Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Idrografia e idrosfera

Il mare intorno a noi

Rachel Carson

editore: Piano B

pagine: 274

In questa storia del mare, madre di ogni forma di vita, Rachel Carson - biologa e simbolo del movimento ambientalista - passa
15,00 13,50

L'acqua nelle contese tra Vicenza e Padova. Dalla pace di Fontaniva al sodalizio di Novoledo

Natalino Sottani

editore: Antiga Edizioni

Lo studio ripercorre il ruolo determinante dei fiumi vicentini lungo i secoli della contrapposizione bellica tra Padova e Vice
20,00

Acquedotto del Peschiera (1938-2018)

a cura di A. Nicosia, M. C. Bettini

editore: Gangemi

pagine: 192

L'ottantennale della costruzione dell'Acquedotto del Peschiera, che segna l'entrata ufficiale di ACEA nel servizio idrico, è u
40,00 34,00

Modellazione idrogeologica. Guida agli strumenti teorici e pratici per la modellazione degli acquiferi

Andrea Romanazzi

editore: Flaccovio Dario

pagine: 104

La problematica dello studio degli acquiferi e dell'interazione tra falda acquifera e le infrastrutture di superficie è divent
22,00 19,80
20,00

Oceani. Il futuro scritto nell'acqua

Sandro Carniel

editore: Hoepli

pagine: 152

Il nostro pianeta è ricoperto per più del 70% di acqua e di questa oltre il 95% è salata
12,90 10,97

Bombe d'acqua. Alluvioni d'Italia dall'Unità al terzo millennio

Renzo Rosso

editore: Marsilio

pagine: 280

Il libro delinea la storia idraulica, civile e politica della "questione idrogeologica" italiana, dall'unità ai nostri giorni
23,00 19,55

Ascoltare l'acqua. Dagli oceani ai fiumi, dai laghi ai più piccoli corsi d'acqua, come interpretare i segnali della natura

Tristan Gooley

editore: Mondadori

pagine: 348

Nelle isole del Pacifico c'è un tipo di saggezza unica al mondo, che si tramanda da generazioni e lotta per rimanere in vita
22,00 18,70

Solai e cantine dell'idrobiologico a Pallanza. Gli antichi strumenti della scienza dei laghi

Roberto Bertoni

editore: Tararà

pagine: 159

"Tu di che cosa ti occupi?" Di limnologia - "Eh? Ma è legale in Italia? E che sarebbe" Questo è il dialogo tipico che si snocciola quando incontro qualcuno che mi chiede del mio lavoro. Il tentativo di approfondimento che segue di solito attrae l'interlocutore. Spesso però non c'è tempo per andare oltre la semplice definizione che recita "la limnologia è la scienza che studia i laghi". Raramente, poi, la curiosità dell'interlocutore è così forte da spingerlo a consultare un testo di limnologia. Non ce ne sono molti in italiano, ma il vero problema è che affrontare la lettura di un testo scientifico richiede sempre un certo sforzo. Questo libro non allunga la lista dei testi di limnologia disponibili. Però può far scoprire questa scienza perché è un museo virtuale degli strumenti usati nel secolo scorso per la ricerca limnologica. Si tratta di oggetti curiosi e inconsueti, qui presentati con molte immagini e poco testo per solleticare la curiosità del lettore senza scoraggiarlo. In queste pagine di strumenti ce ne sono davvero tanti, anche perché il libro è ambientato a villa De Marchi a Pallanza. In questa villa per quasi un secolo si sono studiati i laghi e da oltre 70 anni c'è un istituto di ricerca che proprio di laghi si occupa.
18,00

Prevedere il mare. Mareggiate, correnti, sversamenti: la modellistica per la pianificazione e gestione dell'ambiente marino. Ediz. italiana e francese

a cura di ARPAL

editore: ERGA

pagine: 80

Questo quaderno si affaccia sul panorama dell'editoria con un nuovo intento, essere un testo tecnico-scientifico ma dal carattere divulgativo. Il quaderno è rivolto a soggetti che vivono il mare, pescatori, subacquei, diportisti nonché a tutti gli enti che contribuiscono alla sua protezione quali le aree marine protette e parchi marini, le capitanerie di porto, i gestori di porti e porticcioli, i circoli nautici, i gestori degli stabilimenti balneari, gli operatori turistici, gli amministratori locali di comuni costieri, coloro che studiano e approfondiscono le tematiche ad esso correlate quindi anche al mondo della scuola e dell'università. Il mare rappresenta un importante patrimonio naturale le numerose aree soggette a regime di tutela che ne fanno partene sottolineano la ricchezza ma anche la vulnerabilità. Con sintesi in lingua francese.
10,00 9,00

Dissesto idrogeologico e stabilità dei versanti. Consolidamento dei pendii con palificate. Analisi e progettazione

Piergiuseppe Froldi

editore: Maggioli Editore

pagine: 246

Il consolidamento dei versanti e dei pendii in terreni non lapidei a mezzo di pali strutturali, costituisce ad oggi il principale e più diffuso sistema di stabilizzazione laddove sono richieste prestazioni di funzionalità, affidabilità e sicurezza caratteristiche delle opere civili edilizie e infrastrutturali. Il presente volume analizza le caratteristiche fisico-meccaniche e statico-dinamiche dei movimenti gravitativi di versante ovvero delle frane attive, quiescenti o potenziali al fine di prevederne, dal punto di vista ingegneristico, la stabilità, la possibile evoluzione nel tempo e nello spazio e progettarne gli interventi di stabilizzazione a mezzo delle palificate di consolidamento. Il campo di applicazione del testo è volutamente limitato allo studio di quei fenomeni di instabilità gravitativa che interessano i "terreni" (soils), i quali rispondono al classico criterio di rottura della meccanica dei suoli noto come criterio di Coulomb (1773), così come modificato da Terzaghi (1923) con la formulazione del principio degli sforzi efficaci. Considerata la vastità e la complessità della materia, il taglio del volume è volutamente pragmatico ed essenziale, allo scopo di configurare un approccio di stampo geotecnico e ingegneristico, pur non trascurando il rigore analitico e teorico che contraddistingue tali metodi. Esempi di analisi e di calcoli risolti corredano i principali capitoli del testo, fornendo la chiave di lettura della parte teorica enunciata.
36,00 30,60

Idrogeologia ambientale

Vincenzo Francani

editore: CEA

pagine: 352

La conoscenza dei temi ambientali può essere facilitata chiarendo le interconnessioni fra le nozioni di molte discipline
45,50 39,59

Il mondo d'acqua. Alla scoperta della vita attraverso il mare

Frank Schätzing

editore: TEA

pagine: 552

Frank Schätzing accompagna il lettore in un viaggio sopra e sotto i mari per scoprire la relazione che lega gli esseri umani allo straordinario "mondo d'acqua" che occupa i sette decimi del nostro pianeta. Una strana relazione, fatta di odio e amore, di romanticismo e d'ignoranza, di curiosità e di mistero. Come funziona questo enorme "sistema" da cui tutti proveniamo e di cui sappiamo ancora pochissimo? Com'è stato possibile che abbia dato origine alla vita? Perché l'evoluzione ha imboccato la strada che ha portato all'uomo e non quella che ci avrebbe reso simili a un materassino gonfiabile pieno d'acqua? E ancora: da dove viene tutta quest'acqua? Cosa succede quando il mare decide di ribellarsi all'uomo? Qual è il futuro del mare e perché è così legato al nostro? Con competenza scientifica, ironia e semplicità, Schätzing risponde a tutte queste domande (e a moltissime altre), fa attraversare miliardi di anni, stupisce e fa capire, diverte e fa riflettere.
12,00 10,20

Il turismo lacuale nella Tuscia viterbese

Riccardo Mazzanti

editore: Felici

pagine: 176

Un libro che analizza con cura i laghi del Viterbese sia dal punto di vista geografico che territoriale: il lago di Bolsena, il lago di Vico e i laghi minori ma non meno belli e interessanti come quello di Mezzano, Monterosi, San Casciano, Pellicone, Vadimone. L'autore espone i problemi e le prospettive del turismo lacuale nel Viterbese e prova ad azzardare delle soluzioni per il futuro.
20,00

Le 100 parole dell'acqua

Jean-Louis Chassaude, Maryvonne Pellay

editore: Gremese Editore

pagine: 127

A immagine della sua natura fluida, l'acqua si infiltra dappertutto: economia, geopolitica, ecologia, fisica e chimica, medicina, letteratura, geografia, storia, arte, ecc. Ha permesso la nascita della vita e continua a sostenerla, accompagnando lo sviluppo delle civiltà. Se l'acqua è una sostanza assai diffusa sulla Terra, essa è tuttavia in gran parte inadatta al consumo diretto, essendo salata per il 97%. Con i prossimi 9 miliardi di abitanti del pianeta, i cambiamenti climatici, l'inquinamento delle fonti e le difficoltà di approvvigionamento, la gestione dell'acqua sarà sempre più una sfida politica, tecnologica ed economica. Da "H2O" a "sirene", passando per "acquedotto" e "nanofiltrazione", questo volume rivela i mille diversi volti dell'acqua e l'affascinante complessità del suo ciclo vitale.
9,90 8,42

L'oceano di plastica. La lotta per salvare il mare dai rifiuti della nostra civiltà

Charles Moore, Cassandra Phillips

editore: Feltrinelli

pagine: 347

Il volume racconta la scoperta, da parte del capitano di marina Charles Moore, di una enorme massa galleggiante di rifiuti in pieno Oceano Pacifico. Moore vi incappò con il suo catamarano nel 1997 e da quel momento non ha più smesso di denunciarne l'esistenza agli enti preposti alla salvaguardia dell'ambiente e alle accademie scientifiche. Per farlo però è dovuto ritornare più volte in loco per raccogliere quante più evidenze scientifiche possibili perché la sua denuncia fosse presa seriamente. Questa specie di discarica fluttuante, chiamata Great Pacific Garbage Patch, ha l'estensione del Canada. È composta di rifiuti plastici, alcuni integri, altri ridotti a "zuppa" per l'azione dei raggi UV e dei processi chimici. Insomma, una distesa infinita di plastica, ormai sbriciolata in molecole sintetiche, intorno a cui nuotano e vivono milioni di pesci e animali marini di ogni genere, il cui nutrimento inevitabilmente si compone anche di quegli elementi tossici. Il racconto di questa scoperta permette a Moore di descrivere la vita segreta e le nascoste proprietà della plastica. Dai cartocci del latte alle molecole di polimeri, piccole abbastanza da penetrare la pelle umana o da essere inavvertitamente inalate, la plastica è sospettata di contribuire a una serie di malattie gravi tra cui infertilità, autismo, disfunzione della tiroide e alcune forme di cancro. Un libro che nell'ammonirci a ripensare radicalmente la nostra civiltà della plastica, al contempo ci sprona a una mobilitazione ecologista radicale.
20,00

Studio dei processi idrodinamici di forte valenza ambientale nelle acque del golfo di Napoli

M. Antonietta Nisi

editore: Diogene Edizioni

pagine: 112

Lo studio dei processi idrodinamici rappresenta l'approccio più innovativo dal punto di vista scientifico nell'ambito di un progetto urban coast-line, per il recupero del tratto di costa dal punto di vista ambientale. I dati analitici evidenziano l'originalità di una tesi che ha avuto per fonte le varie campagne oceanografiche condotte dall'autrice. Lo studio realizzato si sviluppa nelle varie materie applicative: fisiche, biologiche, chimiche, oceanografiche con riguardo alla pianificazione integrata, affinché l'uso di un monitoraggio costiero-marino possa nel tempo manifestarsi nella metodologia più appropriata, supportato principalmente anche da evoluzioni e grafici statistici tramite l'utilizzo di software e programmi innovativi.
12,00 10,80

Elementi di idraulica e idrologia per le scienze agrarie, ambientali e forestali

Vito Ferro

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 356

Il volume si rivolge agli studenti di scienze agrarie, ambientali e forestali, che devono affrontare gli elementi di idraulica
30,00 27,00

Esercizi di idrogeologia e idraulica in Excel

Faustino Cetraro

editore: EPC

pagine: 288

Un manuale pratico di esercizi analitici sviluppato in semplici applicazioni di calcolo in Excel. Un volume pensato sia per gli studenti delle facoltà scientifiche, per i tecnici, quali geologi, ingegneri, architetti, geometri, che operano da tempo nel settore. Il libro si articola con diversi argomenti che vanno dalle sezioni a canali a pelo libero, all'idrodinamica delle spinte sulle superfici, al drenaggio urbano ed ai suoi sistemi, alla stima della permeabilità dei terreni, alle prove eseguite in pozzo, al calcolo delle portate di piena con le relative perdite idrogeologiche, sino agli invasi di laminazione per gli aspetti principali. L'attenzione del testo, quindi, è rivolta maggiormente agli aspetti applicativi, in modo da fornire al lettore uno strumento capace di eseguire ed interpretare correttamente le diverse problematiche di uso comune. Il manuale è corredato da illustrazioni grafiche che aiutano nella comprensione dei temi trattati. Inoltre, le spiegazioni rese per quanto possibile semplici e le operazioni algebriche descritte passo passo nello sviluppo delle espressioni, rendono il testo comprensibile a tutti.
35,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.