Libri Teoria dell'architettura: Novità e Ultime Uscite
Nuovo metodo di consegna! Ritira il tuo ordine quando e dove vuoi Scopri di più

Teoria dell'architettura

15,00 14,25

Le sette lampade dell'architettura

John Ruskin

editore: Jaca Book

Il grande architetto Frank Lloyd Wright diceva di essere stato vigorosamente indirizzato verso l'architettura dalla lettura di
19,00 18,05

Milano Verticale. Ediz. italiana e inglese

FONDAZIONE OAMI

editore: Editori Vari

L'ottavo libro della collana “Itinerari di architettura milanese”, a cura della Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano, Milano Verticale (pp. 96, ita-eng), è dedicato agli edifici alti della città a partire dall'itinerario Milano Alta, realizzato nel 2010. Una riflessione sulla città alta come dispositivo urbano, alla luce dell’emergenza ambientale, dell’attenzione alla qualità urbana e della ricerca di un diverso rapporto fra il contesto naturale e quello costruito, che si arricchisce di un saggio di Fulvio Irace, i testi di Federico Ferrari, Simona Galateo e Stefano Andrea Poli e del dialogo tra Carles Muro e Jacques Herzog, dello studio Herzog & de Meuron, in cui si discute di grattacieli, di idee di metropoli in una prospettiva critica e contemporanea. Le foto sono state realizzate da Giovanna Silva. Arricchisce il volume un inserto pieghevole che illustra le torri più alte della città della Milano con un disegno di Studio Folder.“Nel XX secondo la modernità di una città ha avuto coincidenze, a volte ingenue, con la città sviluppata verticalmente”: è con questa considerazione di Maurizio Carones che si apre il volume “Milano Verticale”, un viaggio critico e per immagini nello skyline meneghino pubblicato nella collana degli itinerari di architettura della Fondazione dell’Ordine di Architetti della Provincia di Milano. Curato da Simona Galateo, il volume offre gli strumenti per riflettere sul ruolo dei grattacieli alla luce della spinta verso l’alto che dall’inizio del XX secolo “percorreva come un fremito di modernità una parte della società milanese attratta dal fascino del futuro”, come scrive Fulvio Irace.Il saggio di Irace, tagliente e scritto con quel giusto distacco che rende il testo appropriatamente poco celebrativo, introduce la progressione storica sulla Milano verticale partendo da tentativi di edifici alti fino ai più arditi ed internazionali skyscraper. Sarà nel 1914, con il primo grattacielo milanese per eccellenza disegnato da Antonio Sant’Elia e riconosciuto da Banham come la matrice delle avanguardie megastrutturali, che si inaugurerà la “visione quasi biblica dell’apocalisse prossima ventura”. Così dagli anni Venti tutti si cimentarono con il mito del verticale, interpretato però con un approccio ed un impianto fortemente saldato al tessuto urbano, dalla torre Littoria (e poi Branca) di Gio Ponti del 1933 fino a quella che, oggi, viene individuata come la prima svolta significativa con il progetto di Alessandro Rimini per la Torre Snia Viscosa in Corso Matteotti del 1935.
18,00 17,10

Eppure and yet

Renato Rizzi

editore: Mimesis

9,00 8,55

Architettura dell'educazione

a cura di E. Dorato

editore: Maggioli Editore

pagine: 202

Architettura dell'educazione è il primo volume della collana I Quaderni di MCA, una narrazione a più voci dove contributi di d
22,00 20,90

Note sulla macchina scenica del mare

Eleonora Parascandolo

editore: Giannini

pagine: 172

La cultura teatrale produsse, tra il Cinquecento ed il Seicento, straordinarie "macchine" e, tra le più apprezzate dal pubblic
15,00 14,25
15,00 14,25

Architettura organica. L'architettura della democrazia

Frank L. Wright

editore: Abscondita

pagine: 144

«Considero ancora sana la natura umana e riconosco che la scienza ha condotto a termine un compito grandioso, ma so che la sci
19,00 18,05

Riabitare il mondo

a cura di G. Caudo, Pietropaoli Martina

editore: Quodlibet

16,00 15,20

Un anno di didattica. Innovazione e ricerca nella scuola di architettura di Genova

a cura di Dipartimento di Architettura e Design dell'Univers

editore: SAGEP

pagine: 152

A Genova, in pieno centro storico, sulla collina di Castello, nell'edificio progettato da Ignazio Gardella sui resti del monas
25,00 23,75

Questa è architettura. Il progetto come filosofia della prassi

Marco Biraghi

editore: Einaudi

pagine: 200

Da sempre l'architettura si fonda su una complessa interazione tra la mente e gli aspetti legati alla sfera dei sensi
20,00 19,00

Sguardi sull'architettura contemporanea. Interviste di Irace Fulvio

a cura di F. Irace

editore: Editori Vari

pagine: 176

Parole e disegni di 16 progettisti che hanno cambiato l'architettura
22,90 21,76

Vesper. Rivista di architettura, arti e teoria-Journal of architecture, arts & theory

editore: Quodlibet

pagine: 216

Due movimenti, forse antitetici, interessano lo spazio
18,00 17,10

L'infuturarsi della città storica. Conservazione, aggiornamento, rigenerazione, riprogettazione

a cura di M. Ieva, N. Scardigno

editore: Franco Angeli

Con la globalizzazione, il binomio abitare-esistere è stato surrogato dal binomio comunicare-esistere: un comunicare che morti
28,50

Walter Gropius e la Bauhaus

Giulio Carlo Argan

editore: Abscondita

pagine: 256

«Walter Gropius è un uomo del primo dopoguerra
24,00 22,80

Dell'organizzazione dello spazio

Fernando Távora

editore: Nottetempo

pagine: 192

Scritto nel 1962 per il conseguimento della cattedra universitaria, "Dell'organizzazione dello spazio" va ben al di là della c
14,00 13,30

Urbania

Stefano Boeri

editore: Laterza

pagine: 208

De-sincronizzare i tempi della vita urbana, ripensare gli spazi aperti e quelli domestici, cambiare radicalmente il sistema de
18,00 17,10

Nexus 20/21. Architecture and Mathematics. Conference Book

a cura di K. Williams, L. Cornelie

editore: Kim Williams Books

pagine: 338

10,00 9,50

Tecnica e architettura

Emanuele Severino

editore: Mimesis

pagine: 176

«La cornice epistemologica che possiamo ricavare dalla lettura di questo libro ci aiuta a comprendere le forme dell'architettu
14,00 13,30

Aldo Rossi. Il teatro e la città

Paolo Portoghesi

editore: SAGEP

pagine: 176

Il testo che costituisce l'essenza di questo libro è l'elaborazione autografa dei contenuti della lectio magistralis che Paolo
20,00 19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento