi-assiale che consente una considerazione ottimale del contesto nella valutazione e nella diagnosi; la maggior parte degli assi è stata sostanzialmente rivista. Per tutti coloro che si occupano della salute mentale infantile - clinici, counselor, medici, infermieri, specialisti dell'età evolutiva, assistenti sociali e ricercatori - la CD: 0-5 costituirà una guida indispensabile per la valutazione e il trattamento dei bambini e delle loro famiglie in una vasta gamma di situazioni.
32,00 27,20
150,00 127,50

L’esame diagnostico con il DSM-5® per bambini e adolescenti

Robert J. Hilt, Abraham M. Nussbaum

editore: Cortina Raffaello

pagine: 368

Destinato a intervistatori con vari livelli di esperienza, L’esame diagnostico con il DSM-5® per bambini e adolescenti aiuta i clinici a servirsi del DSM-5 nel colloquio diagnostico e a impostare l’iniziale piano di trattamento. In questa popolazione, la valutazione richiede competenze e considerazioni particolari poiché è necessaria un’analisi attenta della famiglia e della comunità in cui vive il paziente. Questa pratica guida basata sul DSM-5 ne traduce l’ordinamento e spiega il modo in cui impiegare i suoi criteri come parte di un colloquio diagnostico. Il libro mantiene l’impostazione del best seller L’esame diagnostico con il DSM-5®, di cui ha ampliato in vario modo i colloqui diagnostici e adattato le domande specificamente per bambini e adolescenti, il libro introduce al contempo numerosi strumenti atti a pianificare la terapia e consigli per gli iniziali trattamenti psicosociali, psicoeducativi, psicoterapeutici e psicofarmacologici. Semplice da usare e orientato alla pratica, il manuale guida i clinici nel formulare diagnosi accurate per bambini o adolescenti che presentano sofferenza a livello psichico, stabilendo al contempo quell’alleanza terapeutica che è l’obiettivo di qualsiasi visita psichiatrica.
49,00 41,65

Le passioni fragili

Eugenio Borgna

editore: Feltrinelli

pagine: 233

Perché gli adolescenti sono tristi? Da che cosa deriva il loro senso perenne di inadeguatezza nei confronti del mondo che li circonda? Come si articolano, e come si confrontano, esperienze psicopatologiche ed esperienze creative? Quali sono gli orizzonti problematici della psichiatria oggi? Sono inconciliabili tra loro, o sono possibili reciproche influenze? Sappiamo riconoscere il valore umano della malattia? Queste e altre domande articolano una riflessione sulle passioni fragili che appartengono alla nostra vita e alla nostra crescita. Eugenio Borgna percorre il tema del dolore, indaga la malattia dell'anima nell'infanzia e nell'adolescenza, s'inoltra nelle fragilità di ogni comunità e cerca di dare una voce al silenzio del cuore. Certo, è necessario distinguere nell'area sconfinata delle depressioni una condizione depressiva, che sarebbe meglio chiamare malinconia, o tristezza vitale, e fa parte della vita di ogni giorno, da quella che ha dimensioni psicopatologiche radicalmente più profonde; benché ci siano depressioni che sconfinano l'una nell'altra. Borgna ci guida nella consapevolezza della "significazione terapeutica delle parole", e si muove fin sui confini della psichiatria, permeando l'enigma degli intrecci tra malinconia e poesia in una lettura inedita e profondissima delle voci di Emily Dickinson, Georg Trakl, Guido Gozzano e Antonia Pozzi. Ogni ferita che l'anima sopporta, ogni passione fragile, appartiene a pieno titolo alla nostra esperienza e richiede di essere riconosciuta come tale. Un saggio che rompe il monolite del dolore e mostra che le passioni fragili devono emergere nella loro realtà tutta umana. Che non possiamo fare a meno di riconoscere la loro verità psicologica per accedere alla conoscenza di noi stessi.
18,00 15,30

Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza

a cura di V. Guidetti

editore: Il Mulino

pagine: 401

Il manuale, qui riproposto in una edizione completamente rivista e aggiornata anche alla luce del nuovo DSM-5, presenta un ampio repertorio dei principali disturbi che possono intervenire nel corso dello sviluppo psicologico e fisico dell'essere umano. Particolare attenzione è dedicata all'interconnessione fra aspetti biologici e aspetti psicologici, fra ciò che comunemente si intende come neurologia dello sviluppo e componenti psichiche e ambientali, in modo da rendere più chiaro il percorso tra momento della diagnosi e momento della terapia.
32,00 27,20

Metodologia della ricerca psicologica

Arrigo Pedon, Augusto Gnisci

editore: Il Mulino

pagine: 370

Presentato in una nuova edizione ampiamente rivista e aggiornata, il manuale fornisce le basi concettuali e operative per condurre con competenza le proprie indagini in ambito psicologico, attraverso una attenta disamina degli aspetti epistemologici, teorici e metodologici del processo di ricerca. Gli autori tengono conto degli importanti cambiamenti che si sono avuti con gli sviluppi tecnologici legati a Internet e con la ricerca online.
32,00 27,20

Fondamenti di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza

a cura di V. Guidetti

editore: Il Mulino

pagine: 408

La neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza rappresenta un osservatorio privilegiato attraverso cui valutare lo sviluppo dell'essere umano nella sua maturazione fra genetica e influenze ambientali. Questo manuale, qui riproposto in una edizione completamente rivista e aggiornata anche alla luce del nuovo DSM-5, affronta una serie di tematiche rilevanti per lo studio e la gestione del bambino e dell'adolescente, scegliendo un approccio che considera psiche e soma un unicum.
33,00 28,05

12 strategie rivoluzionarie per favorire lo sviluppo mentale del bambino. Una guida pratica con esercizi, schede e giochi

Daniel J. Siegel, Tina Payne Bryson

editore: Cortina Raffaello

pagine: 240

Basato sul bestseller 12 strategie rivoluzionarie per favorire lo sviluppo mentale del bambino, questo nuovo volume presenta un’ampia raccolta di fumetti, esercizi, schede e attività pratiche che, sulla scorta delle più recenti scoperte sullo sviluppo cerebrale, sono finalizzati a fornire un aiuto concreto ai genitori e a quanti, in genere, si prendono cura di un bambino.Come dichiarano gli autori, il libro non intende dettare regole né indurre sensi di colpa: l’obiettivo è indicare strumenti efficaci per superare i molti momenti difficili che si possono incontrare ogni giorno nell’interagire con un bambino, ma anche trasformare questi momenti in opportunità per alimentare le risorse e le potenzialità del bambino e dell’intera famiglia.
18,00 15,30

Rutter's Child and Adolescent Psychiatry

Anita Thapar, Daniel S. Pine
e altri

editore: John Wiley & Sons Inc

pagine: 1096

Rutter's Child and Adolescent Psychiatry is the leading textbook in its field. Both interdisciplinary and international, it provides a coherent appraisal of the current state of the field to help researchers, trainees and practicing clinicians in their daily work. Integrating science and clinical practice, it is a comprehensive reference for all aspects of child and adolescent psychiatry. New to this full color edition are expanded coverage on classification, including the newly revised Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM-5), and new chapters on systems neuroscience, relationship-based treatments, resilience, global psychiatry, and infant mental health. From an international team of expert editors and contributors, this sixth edition is essential reading for all professionals working and learning in the fields of child and adolescent mental health and developmental psychopathology as well as for clinicians working in primary care and pediatric settings. Michael Rutter has contributed a number of new chapters and a Foreword for this edition: "I greatly welcome this new edition as providing both a continuity with the past and a substantial new look." Professor Sir Michael Rutter, extract from Foreword. Reviews of previous editions: "This book is by far the best textbook of Child & Adolescent Psychiatry written to date." Dr Judith Rapoport, NIH "The editors and the authors are to be congratulated for providing us with such a high standard for a textbook on modern child psychiatry. I strongly recommend this book to every child psychiatrist who wants a reliable, up-to-date, comprehensive, informative and very useful textbook. To my mind this is the best book of its kind available today." Journal of Child Psychology and Psychiatry
183,00 155,55

Neuropsichiatria Infantile

Roberto Militerni

editore: Idelson-Gnocchi

pagine: 457

"Ho accettato volentieri l'invito di Roberto Militerni di presentare la quinta edizione del suo manuale di Neuropsichiatria Infantile, sia per il rapporto di amicizia che ci lega sia, soprattutto, per il fatto che il volume rappresenta ormai un punto di riferimento per quanti si avvicinano per la prima volta alla nostra Disciplina. Ho avuto modo di seguire tutte le edizioni del Manuale, dalla prima, che si limitava a illustrare solo le categorie nosografiche di principale interesse della Neuropsichiatria Infantile, fino a quest'ultima edizione che per molti aspetti può considerarsi "completa". Attualmente, infatti, il lavoro si articola in 26 Capitoli, di cui i primi 7 sono dedicati ad illustrare gli aspetti metodologici e le procedure operative del percorso diagnostico e della presa in carico terapeutica, tenendo conto delle peculiarità dei processi di maturazione, differenziazione e crescita che caratterizzano l'età evolutiva. Gli altri 19 Capitoli sono dedicati alla "clinica". In particolare, in quest'ultima edizione, oltre ad una revisione dei precedenti Capitoli, ne sono stati inseriti di nuovi, tra cui quelli su "Le cefalee", "Il disturbo di sviluppo della coordinazione" e "I disturbi correlati ad eventi traumatici e stressanti". La revisione dei Capitoli di interesse psichiatrico ha tenuto conto delle nuove indicazioni fornite dalla recente edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5)." (Paolo Curatolo).
39,00 35,88

Clinical Child Psychiatry

Major Common Problems

Jerald Kay, William M. Klykylo

editore: John Wiley & Sons Inc

pagine: 564

Making a psychiatric diagnosis in children can be challenging: some clinicians say the incidence of some childhood disorders, such as bipolar disorder and ADHD, is over-diagnosed while others say they are undiagnosed, undertreated, and are a large burden on society. The drug treatment of child psychiatric disorders can also be controversial in children and adolescents. Clinical Child Psychiatry fills the need for an objective, clinically relevant source to dispel this confusion.
80,00 68,00

Pharmacotherapy of Child and Adolescent Psychiatric Disorders

David R. Rosenberg, Samuel Gershon

editore: Wiley-Blackwell (an imprint of John Wiley & Sons Ltd)

pagine: 474

This book fulfills an urgent need for an updated text on pediatric psychopharmacology. It takes a unique approach in discussing recent findings within the context of current issues, including economic and political ones. The book covers the emerging question of treating children who do not yet meet diagnostic criteria for psychosis, e.g, schizophrenia or bipolar disorder, but who are deemed to be at high risk. This is an active area of debate: such children are being treated in certain centers, while others reject this completely. The book addresses the antidepressant controversy, the placebo response and unique strategies for delineating this, and ways to optimize the differential between active medication and placebo. It reviews the impact of recent American Heart Association guidelines for monitoring children on stimulants and other psychotropics. It adheres closely to DSM-IV diagnostic criteria throughout. The book describes the use of newly approved drugs such as Lexapro for treating adolescent depression and the novel compound Intuniv. It covers the TADS and CAMS studies, which evaluated the use of SSRIs alone and in combination with cognitive behavioral therapy for adolescent depression. Other topics include treatment of bipolar disorders, the increasing popularity of generic equivalents, combination pharmacotherapy and the potential dangers of psychotropic medications. This is the third edition of the first ever book published on pediatric psychopharmacology from renowned editors. It incorporates current developments with regard to SSRIs, their indications and their safety issues, including possible associated suicidal behavior. It addresses concerns about cardiovascular side effects of the new stimulant medications available, and compares to other FDA-approved medications for ADHD. It features many tables, figures and pictorials, making it highly accessible and reader friendly.
88,00 74,80

