Libri Servizi sociali: Novità e Ultime Uscite
Test di ammissione 2021 a Medicina, Odontoiatria e Professioni sanitarie Tutti i libri per la preparazione al test

Servizi sociali

Assistente sociale domani

M. Luisa Raineri

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 600

Il libro, primo di due volumi, è uno strumento agile, ma insieme rigoroso e approfondito, finalizzato alla preparazione degli
24,50 23,28

Assistente sociale domani. Prove svolte per la preparazione all'esame di Stato. Sez. B

M. Luisa Ranieri

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 378

Il libro, secondo di due volumi, è uno strumento agile, ma insieme rigoroso e approfondito, finalizzato alla preparazione degl
24,50 23,28

La progettazione educativa. Il lavoro sociale nei contesti educativi

Manuela Tomisich, Walter Brandani

editore: Carocci

pagine: 152

Che cosa significa "progettare in campo educativo"? Soprattutto, che cos'è concretamente un progetto in un servizio sociosanit
14,00 13,30

Speranza radicale. Lavoro sociale e povertà

Michal Krumer-Nevo

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 291

Anche se, negli anni, le politiche di contrasto alla povertà e le misure di sostegno al reddito hanno spesso coinvolto l'azion
24,00 22,80

Il coordinatore dei servizi alla persona

Ugo De Ambrogio, Ariela Casartelli
e altri

editore: Carocci

pagine: 152

Il coordinatore svolge un ruolo essenziale per le prestazioni di welfare alla persona (sociali, sociosanitarie e socioeducativ
14,00 13,30

Rifugiati nella rete. Dall'accoglienza alla cura

Cristina Cattaneo, Monia Andreani
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Attraverso il racconto dell'esperienza della Rete Milanese Vulnerabili, considerata una best practice sullo scenario nazionale
23,00

Senza toccarne l'ombra. Estetica ed etica della cura per i professionisti della salute

Stefano Padoan

editore: Alpes

pagine: 186

Cosa significa praticare una relazione di aiuto abilitante? Quale ruolo riveste la gestione delle emozioni nel mantenere gli o
16,00 15,20

Trame. Il teatro sociale e la formazione degli operatori socio-sanitari

Tiziana Tesauro

editore: Franco Angeli

Attraverso un vasto repertorio di esercizi e tecniche normalmente utilizzate per la formazione attoriale, "Trame offre un'espe
18,00

Tutela minorile e processi partecipativi. Promuovere collaborazione tra famiglie e servizi sociali

Giammatteo Secchi

editore: Franco Angeli

pagine: 122

Nell'ambito della tutela minorile è difficile aprirsi al concetto di "partecipazione": questo perché, molto spesso, l'operator
19,00

Dalla tua parte. La voce del minore nella tutela e nella curatela speciale

Stefano Benzoni, Sonia Cavenaghi
e altri

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 156

A partire dall'esperienza clinica, psicogiuridica e didattica degli autori, "Dalla tua parte" risponde alle numerose domande d
17,00 16,15

«Care»: prendersi cura. Un lavoro inestimabile

Pascale Molinier

editore: Moretti & Vitali

pagine: 192

Questo libro esplora la "cura" (care) ovvero il "prendersi cura" degli altri come una zona di conflitto, di strappi e anche di
17,00 16,15

Documentazione e servizio sociale. Manuale di scrittura per gli operatori

Laura Bini

editore: Carocci

pagine: 224

La documentazione di servizio sociale, obbligatoria per legge e soggetta al diritto d'accesso, è elemento costitutivo delle pr
21,00 19,95

Emergenze, urgenze e servizio sociale. Teoria, metodologia e tecniche

Andrea Mirri

editore: Carocci

pagine: 202

Il libro nasce da un'esperienza pluriennale di coordinamento di servizi per l'emergenza-urgenza in campo sociale, che si è dov
18,00 17,10

Principi e fondamenti del servizio sociale. Concetti base, valori e radici storiche

Annalisa Pasini, Francesca Biffi

editore: Erickson

pagine: 190

Chi è l'assistente sociale? Quali i suoi compiti e le sue peculiarità nel panorama delle figure di aiuto professionale? A qual
20,00 19,00

Il servizio sociale della giustizia per gli adulti. Dimensioni per il singolo, il gruppo e la comunità

Giuseppina Boeddu

editore: Carocci

pagine: 131

Il testo propone una riflessione teorica sulla metodologia d'intervento del servizio sociale della giustizia per gli adulti, r
14,00 13,30

Le sfide dell'apprendimento continuo. Istituzioni in cambiamento e nuove istanze identitarie

a cura di M. Ferrari, G. Mura

editore: Franco Angeli

pagine: 144

L'ampliamento del campo di apprendimento nelle società complesse ha creato nuove questioni di valutazione e progettazione del settore educativo. Siamo in una situazione di grande accelerazione dovuta in parte anche all'interconnessione e allo sviluppo delle tecnologie, che non solo trasformano i modi dell'apprendere, ma producono un mutamento profondo in chi apprende, nel suo contesto sociale e nelle molteplici opportunità di apprendimento informale e non formale. Il volume ricostruisce, attraverso la messa a fuoco di una serie di casi, anche distanti tra loro, le principali istanze di cambiamento che caratterizzano la realtà italiana ed europea. L'approfondimento di questo tema è organizzato attraverso la relazione tra tre elementi fondamentali: i percorsi di apprendimento e di maturazione dei giovani, la diffusione a livello globale della comunicazione digitale e la pressione derivante dall'incontro/scontro con persone portatrici di un diverso retroterra culturale. Ognuno di questi fenomeni può risultare di difficile gestione, soprattutto quando viene affrontato con modelli sviluppati in un contesto ormai superato, ma contiene allo stesso tempo la potenzialità di sinergie inedite e ricadute positive. Inoltre, la diffusione dei fenomeni di impatto globale costringe le istituzioni locali a rivedere prassi e approcci, scontrandosi spesso con la naturale tendenza al mantenimento dello status quo da un lato e, dall'altro, con la difficoltà a interpretare le necessità sociali emergenti. L'approccio che accomuna tutti gli interventi ha voluto raccogliere le tendenze più recenti all'interno dei contesti di indagine, passando dal mondo della scuola a quello dell'educazione informale, dalle figure della digital economy ai gruppi a rischio di marginalizzazione e cercando di indicare le vie percorribili per facilitare l'adozione di strategie utili a gestire in modo positivo la realtà attuale.
19,00

Incontrare persone LGB. Strumenti concettuali e interventi in ambito clinico, educativo e legale

a cura di C. Cavina, S. Cavina Gambin

editore: Franco Angeli

pagine: 222

Le persone lgb, ovvero lesbiche, gay e bisessuali, nonostante siano ancora oggetto di forti discriminazioni e ostilità sociale, fanno sempre più spesso la scelta di essere visibili. Questa aumentata visibilità, inevitabilmente, si manifesta anche nel contatto con i servizi, siano essi pubblici o privati, e con gli operatori e le operatrici. Ogni medico, psicologa, insegnante, consulente, avvocata, assistente sociale o infermiere (l'alternanza nella declinazione di genere è voluta e riproposta all'interno del testo) ha enormi probabilità di incontrare, nel corso della propria attività professionale, persone e famiglie lgb con le loro domande, richieste, necessità. Quali temi portano in consulenza le persone e le famiglie lgb? Quali sono le specificità, le aree di intervento e gli strumenti di lavoro? E ancora: quale linguaggio può essere irrispettoso - e quindi controproducente - e come fare per modificarlo? Quali cambiamenti ha apportato la legge sulle unioni civili? Come si può affrontare il tema dell'orientamento sessuale a scuola? Attraverso un ricco approccio multidisciplinare (psicologico, educativo e legale), questo testo - guida teorica e insieme pratica - risponde a queste e altre domande. Dall'adolescenza, alla coppia, alla genitorialità, le storie, le tematiche e le vulnerabilità specifiche portate in consulenza dalle persone lgb. Storie e bisogni attraverso i quali gli operatori e le operatrici hanno una preziosa occasione, umana e professionale: quella di assistere la propria utenza, a prescindere dall'orientamento sessuale, con rispetto e con la giusta competenza e scoprire, nel contempo, la grande opportunità dell'incontro con l'altra, con l'altro.
29,00
21,00 19,95

Collaborare. Metodi partecipativi per il sociale

Ennio Ripamonti

editore: Carocci

pagine: 285

Promuovere coesione sociale, salute e qualità di vita attraverso l'azione congiunta di istituzioni, terzo settore, imprese e cittadini attivi è una prospettiva indicata da molte leggi e una vasta letteratura scientifica. Dalle politiche sociali alla prevenzione, dai programmi d'integrazione alla rigenerazione urbana, è sempre più evidente l'importanza di fiducia e cooperazione nel determinare benessere e sviluppo. Gli approcci partecipativi sono oggi chiamati a rimodularsi sui tratti di società locali profondamente mutate sul piano demografico (invecchiamento, migrazione), occupazionale (flessibilità, precarietà), relazionale (forme del legame) e culturale (valori, stili di vita, tecnologie). Si tratta di operare in un welfare plurale, capace di valorizzare le competenze, formali e informali, presenti in una comunità. La collaborazione rappresenta il processo cardine dei nostri tempi.
28,00 26,60

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.