Libri Disturbi dell’attenzione e del comportamento: Novità e Ultime Uscite
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

Disturbi dell’attenzione e del comportamento

Bambini con l'etichetta. Dislessici, autistici, iperattivi: cattive diagnosi ed esclusione

Michele Zappella

editore: Feltrinelli

pagine: 176

Una nuova emarginazione, basata su diagnosi di disabilità trasformate in etichette di "diversità" irrecuperabile, è in pieno s
14,00 13,30

ADHD nell'adulto. Dalla diagnosi al trattamento

a cura di C. Mencacci, G. Migliarese

editore: Edra

pagine: 352

L'ADHD del soggetto adulto rappresenta una tematica affascinante, sia dal punto di vista clinico che dal punto di vista della
39,00 37,05

Attività neuro e psicomotorie per bambini con deficit di autoregolazione e ADHD. Materiali operativi per allenare le funzioni esecutive in età prescolare

Gian Marco Marzocchi, Silvia Conti
e altri

editore: Centro Studi Erickson

L'autoregolazione è un aspetto di importanza essenziale per lo sviluppo del bambino e il suo benessere, poiché è l'insieme di
23,50 22,33

ADHD cosa fare (e non). Guida rapida per insegnanti. Scuola primaria

Donatella Arcangeli

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 122

Avete mai pensato alle strategie più efficaci per Pi gestire un bambino con ADHD a scuola? Questo libro, nello stile di un qua
16,50 15,68

Deficit di attenzione e iperattività

Deny Menghini, Stefano Vicari

editore: Carocci

pagine: 112

Il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) è spesso al centro di polemiche legate al suo riconoscimento e tratta
12,00 11,40

La memoria di lavoro nei disturbi del neurosviluppo. Dalle evidenze scientifiche alle applicazioni cliniche ed educative

Ramona Cardillo, Irene Cristina Mammarella
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 200

La memoria di lavoro e le funzioni esecutive sono implicate in molteplici attività della vita quotidiana: da situazioni più ba
26,00

La mindfulness per l'ADHD e i disturbi del neurosviluppo. Applicazione clinica della Meditazione Orientata alla Mindfulness - MOM

D. Menghini

editore: Erickson

pagine: 142

Il volume ha lo scopo primario di descrivere in modo dettagliato un training basato sulla Meditazione Orientata alla Mindfulne
20,00 19,00

Non ci sto piu dentro! Diario di un bambino con ADHD e dei suoi stremati compagni di viaggio

Anna Maria Sanders

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 282

«Il libro che avete in mano (
17,00 16,15

Nessuno è somaro. Storie di scolari, genitori e inegnanti

Giacomo Stella, Marina Zoppello

editore: Il Mulino

pagine: 160

Anche se per parlare di loro si fa ricorso a tante sigle (a indicare dislessia, discalculia, disturbo di attenzione), i ragazzi con disturbi di apprendimento sono considerati nel giudizio comune dei «somari», cioè - stando al dizionario - alunni «di scarsa intelligenza e capacità che non traggono profitto dagli studi». Una visione ottusa e improduttiva. Il libro parte da storie toccanti, vissute e raccontate da mamme, padri, nonni, oppure dagli stessi studenti diventati adulti, o ancora dagli insegnanti che non hanno allontanato il problema, ma lo hanno affrontato seriamente. Su questo terreno, fatto di esperienze di disagio, di incomprensioni, ma anche di vicende a lieto fine, gli autori hanno fondato il loro progetto appassionante e coraggioso: pensare la scuola come un luogo in cui nessuno resti indietro, una istituzione rinnovata che, grazie a più aggiornati e flessibili modelli didattici e pedagogici, faccia crescere davvero tutti, diventando anzi il posto migliore in cui crescere.
14,00 13,30

Mio figlio non riesce a stare fermo

Daniele Fedeli

editore: Giunti EDU

pagine: 120

Un volume sulle difficoltà e i disturbi di iperattività e disattenzione, che spiega con grande chiarezza queste problematiche
12,00 11,40

