Libri Senologia: Novità e Ultime Uscite
Vai al contenuto della pagina
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Senologia

Imaging della mammella

Bonnie N. Joe, Amie Y. Lee

editore: Edra

pagine: 336

La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di fondamentale importanza, un settore dove precisione e perizia si intr
109,00 103,55

Chirurgia oncoplastica della mammella. Atlante di tecniche chirurgiche

Maurizio Bruno Nava, Alberto Rancati

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 350

Da sempre nella storia dell’umanità la mammella è stata rappresentata nei modi prima descritti da pittori e scultori, decantata in poesie, studiata nella sua forma e struttura e nelle sue manifestazioni patologiche. Ricordiamo tra le opere più importanti sculture quali “Artemide Efesia”, dipinti come “L’origine della via Lattea” di Tintoretto o la poesia di C. Baudelaire “Profumo esotico”. Senza dimenticare le implicazioni di carattere socio-comunicativo-culturale che nei secoli hanno impedito alla donna una reale autonomia e che ancora oggi sono presenti nelle diverse classi sociali. Proprio per questo nello svolgere degli argomenti di questo trattato la decisione condivisa con la donna al centro del “decision making” sarà il tema principale nelle differenti scelte del trattamento chirurgico.Il più antico trattato di medicina giunto sino ai giorni nostri è Il Papiro Edwin Smith. Scritto in ieratico e risalente alla XVI-XVII dinastia del Secondo periodo intermedio dell’Egitto, all’incirca nel 1600 a.C. questo papiro è a contenuto prevalentemente chirurgico: vi sono otto riferimenti alle malattie delle mammelle e, in particolare, si descrive per la prima volta nella storia della medicina un tumore della mammella. Questo per dire che nel corso dei secoli abbiamo innumerevoli testimonianze scritte sull’evoluzione degli studi anatomici, fisiologici e patologici sulle mammelle e sulle tecniche chirurgiche sia nel campo ablativo, sia in quello ricostruttivo e estetico (vedi il libro di A. Pulchinotta “Storia illustrata della senologia fra scienza e mito”). Abbiamo voluto fortemente questo trattato per offrire un’opera completamente diversa da un classico testo di medicina o chirurgia, per altro fondamentali per migliorare la conoscenza, ma per offrire al chirurgo qualche cosa di “visivo” che, immediatamente, attraverso una serie di disegni, fotografie e microfilmati, offra la soluzione migliore dal punto di vista chirurgico e tutto il percorso della pianificazione e della scelta dei materiali sarà offerto nello stesso modo per una rapida e facile consultazione.Sono un chirurgo e ho sempre pensato che per noi sia fondamentale “vedere” e così poter intuitivamente assimilare l’anatomia e riprodurre la tecnica chirurgica nel modo migliore. Ricordo quando ero studente che non riuscivo a figurarmi come e dove fosse la retrocavità degli epiploon, studiandola sul solo libro di anatomia. Ma immediatamente mi si è rivelata quando, ancora studente, ho assistito ad un intervento sull’addome presso l’Istituto Nazionale dei Tumori dove sono stato formato come chirurgo generale e oncologo, e da fine anni ‘80 come chirurgo plastico ricostruttore, dedicato soprattutto alla mammella. Ho avuto la fortuna di incontrare dei maestri unici, che volutamente non nomino, e che qui voglio ringraziare per quanto mi hanno insegnato, e non solo nel campo specifico della chirurgia e medicina. Introduzione alla letturaDesidero accompagnarvi nel modo più semplice alla lettura di questo trattato. Volutamente ho eliminato il più possibile lunghi capitoli descrittivi per sfruttare invece le diapositive delle mie letture tenute a congressi, che molti lettori avranno già visto e sentito numerose volte. Partire dall’algoritmo decisionale per chiarire il percorso e la pianificazione della chirurgia oncoplastica consente di percorrere in modo chiaro e fluido, attraverso l’utilizzo degli algoritmi decisionali su diapositive, con foto e filmati nonché con alcune presentazioni dal vivo, di arrivare ad una scelta corretta della procedura chirurgica in relazione alle caratteristiche anatomiche delle mammelle, e non solo, e attraverso una decisione condivisa con la paziente, sempre al centro del “decision making”. Un capitolo intero sarà dedicato a questo importante argomento perché credo fortemente, così come i collaboratori che mi hanno aiutato nella stesura di questa opera, che il chirurgo e la paziente in realtà siano una squadra con l’obiettivo di raggiungere un risultato finale che soddisfi ambedue, per la cura della malattia e per il risultato cosmetico. Non mi stancherò mai di ripetere che: “ogni scelta in chirurgia e certamente ancor di più nella chirurgia della mammella ha effetti collaterali e complicanze. Questi rischi possono essere ridotti e forse eliminati facendo una corretta scelta, delle procedure chirurgiche e dei materiali, basata su una decisione condivisa della “SQUADRA”. Una buona decisione della “squadra” parte da una paziente bene informata e da un chirurgo tecnicamente preparato”. Questo modo di pensare e agire deve essere esteso, e sarà ripetuto più volte, alla scelta e utilizzo dei materiali, alla chirurgia ricostruttiva e alla chirurgia estetica della mammella. Ho voluto che la chirurgia estetica fosse parte essenziale del trattato perché ritengo che un chirurgo dedicato alla mammella, cioè che si occupa solo di questo nella sua pratica, debba conoscere in modo chiaro e approfondito le tre differenti parti della chirurgia della mammella: oncologica, ricostruttiva (che unite insieme hanno dato origine alla chirurgia oncoplastica) ed estetica. Solo così potremo offrire alle nostre pazienti un percorso chiaro e completo sin dalla prima visita e solo così potremmo migliorare progressivamente la nostra chirurgia. Perché è un travaso continuo di conoscenze tra chirurgia oncoplastica ed estetica ed un continuo aggiornamento. Tutti sappiamo che il futuro del trattamento chirurgico della mammella dovrà essere affidato da un chirurgo “verticale” per una gestione a 360°, ma è da oggi, anche se già abbiamo iniziato 20 anni fa circa, che questo approccio deve essere insegnato e deve fare parte integrante della nostra cultura medica. Proprio per questo sarete accompagnati nelle differenti scelte attraverso l’utilizzo di algoritmi ma anche di disegni, foto e video, per meglio spiegare i passaggi chirurgici particolari o alcuni dettagli. Questo permetterà una migliore esposizione in merito alle decisioni sull’utilizzo di materiali diversi e quindi su come pianificare un percorso oncoplastico, ricostruttivo o estetico proprio come se steste assistendo ad una lettura congressuale.(Dal prologo)
370,00 351,50

