Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Demenze

Guida all'Alzheimer e alle altre demenze. Suggerimenti e strategie per la cura e l'assistenza del malato

Barbara Asprea, Giovanni Del Zanna
e altri

editore: Tecniche Nuove

pagine: 196

Ogni individuo con il passare degli anni deve affrontare un decadimento fisico e psichico
19,90 16,92

Le comunità Dementia Friendly. Verso l'inclusione delle persone con fragilità cognitiva

Francesca Morganti

editore: Franco Angeli

pagine: 180

Il volume, concepito all'interno di un progetto volto ad approfondire gli approcci centrati sulla persona nella diagnosi e nel trattamento del declino cognitivo nell'anziano, presenta le comunità Dementia Friendly: comunità urbane "amichevoli" con i propri concittadini affetti da demenza. All'interno del testo vengono presentate e descritte in maniera critica le esperienze già realizzate e diffuse in ambito internazionale (USA, Nord Europa, Australia) che mettono al centro le persone con decadimento cognitivo lasciando loro ampi spazi di autonomia nella gestione della propria quotidianità. Viene poi dettagliatamente proposto un approccio utile alla costruzione di comunità urbane inclusive, in cui la persona con demenza venga prima di tutto ri-conosciuta e di conseguenza messa nelle condizioni di continuare i propri percorsi di vita anche nella patologia. A tale scopo vengono fornite dettagliate informazioni in merito alle diverse forme in cui la demenza si manifesta, alla luce delle più recenti ricerche in ambito neuroscientifico. Viene, inoltre, proposto un modello di intervento sulle comunità non di natura prescrittiva o istituzionale, bensì strettamente subordinato alla conoscenza del territorio in cui andrà a operare e in grado di proporre modalità di formazione ed educazione alla cultura Dementia Friendly calibrati in base alle caratteristiche del contesto di intervento. Vengono, infine, presentati esempi di ricerca-azione messi in atto negli ultimi anni in piccole comunità urbane (principalmente rivolti ad attività commerciali, realtà giuridico-finanziarie, servizi alla persona) con l'intento di far crescere le Dementia Friendly Communities in Italia.
23,00

La dieta per combattere l'Alzheimer. Una guida dei cibi e degli integratori che ci possono proteggere dagli effetti dell'Alzheimer

Richard S. Isaacson, Christopher N. Ochner

editore: Franco Angeli

pagine: 238

Sempre più spesso, la ricerca ha dimostrato che la dieta è una delle più grandi armi che abbiamo per proteggere e difendere il nostro cervello dalla malattia di Alzheimer. Basato su recenti studi e sull'esperienza diretta di lavoro con migliaia di pazienti - sia quelli con un normale stato cognitivo sia quelli nelle fasi iniziali dell'Alzheimer - "La dieta per combattere l'Alzheimer" fornisce un programma nutrizionale all'avanguardia che può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare l'Alzheimer e potrebbe rallentarne il progresso quando la malattia si è già manifestata. Sul sito della FrancoAngeli (www.francoangeli.it), nella Biblioteca Multimediale, i lettori potranno scaricare delle schede su cui registrare di giorno in giorno i cibi consumati, la quantità di carboidrati in essi contenuti, le attività praticate per stimolare il cervello o diminuire lo stress, le sessioni di allenamento o attività fisica, i piatti preferiti... e monitorare così i progressi ottenuti seguendo la dieta e lo stile di vita proposti nel testo.
23,00
60,00 51,00

La demenza di Alzheimer. Guida all'intervento di stimolazione cognitiva e comportamentale

a cura di D. Passafiume, D. Di Giacomo

editore: Franco Angeli

pagine: 224

La demenza, con il deterioramento progressivo delle capacità cognitive, delle autonomie personali, delle abilità relazionali, è la malattia che per antonomasia si accompagna alla vecchiaia. Con il prolungarsi della vita e con l'aumento della popolazione anziana, vi è stato un incremento dell'incidenza del numero di persone affette da demenza, in particolare da demenza di Alzheimer. A fronte dell'aumento del numero di pazienti, le prospettive di cura non hanno fatto registrare alcun progresso pratico. Migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei caregiver, alleviare gli effetti del deterioramento cognitivo e rallentare la perdita delle autonomie personali sono obiettivi possibili con quello forse che è l'unico intervento su cui contare: la riabilitazione e la stimolazione cognitiva. Gli autori di questo volume esaminano ed illustrano le metodiche di riabilitazione studiate e proposte per contrastare il decadimento mentale per poi presentare un Protocollo di stimolazione cognitivo-comportamentale. Il libro riporta quindi, oltre all'illustrazione puntuale del Protocollo, i dati sperimentali sulla validità del metodo applicato, discutendo i risultati ottenuti. Un'appendice riporta la check-list messa a punto ed utilizzata per l'osservazione dei pazienti. Gli esercizi previsti dal Protocollo vengono presentati e spiegati nella loro applicazione e modulazione con l'indicazione degli ambienti e dei materiali necessari. Inoltre, ai lettori viene offerta un'ampia scelta di schede operative che possono essere utilizzate sia direttamente per le stimolazioni dei pazienti, sia come spunto per la costruzione di ulteriori stimoli da parte degli operatori.
29,00

Le demenze

Manuale di diagnosi e trattamento

Alfredo Costa, Elena Sinforiani

editore: Edizioni Materia Medica

pagine: 292

60,00 54,00

Dementia

David Ames, John T. O'Brien

editore: Productivity Press

pagine: 947

Dementia represents a major public health challenge for the world with over 100 million people likely to be affected by 2050. A large body of professionals is active in diagnosing, treating, and caring for people with dementia, and research is expanding. Many of these specialists find it hard to keep up to date in all aspects of dementia. This book helps solve that problem. The new edition has been updated and revised to reflect recent advances in this fast-moving field.
250,00 212,50

Pain in Dementia

Stefan Lautenbacher, Stephen J. Gibson

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 336

A high percentage of patients with dementia experience debilitating pain. Untreated, it can result in mental and physical impairment; a higher frequency of neuropsychiatric symptoms such as agitation, depression, and sleep problems; and adverse events such as falls, hallucination, and even death. With the help of Pain in Dementia, you can learn new ways to give these patients a better quality of life! A multidisciplinary team of leading experts navigates the complex clinical challenges associated with pain among these patients. They identify the sources of pain, even in patients who have trouble communicating, and recommend the most effective pain treatment options. Key Features*Diagnose pain using today's best methods, including self-report measures, observer ratings, psychophysical and behavioral pain analysis, and more.*Avoid inappropriate use of pain medication through coverage of pharmacologic and non-pharmacologic management options, including exercise and physical therapy, psychological approaches, placebo analgesia, and palliative care.*Understand the current knowledge gaps and join the search for better solutions.
98,00 83,30

Percorso demenza. Le raccomandazioni SIQuAS sull'integrazione tra sanità e sociale come chiave di lettura

Giorgio Banchieri, Sergio Cavasino
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Le demenze comprendono un insieme di patologie caratterizzate da deficit funzionali e da disturbi comportamentali che compromettono l'autonomia nelle attività quotidiane, sono causa di gravi disabilità e influenzano in modo incisivo la qualità della vita del paziente e dei caregiver. In considerazione del loro crescente aumento, della complessità della malattia e dei costi dell'assistenza in termini sanitari, sociali ed economici, rappresenteranno sempre più uno dei principali problemi socio-sanitari. Gli autori, dopo aver effettuato una revisione della normativa nazionale e regionale, delle linee guida e delle raccomandazioni disponibili in letteratura, nella diagnosi e gestione della demenza, hanno proceduto nel loro lavoro attraverso un approccio di benchmarking, per identificare un modello di riferimento standard. Sono stati presi in esame tre modelli di buona pratica a livello regionale (Toscana, Lombardia, Emilia-Romagna) e messi a confronto con i criteri della Raccomandazione SIQuAS. Nell'analisi svolta è stato inserito anche il modello Lazio, basato sulla recente normativa. La check list elaborata è stata posta a base dei tre contesti aziendali osservati (ASL RME; ASL RMD; ASL Viterbo). Questo approccio ha consentito l'individuazione di un Percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale (PDTA/Demenza). Il governo clinico della demenza richiede, come tutte le patologie croniche, un approccio sistemico, che integri le varie competenze professionali socio-sanitarie e i vari setting assistenziali, che veda un superamento della logica prestazionale e ponga invece maggiore attenzione agli outcome del paziente in termini di qualità di vita dello stesso e della sua famiglia.
25,00

