Il tuo browser non supporta JavaScript!
Sei già un nostro utente? Il sito è cambiato ma il tuo account no. Scopri di più

Ipnosi/ ipnoterapia

Arte e pratica dell'induzione ipnotica. Le tecniche preferite dei grandi ipnotisti

Mark P. Jensen

editore: Franco Angeli

pagine: 170

Per elevare al massimo grado la possibilità che i pazienti possano beneficiare del trattamento ipnotico, i terapeuti dovrebbero apprendere un'ampia varietà di induzioni ipnotiche e imparare ad utilizzarle nella maniera più appropriata.L'uso della stessa induzione, o di uno stesso ristretto sottogruppo di induzioni, per tutti i pazienti, può portare a risultati meno soddisfacenti rispetto all'uso di un'ampia varietà di induzioni create al fine di rispettare i bisogni e gli obiettivi di ogni paziente.Ciascun terapeuta dovrebbe adattare, basandosi sulla sua esperienza e formazione, ogni tipo di induzione praticata.Le induzioni ipnotiche sono utili per diversi scopi. Definiscono il contesto per l'ipnosi realizzando un passaggio tra la vita di tutti i giorni e il contesto ipnotico. Possono essere utilizzate per "seminare" idee che verranno poi inserite nell'intervento terapeutico che segue l'induzione. O anche per rafforzare la relazione tra terapeuta e paziente e per generare o aumentare aspettative positive sugli esiti del trattamento, incrementando di conseguenza la risposta del paziente all'intervento clinico.Sappiamo che l'induzione ipnotica accresce la responsività ai suggerimenti dell'ipnotista e le ricerche più recenti confermano che tanto l'induzione quanto i metodi con cui viene proposta contribuiscono in maniera significativa all'efficacia del trattamento.Per questa ragione è stato chiesto a undici terapeuti esperti, per un totale complessivo di 350 anni di esperienza clinica, che lavorano in una grande varietà di contesti diversi, di descrivere i principali fattori che scelgono per costruire e proporre un'induzione ipnotica efficace e di fornire qualche esempio delle loro induzioni preferite.L'obiettivo primario del presente volume è stato quello di offrire, sia a terapeuti che stanno iniziando il loro percorso formativo, che a quelli di maggiore esperienza, informazioni pratiche che possano essere utilizzate per ampliare l'efficacia complessiva dei loro interventi.
25,00

Ipnosi in pillole

Marco Mozzoni

editore: Armando Editore

pagine: 160

Come funziona l'ipnosi e come si può usare nella vita quotidiana? Come potenziare con l'ipnosi e autoipnosi le nostre capacità in modo efficace e del tutto naturale? Di questo e di molto altro si occupa questo libro che si presenta, a tratti, come un vero e proprio "manuale di funzionamento umano", per la ricchezza di riferimenti alle nuove scoperte sul cervello e per la sintesi e la chiarezza espositiva con cui agevola anche il lettore che per la prima volta affronta l'argomento. Il volume si rivolge, in particolare, a chi vuole liberarsi definitivamente da stress, ansia, depressione, e da tutti gli altri disordini del vivere contemporaneo.
15,00 12,75

Blue Book. La guida all'ipnosi evidence based

a cura di G. De Benedittis, C. Mammini

editore: Franco Angeli

pagine: 262

L'espressione Blue Book (dal colore abituale della cover) si riferisce a una guida di riferimento prevalentemente in ambito socio-sanitario. Il termine risale al XV secolo quando il parlamento del Regno Unito cominciò ad usare dei grandi libri in velluto blu per la tenuta dei registri di stato. Il Blue Book dell'ipnosi rappresenta la prima guida mai realizzata nel nostro Paese, da parte della Società Italiana di Ipnosi (SII), finalizzata a offrire all'utenza e alle categorie professionali interessate (medici di base, specialisti, ricercatori, psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, odontoiatri, operatori sanitari in genere, e altre categorie professionali) un orientamento sulle principali applicazioni evidence based dell'ipnosi. Il Blue Book è stato concepito come una guida essenziale, autorevole, snella e di agevole lettura, integrata da una breve bibliografia ragionata. Il testo presenta al lettore informazioni affidabili e di facile comprensione in relazione alla definizione di ipnosi, ai meccanismi neurofisiologici sottostanti, alle applicazioni cliniche, ai risultati sostenuti dalle più accreditate ricerche in materia, e fornisce un elenco di professionisti ufficialmente riconosciuti dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia e Ipnosi Ericksoniana (Ministero dell'Università e della Ricerca scientifica, DM 16/11/2000) che aderiscono all'albo della Società Italiana di Ipnosi. La finalità del volume è informativa, divulgativa e pratica, e intende colmare un'esigenza lungamente sentita.
29,00

L'ipnosi in pratica. L'induzione della trance e la sua applicazione in ambito clinico

Maurizio Rabuffi, Filippo Petruccelli
e altri

editore: Alpes Italia

pagine: 168

Negli ultimi anni, molteplici esperimenti riportati in letteratura hanno confermato l'efficacia dell'ipnosi in ambito clinico e la sua utilità nel favorire altri trattamenti, quali le terapie cognitivo-comportamentali, le psicoterapie immaginative e quelle psicodinamiche. Il libro nasce dalla lunga esperienza degli autori in ambito clinico e terapeutico. Fondato sulla concretezza, offre un'analisi sistematica e dettagliata delle tecniche per indurre lo stato ipnotico. Il contenuto è estremamente pratico e guida il lettore all'utilizzo dell'ipnosi, esaminando nel dettaglio ogni fase della sessione ipnotica: preparazione, induzione della trance e relativo approfondimento, suggestione terapeutica ed emersione. La sessione ipnotica è presentata con molti esempi applicati a situazioni di disagio psicologico, quali paura di volare, depressione, insonnia, ansia, controllo del dolore. Il libro non vuole essere una raccolta di tecniche e "ricette" da utilizzare in modo puramente meccanico, quanto piuttosto fornire modelli di riferimento da adattare all'unicità delle persone, perché ogni induzione costituisce un unico ed irripetibile fenomeno creativo.
15,00 12,75

Psicoterapia ipnotica parola per parola. Una lettura cognitivista dell'ipnosi naturalistica attraverso l'analisi di un caso clinico

Emanuele Del Castello

editore: Franco Angeli

pagine: 206

Obiettivo del volume è guidare il lettore nel vivo di un trattamento ipnoterapeutico condotto secondo la prospettiva naturalistica di Milton H. Erickson, rinnovata dai contributi della psicologia, della psicoterapia e delle neuroscienze cognitive. Ciò che distingue la terapia ipnotica dalle altre forme di psicoterapia - sostiene l'autore - è l'uso consapevole, intenzionale e strategicamente orientato della suggestione all'interno della comunicazione terapeutica. La suggestione viene pertanto esplorata nei suoi aspetti sintattici, semantici e pragmatici mediante l'analisi "parola per parola" di un intero trattamento. Di questa analisi possono avvantaggiarsi quanti si avvicinano allo studio dell'ipnosi per farne uno strumento della loro pratica professionale, ma anche chi si aspetta dall'ipnosi soluzioni per i propri problemi. Questo disvelamento della terapia ipnotica può mostrare loro i principi empirici su cui si basa, aiutandoli ad affrontare un eventuale trattamento in maniera collaborativa, senza attese magiche, bensì con la consapevolezza che la natura umana ha risorse inesplorate a cui l'ipnosi, nello sforzo congiunto di terapeuta e paziente, può facilitare l'accesso. Il testo intende essere di ausilio anche allo psicoterapeuta che non voglia rinunciare a un corpus di conoscenze accumulate nel corso di oltre due secoli, illuminando il funzionamento mentale normale e patologico, e che può ritenere utile proporre un trattamento, elettivo o complementare, in sintonia con le caratteristiche e le aspettative del proprio paziente. Le registrazioni audio delle sessioni ipnotiche riportate nel volume sono reperibili sul sito dell'editore.
29,00

