Il tuo browser non supporta JavaScript!
Sei già un nostro utente? Il sito è cambiato ma il tuo account no. Scopri di più

Sessuologia

Così fan tutti. Ripensare l'infedeltà

Esther Perel

editore: Solferino

pagine: 368

Da quando esistono gli uomini e le donne, esiste il tradimento. E insieme al tradimento, esiste la sua condanna morale. Che non è mai riuscita, in nessuna epoca e in nessun luogo, nemmeno dove la punizione per chi tradisce è la morte, a impedire a uomini e donne di essere infedeli. Perché si tradisce anche quando si è felicemente sposati? Perché l'infedeltà ferisce così profondamente? Esiste un matrimonio a prova di tradimento? E infine, paradossalmente, può il tradimento aiutare un rapporto di coppia, inducendo uomini e donne a porsi le domande giuste su se stessi e sulle proprie scelte? Esther Perel, forte di un'esperienza ultra decennale e del suo lavoro con centinaia di coppie in crisi in tutto il mondo, ci spiega che l'infedeltà ferisce, ma che si può guarire e il tradimento può es-sere la spinta a una ritrovata armonia con il partner. L'infedeltà, la Perel scrive, ci può insegnare molto sulle relazioni amorose, ma anche su noi stessi: cosa ci aspettiamo, cosa pensiamo di volere, cosa crediamo sia nostro diritto. Non ci offre solo gli strumenti per comprendere il nostro atteggiamento personale e culturale nei confronti dell'amore, del desiderio, del sesso e dell'impegno, ma ci suggerisce e ci sfida a riflettere e a superare i confini del rapporto di coppia.
19,00 16,15

Letti sfatti. Una guida per tornare a fare l'amore

Umberta Telfener

editore: Giunti Editore

pagine: 256

"Matrimoni che saltano dopo vent'anni di convivenza più che buona, donne fantastiche che restano sole, sperimentazioni che andrebbero bene se facessero poi dormire la notte, solitudini esasperate, coppie che dopo due anni si lasciano con un sms, trippie (tre persone che vivono insieme), poliamori, giovani che fanno sesso estremo prima di scambiarsi il numero di cellulare, donne che si concedono di sentirsi appetibili solo dopo essersi accasate, gay conclamati che si innamorano di una donna, identità soffuse, uomini cinquantenni che temono una prova di convivenza, persone di ogni genere ed età che affrontano le relazioni considerandole una sfida con se stessi. Come domare una tigre." Questo il mondo in cui Umberta Telfener ci aiuta a orientarci, portandoci a decifrare i condizionamenti sociali a cui siamo sottoposti, i comportamenti più visti, le tendenze e le derive. Tra casi clinici e osservazione della realtà, l'autrice ci guida nella lettura del nostro tempo e ci fornisce, attraverso un dizionario ragionato, le parole per parlare dell'amore, di quello reale, vissuto, cercato e sperimentato. E ci conforta nel mostrarci come possiamo tornare a praticarlo e a curarlo, dandoci le migliori istruzioni per riscoprirne tutta la straordinarietà. Con un racconto inedito di Chiara Gamberale.
14,00 11,90

Eccitazione. La logica segreta delle fantasie sessuali

Michael Bader

editore: Cortina Raffaello

pagine: 248

In uno stile chiaro e con molti esempi clinici, Bader dimostra come le fantasie sessuali disconfermino le nostre paure più profonde, contrastino i nostri sentimenti di colpa e ci permettano di sentirci al sicuro e di lasciarci andare all’eccitazione e al piacere sessuale. Alla base anche delle fantasie erotiche più strane non vi sarebbe altro che la ricerca di un senso di sicurezza. Partendo dall’analisi di pazienti, con o senza “perversioni”, e passando per la molteplicità di fantasie che popolano la rete, l’autore illustra gli intrecci tra psicologia individuale, cultura e società che influenzano le nostre pratiche erotiche: un libro per chi voglia comprendere meglio la propria sessualità e quella degli altri.
24,00 20,40

Quando il sesso diventa un problema. Terapia strategica dei problemi sessuali

Giorgio Nardone, Matteo Rampin

editore: TEA

pagine: 152

Nulla è più desiderato dagli uomini della perfetta armonia tra mente e natura, in quanto garanzia di serenità, sviluppo sano del percorso di vita e della personalità. L'area dei disturbi della sessualità è la prova più evidente di quanto sia fragile questo equilibrio, di quanto facilmente si inceppi e abbia bisogno di essere risistemato. Questo libro si occupa proprio del ristabilimento del rapporto tra lo sforzo di controllo mentale e l'incapacità di lasciarsi andare alle sensazioni. Anni di lavoro del Centro di Terapia Strategica nell'ambito dei disturbi sessuali hanno permesso di sviluppare tecniche terapeutiche il più delle volte orientate semplicemente allo sblocco di ciò che la mente intrappola della sessualità. La potenzialità straordinaria della natura è l'energia che permette di uscire "in bellezza" da situazioni di estrema sofferenza. Per dirla con le parole di Giorgio Nardone: "Considerata l'urgenza di chi soffre di questi problemi, il contributo potrà essere maggiormente apprezzato poiché dimostra che problemi così dolorosi, imbarazzanti e talvolta persistenti non richiedono obbligatoriamente soluzioni altrettanto imbarazzanti, dolorose e prolungate nel tempo". Questo libro è stato precedentemente pubblicato da Ponte alle Grazie con il titolo "La mente contro la natura".
10,00 8,50

Il disagio del desiderio

Paola Marion

editore: Donzelli

pagine: 221

Quale influenza hanno sugli individui le modificazioni introdotte dalle biotecnologie nel campo della procreazione e della generazione? In che modo queste innovazioni sono destinate a influenzare anche gli aspetti più profondi dell'identità personale, incidendo potentemente sul nostro rapporto con il corpo e con la sessualità? E come interferiscono con la sfera del desiderio, con l'idea stessa di piacere? Questo libro affronta, dall'angolatura della riflessione e della pratica psicoanalitica, un nodo di problemi che ci riguarda tutti e coinvolge le nostre dimensioni più intime. La sessualità, a cui sono strettamente legati piacere e dispiacere, è un elemento sempre presente nello sviluppo dell'individuo, cuore della sua identità. Non riflette solo la storia intima di ciascuno di noi ma risente anche di un tempo che ci precede, dal momento che l'origine di ciascuno affonda in un atto sessuale alle nostre spalle. Le nuove biotecnologie «espellono» il sesso dalla procreazione e rendono così possibile la generazione attraverso modalità che prescindono dall'atto sessuale. La disgiunzione tra sessualità e procreazione rappresenta una frattura che mette in discussione i due termini nell'ambito dell'individuo e della coppia. Si aprono così diversi problemi, sia per quanto riguarda la vicenda biografica e la molteplicità di luoghi e figure che possono abitare lo spazio fisico e temporale del concepimento, sia per quanto riguarda i termini del rapporto piacere-dispiacere e il modo in cui ne può venire influenzata la relazione inconscia con il bambino. Scritto con un linguaggio semplice e accessibile, questo libro affronta - come sottolinea la prefazione di Giuliano Amato - aspetti cruciali del rapporto tra tecnologia, etica pubblica e sfera privata, chiamando il lettore a interrogarsi su problemi inediti che riguardano la coppia, la generazione e la stessa identità del bambino.
28,00 23,80

Dieci principi per una terapia di coppia efficace

John Gottman, Julie Schwartz Gottman

editore: Cortina Raffaello

pagine: 240

Prefazione di Daniel J. SiegelCome trattare qualcosa di così inafferrabile come una “relazione”? Come comprendere l’esperienza emotiva di entrambi i partner quando questi portano punti di vista opposti? In questo testo gli autori – ricercatori e terapeuti di coppia di fama internazionale – conducono il lettore in un viaggio all’interno della pratica clinica. Da decenni lavorano con le coppie e affrontano questo impegno come una sfida in grado di offrire sempre nuove occasioni di apprendimento. I coniugi Gottman hanno distillato le conoscenze acquisite in molti anni di attività terapeutica individuando dieci principi a fondamento di un buon lavoro con le coppie. Ogni principio è illustrato attraverso la narrazione di un caso clinico e arricchito con commenti e racconti tratti dalla loro storia personale. 
24,00 20,40