Il Neonato in terapia intensiva. Un modello neuropsicoanalitico di prevenzione

Romana Negri

editore: Cortina Raffaello

pagine: 306

Tradotto in Gran Bretagna nel 1994 e in Grecia nel 2001, "Il neonato in terapia intensiva" è alla sua terza edizione. Risultato di un'esperienza pluridecennale, e arricchito di nuovi e importanti contributi, il testo propone un modello di intervento che, integrando neurologia e psicoanalisi, si propone l'obiettivo di creare le condizioni più idonee per lo sviluppo dei piccoli che hanno interrotto prematuramente la loro permanenza in utero. Avvalendosi dei riscontri scientifici più recenti, questo volume vuole offrire - a genitori, neonatologi, pediatri, neuropsichiatri infantili, psicologi e terapisti della riabilitazione - una guida per interpretare i segni premonitori del futuro neuropatologico e psicopatologico di questi bambini, in modo da prevenire, fronteggiare e riabilitare eventuali deficit di funzione. Senza mai trascurare le delicate dimensioni emotive che circondano questi neonati.
29,00 24,65

Manuale di neuropsichiatria infantile. Una prospettiva psicoeducativa

Franco Fabbro

editore: Carocci

pagine: 387

Il manuale presenta in maniera chiara e sistematica tutte le principali malattie neurologiche e psichiatriche dell'età evolutiva secondo una prospettiva psico-pedagogica. È organizzato in sei sezioni: la prima introduce i principali concetti delle neuroscienze; la seconda illustra l'itinerario diagnostico e i principali strumenti per la valutazione delle disabilità cognitive, linguistiche, neuropsicologiche e psicopatologiche; le tre sezioni successive descrivono i più importanti disturbi neurologici, dello sviluppo e psichiatrici, infine, l'ultima sezione presenta i principali interventi riabilitativi, farmacologici e psicoterapeutici dell'età evolutiva.
30,00 25,50

Approccio evolutivo alla neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolscenza

M. Grazia Martinetti, M. Cristina Stefanini

editore: Seid Editori

pagine: 552

In questa seconda edizione gli autori oltre alla prolungata esperienza clinica con bambini, ragazzi e genitori e alla continuativa esperienza di formazione rivolta ai futuri professionisti dell'area medica, psicologica e sociale, attingono ai positivi riscontri e alle costruttive critiche di quanti hanno utilizzato la prima versione e ai nuovi strumenti diagnostici e ai modelli terapeutici emersi in questi anni. Nella formazione dei professionisti dell'età evolutiva risulta sempre più evidente l'importanza di un approccio evolutivo alla neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, dimensione evolutiva che propone con forza scientifica e clinica l'impronta dinamica dello sviluppo visto come costante processo di integrazione fra fattori individuali, relazionali, sociali in una continua interazione tra il bambino, nella sua competenza alla crescita e le esperienze, emozionali, intellettuali e adattive, fornite dal contesto evolutivo sia familiare che socio-culturale. Il testo raccoglie la sfida di costituire una base di riferimento che aiuti nel riconoscere e comprendere la sofferenza che il sintomo rivela risuonando della complessità dinamica della fase evolutiva attraversata.
37,50 33,75

Concise Guide to Child and Adolescent Psychiatry

MaryBeth Lake, Mina K. Dulcan

editore: American Psychiatric Publishing

pagine: 390

Since the 2003 release of the third edition of Concise Guide to Child and Adolescent Psychiatry, research on mental illness in children and the practical applications of this research have been evolving at a rapid pace. With these changes have come enhanced methods of assessment and treatment. Topics covered in this text include: * The use of DSM-IV-TR for diagnosing psychiatric disorders in children and ways in which adult criteria can be adapted for use in young patients.* An outline of the Axis I conditions especially relevant to children and adolescents that may be a focus of clinical attention.* A review of how childhood psychological disorders often occur in combinations and require broad-spectrum rating scales to supplement the diagnostic process and help avoid overly narrow focus on the presenting problem.* New trends in treatment that include a consideration of biological factors, multimodal treatment approaches, multidisciplinary teams, and use of evidence-based interventions.* Ways to help both the patient and the parent or caregiver through the treatment process for better outcomes.* Identification of the strengths and vulnerabilities that are critical to treatment plans, such as the family's financial resources and the child's social environment, which includes school, neighborhood, and social support networks, all of which influence the choice of treatment strategy. Concise Guide to Child and Adolescent Psychiatry provides professionals in psychiatric settings, pediatric offices and hospitals, schools, and juvenile justice settings with an efficient and easily portable reference to pediatric mental health topics of concern to practicing clinicians and students alike. Designed to fit into a lab coat or jacket pocket, this manual offers the information that most experts agree is relevant to helping children and adolescents overcome mental disorders.
68,00 57,80

Essentials of Lewis's Child and Adolescent Psychiatry

Andres Martin, Fred R. Volkmar

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 432

This body of work draws on various, sometimes distinctive and sometimes overlapping, historical and professional traditions, including the expanding knowledge about both normative child development and developmental processes as well as about the origins, expression, and treatment of psychopathology.
50,00 42,50

Child and Adolescent Psychiatry

The Essentials

Kathleen M. Myers, Keith Cheng

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 560

Child and Adolescent Psychiatry: The Essentials, Second Edition presents comprehensive yet practical information about psychiatric problems in children and adolescents that can be used in a wide variety of clinical settings. Written by both psychiatrists and primary care providers, this concise and readable text is divided into four sections on evaluation, specific disorders, special issues, and treatment. Clinical case studies reinforce the major points in each chapter and tables present at-a-glance information on psychotropic drugs for various disorders. This edition has fifty percent new contributing authors, more information on evaluating polypharmaceutic approaches, and new chapters on fetal alcohol syndrome, nutritional psychiatry, and evidence-based psychotherapies.
80,00 68,00

I disturbi del sé. La disregolazione degli affetti

Allan N. Schore

editore: Astrolabio Ubaldini

pagine: 479

Il sé non è una struttura isolata, ma un sistema dinamico che fonda le proprie basi nelle relazioni interpersonali formate nella primissima infanzia tra il bambino e la sua principale figura di accudimento. Insieme al suo volume gemello, "La regolazione degli affetti e la riparazione del sé", questo libro rappresenta la summa dell'ambizioso lavoro interdisciplinare del neuropsichiatra americano sulla neurobiologia dello sviluppo emotivo. Partendo dalla teoria dell'attaccamento di Bowlby, Schore ha formulato una propria 'teoria della regolazione', che da Bowlby prende le mosse ma acquista un nuovo spessore scientifico grazie all'incessante confronto empirico con discipline confinanti: neuroscienze, psichiatria, psicologia, biologia comportamentale, studi sociali, studi sul trauma, psicologia clinica. Nella prima parte, dedicata alle neuroscienze dello sviluppo affettivo, Schore illustra con dovizia di dati l'impatto positivo che hanno le prime comunicazioni affettive sull'organizzazione di un sistema di controllo nell'emisfero destro del cervello in formazione del bambino. Nella seconda parte del volume, incentrata sulla neuropsichiatria dello sviluppo, l'autore esamina l'incidenza negativa che i traumi relazionali della prima infanzia possono avere sul percorso di sviluppo del cervello destro, generando predisposizioni a psicopatologie e disturbi di personalità.
38,00 32,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.