Ipnosi e terapie ipnotiche. Misteri svelati e miti sfatati

Giorgio Nardone, Camillo Loriedo
e altri

editore: TEA

pagine: 143

Spesso attraversiamo stati di suggestione o di trance che ci aiutano a gestire meglio la realtà circostante. La trance ipnotica, inoltre, non è indotta con metodi magici e misteriosi, ma auto-indotta dal soggetto, mentre il ruolo dell'ipnotizzatore è solo quello di facilitare il processo. I saggi raccolti in questo volume disegnano una panoramica completa dell'ipnosi: la sua storia, i processi che la producono e regolano, i suoi usi. Per più di un decennio gli autori, quattro famosi terapeuti, ne hanno studiato le caratteristiche e sono giunti a elaborare nuovi metodi per impiegarla con successo in particolare nel campo della terapia breve. Proprio perché è «naturale» e si fonda sulle caratteristiche individuali del soggetto, infatti, l'ipnosi si è rivelata efficacissima per aiutare i pazienti a liberarsi dai propri comportamenti patologici grazie all'auto-persuasione, senza alcuna imposizione esterna. Vedremo per esempio come in una sola seduta si possa ottenere una piccola magia: smettere di fumare. L'ipnosi non ha più segreti? Ne ha solo uno: il «vero interesse», cioè l'osservazione attenta e partecipe del soggetto e dei suoi comportamenti. Con il contributo di Antonella Selvaggio.
9,50 8,08

L'esperienza ipnotica in psicoterapia. Manuale pratico di ipnoterapia cognitiva

Costantino Casilli

editore: Alpes Italia

pagine: 223

La conoscenza dell'ipnosi aiuta gli psicoterapeuti a riconoscere gli stati di trance spontanea che il paziente vive non solo durante l'emergenza sintomatica, ma anche nella sua vita quotidiana e all'interno delle sedute di psicoterapia. Queste trance rappresentano un canale di accesso privilegiato al mondo tacito del paziente. Le esperienze ipnotiche indotte in psicoterapia, invece, hanno una qualità relazionale a cui il paziente non è abituato e per questo possono avere un'intrinseca qualità curativa. L'esperienza ipnotica terapeutica consiste infatti in una particolare sospensione dall'orientamento conscio abituale che dà al paziente la possibilità di arricchire e articolare "la sinergia tra mente conscia e mente inconscia". Per questi motivi, conoscitivi e applicativi, le esperienze ipnotiche possono avere un grande valore in psicoterapia. Questo Manuale pratico di Ipnoterapia Cognitiva traccia le linee guida per una loro efficace utilizzazione.
18,00 15,30

L'ipnosi per persone curiose

Paolo Ballaben

editore: Alpes Italia

pagine: 158

Se quando senti parlare di ipnosi immagini persone immobilizzate da uno strano potere, allora questo libro fa decisamente al caso tuo. "L'ipnosi per persone curiose" non è un libro specialistico rivolto solo agli addetti ai lavori, ma un manuale pensato per te, curioso della materia. Grazie al lessico chiaro e allo stile narrativo simile a quello del racconto, l'autore ti accompagnerà tra i luoghi comuni e i falsi miti, rispondendo alle domande e alle curiosità più frequenti e regalandoti una conoscenza autentica dei fondamenti dell'ipnosi. In queste pagine assisterai alla nascita e alla trasformazione del concetto di ipnosi, da uno stato quasi magico a un concetto più moderno, che fa di essa una condizione mentale che chiunque è in grado di sperimentare più volte nell'arco di una giornata. Potrai comprendere la differenza tra ipnosi e semplice rilassamento. Attraverso aneddoti e alcuni esempi clinici, toccherai con mano le varie forme d'ipnosi ed il loro utilizzo nel processo di cambiamento e nella relazione d'aiuto. Infine avrai la sensazione di assistere alle 3 storie di cui l'autore ti svelerà nel dettaglio cosa accade in una seduta di ipnositerapia.
15,00 12,75

Il sogno e scritti su ipnosi e suggestione. Ediz. integrale

Sigmund Freud

editore: Newton Compton

pagine: 285

Questo volume raccoglie alcuni dei saggi che Sigmund Freud scrisse su quei fenomeni che riguardano la sfera più segreta e insondabile della personalità umana: i meccanismi del sogno e della suggestione ipnotica. Sono studi che coronano l'impostazione freudiana culminata ne "L'interpretazione dei sogni" e presentano al lettore una serie di profonde riflessioni. Alcuni di essi, come "Delirio e sogni nella 'Gradiva' di Jensen", ebbero grande importanza per lo sviluppo della psicoanalisi. "È lecito sperare che il moderno e consapevole trattamento psichico, nel quale sono stati recentemente riadottati antichi metodi terapeutici, possa fornire al medico strumenti ancor più validi per combattere la malattia. Mediante un'indagine più profonda sui processi della vita psichica, i cui primi elementi si fondano proprio su esperienze ipnotiche, se ne troveranno i mezzi e le vie." (Sigmund Freud)
4,90 4,17

Le basi dell'ipnosi. Una guida avanzata ai concetti e ai metodi

Michael D. Yapko

editore: Astrolabio

pagine: 285

Che cos'è l'ipnosi? L'ipnosi funziona? Uno dei massimi esperti di ipnosi ericksoniana parte dalle fondamenta, con spirito scientifico e onestà intellettuale, per rispondere a due domande solo apparentemente semplicistiche. Definire l'ipnosi e decretarne l'efficacia significa spalancare un orizzonte di posizioni differenti, che hanno innanzitutto a che fare con il suo essere o non essere una 'terapia' tout court. L'ipnosi può essere considerata una vera e propria terapia (in questo caso definita 'ipnoterapia'), con una modalità di trattamento che ha un suo carattere autosufficiente, distinto e ben definito, o è piuttosto meglio definita come uno strumento di trattamento terapeutico, da utilizzare in sinergia con altri approcci più definiti (come ad esempio la terapia comportamentale) per promuoverne gli obiettivi? Entrambe le posizioni hanno sostenitori autorevoli e convincenti. Quel che è certo è che il metodo funziona solo quando il cliente è disposto a impegnarsi nell'esperienza ed è in grado di lasciarsi assorbire dalle possibilità suggerite dal terapeuta: dunque nell'ipnosi le arti del clinico sono una gran parte dell'equazione e le differenze fra un terapeuta e l'altro nel modo di applicare l'ipnosi sono un elemento determinante della sua efficacia. Ciò che la ricerca scientifica prova sempre più è che l'ipnosi, quando interviene nel processo terapeutico, ne aumenta generalmente gli effetti benefici...
25,00 21,25

Meditazione ipnotica. Mindfulness

Edoardo Giusti, Paolo Dattilo
e altri

editore: Sovera Edizioni

pagine: 172

La meditazione ipnotica è una proposta integrativa per i professionisti e i fruitori sulle origini della Mindfulness, rivisitando il "Qui e Ora" e il vuoto fertile della Gestalt Therapy. Il lettore avrà il piacere di approfondire le origini orientali della meditazione e gli aspetti psicofisiologici dell'ipnosi. Il testo è particolarmente utile per i vari trattamenti che riguardano gli stati ansiogeni e per ritrovare gli effetti benefici nella sedazione dell'eccesso di pensiero per un equilibrio mentale in dialogo con il corpo.
21,00 17,85