Fare l'amore

Eric Berne

editore: Bompiani

pagine: 272

Basato su una serie di lezioni di psicologia del sesso tenute all'Università della California nel 1966, "Fare l'amore" ebbe subito un successo straordinario anche grazie al taglio ironico e divertente che caratterizza tutti i lavori di Berne. Riproporre oggi questo volume ha un duplice significato. Da una parte, si tratta di un rigoroso saggio di analisi transazionale che, suggerendo la chiave per 'leggere' i nostri comportamenti più profondi, insegna a vivere i rapporti sessuali come una tra le molte forme di relazioni umane. In secondo luogo, "Fare l'amore", concepito e scritto nel pieno della rivoluzione sessuale degli anni Sessanta, rappresenta un interessante documento dell'emergere in Occidente di una fondamentale trasformazione dei comportamenti e delle consuetudini sociali. Le qualità di questo libro, autentico itinerario verso il benessere sessuale, sono a maggior ragione da cogliere in anni come i nostri, nei quali la sessualità è di nuovo al centro del dibattito etico e sociale.
11,00 9,35

Sessuologia medica. Trattato di psicosessuologia, medicina della sessualità e salute della coppia

Emmanuele A. Jannini, Andrea Lenzi
e altri

editore: Edra

pagine: 492

Il volume mira a superare il dualismo tra mente e corpo, tra cultura e natura, tra psicologia e medicina, e descrive la sessuologia come un unicum. Gli autori, grazie al contributo di numerosi esperti, affrontano le diverse tematiche (dalla disfunzione erettile al vaginismo, dall'anorgasmia al desiderio sessuale ipoattivo, dall'eiaculazione precoce all'ipolubrificazione, passando per il transessualismo, le strategie di seduzione, l'omosessualità e la bisessualità, la biologia della bellezza e dell'innamoramento, e molte altre ancora) trattandole con un atteggiamento culturale olistico ed eclettico, sempre solidamente radicato sulla verità scientifica documentata e documentabile. La principale area di interesse sessuologico è quella relativa ai sintomi della coppia, con le loro componenti mediche, psicologiche e comportamentali; da ciò deriva una gestione delle problematiche da parte dello specialista che non può essere né esclusivamente medica, né soltanto psicologica. La seconda edizione è arricchita da 66 nuovi contributi e con un ampliamento della sezione sulla sessuologia medica. Non solo: presenta al lettore anche elementi sia della psicosessuologia sia la medicina della sessualità. Il tutto è corredato da strumenti didattici online come test di autovalutazione, questionari psicometrici e casi clinici.
69,00 58,65

Traiettorie «underground» della formazione. Sentieri pedagogici nelle storie di vita degli adolescenti omosessuali

Stefano Maltese

editore: Franco Angeli

pagine: 222

Sedici ragazzi omosessuali, tra i diciassette e i diciannove anni, hanno scelto, con coraggio, di condividere il racconto della loro storia di vita in riferimento a un tema particolarmente rilevante per loro: quello della sessualità. Così facendo, i protagonisti delle storie raccolte hanno offerto materiale per una ricerca pedagogica, situata in un contesto ben determinato, che nasce dalla necessità di interrogarsi circa il ruolo e le opportunità educative che il Sistema Formativo Integrato, in cui gli adolescenti omosessuali sono quotidianamente immersi, offre (e nega) al delicato processo di costruzione della loro identità. Attraverso un dispositivo metodologico di matrice qualitativa, narrativa e costruttivista, a partire dai dati emersi dalle autobiografie, la ricerca ha tratteggiato percorsi, sfumato confini, incrociato luoghi tipici di ogni adolescenza (come la famiglia, la scuola o lo sport) ma ha anche portato alla luce non luoghi specifici di quelle omosessuali (come le associazioni e il variegato mondo di internet), disegnando, ogni volta, traiettorie personali e particolari, che hanno evidenziato cruciali questioni di interesse pedagogico. Il volume infatti si propone l'obiettivo di offrire su un piano più generale alcune riflessioni sul tema del rapporto tra educazione e omosessualità, rivolgendosi e chiamando in causa tutti coloro, dai genitori agli insegnanti che, a vario titolo, si trovano a ricoprire un ruolo educativo nei confronti degli adolescenti e riconoscono il difficile compito di accompagnarli nel loro percorso di soggettivazione dell'identità. Ma si rivolge e chiama in causa anche chi, in maniera più informale, si trova ad attraversare analoghi percorsi di vita, caratterizzati da una sorta di "invisibilità", culturale, sociale, educativa.
24,00

