Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Scienze agrarie

Miglioramento genetico delle piante agrarie

editore: Edagricole-New Business Media

pagine: 444

Questo testo di miglioramento genetico delle piante agrarie è il risultato di più di 50 anni di esperienza di insegnamento nel
46,00 39,10

Manuale teorico pratico di agricoltura

Gaetano Salamone

editore: Lampi di Stampa

pagine: 396

Un opera di indiscutibile valore scientifico ed etnoantropologico
19,00

Sementi. Biologia, produzione e tecnologia

Eugenio Ciriciofolo, Paolo Benincasa

editore: Edagricole-New Business Media

pagine: 330

Il libro, diviso in cinque parti, riassume le conoscenze di base sulla biologia del seme, sulla produzione e lavorazione delle
35,00 29,75

Origine e viaggi avventurosi delle piante coltivate

Luigi Mariani

editore: Mattioli 1885

pagine: 90

La storia agro-climatica dell'uomo ci insegna che il variare del clima è stata un'opportunità quando l'uomo ha reagito contrib
9,90 8,42

Masanobu Fukuoka: l'agricoltura del non fare

Larry Korn

editore: Terra Nuova Edizioni

pagine: 281

Grazie alla lunga frequentazione e alla diretta partecipazione ai lavori agricoli nell'azienda di Masanobu Fukuoka, nessuno meglio di Larry Korn ha conosciuto così da vicino la filosofia e il metodo di lavoro del pioniere dell'agricoltura naturale. Oltre a narrare il lungo percorso che ha portato l'autore de "La rivoluzione del filo di paglia" ad abbandonare la sua carriera di fìtopatologo per dedicarsi all'agricoltura del non fare, in queste pagine Korn illustra, attraverso le parole di Fukuoka, le basi scientifiche e pratiche di un metodo agricolo rivoluzionario in grado di assicurare rese abbondanti limitando al minimo gli interventi in campo, evitando le lavorazioni del terreno e l'impiego di concimi e pesticidi di qualunque tipo. Con un linguaggio semplice ed esperienziale l'autore ci fa comprendere e amare la profondità del messaggio di Fukuoka, insieme metodo di coltivazione a impatto zero e filosofia di vita, con al centro un profondo amore per la natura.
12,60 11,34
32,00 28,80

Agricoltura come scienza. Tutti gli scritti di Raffaello Lambruschini (1822-1873)

Raffaello Lambruschini

editore: Polistampa

pagine: 200

Con questo secondo volume continua l'opera di pubblicazione di tutti gli scritti di Raffaello Lambruschini riguardanti la materia agronomica, tecnologica ed economica. In questo volume viene raccolta la seconda parte dei numerosi interventi di Lambruschini sulla coltivazione del gelso, sull'allevamento dei bachi da seta e sull'industria serica che si estesero lungo un ampio arco temporale, dal 1822 al 1865. La tematica della gelsibachicoltura costituì un aspetto centrale dell'impegno teorico e pratico dell'abate di San Cerbone nel settore dell'agronomia.
16,00 14,40

Genetica agraria

editore: Edises

pagine: 400

Questo volume, edizione integrata di elementi di genetica, Russell, Wolfe, Hertz, Starr, McMillan, presenta in maniera essenziale e concisa gli aspetti fondamentali, sia teorici che sperimentali, della genetica classica e molecolare, con particolare attenzione ai processi e alle tecniche relativi alla genetica delle piante.
32,00 27,20
32,00 28,80

Agricoltura e gestione razionale della fauna selvatica

editore: Polistampa

pagine: 72

Argomenti: Franco Scaramuzzi Paolo Banti Francesco Sorbetti Guerri, Il difficile equilibrio fra fauna e agricoltura; Claudio Chiola Marcello Cecchetti, Tutela della fauna selvatica e attività venatoria. Aspetti giuridici rilevanti e controversi nel riparto di competenze tra Stato e Regioni; Gianni Salvadori, Conclusioni.
10,00 9,00

Il Progetto RHEA: robot autonomi per la difesa mirata delle colture agrarie. Atti della Giornata di studio dell'Accademia dei Georgofili: «Il progetto RHEA...

a cura di A. Peruzzi

editore: Pisa University Press

pagine: 119

La crescente importanza dell'"Agricoltura di Precisione" e lo sviluppo di robot permette di ipotizzare per il prossimo futuro grandi cambiamenti nel settore della meccanizzazione agricola. In questo contesto, dal 2010 al 2014, è stato realizzato il progetto RHEA (Robot Fleets for Higly Effective Agriculture and Forestry Management), finanziato dall'UE. L'obiettivo è stato quello di progettare e realizzare un sistema autonomo per il controllo delle infestanti su specie erbacee e per effettuare trattamenti fitosanitari su specie arboree. Con questa finalità è stata realizzata una flotta di robot composta da unità aeree e terrestri, che lavorano in cooperazione tra loro e sono in grado di operare in tre scenari diversi: diserbo chimico del frumento, fisico del mais e difesa dell'olivo. Questo volume è composto da un capitolo introduttivo in cui vengono affrontate le tematiche dell'agricoltura di precisione, seguito da tre capitoli nei quali sono riportati i risultati conseguiti nel progetto RHEA che rappresentano un'applicazione innovativa dell'agricoltura di precisione alla difesa dei vegetali, consentendo di ridurre sensibilmente (del 75% circa) l'impiego di agrofarmaci.
14,00 12,60

Agroecologia. Una via percorribile per un pianeta in crisi

Clara I. Nicholls, Luigi Ponti
e altri

editore: Edagricole-New Business Media

pagine: 336

37,00 31,45
14,00 12,60

Agricoltura e uso razionale dell'acqua

editore: Polistampa

pagine: 90

10,00 9,00
29,00

1913-2013. 100 anni di studi agrari e forestali nella villa granducale delle cascine a Firenze

a cura di G. Surico

editore: Firenze University Press

pagine: 450

Cento anni e il cammino continua. Questa opera realizzata da un gruppo di professori della (ex)Facoltà di Agraria di Firenze ha l'unico intento di raccontare, attraverso pochi e significativi argomenti, i primi cento anni (1913-2013) di una istituzione che con i suoi ricercatori, tecnici e amministrativi, ha contribuito, come un solo corpo, all'avanzamento delle conoscenze nelle scienze agrarie e, in ambito territoriale, al successo del comparto agroalimentare toscano. Ma i veri protagonisti di questa opera non sono solo i Maestri della Scuola agraria e forestale fiorentina bensì le migliaia di studenti che in cento anni hanno frequentato, prima l'Istituto nazionale forestale e poi la facoltà e che hanno portato in Italia e nel mondo i frutti degli insegnamenti ricevuti a Firenze.
15,90 14,31

Agricoltura come scienza. Tutti gli scritti di Raffaello Lambruschini (1822-1873)

Raffaello Lambruschini

editore: Polistampa

pagine: 248

Il volume raccoglie gli scritti agronomici di Raffaello Lambruschini (1788-1873), celebre pedagogista ed esponente del cattolicesimo liberale che si occupò anche di scienze naturali. Accademico dei Georgofili dal 1831, trattò questioni legate al rinnovamento dell'agricoltura: furono ad esempio significative le sue sperimentazioni relative all'allevamento del baco da seta e suoi studi sull'adattamento dell'aratro alla tipicità del territorio toscano. "La materia agraria", spiega la curatrice nell'introduzione, "costituisce un elemento importante del pensiero lambruschiniano. La quantità degli scritti agrari che si estesero lungo tutto l'arco della sua esistenza, la varietà dei temi trattati, l'approfondimento di certe questioni, confermano questa centralità. Non solo, ma il contributo dell'abate di San Cerbone in questo ambito mostrò alcuni aspetti di originalità e la sua proposta spesso si diffuse con successo ben oltre i confini del granducato di Toscana".
18,00 16,20

Pioniere del sapere agrario. Le studentesse della facoltà di agraria di Pisa

Alessandra Martinelli

editore: Pisa University Press

pagine: 157

La storia al femminile della Facoltà di Agraria di Pisa: questo l'obiettivo del volume. Partendo dal dato di fatto che dalla sua nascita fino a tempi assai recenti il sapere agricolo è rimasto prevalentemente patrimonio maschile, e in parte lo è tuttora, sono state individuate le prime iscritte e poi le prime laureate in questa disciplina. Per ciascuna di loro si è cercato di delineare un breve profilo per capire come sono arrivate agli studi agrari e quale è stato il loro iter lavorativo. È stata poi presa in esame la presenza femminile fra gli studenti della Facoltà di Agraria dagli anni seguenti al periodo bellico, fino ad arrivare ad oggi. In un'ottica di genere è stata anche valutata la presenza femminile nel corpo docente. Ne emerge una facoltà declinata al maschile, dove le poche studentesse che si sono affacciate a questa realtà si sono rivelate donne di un certo spessore, capaci, coraggiose, determinate: delle vere "pioniere". Le tesi delle prime nove laureate sono state commentate da "donne dell'accademia di oggi" che ne hanno dato non solo una lettura critica dal punto di vista dello spessore scientifico, ma hanno anche cercato di cogliere gli aspetti e le difficoltà peculiari degli studi descritti nelle tesi in quanto svolti da donne in un ambiente prettamente maschile. Il volume è corredato da un'appendice fotografica con le immagini di tutte le studentesse, iscritte e laureate alla Facoltà di agraria nel periodo considerato (1870-1945).
14,00 12,60
10,00 9,00

Produrre i propri semi

Salvatore Ceccarelli

editore: Libreria Editrice Fiorentina

"Il seme è il fondamento della vita, del cibo, dell'agricoltura. Eppure i contadini, che per tutta la storia sono stati gli artefici del miglioramento e della moltiplicazione dei semi, sono stati in fretta esclusi dalla loro produzione. Adesso sono trattati da consumatori di una risorsa non rinnovabile, brevettata, venduta dall'industria, che sta sempre più monopolizzando l'approvvigionamento delle sementi. E l'esclusione dei contadini dalla scelta dei semi ha lasciato tutti più poveri: i contadini stessi, i sistemi conoscitivi e di ricerca, i nostri regimi alimentari e la ricca biodiversità della terra. Il manuale di Salvatore Ceccarelli affronta tutti gli aspetti della crisi globale del seme. Demistificando la scienza del migliorameto genetico, restituisce ai contadini e agli orticoltori il potere di prodursi i propri semi e di coltivarli in autonomia. Diffondendo le nozioni di miglioramento partecipativo ed evolutivo, ci mostra la via per sviluppare la resilienza, cioè la flessibilità climatica e l'adattamento". (dall'introduzione di Vandana Shiva)
8,00 7,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.