Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Disegno tecnico

Design with open maps

Franco

editore: McGraw-Hill Education

71,99

Disegno (E) In Formazione. Disegno politecnicoDrawing (and) information polytechnic drawing. Ediz. italiana e inglese

Giorgio Garzino

editore: Maggioli Editore

pagine: 322

Le possibilità offerte dall'informatica consentono ai progettisti di esplorare il manufatto nella realtà virtuale, ovvero permettono all'uomo ed al computer di interagire in uno spazio simulato. Il disegno parametrico fa poi sì che queste interazioni non si limitino all'analisi della forma, ma investano tutti i saperi dell'arte del fabbricare. Lo spazio simulato assume quindi il ruolo di medium, luogo nel quale si innescano le interazioni multirelazionali del disegno informatizzato. Così come nel romanzo Neuromante di William Gibson, ove Case, il protagonista del libro di fantascienza, vola su città di dati e si inserisce negli archivi come fossero fortezze da conquistare, allo stesso modo il progettista che impiega i sistemi BIM compone ed interroga i suoi modelli al fine di possederne l'intera natura.Nell'ambito del disegno di progetto l'impiego delle nuove tecniche permette quindi non solo la discretizzazione di forme complesse quanto il traguardo maturo della sinergia fra segno grafico e verifica tecnica del progetto. Questo saggio è teso a testimoniare la volontà di compiere una indagine ad ampio spettro, profonda e circostanziata, al fine di delineare un quadro non certo esaustivo, ma fresco ed attuale, circa la potenzialità delle nuove frontiere del disegno di progetto informatizzato - il disegno parametrico - e delle sue capacità di influire sui processi progettuali stessi.
29,00 26,10

Introduzione al disegno industriale

Gillo Dorfles

editore: Einaudi

pagine: 124

16,00 13,60
47,20

La geometria animata. Lezioni multimediali di geometria descrittiva-La geometría animada. Lecciones multimedia de geometría descriptiva

Alessandra Pagliano, Antonella Gesuele
e altri

editore: Libreria Editrice Cafoscarina

pagine: 40

Il supporto della multimedialità fornisce al tradizionale insegnamento del disegno e della geometria uno strumento di provata
21,00

SketchUp per l'architettura. Guida alla progettazione dal concept al BIM

Alessandro Barracco

editore: Apogeo

pagine: 458

SketchUp è un software per la modellazione 3D utilizzato nella progettazione architettonica, l'urbanistica, l'ingegneria civil
49,00 41,65

Scienza del disegno

Mario Docci, Diego Maestri
e altri

editore: UTET Università

pagine: 448

Le basi del disegno geometrico, della percezione visiva e del linguaggio grafico, del disegno a mano libera e della teoria del
45,00 40,50
39,00

Ergonomia olistica. Il progetto per la variabilità umana

Luigi Bandini Buti

editore: Franco Angeli

pagine: 232

In tanti anni di attività sul campo, l'autore di questo libro si è convinto che l'ergonomia è andata sfrangiandosi, rischiando
29,00

Building information modelling. Geographic information system. Augmented reality per il facility management

a cura di A. Osello

editore: Flaccovio Dario

pagine: 297

BIM/GIS/AR per il FM è un volume che raccoglie tre anni di ricerca teorica e applicata basata su un metodo di lavoro interdisciplinare che fonda le sue origini nell'essenziale concetto per cui conoscere è la premessa per gestire. In un mondo delle costruzioni costantemente alla ricerca di nuovi modi per aumentare l'efficienza e la produttività, questo volume, a partire dai concetti essenziali del Building Information Model/Modelling, del Geographic Information System e della Augmented Reality come strumenti e metodi a servizio del Facility Management, riporta, raggruppati per aree tematiche (BIM-GIS-AR), gli argomenti trattati dai diversi autori sotto forma di domanda&risposta. In questo modo ogni lettore può facilmente individuare quelli di proprio interesse e trovare al tempo stesso la soluzione a problematiche specifiche. Il capitolo finale è dedicato al tema dell'interoperabilità per porre l'accento su come non sia sufficiente avere a disposizione degli strumenti interoperabili utili allo scambio dei dati, ma sia, piuttosto, essenziale che ogni professionista che debba utilizzare questi dati abbia la consapevolezza di poterlo fare e possieda le competenze per farlo.
35,00 31,50

Esercizi di disegno meccanico

Monica Carfagni, Rocco Furferi
e altri

editore: Zanichelli

pagine: 304

Il disegno meccanico è un linguaggio che permette al professionista di dialogare con il mondo dell'industria, un indispensabil
30,00 26,10

Leggere il disegno tecnico

Silvano L. Asnaghi

editore: Sandit Libri

pagine: 184

14,90 12,67

Disegno industriale: un riesame

Tomás Maldonado

editore: Feltrinelli

pagine: 126

Questo libro presenta, in veste rinnovata e ampiamente aggiornata, un saggio del 1976, in cui Tomàs Maldonado avanzava una pro
8,00 6,80

Disegno veloce di armature con AutoCAD

Paolo Locatelli

editore: DEI

pagine: 52

VeloC.A. è una add-in per AutoCAD dedicata al disegno veloce del cemento armato sviluppata per ridurre drasticamente i tempi necessari per la stesura di una tavola di armature e per la generazione automatica delle tabelle ferri. Il software, contenuto nel CD allegato alla presente guida d'uso e installazione, aggiunge ad AutoCAD una nuova barra degli strumenti dedicata al disegno strutturale e fornisce specifici oggetti dotati di funzionamento dinamico che consentono il disegno delle armature con pochi click e la generazione automatica delle tabelle ferri senza porre alcun limite alla geometria delle armature, alla complessità della tavola o alla personalizzazione degli stili. VeloC.A. implementa correttamente gli UCS, può inserire oggetti annotativi e semplifica notevolmente la gestione delle scale consentendo una resa stilistica uniforme con il minimo sforzo.
98,00 88,20

Il futuro del disegno con il BIM per ingegneri e architetti. Ediz. italiana e inglese

Anna Osello

editore: Flaccovio Dario

pagine: 324

"Il futuro del disegno con il BIM per ingegneri e architetti" è un libro che raccoglie anni di ricerca teorica e applicata sul metodo che sta rivoluzionando la gestione e la comunicazione dei dati nel complesso e frammentato mondo dell'industria delle costruzioni: il Building Information Modelling. La ricerca di un mondo, per ora ancora immaginario, in cui tutti i dati riferiti al ciclo di vita di una costruzione possono essere inseriti in un modello una sola volta e condivisi in maniera semplice e senza perdita di informazioni tra ingegneri, architetti, facility manager, etc., è certo un argomento attuale e in rapida evoluzione. Con un iniziale inquadramento generale del BIM e dell'interoperabilità, il libro mette in evidenza i possibili vantaggi degli strumenti BIM per ingegneri e architetti a confronto con i più noti CAD (capitolo 01). Seguono un'indagine sullo stato dell'arte a livello internazionale (capitolo 02) e dodici casi studio che descrivono in dettaglio vantaggi e problemi del BIM nell'utilizzo reale, suggerendo possibili soluzioni (capitolo 03). La necessità di standard condivisi a supporto di un settore delle costruzioni che voglia innovarsi con il BIM è sottolineata nel capitolo 04 in cui sono proposti i risultati di un progetto internazionale (SEEMPubS) in cui interoperabilità e middleware sono parole chiave.
35,00 31,50

Geometria vettoriale per la grafica

editore: CittàStudi

pagine: 311

Come si creano gli oggetti di grafica? Quali "magie" ci sono dietro l'esecuzione di programmi di grafica computerizzata come CAD/CAM e RHINO? Creare e manipolare oggetti attraverso la grafica computerizzata è alla base dei corsi di design, ma non solo, è fondamentale anche per quei corsi che hanno tra gli obiettivi formativi la virtualizzazione delle immagini, come architettura e ingegneria. "Geometria vettoriale per la grafica", utilizzando il linguaggio della geometria analitico-vettoriale, spiega e descrive, anche attraverso numerosi esercizi, quali leggi matematiche stiano alla base della creazione, della modificazione e dell'analisi di curve e superfici, elementi fondamentali per la descrizione di forme di oggetti. Grazie all'esperienza didattica e organizzativa pluriennale di Franca Caliò e di Alessandro Lazzari, unitamente alla collaborazione sia tecnologica sia didattica degli altri due giovani autori Mario Argeri e Debora Sesana, questo libro rappresenta un punto di partenza fondamentale per l'apprendimento e la comprensione delle basi matematiche per la grafica computerizzata, utile tanto agli studenti quanto a tutti coloro che, non volendo usare programmi di grafica a scatola chiusa, sono alla ricerca di una guida da seguire per comprendere i retroscena della creazione grafica.
27,00 24,30
44,90 38,17

Ergonomia cognitiva

a cura di F. Di Nocera

editore: Carocci

pagine: 338

Secondo la definizione fornita dalla International Ergonomics Association, l'ergonomia è la disciplina scientifica che si occupa dell'interazione tra l'individuo e gli altri elementi di un sistema e l'ergonomo è il professionista che applica teorie, principi, dati e metodi di progettazione alfine di ottimizzare il benessere dell'individuo e la prestazione dell'intero sistema. Con l'espressione "ergonomia cognitiva" viene posto l'accento sugli aspetti cognitivi di questa interazione, vale a dire il modo in cui l'utente di una tecnologia percepisce, presta attenzione, decide e programma le sue azioni al fine di raggiungere un obiettivo. Naturalmente, la progettazione di dispositivi tecnologici non può prescindere dall'analisi di questi processi. Le conoscenze sviluppate nell'ambito dell'ergonomia cognitiva consentono, difatti, di sviluppare sistemi usabili, in grado di ridurre il carico di lavoro imposto all'utente e la probabilità di commettere errori. Il volume affronta le tematiche tipicamente oggetto di studio degli ergonomi di formazione cognitiva, approfondendo sia gli aspetti teorici sia quelli procedurali.
29,50 25,08

Progetti di benessere. Ergonomia, partecipazione, consapevolezza

Ivetta Ivaldi

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Il volume raccoglie saggi editi e inediti sull'ergonomia. Quell'ergonomia che intende lavorare per il miglioramento in tutti i contesti di attività e cerca di rendere le persone più coscienti e più libere, quella che continua a proporsi con determinazione per contribuire alla ricerca dell'armonia nei rapporti di lavoro e della qualità della vita negli ambienti e nei territori. L'ergonomia è ancora oggi un campo di studi poco conosciuto in Italia. Nel mondo accademico, spesso organizzato in modo rigidamente disciplinare, trova spazio con difficoltà perché opera in modo interdisciplinare. Nei luoghi di lavoro promuove la prevenzione con studi che considerano insieme aspetti tecnologici, organizzativi e ambientali e quindi viene vista con diffidenza da chi ancora intende la sicurezza come un armamentario farraginoso che serve a evitare sanzioni. Propone inoltre una cultura del rispetto e della valorizzazione delle persone in una dimensione di benessere nei luoghi di vita e di lavoro che sfida il cinismo diffuso sulla reale possibilità di far emergere capacità e creatività da tutti. Prevede anzi di far progettare l'innovazione a quelli che dovranno affrontarla supportandoli con dei percorsi di apprendimento che li rendano più consapevoli delle prospettive e delle scelte.
27,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.