Il piacere femminile

Ilaria Consolo

editore: Giunti Editore

pagine: 240

Cresciuta per secoli con l'idea di essere ridotta a oggetto e schiacciata da condizionamenti e inibizioni, la donna odierna rivendica i propri diritti anche nel ricercare e provare piacere. Eppure, nonostante i passi fatti in tal senso, subisce ancora gli effetti di una doppia morale rispetto agli uomini nonché di una sperequazione economica e sociale da cui originano nuove rivendicazioni con il mondo maschile, ma anche conflitti all'interno di sé stessa. Il volume propone un excursus storico, biologico, psicologico, relazionale del complesso universo femminile. E muovendo dal presupposto che parità non significhi uguaglianza, sottolinea l'importanza di costruire una nuova femminilità e un'autostima anche erotica fondate sulla conoscenza di sé e sulla necessità di accettare di meritare il piacere.
16,50 14,03

Il piacere maschile

Fabrizio Quattrini

editore: Giunti Editore

pagine: 240

L'uomo rischia, più della donna, di rimanere ancorato a tabù sociali e culturali. La sessualità e il piacere sono rappresentati troppo spesso in modo meccanico, con la conseguenza di promuovere una sessualità fine a sé stessa perdendo di vista il "contatto" con l'esperienza corporea, il vissuto emotivo e la consapevolezza dell'eros. Il volume intende essere un valido strumento per approfondire differenti aspetti dell'identità sessuale maschile, portando il lettore uomo ad apprendere dall'esperienza e a migliorare le proprie conoscenze. Suggerendo spunti ed esercizi di auto-aiuto l'autore vuole stimolare uomini e donne a comprendere le differenze tra i generi, l'intimità e il piacere sessuale. In una veste ricca di esempi, il testo si profila come compendio di educazione sessuale per adulti, dove il gioco e il rispetto fanno da copione per gli attori sul palcoscenico del piacere.
16,50 14,03

Il piacere al femminile. Miti e realtà della funzione orgasmica nella donna

Roberto Bernorio, Milena Passigato

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Che cos'è il piacere e cosa lo rende più intenso? Che ruolo gioca l'immaginario erotico nella vita sessuale delle donne? Quanto è importante il sentimento nei confronti del partner per raggiungere l'orgasmo? Quanti tipi di orgasmo esistono? Perché le donne fanno sesso? Ecco alcuni degli interrogativi a cui gli Autori cercano di dare risposta sollevando quel velo di mistero che da sempre avvolge il tema del piacere femminile. Nonostante negli ultimi decenni l'interesse scientifico nei confronti della sessualità femminile sia cresciuto e di conseguenza anche la quantità di dati a nostra disposizione sia aumentata, l'orgasmo, per motivi culturali ma anche per una oggettiva difficoltà di studio, rimane ancora oggi uno degli aspetti meno esplorati e meno conosciuti della sessualità femminile. In questo libro gli Autori analizzano i risultati di un'indagine condotta da AISPA su un campione di oltre 1200 donne italiane in età fertile con l'obiettivo di capire come vivono oggi la loro sessualità. Tutti i dati sono messi a confronto con la letteratura scientifica più recente e il libro si propone pertanto come una sintesi completa e aggiornata delle conoscenze fino ad oggi acquisite nel campo della sessualità femminile. Superando miti e stereotipi gli Autori accompagnano il lettore in un viaggio alla scoperta dei delicati meccanismi che modulano il piacere femminile mostrando come si tratti di un'esperienza complessa che coinvolge e integra fattori biologici, psicologici, relazionali e culturali.
16,00

La funzione dell'orgasmo. Dalla cura delle nevrosi alla rivoluzione sessuale e politica

Wilhelm Reich

editore: Il Saggiatore

pagine: 347

Il nome di Wilhelm Reich è indissolubilmente legato ai temi della rivoluzione e della liberazione sessuale. Pilastro fondamentale del suo pensiero è la teoria dell'orgasmo: la sanità psichica dell'individuo dipende dall'equilibrio sessuale, dal pieno dispiegamento della potenza orgasmica. Secondo Reich lottare per la liberazione sessuale è anche la premessa indispensabile per una lotta politica consapevole. Da qui le implicazioni future del pensiero reichiano non solo in campo psicologico, ma anche sociale, implicazioni che hanno fatto dello psicoanalista austriaco una figura fondamentale del XX secolo e di questo libro un classico per la cultura e il costume del nostro tempo. Prefazione di Romano Màdera.
26,00 22,10

Sessualità e disabilità intellettiva. Guida per caregiver, educatori e genitori

Francesco Rovatti

editore: Erickson

pagine: 90

Sessualita e disabilita intellettiva: temi che suscitano posizioni antitetiche, agli estremi di un continuum tra proibizionismo e sessualità libera, come a non riconoscere le sfumature intermedie che, in quanto tali, risulterebbero più difficili da affrontare. Il testo prenderà in considerazione la sessualità nell'ottica di un progetto di vita, come incarnarla in un progetto educativo, i significati che può avere per una persona disabile, le resistenze di operatori e genitori verso il tema. Con alcuni casi clinici si mostrerà, infine, che soffermarsi sui bisogni e sulle motivazioni che danno adito ad un comportamento disfunzionale, qualora si trovino risposte alternative, si possa rivelare più efficace rispetto alla repressione o alla regolazione dei comportamenti problematici.
18,50 15,73

I percorsi della sessualità. L'incontro tra Amore, Eros e Psyke

a cura di A. Lo Iacono, R. Mansueto

editore: Alpes Italia

pagine: 176

L'amore nelle sue varie espressioni è sempre stato il tema e il problema degli esseri umani. Le forme e le abitudini sessuali che si sono avvicendate nei millenni hanno segnato l'evoluzione e la cultura delle varie società. Questo libro è un percorso in cui si incontrano, talvolta si scontrano, desiderio e bisogno, amore e sessualità nelle diverse forme, in modo creativo e ricreativo, in modo aggressivo e spirituale, attraverso miti, simboli, religioni, violenze e intimità... Il senso di questo "viaggio" nella storia dei rapporti amorosi, nella sua complessità, nelle sue luci ed ombre che hanno illuminato e oscurato uno dei sentimenti che ha più influenzato lo sviluppo individuale e sociale delle persone, è fornire delle informazioni, degli stimoli, delle suggestioni riguardo gli aspetti più intimi dei rapporti interpersonali che, da sempre, attraverso le emozioni che si riescono a sviluppare, ha determinato il carattere di ciascuno, tra anima e corpo. Perciò può essere utile allo psicologo, al medico, allo psicoterapeuta, ma anche a chiunque voglia approfondire la conoscenza di sé e delle proprie relazioni.
15,00 12,75

Mia madre odia le carote. Corrispondenza psicoanalitica tra sconosciuti. Anoressia, corpo, sessualità

Paolo Cotrufo, Zoe

editore: Mimesis

pagine: 153

Il libro è la fedele trascrizione di una corrispondenza avvenuta via mail e durata un anno tra una donna sofferente dei sintomi che, in questi anni, affliggono in particolare le giovani donne, e uno psicoanalista a lei sconosciuto. Anoressia, bulimia, attacchi di panico e comportamenti autolesivi sono i temi fondamentali del carteggio, a partire da questi argomenti si sviluppa una storia che progressivamente diviene sempre più profonda e coinvolgente. Prefazione di Antonino Ferro.
15,00 12,75

Un letto per due. La tenera guerra

Jean-Claude Kaufmann

editore: Cortina Raffaello

pagine: 270

Che delizia, quando arriva la notte, rifugiarsi sotto le coperte. Se poi si è in due... Eppure, passato il tempo della passione, chi ogni sera si stende al nostro fianco può rivelarsi qualcuno che russa terribilmente, un subdolo lottatore che tira continuamente la coperta dalla sua parte o, peggio ancora, un mostro dai piedi freddi. Il letto rivela oggi le nostre aspettative contraddittorie: si aspira al confort personale ma non si vuole rinunciare all’amore fusionale. Come trovare la giusta distanza? Come leggere o alzarsi senza infastidire l’altro? E cosa rappresenta invece il letto per i molti o le molte che, più o meno per scelta, vivono da single? A partire da numerose testimonianze, Jean-Claude Kaufmann fruga nei segreti delle stanze da letto per rispondere a questi interrogativi e attraverso la tenera guerra che si gioca tra le lenzuola disegna le nuove aspirazioni della coppia e quelle della società. Un’inchiesta divertente e istruttiva su uno degli aspetti essenziali della nostra vita.
14,00 11,90

Parafilie e devianza. Psicologia e psicopatologia del comportamento sessuale atipico

Fabrizio Quattrini

editore: Giunti Editore

pagine: 288

Ancora oggi, troppo spesso, la sessualità "atipica" è considerata "perversa" e "deviante". Per questo è necessario fare riferimento a un quadro teorico utile a comprenderla e ad aiutare le persone a svincolarsi dall'ignoranza e dagli stereotipi culturali. Questo volume rappresenta uno strumento scientifico di base per gli studenti e i professionisti che desiderino approfondire una tematica delicata e ancora poco conosciuta, ma anche per tutti coloro che si avvicinano all'argomento ponendosi domande come: esiste una sessualità "normale"? Le fantasie erotiche, l'immaginario sessuale, la pornografia, possono portare le persone verso un'identità sessuale confusa, distorta, "perversa"? Coloro che vivono una sessualità definita estrema, sono individui deviati o semplicemente trasgressivi? Vivere liberamente l'esperienza erotico-sessuale è pericoloso e può portare a qualche forma di dipendenza?
24,00 20,40

Schiavi del sesso. Sesso patologico, eccessi, dipendenza e tecnosex

Tonino Cantelmi, Emiliano Lambiase

editore: Alpes Italia

pagine: 290

Dipendenza sessuale: un disturbo fantomatico, spesso utilizzato per giustificare comportamenti e condotte sessuali patologiche. Se ne parla tanto, anche troppo e raramente in modo adeguato, nei film, nelle pubblicazioni, nei rotocalchi e, in assenza di una definizione scientifica condivisa sono difficilmente confrontabili teorie, statistiche e approcci terapeutici. Scopo del libro è di riportare il focus sul piano scientifico, introducendo alla comprensione del disturbo da ipersessualità attraverso l'uso rigoroso di criteri scientifici chiari e tali da delineare l'estensione, la gravità e le modalità in cui tale patologia può manifestarsi. Il disturbo da ipersessualità non è la positiva, piacevole e intensa sessualità e non va nemmeno confuso con la semplice alta frequenza di rapporti sessuali. I soggetti affetti da tale disturbo hanno perso il controllo sulla propria capacità di scegliere, divenendo incapaci di gestire il proprio comportamento sessuale. Il volume presenta le più recenti scoperte e proposte a livello di definizione, comprensione e terapia, mettendo a disposizione dei professionisti le conoscenze acquisite in anni di studio, ricerca e pratica clinica.
23,00 19,55

Perversioni femminili. Le tentazioni di Emma Bovary

Louise J. Kaplan

editore: Cortina Raffaello

pagine: 380

Sulla scorta di una ricca esperienza clinica, di testi letterari e biografie famose, Louise Kaplan dimostra un teorema semplice: la perversione è un meccanismo che permette di sopravvivere all’orrore di quella perdita originaria che la nostra cultura infligge a ogni essere sessuato nel momento in cui lo piega alla schiavitù dei ruoli sessuali e di genere. Se è dunque vero che determinate perversioni sono specificamente maschili (voyeurismo, pedofilia, feticismo…), una serie di altri comportamenti (cleptomania, anoressia, piccole mutilazioni, sottomissione estrema) non solo sono tipicamente femminili ma vanno annoverati senza mezzi termini tra le perversioni. Madame Bovary fa testo.
25,00 21,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.