CURARE IL PTSD IN ETA' PRESDCOLARE. UNA GUIDA CLINICA

Michael S. Scheeringa

editore: Hogrefe

Più di due terzi dei bambini vive almeno un evento traumatico entro i 16 anni; di questi, oltre un terzo vive più di un evento traumatico. Questa guida offre ai terapeuti un protocollo per il trattamento del disturbo da stress post-traumatico nei bambini piccoli, elaborato in base alla letteratura sull’uso delle tecniche di terapia cognitivo-comportamentale (CBT), ai risultati della ricerca sulla valutazione in età prescolare e all’esperienza clinica dell’autore nel trattamento del PTSD. Il protocollo è uno dei pochissimi oggi disponibili per il trattamento del PTSD in bambini molto piccoli. L’autore, Michael S. Sheeringa è un’autorità mondiale nel campo e la traduzione italiana è stata curata da psicoterapeute esperte che hanno in cura bambini che lamentano difficoltà nei rapporti coi coetanei o in famiglia, ansia, fobie e altri disturbi, riconducibili a eventi traumatici dovute a vissuti di violenze, incidenti o disastri naturali. Il libro fornisce istruzioni passo-passo per guidare il bambino a una riesposizione graduale in un contesto sicuro e appropriato dal punto di vista del suo sviluppo. Casi ed esempi di dialogo terapeuta-soggetto illustrano come mettere in atto ogni singolo componente della terapia, coinvolgendo sia il bambino che il genitore nel trattamento, adatto per bambini esposti a qualsiasi tipo di trauma. Particolarmente utili ai fini del successo del trattamento, infine, sono le numerose schede bambino o genitore e i moduli per il terapeuta, tutti liberamente riproducibili ed adattabili.
28,00

ADHD. L'iperattività e la disattenzione nei bambini. Un problema medico o educativo?

Christian Zanon

editore: Arkadia

pagine: 192

Frutto di una ricerca durata quattro anni, il saggio si propone di comprendere e analizzare le cause di un disturbo molto comune tra le nuove generazioni, ossia quello della cosiddetta "iperattività" e "disattenzione" nei bambini: l'adhd (acronimo inglese per Attention Deficit Hyperactivity Disorder). Il quesito di base è se l'adhd sia un disturbo medico - quindi da trattare con i farmaci - o derivato da fattori di carattere educativo. Grazie alla vastissima mole di studi scientifici compulsati, ai pareri raccolti da luminari del campo - in Italia, Spagna, Regno Unito, Brasile etc. -, alle interviste e agli approfondimenti, l'autore delinea in modo chiaro e preciso quale sia stata l'evoluzione di questa "sindrome", ne ipotizza le insorgenze, tratta i rimedi che potrebbero certamente alleviare il disagio. Un volume completo che analizza a fondo il tema, proponendo un punto di vista innovativo e che richiama l'attenzione sui possibili interventi che possano attenuare quello che diviene sempre più un "problema sociale". Un libro rivolto non solo agli esperti del settore ma a chiunque - genitori, insegnanti - voglia capire in modo più preciso l'adhd.
17,00 16,15

L'ADHD. Iperattività e disattenzione. Guida all'uso-Strumenti di valutazione-Materiali per l'intervento

a cura di D. Fedeli, C. Vio

editore: Giunti EDU

pagine: 288

Il Kit per l'ADHD è pensato per specialisti, insegnanti di sostegno e operatori che si occupano di ADHD e che lavorano con bambini e ragazzi disattenti, irrequieti e/o iperattivi. Permette di valutare le difficoltà di attenzione e iperattività e di strutturare percorsi di intervento e potenziamento.
59,00 56,05

La consultazione clinica con il bambino

Carla Candelori, Carmen Trumello

editore: Il Mulino

pagine: 153

Gestire un colloquio con un soggetto in età scolare rappresenta una delle più importanti attività del professionista della salute mentale e una delle competenze centrali per ogni iniziativa e intervento sia in ambito scolastico (come per esempio l'attivazione di uno sportello di ascolto nelle scuole), sia in ambito professionale all'interno del proprio studio. Questo volume fornisce gli strumenti per una consultazione efficace nei diversi aspetti problematici nel periodo che va dalla scuola primaria fino all'adolescenza. Vengono presentate le principali fonti di disagio che il professionista può incontrare durante i colloqui, come la gestione dell'aggressività, i disturbi del comportamento alimentare, la gestione del lutto o il disturbo da attenzione e iperattività. Attraverso casi clinici esemplificativi vengono proposte procedure e modalità di gestione dei problemi che possono insorgere durante la consultazione, nonché strategie per I'individuazione delle principali sofferenze del bambino e dell'adolescente.
15,00 14,25

L'uso clinico del Cognitive Assessment System

Stefano Taddei, Paola Di Pierro

editore: Cortina Raffaello

pagine: 230

Grazie a un’analisi dello strumento di valutazione presentato, a una serie di applicazioni del Cognitive Assessment System e di contributi scientifici relativi all’utilizzo della teoria PASS in diversi ambiti – dai disturbi dell’apprendimento (DA) e da deficit di attenzione e iperattività (DDAI) a quelli dello spettro autistico, al ritardo mentale, al trauma cerebrale e alla sovradotazione intellettiva –, questa guida alla somministrazione del CAS offre uno strumento efficace per orientarsi nella valutazione dei processi cognitivi nei ragazzi dai 5 ai 17 anni di età. Il volume, rivolto primariamente a psicologi e neuropsichiatri dell’infanzia, può essere utile anche a studenti e insegnanti interessati alla comprensione dell’apporto clinico ed educativo che deriva dalla conoscenza dei processi cognitivi.
25,00 23,75