La mammella. Diagnostica per immagini

Wendie A. Berg, Jessica W.t. Leung

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 1296

Edizione italiana sulla terza in lingua inglese a cura di Gianni SaguattiPrefazione L’imaging multimodale. Il trattamento multidisciplinare. I fattori genetici. La densità del seno. Dalla pubblicazione della seconda edizione di Diagnostic Immaging: Breast gli strumenti e le informazioni che portiamo alle nostre Pazienti hanno continuato ad espandersi, e ora lo screening e i trattamenti sono più personalizzati. La tomosintesi è divenuta di uso diffuso sia nello screening che nella diagnosi. La mammografia con mezzo di contrasto ha ricevuto l’approvazione per l’uso clinico. La RM abbreviata sta offrendo grandi prospettive per lo screening e può espandere l’uso della RM ad una popolazione più ampia.  Il tema della comunicazione diviene sempre più sfidante. I test genetici e i trattamenti per il cancro metastatico ora vengono illustrati direttamente alle Pazienti, e i nostri referti sono in genere a loro direttamente disponibili nella cartella clinica, ma il nostro linguaggio non è nato per una comunicazione così diretta. Aiutare le nostre Pazienti a fare ordine e chiarezza in tutte queste informazioni è una parte importante del ruolo di chi si occupa di imaging senologico. Contestualmente a ciò, risiede nella logica di ottimizzazione della nostra azione la necessità di conoscere in modo aggiornato la pianificazione del trattamento e i relativi processi decisionali.  In questa terza edizione di La mammella. Diagnostica per immagini, è stata aggiunta un’ampia gamma di nuove immagini che sottolineano le evidenze multimodali di ogni quadro. Ciò è fatto sia per facilitare il riconoscimento che per migliorare la correlazione con l’istopatologia, contribuendo alla fondamentale valutazione di concordanza dopo la biopsia percutanea imaging-guidata. Abbiamo la fortuna di avere ottimi rapporti con i nostri colleghi Patologi, che hanno messo in comune competenze e immagini utili. Abbiamo cercato di rivedere in modo approfondito e sintetizzare la letteratura recente; dove abbiamo analizzato serie di dati, per tassi di malignità o altri valori, abbiamo fornito una media dei risultati.  C’è una attenzione progressivamente maggiore ai sottotipi molecolari e ai trattamenti personalizzati, con la possibilità di una vigile attesa per i gradi bassi e intermedi di CDIS. L’endocrino-terapia si basa sull’uso di farmaci che bloccano i recettori degli estrogeni (ER) (ad esempio, tamoxifene) o, nelle donne in postmenopausa, farmaci che bloccano la produzione di estrogeni (ad esempio, inibitori dell’aromatasi) per la malattia ER(+), anche durante la stessa fase di vigile attesa. La chemioterapia è sempre più spesso somministrata precedentemente alla chirurgia (terapia “neoadiuvante”) e varia per tipologia di recettori e sottotipo. La genomica tumorale è ora ampiamente utilizzata per i tumori allo stadio iniziale ER(+) e HER2(-), per limitare l’uso della chemioterapia in quelli a più alto rischio di recidiva che hanno anche maggiori probabilità di beneficio. Su questi importanti argomenti abbiamo ampliato la nostra attenzione.  Lo stato di HER2 è particolarmente importante considerata l’efficacia del trastuzumab (Herceptin) e delle terapie correlate nella malattia HER2(+). Per definire le scelte di trattamento, l’applicazione delle nuove linee guida comporta non mantenere ancora a lungo la definizione di HER2 equivoco. In relazione a ciò, nel 2018 l’American Joint Committee on Cancer (AJCC) ha rivisto la stadiazione dei tumori della mammella, con l’8a edizione che enfatizza la distinzione negli stadi precoci dei tumori G1 ER+ e PGR+ dai tumori G3 ER- e PGR- a parità di diametro tumorale e stato linfonodale. Considerando ciò, abbiamo di routine incluso lo stato recettoriale sulle nuove immagini, così come avviene per i nostri referti clinici.  Lo stato linfonodale ascellare rimane il fattore prognostico più importante. La biopsia del linfonodo sentinella era appena stata standardizzata al momento della seconda edizione, ma il trattamento dell’ascella è ulteriormente progredito negli ultimi 5 anni: così, l’ottava edizione dell’AJCC ora include esplicitamente i nodi che risultano sospetti all’imaging come “clinicamente  sospetti.” Le Pazienti cha abbiano fino a 3 nodi sospetti alla diagnosi iniziale saranno spesso sottoposte a biopsia percutanea  guidata dall’imaging di uno di questi nodi per verificare la presenza di metastasi prima della chemioterapia neoadiuvante. Supponendo una buona risposta, il nodo indicato come metastatico (con clip) verrà sottoposto a localizzazione imaging-guidata per  assicurarne la rimozione, unitamente ad almeno altri 2, per una “dissezione ascellare mirata” che permetterà spesso di evitare la  dissezione ascellare totale. Tale approccio richiede che l’imaging iniziale valuti pienamente, grazie all’ecografia, i nodi sospetti. L’irradiazione nodale regionale ascellare è stata validata in Pazienti con linfonodi positivi e nelle Pazienti ad alto rischio con linfonodi negativi.  