Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Idrobiologia

Pinneggiando nei mari italiani. Atlante della flora e della fauna

Marco Bertolino, Maria Paola Ferranti

editore: Hoepli

pagine: 462

Questo atlante della flora e della fauna, frutto di anni di studio e della passione degli autori per il mondo marino, ha come
39,90 33,92

Cosa pensano i pesci. Percezione, coscienza, consapevolezza

Jonathan Balcombe

editore: Ricca

pagine: 312

I pesci pensano? Hanno veramente una memoria corta? E possono riconoscere un umano che li scruta da sopra la superficie dell'a
22,50 19,13

The art and science of Ernst Haeckel

Rainer Willmann, Julia Voss

editore: Taschen

pagine: 704

Haeckel, il pioniere ottocentesco che colse la bellezza artistica della natura Ernst Haeckel (1834-1919) è stato un biologo, n
150,00 135,00

Atlante della fauna e flora marina dell'Adriatico nord-occidentale

Attilio Rinaldi

editore: La Mandragora Editrice

pagine: 720

Viene proposto un nuovo Atlante sulla fauna e la flora del mare Adriatico
38,00

Coralli del Mediterraneo

Egidio Trainito, Rossella Baldacconi

editore: Il Castello

pagine: 176

Coralli è un nome generico che indica quella categoria di invertebrati marini appartenenti al tipo degli Cnidari e il cui aspetto li fa assomigliare a fiori. Alcuni sono coloniali, altri solitari; alcuni sono sostenuti da uno scheletro di varia natura, altri, privi di scheletro, mantengono la posizione eretta inglobando acqua all'interno del corpo. Testi rigorosi, ma semplici introducono all'argomento e inquadrano ordini, famiglie e singole specie, per ciascuna delle quali vengono indicate la zona biogeografica di appartenenza, le dimensioni e le caratteristiche particolari utili al riconoscimento sul campo. Le immagini riproducono le diverse specie in modo da consentire una facile identificazione sul campo e nei casi di variabilità della specie sono rappresentati più esemplari per inquadrarla. In assenza di immagini fotografiche vengono riprodotti i disegni originali dell'autore che ha pubblicato la specie.
19,00 16,15

Il libro dell'acqua. La storia straordinaria della più ordinaria delle sostanze

Alok Jha

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 372

Praticamente tutte le nostre funzioni biologiche possono essere ricondotte al modo in cui le molecole d'acqua si attraggono e danzano tra loro. Ogni luogo della Terra è saturo d'acqua o è stato in qualche modo forgiato da essa. L'acqua è la sostanza più comune che abbiamo: la usiamo quotidianamente nelle nostre case, ci cade addosso direttamente dal cielo e si muove in continuazione sotto i nostri piedi nelle falde acquifere; ma si trova anche allo stato gassoso nell'aria che respiriamo, liquida negli oceani e nei fiumi e solida nella neve e nei ghiacciai. Non stupisce che proprio l'acqua sia al centro dei rituali di quasi tutte le religioni. L'acqua è anche "semplice", o almeno così crediamo: H20, una piccola molecola fatta di soli tre atomi legati tra loro a formare una microscopica V. Eppure, a un esame più accurato, l'acqua risulta essere una sostanza più che mai sorprendente e straordinaria. Ad esempio si espande quando si raffredda (il ghiaccio galleggia sull'acqua), cosa che pochissime altre sostanze fanno. Ma non sono solo le sue caratteristiche fisiche ad essere particolari: in effetti l'acqua è lo sfondo costante della grande storia della Terra, della vita e dell'umanità, come ci racconta, con prosa ispirata e coinvolgente, Alok Jha in questo libro. Viene dallo spazio profondo, è una figlia del Big Bang, e si è concentrata sul nostro pianeta in maniera fortuita. Una volta arrivata non è più andata via e il suo costante movimento ciclico ha letteralmente dato forma al mondo.
24,00 20,40

L'istituto di scienze marine ISMAR-CNR-The institute of marine sciences ISMAR-CNR

Franco Costa

editore: Supernova

pagine: 116

Questo libro di Franco Costa in versione double face, italiana e inglese, con prefazione di Fabio Trincardi, direttore di ISMA
12,00 10,80
53,00 50,35

Le 100 parole dell'acqua

Jean-Louis Chassaude, Maryvonne Pellay

editore: Gremese Editore

pagine: 127

A immagine della sua natura fluida, l'acqua si infiltra dappertutto: economia, geopolitica, ecologia, fisica e chimica, medicina, letteratura, geografia, storia, arte, ecc. Ha permesso la nascita della vita e continua a sostenerla, accompagnando lo sviluppo delle civiltà. Se l'acqua è una sostanza assai diffusa sulla Terra, essa è tuttavia in gran parte inadatta al consumo diretto, essendo salata per il 97%. Con i prossimi 9 miliardi di abitanti del pianeta, i cambiamenti climatici, l'inquinamento delle fonti e le difficoltà di approvvigionamento, la gestione dell'acqua sarà sempre più una sfida politica, tecnologica ed economica. Da "H2O" a "sirene", passando per "acquedotto" e "nanofiltrazione", questo volume rivela i mille diversi volti dell'acqua e l'affascinante complessità del suo ciclo vitale.
9,90 8,42

Biologia marina. Biodiversità e funzionamento degli ecosistemi marini

Roberto Danovaro

editore: CittàStudi

pagine: 461

"Biologia marina" fornisce agli amanti del mare uno strumento per capire e conoscere la vita che popola gli oceani, gli straordinari adattamenti degli organismi marini al loro ambiente e la varietà delle forme di vita che popolano i diversi habitat del nostro Pianeta. Il lettore viene introdotto alla conoscenza della biologia marina vedendo il mare con gli occhi dei suoi abitanti. Le proprietà dell'acqua di mare, le correnti e le caratteristiche dei fondali sono descritte in funzione di come gli organismi marini le percepiscono e le sfruttano a proprio vantaggio. Si spiega non solo come riconoscere e classificare le diverse forme di organismi marini, ma si aiuta anche a comprendere i loro cicli vitali, i fattori ambientali che controllano distribuzione, riproduzione e crescita. Il presente volume si rivolge in primo luogo agli studenti universitari che vogliono diventare biologi marini, ma anche alle scuole superiori e ai professionisti del mare (guide, istruttori sub). Grazie alle schede di approfondimento, alla descrizione dettagliata delle metodologie di indagine, unite al supporto di un ricco sito web, questo testo costituisce anche un riferimento per i laureati e giovani ricercatori che vogliono svolgere le loro ricerche in mare.
47,00 42,30

La conquista dell'acqua. Dai laghi preistorici alla gestione del bene comune

Erasmo D'Angelis

editore: Polistampa

pagine: 288

Una guida corredata di immagini per entrare nel complesso e affascinante mondo dell'acqua, facendosi sorprendere dalla storia idrica del nostro territorio, in gran parte sconosciuta. Scritto in occasione del decimo anniversario della nascita di Publiacqua, l'azienda pubblica più grande della Toscana, il volume si muove su tre livelli, con l'obiettivo di raccontare il passato, descrivere il presente e far immaginare il futuro. Il lettore scoprirà che differenza c'è fra l'acqua dei laghi preistorici che coprivano la piana occupata oggi da Firenze, Prato e Pistoia e quella che esce dai rubinetti delle case o dai fontanelli nei parchi. Oppure cos'è cambiato da quando scorreva nei canali scavati dagli etruschi o lambiva i ponti romani, azionava i mulini medievali o zampillava nei giardini dei Medici. Leggerà infine la storia delle straordinarie trasformazioni ambientali e urbanistiche, culturali e sociali attraverso la chiave di lettura dell'acqua, i suoi usi per la vita e la sua potenza distruttiva, il faticoso passaggio dalle prime, rudimentali opere all'attuale moderna gestione integrata.
38,00 34,20
20,50 18,45

La vita del mare. Forza e fragilità degli organismi marini

Maria B. Rasotto

editore: Il Mulino

pagine: 132

La Terra è il pianeta blu. Ma la nostra conoscenza del mare è spesso approssimativa e superficiale. L'autrice ci guida alla scoperta dei suoi abitanti adottando un punto di vista tutto particolare: il loro! Scopriremo così come si muovono, in che modo si corteggiano e riproducono, come percepiscono quanto li circonda e interagiscono tra loro. Nel mare troviamo un gran numero di specie viventi, molte ancora da scoprire. Conoscere la ricchezza e la fragilità del mondo sommerso significa anche porsi il problema di tutelarlo e difenderlo da un uso sconsiderato delle sue risorse. Perché tutti dobbiamo vivere e far vivere il mare.
9,80 8,33
48,00 40,80
35,00

Atlante di flora e fauna del reef

Massimo Boyer

editore: Il Castello

pagine: 320

Una guida completa ed esaustiva delle barriere coralline accompagnata da tantissime fotografie uniche nel loro genere per snorkelers, divers, turisti nautici e curiosi in generale. Ben 1273 fotografie (quasi esclusivamente dell'autore) illustrano oltre 850 specie di organismi diversi, colti quasi sempre nei loro atteggiamenti tipici, evidenziando le loro particolari interazioni.
29,00 24,65

Elementi di biologia della pesca

Giovanni Bambace, Alessandro Lucchetti

editore: Edagricole-New Business Media

pagine: 399

Senza avere la pretesa di esaurire la problematica degli aspetti e delle conoscenze relative alla biologia della pesca, il testo disegna una mappa delle conoscenze di base trattando la dinamica delle popolazioni marine, la sistematica e l'ecologia delle principali specie commerciali e delle reti ed attrezzi da pesca usati. Il riferimento è stato volutamente l'ambiente mediterraneo, con attenzione soprattutto ai mari italiani e particolarmente all'Adriatico, sebbene sia stato preso in considerazione il bagaglio teorico e sperimentale dei Paesi del Mare del Nord e del Nord Atlantico, in prevalenza, molto avanzati nella conoscenza della dinamica delle popolazioni marine soggette alla pressione della pesca. Oltre a trattare l'argomento con un approccio didattico, gli autori hanno voluto definire concetti, fatti e fenomeni coinvolti nell'attività di pesca e nella trattazione scientifica di essa. Il testo è corredato da grafici ed illustrazioni che aiutano a chiarire alcuni aspetti del Sistema Ambiente Marino-Risorse-Pesca, la cui complessità è ancora ben lontana dall'essere pienamente ben compresa.
36,50 31,03
25,00

L'acqua e la sua vita

a cura di P. Redondi

editore: Guerini e Associati

pagine: 365

"Se dovessi dire in due parole di cosa parla questo libro, direi che parla di noi, di come la società e la comunità scientifica si sono poste di fronte alle acque come oggetto di conoscenza e fonte di cibo. E aggiungerei che i problemi di cui tratta questo volume mi sembrano più che mai attuali." (Dal saggio introduttivo di Pietro Redondi).
25,00 22,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.