Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Bioetica

Il biotestamento

Andrea Sirotti Gaudenzi

editore: Maggioli Editore

pagine: 208

Il volume offre una panoramica completa delle tematiche trattate dalla Legge 22 dicembre 2017, n
24,00 20,40
18,00 16,20

La coscienza di Ippocrate. Vaccini, fine vita, obiezione di coscienza e altri problemi di etica e medicina

Mirko Daniel Garasic

editore: Luiss University Press

pagine: 136

Qual è l'obiettivo primario di un medico, e come deve comportarsi di fronte alle convinzioni religiose, politiche e morali di un suo paziente? E di fronte alle sue? Qual è la scelta giusta da prendere davanti a un genitore che non vuole vaccinare suo figlio, a una ragazza che rifiuta il cibo o a una persona che non intende continuare a vivere? Una riflessione e un tentativo di risposta a questioni da sempre tra le più difficili, ma diventate oggi ancora più urgenti.
12,00 10,20

Narrare la fine

Raffaele Mantegazza

editore: Castelvecchi

pagine: 94

Apparentemente avvolta dal silenzio e dalla censura, la morte è oggi in realtà oggetto di un unico discorso, quello della tecn
14,50 12,33

Il dominio delle biotecnologie

Lorenzo D'Avack

editore: Giappichelli

pagine: 176

18,00 17,10

Costituzione e fine vita

Disposizioni anticipate di trattamento ed eutanasia

Adamo

editore: CEDAM

32,00 28,80

Biotestamento e fine vita

Nuove regole nel rapporto medico-paziente : informazioni, diritto, autodeterminazione

Bruno De Filippis

editore: Wolters Kluwer Italia

pagine: 156

25,00 22,50
38,00 36,10

L' ultma cosa bella

Dignità e libertà alla fine della vita

Giada Lonati

editore: Rizzoli

pagine: 250

18,00 15,30

Bioetica tra “morali” e diritto

Nuova edizione aggiornata

Patrizia Borsellino

editore: Cortina Raffaello

pagine: 512

Facendo riferimento al più recente dibattito bioetico, il volume ricostruisce i percorsi attraverso i quali si sono definiti i criteri etici, deontologici e giuridici che orientano le scelte quando sono in gioco questioni dal decisivo impatto sulla vita di tutti. Tra queste, le decisioni sulle cure e l’accesso a tecniche che incidono sulla procreazione (interruzione della gravidanza, procreazione medicalmente assistita). L’analisi consegna al lettore l’immagine di significativi passi compiuti nella direzione di un diritto volto a garantire che i soggetti non cessino mai di essere considerati persone. Ma mostra anche che molti sono ancora i passi da compiere per individuare linee d’azione compatibili con la nostra Costituzione.
33,00 28,05

Ethical life support. Strumenti etici per decidere in medicina

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 160

Nella pratica clinica è frequente imbattersi in situazioni che presentano una valenza etica, e non sempre si è preparati ad affrontarle o si è pienamente consapevoli dei valori in base ai quali si agisce. Lo scopo di questo manuale è fornire gli strumenti fondamentali per affrontare questo tipo di problemi etici, sia in ospedale che sul territorio, dal momento che ogni trattamento sanitario, in quanto rivolto alla salute della persona, non può prescindere da una valutazione etica.
23,00 19,55

Tecnologie emergenti e salute. Quale etica e quali regole negli studi epidemiologici sulla popolazione?

a cura di L. Mariani, R. Pegoraro

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 149

In questo volume, il Gruppo di ricerca "Tecnologie emergenti ed Etica: progetto di monitoraggio integrato per la salute della popolazione" ha cercato di delineare potenzialità e problematiche di tali tecnologie, sottolineando come nanotecnologie, tecnologie informatiche, genetica e bio-banche, neuroscienze e scienze cognitive, possano veramente integrarsi fino convergere, soprattutto nell'ambito della salute e dei sistemi sanitari. Si tratta di processi che passano dalle singole persone e dalle comunità, raccogliendo grandi quantità di dati di varia natura e sviluppando articolate interazioni, per poi prospettare ricadute importanti per le singole persone e l'intera collettività, specialmente in ambito sanitario. Tutto ciò chiede di precisare i valori e i principi etici che devono ispirare e sostenere tali processi, per individuare poi modalità e regole per una corretta gestione di tali potenzialità e problematiche.
18,00 15,30

L' eutanasia come problema biogiuridico

Aldo Rocco Vitale

editore: Franco Angeli

pagine: 212

28,00

Curarsi nel futuro. Come staminali e terapia genica stanno cambiando la medicina

Valentina Fossati, Angela Simone

editore: Zanichelli

pagine: 192

Come ci cureremo nei prossimi anni? Quali saranno le terapie del futuro? E quali problemi etici e legali si porteranno dietro? Le terapie di domani saranno progettate su ciascuno di noi, perché interverranno sul nostro DNA per correggerne gli errori che sono la causa delle malattie. Sfrutteranno le capacità innate del nostro organismo di rigenerarsi per sostituire le parti invecchiate o che non funzionano più. In un percorso a due voci, una ricercatrice e una giornalista scientifica ripercorrono la scoperta delle cellule staminali e l'invenzione della terapia genica, facendoci entrare nei laboratori dove sta nascendo la biomedicina. Una guida al futuro della medicina, che racconta lo stato dell'arte della ricerca e ridimensiona le notizie sensazionali che si leggono sui giornali e sul web. La medicina rigenerativa, l'immunoterapia, le terapie cellulari e l'editing del genoma, come ora accade con la tecnologia CRISPR: tanti progressi che miglioreranno la nostra vita e tanti difficili problemi morali che dovremo affrontare.
11,90 10,35

Nulla di più grande

Giulio Tononi, Marcello Massimini

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 207

Perché la coscienza sparisce quando ci addormentiamo e ricompare intensa durante il sogno? È cosciente un uomo che esce dal coma, ma rimane immobile e muto per mesi o anni? Lo è un pappagallo che pari a? O un delfino che gioca? Questi quesiti fondamentali, e ancora irrisolti, evidenziano il problema più grande della scienza e della filosofia: nonostante gli straordinari successi delle neuroscienze, non sappiamo ancora quale sia l'ingrediente misterioso che accende la luce della coscienza. A questa domanda cruciale Marcello Massimini e Giulio Tononi hanno cercato di dare una risposta teorica e pratica insieme. La loro è una teoria unica al mondo: la coscienza nasce dentro il cervello dall'integrazione speciale dell'informazione di tutte le sue parti, qualcosa che è molto difficile trovare altrove. Anche questa teoria, come quella eliocentrica di Copernico, ha bisogno del suo cannocchiale: una sonda magnetica che invia impulsi nel cervello e ne misura le risposte. In base a queste rilevazioni, si può stabilire una scala per vedere dove vi è coscienza, e con quale intensità. Forti di questi strumenti, i due scienziati ci guidano in un'appassionante esplorazione alla ricerca dei confini della coscienza - tra cervello e cervelletto, veglia e sonno, anestesia, sogno, coma, super-calcolatori, polipi, delfini e molto altro. Se la teoria è corretta e le misure non la falsificheranno, questa spedizione potrebbe avere un esito stupefacente: una seconda rivoluzione copernicana che ci riporterà, naturalmente, al centro dell'universo.
16,00 13,60
11,00 9,35
18,00 17,10

I giudici e la bioetica

Giuseppe Cricenti

editore: Carocci Editore

pagine: 130

15,00 12,75

Coscienza oltre la vita. La scienza delle esperienze di premorte

Pim Van Lommel

editore: Amrita

pagine: 390

La coscienza sopravvive o no alla morte? Un cardiologo di fama internazionale ci illustra le sue strabilianti ricerche. Proseguendo l'eccezionale percorso intrapreso da Raymond Moody, Jeffrey Long e altri, eccoci di fronte al mistero della vita dopo la vita indagato da una mente scientifica, dalla formazione solidissima e dal metodo inattaccabile, ma aperta ai risultati più sconvolgenti. Una lettura che fa pensare, documentatissima e ricca di casistica. Pini van Lommel, cardiologo olandese, ha iniziato il proprio percorso di ricerca sulle NDE (Near-Death Experiences, o esperienze di premorte) dopo avere notato la quantità di pazienti che, dopo un infarto, dichiaravano di avere avuto visioni dell'aldilà. Nel 2001 ha pubblicato il primo e celeberrimo studio sulle NDE su The Lancet (una delle più prestigiose riviste mediche internazionali), grazie al quale è diventato il faro per chiunque sia interessato a indagare questo tema da una prospettiva scientifica.
25,00 21,25

Morire in braccio alle Grazie. La cura giusta nell'ultimo tratto di strada

Sandro Spinsanti

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 184

Sandro Spinsanti ci invita a lasciarci guidare dai nomi delle tre Grazie e dai loro significati, Eufrosine/saggezza, Aglaia/serenità, Talia/pienezza, per portarci a riflettere sulle scelte relative alla morte e per riappropriarsene, rinunciando alle deleghe e alle complicità con chi si candida a decidere per noi. Una morte "graziosa", in braccio alle Grazie, è possibile ed è il supremo dono che la vita ci può offrire. Ma anche un compito spirituale e un impegno etico, se vogliamo promuovere una moderna cultura del vivere e del morire.
12,00 10,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.