Attualmente l’imaging fornisce la più esatta valutazione della risposta alla chemioterapia neoadiuvante nei casi HER2(+) e nella malattia tripla-negativa. Lo sviluppo o l’incremento delle calcificazioni (indicate come Ca++ nel testo, comprendenti il fosfato di calcio, il carbonato di calcio, l’idrossiapatite di calcio e/o l’ossalato di calcio) sono determinati da necrosi o da tumore residuo. Sono in corso studi per definire se la chirurgia può essere evitata o meno, provvedendo invece a trattamento radioterapico, allorché, dopo la chemioterapia neoadiuvante, non vi sia alcuna evidenza di immagine di residuo di patologia. L’entità del residuo tumorale dovrebbe essere determinata all’esame istopatologico, considerando la dimensione iniziale all’imaging: misure accurate sono dunque importanti per tutta la durata del processo. La RM rimane la principale procedura di valutazione della portata della malattia locale prima e dopo la chemioterapia neoadiuvante. La PET/TC presenta vantaggi per la stadiazione dell’intero corpo rispetto alla scintigrafia ossea convenzionale e alla TC del torace, dell’addome e del bacino, ma i falsi positivi rimangono un problema legato al FDG, e l’uso raccomandato di FDG PET/TC è pertanto limitato alle Pazienti con carcinoma localmente avanzato o infiammatorio o con recidiva di malattia.  C’è una crescente consapevolezza dell’eterogeneità del tumore, in particolare nella malattia metastatica: la discordanza dello stato HER2 o ER tra i siti primari e metastatici è di osservazione comune. L’uso di Zr-89-trastuzumab per PET/TC può aiutare a caratterizzare lo stato HER2 di malattia metastatica e orientare il trattamento, mentre l’F-18-estradiolo può essere usato per valutare lo stato funzionale ER. Altri markers tumorali sono in fase di studio. I test genetici per le mutazioni ereditarie si sono molto diffusi e comprendono, oltre a BRCA1 e BRCA2, mutazioni meno comuni; l’estensione di tali test alle donne più giovani (ad esempio di 30 anni) è stata raccomandata per identificare i casi ad alto rischio prima dello sviluppo di tumori potenzialmente letali. In definitiva, abbiamo ampliato la nostra copertura di imaging e la gestione dei rischi genetici. La densità del seno costituisce ormai un fattore di rischio ampiamente riconosciuto per lo sviluppo del cancro al seno e un ostacolo alla detezione con mammografia e tomosintesi. Dal 15 febbraio 2019, è legge federale che la FDA stabilisca uno standard minimo per la comunicazione dei livelli di densità, e la densità mammaria è inclusa nei modelli di valutazione del rischio Tyrer-Cuzick e BCSC. La valutazione automatizzata della densità mammaria facilita lo studio dell’impatto della terapia con tamoxifene, con solo le donne che mostrano una diminuzione quantitativa della densità mammaria che presentano probabilità di riduzione del rischio. La densità di fondo alla RM è elemento predittivo del rischio. L’ecografia automatizzata è oggi disponibile come test di screening presso alcuni centri, e ad essa abbiamo dedicato un capitolo aggiuntivo, al tempo stesso aggiornando i capitoli sullo screening ecografico e sullo screening con RM, e aggiungendo capitoli sulla RM abbreviata e sulla mammografia con mezzo di contrasto. Gadolinio e mezzi di contrasto iodati possono essere molto utili, ma non sono privi di rischi. Come in tutti i campi della medicina, anche la diagnostica per immagini deve dimostrare che le proprie procedure non sono associate a rischi inaccettabili, in particolare in ambito di screening. La recente scoperta di depositi di gadolinio nei nuclei grigi della base di Pazienti con esposizioni ripetute è di grande interesse sia per i professionisti che per le Pazienti, anche se il suo significato clinico è ancora sconosciuto. Nuovi capitoli sono dedicati a tali tematiche. Abbiamo aggiornato i capitoli dedicati alla gestione di situazioni cliniche nelle quali ci imbattiamo quotidianamente: noduli palpabili, mastodinia, secrezione dal capezzolo, eritema cutaneo, retrazione del capezzolo e ispessimento cutaneo, sempre con il corredo di immagini corrispondenti. Il nostro auspicio è che il lettore usi questo testo come strumento di apprendimento basilare, e che il volume costituisca un riferimento quotidiano utile nella cura delle Pazienti.  
300,00 285,00