QS4-G. Questionario osservativo sullo sviluppo dei bambini a 4 anni. Genitori

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 116

I QS4-G è un questionario per i genitori di bambini tra 4 e 5 anni che esplora lo sviluppo neuropsicologico e della regolazione emotiva e somatica attraverso 93 item afferenti alle seguenti aree: linguaggio, abilità motorie e autonomia, memoria e attenzione, abilità visuo-motorie, lateralizzazione, stabilità/iperattività e capacità sociali, stress, alimentazione, sonno, evacuazione. Semplice e intuitivo, consente di tracciare un profilo evolutivo in tempi relativamente rapidi e senza coinvolgere direttamente il bambino, evidenziando le aree di forza e le eventuali aree di debolezza e di rischio da approfondire. Compilazione e codifica delle risposte richiedono circa 30 minuti. Costruito e validato in Italia, il QS4-G è dotato di buona validità concorrente, discriminativa e predittiva. Rivolto a chi si occupa della cura dei bambini potenzialmente a rischio e di prevenzione, può essere utilizzato in ambito clinico e di ricerca su ampie coorti, in programma di follow-up e durante la consultazione diagnostica.
39,00 37,05

Il bambino terribile e la scuola. Proposte educative e pedagogiche

Bernard Aucouturier

editore: Cortina Raffaello

pagine: 100

Chi è il bambino terribile? Che cosa può consentire di entrare in relazione con lui senza essere sopraffatti e di conseguenza sopraffarlo? Che cosa significa essere d'aiuto, in quanto insegnanti e educatori, di fronte a un bambino agitato, aggressivo, addirittura violento? Bernard Aucouturier, uno dei massimi teorici della psico-motricità si occupa qui dei disturbi di comportamento e delle difficoltà di apprendimento dei bambini difficili da gestire nell'ambito scolastico, che restano ai margini della scuola e faticano a raggiungere lo statuto di allievi. L'osservazione e un lungo lavoro con questi "bambini terribili" ha portato l'autore a proporre risposte educative e pedagogiche ispirate alla pratica psicomotoria e alle sue strategie di rassicurazione profonda tramite il corpo e il linguaggio. Una riflessione che si rivolge a tutte le figure educative che si occupano di infanzia, interrogandole sul senso profondo da attribuire alla scuola di domani.
10,00 9,50

Pedagogia speciale e "BES"

Spunti per una riflessione critica verso la scuola inclusiva

a cura di P. Gaspari

editore: Anicia

pagine: 326

25,00 23,75

ADHD: il mio libro esercizi. Attività per sviluppare la fiducia in se stessi, le abilità sociali e l'autocontrollo

Lawrence Shapiro

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 175

Essere genitori, insegnanti o educatori di un bambino con ADHD richiede una forte dose di pazienza, un impegno particolare e un'attenzione costante nei confronti dei suoi bisogni speciali. Molte delle cose che gli altri genitori danno per scontate, per chi cresce e educa un bambino con disturbo dell'attenzione e iperattività non lo sono affatto. Infatti, benché questi ragazzi abbiano spesso un potenziale superiore alla media, le loro difficoltà nell'organizzare e portare a termine i compiti si traducono in brutti voti; inoltre, hanno di frequente difficoltà a stringere e mantenere amicizie e conseguenti problemi di autostima. Questo libro è stato pensato proprio per allenare e potenziare le abilità comportamentali ed emotive dei bambini e ragazzi con ADHD, nell'obiettivo di migliorarne sia i risultati scolastici sia la vita sociale. Da usare come un vero e proprio eserciziario, esso propone attività divertenti e stimolanti, da eseguire in autonomia o con l'aiuto di un adulto (genitore, insegnante, tutor), articolate in quattro aree e finalizzate a potenziare specifiche abilità: imparare l'autocontrollo (come apprendere nuovi comportamenti e saper andare d'accordo con gli altri); superare i problemi scolastici (come acquisire un metodo di studio, rispettare le regole, terminare in tempo i compiti); stringere amicizie (come trovare, e tenersi, dei buoni amici); sentirsi bene con se stessi (come controllare i comportamenti problematici e valorizzare le proprie qualità).
19,50 18,53

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento