Libri Scienze cognitive: Novità e Ultime Uscite
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Scienze cognitive

19,90 18,91

Ecologia del cervello. Fenomenologia e biologia della mente incarnata

Thomas Fuchs

editore: Astrolabio Ubaldini

pagine: 306

Le neuroscienze hanno finora troppo spesso trascurato che il cervello è un organo dell'essere vivente, non della mente
34,00 32,30

Sentirsi vivi. La natura soggettiva della coscienza

Christof Koch

editore: Cortina Raffaello

pagine: 326

Che cos'è la coscienza? Cristof Koch ci spiega qui che la risposta va ricercata nella natura soggettiva che caratterizza la no
25,00 23,75

Il codice del tempo. Cervello, mente e coscienza

Georg Northoff

editore: Il Mulino

pagine: 200

Il tempo è qualcosa di tanto impalpabile quanto centrale nella nostra vita e del nostro essere, e non solo dal punto di vista
19,00 18,05

Il motore della mente. Il movimento nella storia delle scienze cognitive

Carmela Morabito

editore: Laterza

pagine: 166

Il percorso storico e teorico che ha portato ai nuovi modelli della mente: dalle prime concettualizzazioni moderne del nesso s
18,00 17,10

Imparare. Il talento del cervello, la sfida delle macchine

Stanislas Dehaene

editore: Cortina Raffaello

pagine: 343

Il nostro cervello ha, fin dalla nascita, un talento che nemmeno i migliori software di intelligenza artificiale riescono anco
26,00 24,70

Diventare umani

Michael Tomasello

editore: Cortina Raffaello

pagine: 444

Le teorie che spiegano come la specie umana è diventata così particolare si imperniano quasi tutte sull'evoluzione
29,00 27,55

La meccanica delle passioni. Cervello, comportamento, società

Alain Ehrenberg

editore: Einaudi

pagine: 342

Le neuroscienze cognitive considerano il comportamento umano (pensieri, emozioni e azioni) condizionato dai meccanismi cerebra
26,00 24,70

L'uomo con tre mani. Storie di corpi e identità

Anna Berti, Francesca Garbarini

editore: Il Mulino

pagine: 153

Unicità, impenetrabilità, separatezza e indivisibilità: sono le proprietà fondanti del corpo e del modo in cui ne abbiamo espe
14,00 13,30

Specchi nel cervello. Come comprendiamo gli altri dall'interno

Giacomo Rizzolatti, Corrado Sinigaglia

editore: Cortina Raffaello

pagine: 324

Oggi sappiamo che le proprietà dei neuroni specchio non sono una bizzarria di una piccola porzione della corteccia, ma rappres
29,00 27,55

La coscienza è un istinto. Il legame misterioso tra il cervello e la mente

Michael S. Gazzaniga

editore: Cortina Raffaello

pagine: 328

Come si passa dai neuroni alla mente? Come è possibile che una "cosa" - un aggregato di atomi, molecole, sostanze chimiche e c
28,00 26,60

Neuroscienze cognitive della musica. Il cervello musicale tra arte e scienza

Alice Mado Proverbio

editore: Zanichelli

pagine: 224

La predisposizione alla musica è codificata geneticamente? Quanto conta la pratica per lo sviluppo delle abilità musicali? È p
27,60 26,22

Molti inconsci per un cervello. Perché crediamo di sapere quello che non sappiamo

Paolo Legrenzi, Carlo Umiltà

editore: Il Mulino

pagine: 205

Per secoli, la mente umana è sembrata trasparente
15,00 14,25

La voracità del cervello. Cosa spinge la nostra coscienza verso un'insaziabile ricerca del significato

Daniel Bor

editore: Castelvecchi

pagine: 352

La coscienza è soggettiva, personale, e notoriamente difficile da esaminare. Da secoli i filosofi affermano che questa entità mentale possiede un carattere di mistero impenetrabile da strumenti scientifici. Il neuroscienziato Daniel Bor si è occupato negli ultimi anni di costruire un nuovo modello per comprendere il meccanismo di questa particolare funzione del cervello. Secondo le sue teorie, ciò che sta alla base della produzione e definizione della coscienza è un processo di accumulazione accelerata di dati durante il quale un numero troppo elevato di nozioni entra nella nostra sfera percettiva. La quantità anomala di elementi è, secondo Bor, responsabile di quel senso di spaesamento, di stupore, che proviamo di fronte a tutto ciò che suggerisce qualcosa oltre la superficie - ma che fatichiamo a catturare. La reazione del cervello è "famelica". La sua voracità è l'invincibile tendenza a trovare significati riassuntivi, la ricerca al limite dell'ossessione del senso nascosto delle cose.
23,50 22,33

Le voci dentro. Storia e scienza del dialogo interiore

Charles Fernyhough

editore: Cortina Raffaello

pagine: 290

Ognuno di noi sente le voci. In molti casi, il pensiero ordinario è una sorta di conversazione che riempie la mente di tanti linguaggi: le voci della ragione, della memoria, il dialogo interiore che ci aiuta nelle decisioni difficili. Avvalendosi del contributo delle neuroscienze e di altre tecniche di ricerca pionieristiche, Charles Fernyhough ci rivela qui come funzionano le nostre voci interiori e ci indica come queste voci possono guidare e sostenere processi creativi ed evolutivi. Passando per Virginia Woolf fino ad arrivare all’attuale Hearing Voices Movement, Fernyhough ci guida in modo autorevole e affascinante alla scoperta delle voci che abitano la nostra mente.
24,00 22,80

Misbehaving. La nascita dell'economia comportamentale

Richard H. Thaler

editore: Einaudi

pagine: 474

Richard Thaler, vincitore del premio Nobel per l'economia 2017, ha dedicato l'intera carriera a studiare l'idea radicale per cui gli agenti economici sono individui prevedibili e inclini a commettere errori. Misbehaving è il resoconto affascinante e divertente della sua lotta per riportare una disciplina accademica con i piedi per terra e per cambiare il modo in cui pensiamo l'economia, noi stessi e il mondo. La teoria economica tradizionale assume che gli individui siano razionali. Fin dall'inizio della sua ricerca, Thaler ha compreso che questi automi non somigliavano affatto alle persone vere. Quando acquistiamo una radiosveglia o chiediamo un mutuo, siamo tutti vittime di distorsioni cognitive che ci allontanano dai criteri di razionalità postulati dagli economisti. In altre parole ci comportiamo in modo anomalo e, ciò che più conta, con serie conseguenze. Inizialmente sottovalutato dagli economisti come un campo divertente ma irrilevante, lo studio degli errori degli esseri umani e dei loro effetti sul mercato ora guida gli sforzi per migliorare le decisioni nelle nostre vite, nelle imprese e nelle politiche pubbliche.
22,00 20,90

Le origini culturali della cognizione umana

Michael Tomasello

editore: Il Mulino

pagine: 285

In un arco relativamente breve l'essere umano ha potuto sviluppare le competenze cognitive necessarie a creare strumenti, tecn
13,00 12,35

Percezioni. Come il cervello costruisce il mondo

Beau Lotto

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 332

Per secoli i filosofi hanno cercato di capire se ciò che vediamo corrisponde davvero a ciò che c'è «là fuori»
25,00 23,75

Regole e caso

Paolo Legrenzi

editore: Il Mulino

12,00 11,40

Un'amicizia da Nobel

Kahnemann e Tversky, l'incontro che ha cambiato il nostro modo di pensare

Michael Lewis

editore: Cortina Raffaello

pagine: 390

Circa quarant’anni or sono Daniel Kahneman e Amos Tversky hanno dato alle stampe una serie di lavori in cui mostravano come la mente umana tenda a cadere in errore quando si trova costretta a scegliere in situazioni di incertezza. Le loro scoperte hanno posto le basi di una nuova disciplina, l’economia comportamentale, e la loro teoria della mente è stata premiata con il Nobel vinto da Kahneman nel 2002.Un’amicizia da Nobel racconta la storia di una collaborazione avvincente, quella tra due menti d’eccezione che hanno al tempo stesso la statura di grandi figure letterarie. Tversky era un combattente dinamico, un carattere estroverso, sempre al centro dell’attenzione; Kahneman era un introverso dominato dalle proprie insicurezze. La storia delle loro ricerche viene ricostruita a partire dalle personalità di due individui affascinanti, anche se molto diversi: il loro sodalizio ha cambiato per sempre il modo in cui gli uomini percepiscono la propria mente.
28,00 26,60

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento