Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Medicina e scienze umane

Il dialogo e la cura. Le parole tra medici e pazienti

Silvana Quadrino

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 224

Negli ultimi anni, l'attenzione alla comunicazione nell'ambito della relazione di cura è progressivamente aumentata
22,00 18,70

La relazione di cura dopo la legge 219/2017. Una prospettiva interdisciplinare

a cura di M. Foglia

editore: Pacini Giuridica

pagine: 299

Il volume affronta il tema del consenso alle cure alla luce della nuova legge 22 dicembre 2017, n
30,00 27,00

Il diritto all'autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale

Lorenzo Chieffi

editore: Giappichelli Editore

pagine: 200

La legge 22 dicembre 2017, n
19,00 18,05

Cibo, salute e libertà. Nutrizione, dipendenze e democrazia nelle società contemporanee

Jonathan Wells

editore: Aboca Edizioni

pagine: 926

Le malattie croniche hanno rapidamente raggiunto il ruolo di principali cause globali di patologie e decessi, eppure siamo anc
38,00

Il metodo anticancro. Trasforma la tua salute e la tua vita con 6 semplici mosse

Lorenzo Cohen, Alison Jefferies

editore: Sperling & Kupfer

pagine: 435

Ormai è dimostrato: si può ridurre il rischio di tumori e coadiuvare il trattamento delle neoplasie concentrando l'attenzione
18,90 16,07

#Comunicare i #vaccini per #salute pubblica

Daniel Fiacchini, Pier Luigi Lopalco
e altri

editore: Edra

pagine: 256

Grazie ai vaccini alcune malattie infettive sono state completamente sradicate, altre sono state poste sotto controllo tanto da non rappresentare più un rischio per la salute pubblica. Proprio qui nasce il problema: una volta scomparso il carico di sofferenza, disabilità e morte associato a tali malattie, la comprovata efficacia – e sicurezza – dei vaccini rischia di diventare quasi ugualmente invisibile agli occhi dell’opinione pubblica. Per quanto infatti nel corso della storia le pratiche vaccinali sono state spesso accompagnate da sospetti e scetticismo, oggigiorno una consistente parte dei genitori italiani ha perso del tutto la consapevolezza della pericolosità di molte infezioni e dell’importanza individuale e sociale delle vaccinazioni. Accanto agli aspetti strettamente sanitari, la sfida che coinvolge ora tutti gli operatori della salute è quella della comunicazione: occorre saper informare in maniera corretta, trasparente e credibile, basandosi sull’ascolto e sull’empatia per costruire un rapporto di fiducia con la propria comunità di riferimento. Il modo in cui le notizie vengono diffuse da media tradizionali e Social e dai canali istituzionali può influenzare le decisioni sulla scelta vaccinale per sé stessi o per i propri figli. Gli autori, tra i più noti esperti italiani in materia,raccontano con semplicità e chiarezza come si devono Comunicare i vaccini per la salute pubblica, per vincere i dubbi e le perplessità legati a un fenomeno così complesso come quello dell’esitazione vaccinale.
19,90 16,92
22,00
29,00 24,65
13,90 11,82

