Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Chi siamo

Fondata nel 1946, la Libreria Cortina è una delle più importanti librerie indipendenti italiane.

I suoi negozi, situati nelle immediate vicinanze delle principali Università milanesi, offrono il più completo catalogo di testi di medicina, psicologia, scienze umane, diritto, ingegneria, architettura e di tutte le altre discipline tecnico-scientifiche.

Un vero e proprio punto di riferimento per professionisti, docenti e studenti.

Ma non solo. Nelle librerie è presente tutta la produzione in lingua italiana di letteratura e saggistica, anche di piccoli editori indipendenti difficilmente reperibili.

Sono presenti anche settori dedicati al tempo libero, alla letteratura per l'infanzia e allo spettacolo.

Una ricchezza di titoli in cui il lettore può orientarsi grazie alla competenza di esperti e appassionati librai.


Dicono di noi...

Non ci sono aggettivi per descrivere questa storica libreria milanese. Proprio di fronte all'università è in grado di soddisfare quasi ogni esigenza di narrativa e di saggistica anche su titoli poco diffusi. Personale competentissimo e gentile. Ottimo il reparto di medicina.

Mi piacciono i libri e mi piace comprarli da Cortina. Come dice il loro segnalibro, oltre al libro da loro c'è il libraio, e non è poco. Sa di cosa sta parlando, è cortese ma non troppo, e un po' ironico.

I libri si possono ordinare per telefono, senza acconto, diversamente che in altri negozi. Lo sconto del 15 è su tutti i libri, diversamente che in altri negozi... Insomma, io entro in tante librerie ma compro sempre qui.

Disponibili e competenti. È un dovere comprare i libri lì.

La migliore di Milano.



Un po' di storia

La nostra storia ha inizio nel 1946, quando Aldo Cortina, giovane bellunese con la passione per la pittura e allievo del ferrarese Filippo De Pisis, aprì la libreria in via Festa del Perdono, di fronte alla Ca’ Granda, allora Ospedale maggiore di Milano. La vicinanza con l’ospedale caratterizzò da subito l’indirizzo medico della libreria che vendeva testi e dispense ai futuri dottori. Quando nel 1958 l’Università statale si spostò nei locali dell’Ospedale maggiore, la Libreria Cortina era ormai un punto di riferimento per chi cercasse non solo testi scientifici ma anche libri umanistici.

Un aneddoto: quando si domandava ad Aldo Cortina se la sua libreria fosse quella di fronte all’Università lui rispondeva che, in realtà, era l’Università ad essersi spostata di fronte alla libreria.

Negli ultimi anni sono state aperte nuove sedi: una a Città Studi, per rispondere alle esigenze del polo universitario, e una nella allora nascente Università Bicocca, di fronte al teatro Arcimboldi.

Dal 1988 la libreria è gestita dai figli di Aldo Cortina, che continuano così la grande tradizione famigliare di una delle più storiche e famose librerie indipendenti di Milano e in Italia.

La storia della Libreria Cortina in immagini

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.