A dicembre le nostre librerie sono sempre aperte, anche la domenica Consulta gli orari di apertura

Storia della psicoanalisi

Un attimo prima di cadere. La rivoluzione della psicoterapia

Giancarlo Dimaggio

editore: Cortina Raffaello

pagine: 438

Lacerato dal dolore, un uomo, la cui professione è curare le ferite psichiche, arriva sull'orlo del precipizio
21,00 19,95

L'uomo e i suoi simboli

Edizione integrale illustrata

Carl Gustav Jung

editore: Cortina Raffaello

pagine: 320

Il principale contributo di Jung alla conoscenza della psiche umana è stato il concetto di inconscio come vero e proprio "mond
29,00 27,55

Freud. Sette lezioni sulla psicoanalisi

Vittorino Andreoli

editore: Marsilio

pagine: 128

Lo psichiatra che più di tutti ha esplorato e descritto le contraddizioni del mondo moderno affronta una nuova sfida: un «viag
8,00 7,60

Storia critica della psicoterapia

Renato Foschi, Marco Innamorati

editore: Cortina Raffaello

pagine: 506

Dalla cura dell'anima alla psicoanalisi, dall'ipnosi alle terapie cognitivo-comportamentali: in nove capitoli gli autori ricos
39,00 37,05

Esperienza e mistero. 100 lettere

Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 216

Un autoritratto involontario, lungo il percorso di un'esistenza tra le più intense del secolo
15,00 14,25

L'interpretazione dei sogni

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 597

«L'interpretazione dei sogni è la via regia per la conoscenza dell'inconscio, il fondamento più sicuro della psicoanalisi e il
16,00 15,20

Jung e la storia del nostro tempo

Laurens Van der Post

editore: Mimesis

pagine: 320

Lo scrittore ed esploratore sudafricano Laurens van der Post restituisce in queste pagine uno Jung inedito
24,00 22,80

Geometrie non euclidee e problema della conoscenza

Cesare L. Musatti

editore: Mimesis

pagine: 539

Il volume raccoglie, in edizione critica, il testo integrale della tesi di laurea in Filosofia dello psicologo e psicoanalista
28,00 26,60

Freud. Sette lezioni sulla psicoanalisi

Vittorino Andreoli

editore: Marsilio

pagine: 126

Lo psichiatra che più di tutti ha esplorato e descritto le contraddizioni del mondo moderno affronta una nuova sfida: un «viag
15,00 14,25

Otto Fenichel. Psicoanalisi, metodo e storia. Antologia di opere scelte

Alberto Angelini

editore: Alpes Italia

pagine: 265

Questa antologia delle opere di Otto Fenichel (1898-1946) contiene lavori editi sia in Europa, sia negli Stati Uniti, dov'egli
22,00 20,90

Jacques Lacan. Profilo di una vita, storia di un sistema di pensiero

Elisabeth Roudinesco

editore: Cortina Raffaello

pagine: 626

La storia di Jacques Lacan è la storia di un pensiero che, per la prima volta dopo Freud, ha voluto strappare l'uomo all'unive
39,00 37,05

Jacques Lacan

Fabrizio Palombi

editore: Carocci

pagine: 322

La fatica necessaria per interpretare i testi di Jacques Lacan è, secondo Foucault, un lavoro da compiere su sé stessi
23,00 21,85

Breve storia dell'inconscio. Esploratori della mente nascosta da Leibniz a Hitchcock

Frank Tallis

editore: Il Saggiatore

pagine: 342

Mistici e poeti, filosofi e scienziati hanno esplorato nei secoli l'oscuro padrone delle nostre vite: l'inconscio
22,00 20,90

Jung e Neumann. Psicologia analitica in esilio. Il carteggio 1933-1959

Erich Neumann, Carl Gustav Jung

editore: Moretti & Vitali

pagine: 449

Le lettere tra Jung e Neumann confermano l'enorme stima di Jung per il suo allievo
35,00 33,25

La famiglia che uccide. Un contributo psicoanalitico alla discussione sul caso Schreber

Morton Schatzman

editore: Pgreco

pagine: 182

Il caso di paranoia più celebre e studiato nella storia della psichiatria e della psicoanalisi è senz'altro quello del "presid
16,00 15,20

André Green. Il potere creativo dell'inconscio

Maurizio Balsamo

editore: Feltrinelli

pagine: 150

"Moi, j'aurais dit plutôt que, Io, avrei detto piuttosto
15,00 14,25

La leggenda nera di Jacques Lacan. Élisabeth Roudinesco e il suo metodo storiografico

Nathalie Jaudel

editore: Rosenberg & Sellier

pagine: 304

Ecco un libro polemico, un'operazione per mettere in chiaro le cose
24,00 22,80

L'inconscio cristiano di Sigmund Freud

Paul C. Vitz

editore: Alpes Italia

pagine: 307

Sebbene Freud si sia sempre pubblicamente dichiarato ateo, la sua relazione con la religione, ed in particolare con il Cristia
25,00 23,75

Freud e l'uomo ebreo

Émile H. Malet

editore: Editori Vari

pagine: 144

Émile H. Malet si interroga in questo volume sulle radici ebraiche del pensiero freudiano, e sulla costante preoccupazione di Freud di mettere la psicoanalisi al riparo da qualsiasi tentazione o contingenza religiosa. Freud non ha mai fatto mistero della sua ascendenza giudaica - utilissimo da questo punto di vista è il "Piccolo catalogo di citazioni a proposito di Freud e l'ebraismo" nella seconda parte del volume - non rinnegandola mai pur non essendo certo un devoto religioso e un praticante, ma definendosi piuttosto un "ateo", o un "agnostico". Il difficile compito del fondatore della psicoanalisi è stato infatti quello di elaborare una teoria del funzionamento psichico ed una pratica clinica che in diversi modi ereditavano un modo di pensare tipicamente ebraico, e allo stesso tempo di porla come un sistema universale, laico e non incline a compromessi.
16,00 15,20

Psicoanalisi e psichiatria

Storia ed epistemologia

Alfredo Civita

editore: Mimesis

pagine: 640

Che cos’è la psicoanalisi? Qual è stata la sua evoluzione storica? Come è stato interpretato dai più grandi psicoanalisti il problema della natura umana e della genesi della capacità d’amare? Quanto è scientificamente attendibile la psicoanalisi? Che rapporto c’è tra psicoanalisi e psichiatria e tra psichiatria e filosofia? Che cosa significa studiare la mente? Che ruolo hanno avuto l’immaginazione, la magia e la religione nella storia della psichiatria? Come è possibile conoscere e curare una malattia mentale? Sono queste, in particolare, alcune delle tante domande a cui questo volume cerca di dare risposta. Si tratta di questioni essenziali che hanno rappresentato i principali oggetti della lunga attività di ricerca di Alfredo Civita: da una parte, il problema della natura umana, considerato soprattutto in una prospettiva psicoanalitica; dall’altra, la ricerca storico-epistemologica sui fondamenti delle scienze psicologiche, viste anche nel loro imprescindibile risvolto clinico. Lungi dall’esaurirsi in una rigida contrapposizione tematica, le due sezioni che compongono il volume – Psicoanalisi e natura umana: teorie e modelli e Psicoanalisi e psichiatria: aspetti storico-epistemologici – divengono in Civita l’occasione di un dialogo aperto e rigoroso, che chiama in causa a un tempo la filosofia, la psicoanalisi e la grande tradizione medico-psichiatrica occidentale.
38,00 36,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.