Manuale pratico di ipnosi clinica ed autoipnosi

Luisa Merati, Roberto Ercolani

editore: Edra

pagine: 446

Il presente manuale nasce dall'idea di rendere accessibile il linguaggio dell'ipnosi, con l'ambizione di trasmettere in maniera stimolante e immediatamente pratica, uno strumento fondamentale per i professionisti del mondo della salute e per coloro che già conoscono l'ipnosi, ma necessitano di una guida facile e di veloce consultazione. Nella parte teorica iniziale il volume ben descrive le fasi storiche dello sviluppo delle tecniche ipnotiche e ha il pregio di sistematizzare in dettaglio le varie espressioni della fenomenologia ipnotica evidenziandone le varie anime, scuole, tradizioni. La successiva parte pratica si contraddistingue per un approfondimento delle applicazioni cliniche in numerosi ambiti della medicina e psicologia sanitaria, dall'oncologia all'obesità, dalla psicosomatica all'odontoiatria, dalla sessuologia all'ostetriciaginecologia, dalle dipendenze alle ansie da prestazione. L'impostazione di questa parte è particolarmente apprezzabile perché fornisce indicazioni e vere e proprie linee-guida dell'ipnosi negli ambiti tradizionali e in nuovi campi di applicazione.
35,00 29,75

La terapia naturalistica di Milton Erickson. L'uso dell'ipnosi nel rispetto del soggetto, dei suoi contesti e dei suoi modelli di relazione

a cura di C. Mammini, R. Balugani

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Quasi sessant'anni fa Erickson pubblicava il manifesto che gettava le fondamenta di un modo rivoluzionario d'intendere l'ipnosi, in cui ruolo centrale hanno l'accettazione incondizionata del paziente e l'utilizzazione strategica di tutto ciò che emerge nel corso della terapia. Si trattava di una svolta culturale ed epistemologica in grado di abbattere i capisaldi di una tradizione antichissima fondata su concetti come la tecnica induttiva di tipo diretto e direttivo, l'imposizione della volontà dell'ipnotista sul soggetto e l'annullamento delle sue resistenze. Da quel momento nulla sarebbe stato come prima e, con l'ipnosi naturalistica, il paziente nella sua totalità divenne centrale. Vero protagonista del processo di cambiamento, con le sue imperdibili risorse inconsce propositive e oppositive. Fino ad oggi, a nostra conoscenza, non esisteva un volume edito in lingua italiana che proponesse questo tema in modo esaustivo. Per colmare questo vuoto gli autori affrontano del naturalismo aspetti teorici particolari corredandoli di casi tratti dalla clinica. Come il lettore potrà verificare, l'ampia gamma di sfaccettature presentate renderà conto non solo dell'approccio ericksoniano, ma anche delle innumerevoli possibilità di declinarlo nella pratica terapeutica da parte di quanti - medici, psicologi e psicoterapeuti - sono persuasi dalla sua formidabile attualità, insostituibile utilità e efficacia.
23,00

Guida all'ipnosi

D. M. Hengel

editore: Ghibli

pagine: 195

L'ipnosi è una tecnica impiegata scientificamente nella ricerca clinica e in ambito terapeutico. Hengel è stato tra i pionieri di questa pratica, tanto misteriosa quanto efficace. In questo libro, lo psichiatra dell'ipnosi, svela come accedere alla dimensione inconscia ed emotiva del soggetto. Una pratica che, lungi dal forzare o "pilotare" la volontà di colui che viene ipnotizzato, può aiutarlo a controllare emozioni dirompenti e a liberarsi dalle dipendenze. Un libro che conduce il lettore nei territori enigmatici della memoria e dell'inconscio.
16,00 14,40

Terapia sessuale in ipnosi

Anna Carderi, Filippo Petruccelli
e altri

editore: Alpes Italia

pagine: 168

Il presente contributo ha lo scopo di illustrare in forma sintetica e agevole gli aspetti salienti dell'ipnosi e le tecniche ipnagogiche applicabili ai diversi disturbi sessuali, attraverso l'utilizzo di termini operativi, di facile utilizzo per gli operatori del settore. Pertanto, vengono proposte tecniche, strategie e induzioni disturbo-specifiche utili per l'esplorazione, l'approfondimento e il trattamento dei disturbi sessuali, che possono essere facilmente riprodotte attraverso una specifica sequenza. Inoltre, è inserito all'interno del contributo un caso clinico attraverso cui è possibile comprendere meglio l'utilizzo e l'importanza delle suddette tecniche e dell'opportunità che offre il testo di costruire metafore e induzioni congrue al sintomo.
15,00 12,75

The Oxford Handbook of Hypnosis

Theory, Research, and Practice

Amanda J. Barnier, Michael R. Nash

editore: Oxford University Press

pagine: 816

The Oxford Handbook of Hypnosis is the long overdue successor to Fromm and Nash's Contemporary Hypnosis Research (Guilford Press), which has been regarded as the field's authoritative scholarly reference for over 35 years. This new book is a comprehensive summary of where field has been, where it stands today, and its future directions. The volume's lucid and engaging chapters on the scientific background to the field, fully live up to this uncompromising scholarly legacy. In addition, the scope of the book includes 17 clinical chapters which comprehensively describe how hypnosis is best used with patients across a spectrum of disorders and applied settings. Authored by the world's leading practitioners these contributions are sophisticated, inspiring, and richly illustrated with case examples and session transcripts. For postgraduate students, researchers and clinicians, or anyone wanting to understand hypnosis as a form of treatment, this is the starting point. Unequalled in its breadth and quality, The Oxford Handbook of Hypnosis is the definitive reference text in the field.
48,00 40,80

Ipnosi. Manuale di psicotecnica della trance

Felice Perussia

editore: Unicopli

pagine: 692

Una introduzione scientifica, pratica, completa. Il manuale insegna, in modo chiaro e preciso, quello che oggi si sa dell'ipnosi in psicologia e in medicina: una psicotecnica che unisce l'intervento centrato sulla persona ad una potente strategia emotiva, cognitiva e comportamentale. Il manuale è una miniera inesauribile di tecniche suggestive, che permettono di: rendere gli interventi psicologici e medici più efficaci e più sereni per il paziente; risolvere molte patologie psicosomatiche; ridurre ansia, stress e paura; superare le fobie; e molto altro ancora. Una guida autorevole, operativa, che fa riferimento diretto a più di duemila testi scientifici accreditati. Un resoconto, documentato in ogni dettaglio, sullo stato della scienza ipnotica, per sapere definitivamente: che cosa è la suggestione; come funziona; come si induce la trance; quando, per chi e per quali problemi è più efficace; come si ottengono cambiamenti positivi per sé e per gli altri. Questo manuale offre finalmente l'opportunità di conoscere fino in fondo l'ipnosi, al più alto livello scientifico e clinico, anche per gli psicologi e per i medici europei.
39,00 35,10

Ipnosi e scienze cognitive. Integrare mente e cervello nella comprensione degli stati di coscienza

a cura di E. Del Castello, G. Ducci

editore: Franco Angeli

pagine: 288

Negli anni recenti si è assistito ad un incremento stupefacente dell'interesse nei confronti dell'ipnosi. Questo in un contesto culturale in cui la scienza contemporanea si dispone a comprendere il funzionamento della mente nella sua complessità, rinunciando al riduzionismo delle singole discipline che se ne erano occupate fino a non molti decenni fa. È emerso un nuovo approccio definito "Scienza Cognitiva" che tende ad integrare vecchie e nuove discipline per fondare una scienza della mente comprensiva ed orientata alla complessità. Di questo approccio sta beneficiando anche l'ipnosi e i contributi presentati in questo volume vogliono testimoniarne la fecondità. Le conoscenze che stanno confluendo in questi ultimi anni nella comprensione della mente umana e dell'ipnosi, confermano quello che avevano intuito i pionieri dei secoli scorsi, e cioè che l'ipnosi costituisce una fenomenologia che si colloca al centro stesso dell'esperienza umana e ne condivide tutta la complessità. I capitoli del volume rappresentano un campione che, sebbene limitato, vuole essere rappresentativo della confluenza di neuroscienze e psicologia, ma anche di filosofia, linguistica e antropologia nel descrivere il vasto campo del funzionamento mentale interessato dall'ipnosi.
38,50

Strategie e stratagemmi della psicoterapia. Tecniche ipnotiche e non ipnotiche per la soluzione, in tempi brevi, di problemi complessi

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Si avverte sempre più la necessità di rivedere i concetti che hanno contraddistinto la rivoluzione pragmatica della terapia breve, e il presente volume risponde a questa necessità offrendo risposte nuove e che promettono di anticipare ulteriori sviluppi. Accanto ad esposizioni teoriche approfondite, vengono presentate, nella puntualità della trascrizione letterale, esemplificazioni cliniche di trattamento complete. Il lettore può seguire lo sviluppo dell'intervento breve, osservando "in vivo" l'insorgere delle difficoltà e l'elaborazione delle strategie per superarle. Il commento che accompagna la trascrizione dei casi riprende le presentazioni teoriche illustrandone l'applicazione o proponendo nuove concettualizzazioni che il processo terapeutico rende necessarie o fa scaturire dalla fantasia del terapeuta. A volte l'intervento terapeutico sembra sottrarsi a definizioni esplicative. Il linguaggio, nelle componenti verbali e non verbali, rivela le sue proprietà che, come afferma Watzlawick, "possono essere ritenute terapeutiche in sé e per sé; possono aiutare a cambiare il comportamento umano, non in virtù del loro contenuto, ma in virtù della loro struttura". Si tratta di proprietà che riescono a rendersi invisibili a una osservazione superficiale, ma che accompagnano le esperienze interattive umane. Solo la minuziosa indagine resa possibile dalla trascrizione consente di apprezzare la forza strutturante che il linguaggio assume nei confronti del comportamento.
20,00

Lavorare con l'ipnosi. Un'introduzione alla pratica clinica

Michael D. Yapko

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Che cos'è l'ipnosi? Qual è la sua rilevanza per l'intervento clinico? E come si può acquisire l'abilità necessaria per inserire l'ipnosi nella propria pratica terapeutica? Queste tre domande costituiscono il tema centrale di questo libro, che si propone di fornire una guida a tutti coloro che desiderano apprendere l'ipnosi clinica e le competenze indispensabili per applicarla con efficacia. L'autore affronta con chiarezza tutti gli aspetti fondamentali della teoria e della pratica dell'ipnosi, riservando una particolare attenzione anche alle questioni di maggiore attualità, come i più recenti sviluppi nell'ambito della ricerca, il rapporto tra ipnosi e neuroscienze e i problemi etici e legali. I numerosi esempi e le trascrizioni integrali di alcune sedute ipnotiche per il trattamento dei disturbi più comuni, mettono in luce l'importanza dell'ipnosi come modalità comunicativa e relazionale che consente al terapeuta di potenziare l'efficacia del proprio intervento e al cliente di sviluppare le proprie risorse personali e di utilizzarle per raggiungere gli obiettivi terapeutici. Yapko si rivolge in prima persona al lettore e, grazie al suo linguaggio semplice, all'efficacia del suo approccio pragmatico e alle molte indicazioni pratiche che arricchiscono il testo, lo guida nel percorso di apprendimento, consentendogli di accostarsi agevolmente anche agli aspetti più complessi di quella che l'autore stesso definisce "la scienza e l'arte dell'ipnosi clinica".
36,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.