Salvare una vita

La voce di un medico in prima linea

James Maskalyk

editore: Einaudi

pagine: 224

14,00 11,90

Rapporto prevenzione 2017. Nuovi strumenti per una prevenzione efficace

Faggiano

editore: Franco Angeli

pagine: 320

L'importanza strategica della prevenzione e la necessità di adeguati investimenti in questo settore continuano a essere, in Italia forse più che in altri Paesi, ancora sottostimate. Sebbene gli interventi realizzati dal Governo negli ultimi anni, inclusi i Piani Nazionali della Prevenzione, sembrino indicare un'importante inversione di tendenza, la convinzione, tra gli studiosi di sanità pubblica e gli operatori del settore, è che il cammino da fare per il raggiungimento di una prevenzione realmente al passo dei tempi sia ancora lungo. In quest'ottica si inserisce l'iniziativa della Fondazione Smith Kline, nell'ambito delle attività istituzionali dedicate alla propria area operativa di medicina preventiva e in collaborazione con la Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), di pubblicare anche quest'anno il tradizionale Rapporto Prevenzione, suddiviso in una prima parte dedicata alle attività dell'Osservatorio Italiano sulla Prevenzione (Oip) e una seconda relativa a uno specifico tema di approfondimento. Il volume si apre con l'aggiornamento delle attività dell'Oip, che ha raggiunto una copertura che supera l'80% delle strutture di prevenzione a livello nazionale e che si va configurando sempre più come un centro di monitoraggio stabile sulle attività di prevenzione in Italia, uno strumento diventato fondamentale sia per la dimensione della copertura dell'indagine sia per l'unicità della sua configurazione. La seconda parte è dedicata alle "buone pratiche in prevenzione". Il Rapporto Prevenzione 2015 già conteneva una sezione denominata Dalle buone pratiche agli Ipest: un nuovo strumento per la prevenzione efficace, che presentava le Ipest (Interventi Preventivi Efficaci, Sostenibili e Trasferibili) come modello di prevenzione efficace. Il Rapporto 2017 ripropone il modello insieme a sei nuove Ipest: anche se deve essere ancora considerata un'esperienza pilota, supera alcuni limiti della prima, per esempio attraverso la condivisione dell'Ipest con chi (operatori sanitari e della prevenzione) dovrebbe avvantaggiarsi di questo strumento per la pratica quotidiana; i nuovi Ipest sono quindi un consolidamento del modello che attende ora di essere implementato su scala più ampia.
30,00

Clinical Communication Skills for Medicine. 4th Edition

Margaret Lloyd, Robert Bor
e altri

editore: ELSEVIER HEALTH SCIENCES

pagine: 184

Clinical Communication Skills for Medicine is an essential guide to the core skills for effective patient-centered communication. In the twenty years since this book was first published the teaching of these skills has developed and evolved. Today's doctors fully appreciate the importance of communicating successfully and sensitively with people receiving health care and those close to them. This practical guide to developing communication skills will be of value to students throughout their careers. The order of the chapters reflects this development, from core skills to those required to respond effectively and compassionately in challenging situations. The text includes case examples, guidelines and opportunities to encourage the reader to stop and think. The contents of the book cover: The fundamental elements of clinical communication, including skills for effectively gathering and sharing information, discussing sensitive topics and breaking bad news. Shared decision making, reflecting the rapid changes in expectations of medical care and skills for supporting patients in making decisions which are right for them. Communicating with a patient's family, children and young people, patients from different cultural backgrounds, communicating via an interpreter and communicating with patients who have a hearing impairment. Diversity in communication, including examples of communicating with patients who have a learning disability, transgender patients, and older adult patients. Communicating about medical error, emphasising the importance of doctors being honest in the face of difficult situations. This is a practical guide to learning and developing communication skills throughout medical training. The chapters range from the development of basic skills to those dealing with challenging and difficult situations.
31,00 26,35
19,00 17,10

Ne vale sempre la pena

Il Dottor sorriso. i suoi pazienti e il vero valore della vita

Momcilo Jankovich, Salvatore Vitellino

editore: Baldini + Castoldi

pagine: 208

16,00 13,60

La storia del corpo umano

Evoluzione, salute e malattia

Daniel E. Lieberman

editore: Codice Edizione

pagine: 480

31,00 26,35

Alla fine della vita

Marzio Barbagli

editore: Il Mulino

pagine: 351

20,00 17,00

Cosa dice il malato, cosa sente il medico

Danielle Ofri

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 296

Troppe volte ciò che il medico ascolta è differente da quello che il malato ha detto. Danielle Ofri, con tono lieve e spesso spiritoso, spiega che questa distanza non è incolmabile. Attraverso il racconto di storie di persone reali, nella maggior parte dei casi incontrate nella sua attività quotidiana di medico nel più grande ospedale degli Stati Uniti, suggerisce soluzioni concrete a uno dei problemi che più condizionano l'assistenza sanitaria. Senza farsi travolgere da prospettive irrealistiche, l'autrice auspica una piccola rivoluzione del rapporto fra medico e paziente che, a partire da una maggior consapevolezza da parte di entrambi, porti a migliori esiti di salute.
24,00 20,40

Engagement. Un nuovo modello di partecipazione in sanità

Guendalina Graffigna, Serena Barello

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 192

Attraverso la proposta e la descrizione approfondita di un nuovo modello psico-sociale (Patient Health Engagement Theory), questo libro contribuisce a dare concretezza alla trasformazione in atto, proponendo un modello che parte da casi clinici reali. Si tratta di un'opera che offre un contributo eminentemente operativo e pratico per l'aggiornamento professionale degli operatori sanitari.
28,00 23,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.