Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Storia dell'architettura

La scuola italiana di architettura 1919-2012. Saggio sui modelli didattici e le loro trasformazioni nell'insegnamento dell'architettura

Claudio D'Amato

editore: Gangemi

pagine: 304

"Questo libro racconta nella sua prima parte in forma schematica le vicende, dalla loro nascita alla loro fine, delle Scuole/F
30,00 25,50

Napoli e la cultura architettonica internazionale (1974-1991). Mostre e convegni di Camillo Gubitosi e Alberto Izzo

Alessandro Castagnaro

editore: CLEAN

pagine: 415

Questo volume intende documentare un evento culturale lungo oltre un decennio, a partire dal 1974, nato dall'iniziativa e dall
30,00 27,00
50,00 45,00

Strutture della composizione. Architettura e musica

Ludovico Romagni

editore: Quodlibet

pagine: 189

Nel corso del loro sviluppo storico, tanto l'architettura quanto la musica hanno avuto costantemente bisogno di definire dei p
18,00 15,30

La Tribuna del Principe: storia, contesto, restauro. Colloquio internazionale (Firenze, Palazzo Grifoni 29 novembre-1 dicembre 2012)

a cura di A. Natali, A. Nova

editore: Giunti Editore

pagine: 320

I saggi raccolti in questo volume documentano le relazioni lette al convegno "Il Principe della Tribuna
40,00 34,00

Storia della città occidentale

Vittorio Franchetti Pardo

editore: Jaca Book

pagine: 426

Questo volume esamina il divenire degli insediamenti a carattere urbano a partire dal concetto di «occidente» politico-cultura
40,00 34,00

QUATTRO LIBRI DELL'ARCHITETTURA (I)

Studio Tesi Editore

Andrea Palladio

editore: Editori Vari

Pubblicati a Venezia nel 1570 ma attesi e lavorati per un ingente numero di anni, "I quattro libri dell'architettura" rappresentano la summa architettonica del Rinascimento tardo e il purissimo distillato della sapienza di Palladio: sapienza empirica, costruttiva, ma ciò nondimeno raffinata; lungamente ricercata e modellata sul fondamentale exemplum di due illustri predecessori: Marco Vitruvio Pollione e Leon Battista Alberti. In nessun modo tuttavia Palladio può essere considerato semplice imitatore: la materia architettonica trattata - quadripartita in dottrina classica degli ordini, edifici dei privati cittadini, costruzioni di pubblica utilità, architettura religiosa antica - pur prendendo avvio dall'attenta lettura e dal rilievo del patrimonio monumentale dei Romani, si è trasformata in invenzione originale. Il "nuovo" classico di Palladio è lontano da ogni neoclassicismo di maniera: ciò che vive nella sua architettura - e ne fa un organismo unico, "uno intiero e ben finito corpo" - è un sistema di relazioni necessarie, perfettamente calcolate benché non manifestate apertamente: proporzionalità in cui geometria e musica si armonizzano. Difficilmente sopravvalutabili nella vastità della portata, "I quattro libri" di Palladio - per quanto spesso semplificati o equivocati - hanno influenzato l'architettura occidentale per i successivi quattro secoli, modificandola in modo irreversibile.
38,50 32,73

Controstoria e storia dell'architettura

Bruno Zevi

editore: Castelvecchi

pagine: 1074

Volume 1
150,00 127,50

Verona. Arte, architettura e paesaggio. Ediz. italiana e inglese

Alessandra Zamperini

editore: Sassi

pagine: 144

Verona, grande città d'arte del Veneto, mitico luogo d'incontro fra Giulietta Capuleti e Romeo Montecchi, conosciuta per il su
29,00 24,65

Gli insediamenti tradizionali delle Alpi. Conservazione e riuso

a cura di D. Del Curto, G. Menini

editore: Mimesis

pagine: 209

Vale ancora la pena di proteggere gli insediamenti tradizionali delle Alpi? Questo libro propone una selezione di ricerche e p
26,00 22,10

Firenze. Genio e ragione. Ediz. italiana e inglese

Stefano Zuffi, Cristina Acidini

editore: Sassi

pagine: 144

Con inguaribile senso critico e gusto della polemica, fin dai tempi di Dante i fiorentini dicono di rimpiangere il passato: in
29,00 24,65

Dall'eclettismo accademico allo stile novecento. L'architettura a Torino fra il 1860 e il 1930

Alberto S. Massaia

editore: L'Artistica Editrice

pagine: 192

Il lavoro di Massaia, che può vantare molti anni di studi relativi all'architettura torinese a cavallo dei due secoli, prende
28,00 25,20

Diminuzioni e accrescimenti. Le misure dei maestri di prospettiva

a cura di M. T. Bartoli, M. Lusoli

editore: Firenze University Press

pagine: 313

La prospettiva nel figurativo nacque con forma diversa da quella con cui è presentata nella didattica attuale e si sviluppò ac
39,90 35,91

Architettura e decorazione. The spirit of project

Maurizio Oddo

editore: Maggioli Editore

pagine: 344

Partendo da un esame delle linee generali di tendenza nel dibattito culturale che precede e accompagna, in particolare dagli a
20,00 18,00

Architetture otto-novecentesche ad Alberobello. Percorsi apotropaici, religiosi e massonici

Tommaso Adriano Galiani

editore: Schena Editore

pagine: 196

È una interessante guida a uno dei paesi più belli - non solo della Puglia ma dell'Italia intera - questo libro di Tommaso Gal
35,00

Andare per regge e residenze

Andrea Merlotti

editore: Il Mulino

pagine: 152

Incontriamo, nella storia d'Italia, una lunga serie di sovrani di ogni genere - papi, re, duchi - grazie ai quali la penisola
12,00 10,20
12,00 10,80

«Risorti dalle rovine». La tutela dei monumenti e il destino dell'architettura sacra nella Germania socialista

Claudia Zanlungo

editore: Franco Angeli

pagine: 270

L'approccio che la Repubblica democratica tedesca ebbe nei confronti del proprio patrimonio architettonico, all'alba del dopog
37,00

La Badia Fiorentina. Dalla fondazione alla fine del trecento

a cura di F. Zeuli

editore: Polistampa

pagine: 136

Collana bene avviata, adatta sia a studiosi che al grande pubblico
14,00 12,60

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.