La storia della mia vita

Raccogliere la vita delle persone con demenza

Fabrizio Arrigoni

editore: Maggioli Editore

pagine: 94

15,00 12,75

Neurodegenerative Disease and Micronutrients

Prevention and Treatment

Kedar N. Prasad

editore: CRC Press

pagine: 350

The book proposes that a preparation of antioxidants and micronutrients, in combination with standard therapy, may reduce progression and improve management better than standard therapy alone for Alzheimer's, Parkinson's, and Huntington's disease, as well as PTSD, traumatic brain injury, concussions, and cerebral vascular insufficiency. The book presents the latest research on the effects of micronutrients and recommends formulations for use in combination with standard therapies for these neurodegenerative diseases and conditions.
55,00 46,75

Idrocefalo normoteso

Pier Paolo Panciani, Marco Fontanella

editore: Minerva Medica

pagine: 216

42,00 35,70

Non-Alzheimer's Dementia

Caroline Racine, Michael Geschwind

editore: Wiley-Blackwell (an imprint of John Wiley & Sons Ltd)

pagine: 232

Dementia is the most common type of neurodegenerative disorder. Non-Alzheimer's and Atypical Dementia concentrates on each form of dementia individually, considering symptoms, diagnosis and treatment * Focuses on non-Atypical Dementia * Multidisciplinary approach to diagnosis and management * Allows development of management and care plan strategies * Practical approach including case studies * Written by a world-renowned editorial team
129,00 109,65

Dementia Care at a Glance

Bernie Keenan, Catharine Jenkins
e altri

editore: John Wiley & Sons Inc

pagine: 176

Dementia Care at a Glance is the perfect companion for health and social care professionals, nurses, students as well as family members and voluntary workers needing information and guidance about dementia care. Taking a person-centred and interpersonal approach, each chapter outlines an aspect of the experience of living with dementia and the steps that the nurse or healthcare professional can take to support them. This comprehensive book will assist readers to respond effectively, sensitively and with compassion to people living with dementia in acute settings, as well as in care environments and at home. It acknowledges the challenges that arise for people with dementia, family members and professionals and offers practical solutions based on current thinking and best practice. * Presented in the bestselling at a Glance format, with superb illustrations and a concise approach * Covers the common forms and manifestations of dementia, their causes, and how to address them * Addresses a wide range of topics including, interventions, communication, care planning, medication, therapy, leadership as well as ethical and legal issues * Takes a positive holistic approach, including not only physical and mental health issues but social and spiritual implications and a person-centred focus throughout * Suitable for students on a range of healthcare courses * Supported by a companion website with multiple-choice questions and reflective questions
38,00 32,30

Costruire la storia di vita con la persona con demenza. Attività pratiche per la stimolazione delle funzioni cognitive residuali

Elena Grandi

editore: Erickson

pagine: 166

L'identità fonda e caratterizza la persona; è quel sentirsi unico e irriducibile, diverso da ogni altro, nonostante i cambiamenti che avvengono a livello fisico e mentale. La storia di vita è il tessuto connettivo che permette di raccordare i frammenti della propria esistenza all'interno di una cornice, consentendo a ognuno di riconoscersi attraverso i segni del passato e di collegarli alle esperienze attuali. Quando l'identità e il ricordo sono seriamente compromessi, come nel caso delle persone anziane con demenza, occorre favorire questo percorso di ricomposizione, per recuperare quella memoria residuale utile ad ancorare la persona a una tranquillizzante routine e a un senso possibile. Il libro presenta come poter ricostruire la storia di vita dei pazienti attraverso la realizzazione di un album dei ricordi e una serie di attività finalizzate alla stimolazione delle funzioni cognitive, delle abilità strumentali e dell'autostima nell'anziano. Le attività si prestano a essere realizzate sia nel contesto di un centro diurno, di una casa di riposo, sia a domicilio, con il supporto del caregiver.
22,00 18,70

Promuovere il benessere nella persona con demenza. Una guida pratica per la stimolazione cognitiva ad uso del familiare e del caregiver. Con aggiornamento online

editore: Franco Angeli

pagine: 196

La demenza molto spesso ci fa dimenticare chi abbiamo di fronte: la malattia prende il sopravvento sulla persona e su coloro che si prendono cura di lei, a volte anche annullando la relazione, il dialogo e la possibilità di "vivere bene", nonostante la malattia. Questo manuale vuole fornire ai familiari della persona con demenza e a chi se ne prende cura (caregiver) un programma di stimolazione cognitiva individuale che può essere svolto anche a casa. Vengono proposte una serie di attività a tema, di esercizi semplici, divertenti e stimolanti e consigli su come svolgere questo trattamento nel rispetto della persona. Nella relazione con la persona con demenza sono infatti fondamentali le strategie per comprendere ed affrontare i cambiamenti nel comportamento e nel funzionamento mentale. La terapia di stimolazione cognitiva individuale favorisce la relazione tra il caregiver e la persona con demenza nella vita di ogni giorno, migliorando il benessere del caregiver stesso.
28,00
34,50

Le demenze. La cura e le cure

editore: Maggioli Editore

pagine: 320

NNA (Network Non Autosufficienza) è nato - da un'idea di Cristiano Gori, che lo coordina - per promuovere riflessioni scientifiche sull'assistenza agli anziani non autosufficienti che siano utili all'operatività. Lo compongono anche Anna Banchero, Enrico Brizioli, Antonio Guaita, Franco Pesaresi e Marco Trabucchi. Un volume sulle demenze all'interno della collana dedicata alla non autosufficienza indica l'importanza che i disturbi della sfera cognitiva hanno rispetto alla vita della persona anziana. I vari capitoli - opera dei più autorevoli esperti - hanno lo scopo di presentare gli aspetti più rilevanti della patologia, in rapporto alla possibilità di organizzare cure adeguate in servizi in grado di rispondere ai bisogni, diversi e spesso molto gravi, delle persone con demenza.
20,00 17,00
20,00 17,00

Riconsiderare la demenza

Tom Kitwood

editore: Erickson

pagine: 210

Qual è la vera natura della demenza? Quali le sue cause? Che cosa dovrebbe essere richiesto a organizzazioni e individui coinvolti nella cura di chi ne è affetto? Oggi finalmente disponibile in Italia, il libro di Tom Kitwood risponde a queste e molte altre domande, rivoluzionando il modo di considerare la demenza e promuovendo un innovativo paradigma di cura e di assistenza, alternativo al modello medico e centrato sulla persona. L'autore - tra i massimi esperti del settore - coniuga i dati della ricerca con i frutti di una lunga esperienza clinica, promuovendo un approccio che, attraverso il riconoscimento della soggettività unica dell'individuo con demenza, della sua esperienza e dei suoi sentimenti, cerca di comprendere il significato di comportamenti apparentemente irrazionali, per aumentare il benessere della persona e realizzare un'assistenza di qualità. Il volume si pone come riferimento per tutti i professionisti coinvolti nell'assistenza agli anziani, ricercatori, studenti, assistenti familiari di persone affette da demenza.
26,00 22,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.