Metastatic breast cancer. Treatment and management

Giuseppe Curigliano, Michelino De Laurentiis

editore: Minerva Medica

Breast cancer is a complex disease that affect millions of people worldwide, and despite significant advances in the understanding and treatment of this disease, metastatic breast cancer remains a major clinical challenge. The development of new drugs and treatment approaches is crucial to improve the outcomes and quality of life of patients with advanced breast cancer. This book aims to provide a comprehensive overview of the current state of the art in the development of new drugs for metastatic breast cancer. It brings together leading experts form various fields, including clinical oncology, basic science, pharmacology, and drug development, to share their knowledge and experience in the development of novel therapeutic strategies. The book covers a wide range of topics, including the biology of metastatic breast cancer, the current standard of care, and the emerging therapeutic targets and approaches. It also provides an in-depth analysis of the clinical trials and the latest data on the efficacy and safety of the new drugs in development. The authors hope that this book will serve as a valuable resource for clinicians, researchers, and students interested in the field of breast cancer research and drug development.
25,00 23,75

Chirurgia della mammella

Kirby I. Bland, Suzanne V. Klimberg

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 650

La medicina contemporanea ha capito che i chirurghi devono poter fornire diverse opzioni alle loro pazienti, poiché non c'è un
200,00 190,00

Ecografia della mammella. L'imaging multiparametrico negli scenari clinici senologici

Orlando Catalano, Carlo Varelli

editore: E.L.I. Medica

pagine: 328

L'ecografia della mammella, come anche per altri distretti anatomici ma in modo peculiare, è oggi una metodica multiparametrica, in cui l'operatore utilizza tutte le opzioni tecnologiche necessarie, in aggiunta al B-mode, per massimizzare i risultati del proprio esame. Se il color-Doppler è da anni ormai parte ntegrante di qualsiasi indagine ecografica, bisogna tener conto anche delle nuove modalità di studio microvascolare, delle tecniche elastografiche, dei mezzi di contrasto e di tutte le altre opzioni che oggi sono "a bordo" degli ecografi. Questo manuale si propone di essere come una messa a punto, aggiornata e completa, sullo stato dell'arte dell'ecografia mammaria, allo scopo di calare in maniera appropriata l'approccio multiparametrico avanzato nel contesto degli scenari clinici senologici quotidiani. Corredato da ampio materiale iconografico (circa 1050 immagini, schemi e tabelle) ad illustrare i diversi quadri patologici. Un ausilio veloce e importante per l'esecuzione e la refertazione.
110,00 98,23

Conosci il tuo seno. Come prendersene cura per il proprio benessere

Alberto Luini

editore: Mondadori

pagine: 168

Il seno è un organo, ma è anche «un mondo intero, è un simbolo e un centro di emozione, sentimento, parole, gesti, nutrimento,
18,00 17,10

Rosen's Breast Pathology

Paul Peter Rosen, Syed A. Hoda
e altri

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 1795

Selected as a Doody's Core Title for 2022 and 2023! Widely recognized as the gold standard reference in the field,Rosen’s Breast Pathologyprovides comprehensive, up-to-date information on diseases of the breast from renowned experts at four leading medical centers, masterfully edited by Dr. Paul P. Rosen. The revised fifth edition covers the latest advances in immunohistochemical, pathobiological, and molecular aspects of benign and malignant breast diseases, helping you reach an accurate diagnosis with confidence. It’s an ideal reference for all physicians and medical personnel who require a thorough knowledge of breast pathology, including pathologists, surgeons, oncologists, radiologists, and radiation oncologists.  Covers clinical and radiological presentation, epidemiology, gross pathology, microscopic pathology, treatment, and prognosis (when relevant) for each disease entity. Addresses surgical and oncological aspects of various diseases wherever appropriate. Thoroughly updated throughout to reflect the latest advances in this dynamic area of practice. Features more than 2,000 high-quality images that highlight key diagnostic features, including hundreds of new illustrations. Stresses the role of pathology in the multidisciplinary management of breast diseases. Emphasizes histopathological features of breast diseases. Recommends appropriate management for specific breast diseases.  Enrich Your eBook Reading Experience Read directly on your preferred device(s), such as computer, tablet, or smartphone. Easily convert to audiobook, powering your content with natural language text-to-speech.
391,00 371,45

Spear's Surgery of the Breast

Principles and Art

a cura di Allen Gabriel, Maurice Y. NahabedianG. Patrick MaxwellToni Storm
e altri

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 1500

Selected as a Doody's Core Title for 2021! Definitive, detailed, and multidisciplinary in scope, Surgery of the Breast: Principles and Art, Fourth Edition, remains the most comprehensive “how-to” reference on today’s breast surgery. The text and its content have been thoroughly updated and carefully consolidated into one volume, to describe and demonstrates the most advanced and successful techniques for all types of oncological, reconstructive, and aesthetic breast surgeries—covering oncologic management of breast disease, breast reconstruction, reduction mammoplasty and mastopexy, augmentation mammoplasty, and more. Ideal for both plastic surgeons and general surgeons who perform a high volume of breast surgery, this classic text has been significantly revised to bring you fully up to date.  Superbly illustrated with over 1500 drawings and full-color preoperative, intraoperative, and postoperative photographs. Up-to-date information on every aspect of breast surgery, including new coverage of the emerging role of pre-pectoral implants in breast implant procedures. Fully revised table of contents with new chapters on oncoplastic techniques and breast reduction, as well as the evolving role of fat grafting in partial mastectomy defects, implant-based reconstruction, autologous reconstruction, lipo-augmentation, and aesthetic breast surgery in transgender patients (female to male and male to female). More chapters directly address problems and controversies in the treatment of breast cancer. New editors and new international contributors provide authoritative guidance and a fresh perspective.  Enrich Your eBook Reading Experience Read directly on your preferred device(s), such as computer, tablet, or smartphone. Easily convert to audiobook, powering your content with natural language text-to-speech.
440,00 418,00

Oncoplastic and Reconstructive Surgery of the Breast, Third Edition

John Russell Benson, Maurizio Bruno Nava
e altri

editore: Productivity Press

pagine: 470

This new edition provides a comprehensive and contemporary account of techniques in oncoplastic and reconstructive breast surgery. Uniquely, this book includes short, concise chapters containing only the most critical information. Many of the chapters are entitled " My Approach." and this enables the reader to become integrated into the clinical practice of the world's breast experts. The true multidisciplinary nature of the book ensures that the perspectives of all members of the breast cancer team are included. This transfer of knowledge between disciplines leads to improved patient care and the integration of multidisciplinary treatment, thus providing an educational and practical multidisciplinary breast cancer book for practicing breast cancer doctors and trainees worldwide.
207,00 196,65

Who Classification of Tumors: Breast Tumours

editore: IARC

pagine: 356

Breast Tumours is the second volume in the 5th edition of the WHO series on the classification of human tumors. This series (also known as the WHO Blue Books) is regarded as the gold standard for the diagnosis of tumors and comprises a unique synthesis of histopathological diagnosis with digital and molecular pathology. These authoritative and concise reference books provide indispensable international standards for anyone involved in the care of patients with cancer or in cancer research, underpinning individual patient treatment as well as research into all aspects of cancer causation, prevention, therapy, and education.This book will be of special interest to pathologists, oncologists, surgeons and epidemiologists who manage or research breast tumors. Sections are included on all recognized neoplasms of the breast including the nipple and areola. Since the previous edition there have been changes based on recent molecular and genetic information, with impact on clinical practice.
165,00

Manuale di diagnostica senologica

Gilda Cardeñosa

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 560

La prima edizione di questo libro è stata scritta negli anni '90 durante l'era pre-digitale
90,00 85,50
599,00

Master Techniques in Surgery: Breast Surgery

Kirby I. Bland, V. Suzanne Klimberg

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 688

Selected as a Doody's Core Title for 2021! Updated with many of the latest techniques, this second edition continues the focus on procedures that is the hallmark of the Master Techniques in Surgery series. You’ll find plainly written details on some of the most common procedures, as well as relevant information on anatomy, patient outcomes to expect, required instruments, and more. Lavishly illustrated with original full-color drawings, the book is your go-to source for easy-to-follow and step-by-step procedural instructions! Now with a comprehensive section on oncoplastic breast surgery, including nine new chapters; Oncoplastic Breast Conservation Techniques in Upper Pole Lesions, Oncoplastic Breast Conservation Techniques in Lower Pole Lesions, Oncoplastic Breast Conservation Techniques in Subareolar Lesions, Combined Breast Conservation Techniques with Reduction Mammoplasty, Extreme Oncoplastic Techniques, Total Skin Sparing Mastectomy, Skin Sparing Mastectomy for the Pendulous Breast, Goldilock's Mastectomy, and Alternatives to Tissue Rearrangement.. Features a significantly updated chapter on skin and soft tissue resection, with content from a new contributor. Discusses common and not-so-common procedures, such as biopsy, lymph node mapping and dissection, mastectomy, breast reconstruction, and more. Expert-driven guidance on anatomy, indications and contraindications, preoperative planning, complications, and follow-up is also included. Each chapter ends with Pearls and Pitfalls—brief nuggets of wisdom to ensure a successful procedure. Easy-to-follow bulleted writing style and step-by-step instructions help you to replicate procedures in an actual surgical setting. Enhance Your eBook Reading Experience: Read directly on your preferred device(s), such as computer, tablet, or smartphone. Easily convert to audiobook, powering your content with natural language text-to-speech.
220,00 209,00
26,00 24,70

Mammographic Imaging

Shelly L. Lille, Wendy Marshall

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 794

Publisher's Note: Products purchased from 3rd Party sellers are not guaranteed by the Publisher for quality, authenticity, or access to any online entitlements included with the product. The 4th Edition of Mammographic Imaging: A Practical Guide remains the most up-to-date and comprehensive book in the field. A perfect all-in-one solution for coursework, board prep, and clinical practice, this bestseller reflects the latest ARRT educational and certification exam requirements, as well as the ASRT recommended curriculum. Technologists seeking to stay current in the profession and students preparing to enter the field will appreciate the 227 new photos, the wide range of case studies, and the interactive online exam simulator with ARRT registry-style questions. NEW! Updated coverage: The latest advances in the field are reflected in a brand-new chapter on digital breast tomosynthesis and new sections on cone beam breast CT, breast cancer genetics, and breast density. ONLINE EXAM SIMULATOR with 115 ARRT registry-style questions (offering both Practice and Test Modes) helps students prepare for the certification exam, assess their mastery of the content, and become familiar with testing format and style. NEW! Additional case studies and review questions help students apply their knowledge and prepare for clinical practice. UPDATEd! The positioning chapter now aligns with the latest ARRT specifications, reflects recent changes in the field, and includes a unique new section on quality assessment that covers specific ways to eliminate common positioning/compression problems. UPDATED! A modernized design and illustration program features 227 new photos that reflect today's best practices in mammography imaging and equipment. COMPREHENSIVE: Coverage is appropriate for all types of readers, from students entering the field to practicing techs who need to stay current in the profession. REVISED! Analog imaging and QC have been removed, with some mention remaining in the history of mammography chapter. ENHANCED! Online learning resources include an interactive exam simulator, a registry-style question bank, case studies with situational judgment questions, an image bank, and PowerPoints presentations.
113,00 107,35

Il giardino delle amazzoni. Riabilitazione equestre e oncologia senologica

Claudia Cerulli, Chiara De Santis
e altri

editore: Erickson

pagine: 67

Gli interventi assistiti con gli animali si rivelano una valida risorsa anche per persone colpite da un male subdolo come il t
11,00 10,45

Riabilitazione integrata della donna operata al seno

Monica Mastrullo, Antonio Maestri

editore: Edra

pagine: 224

Dopo l'intervento chirurgico per carcinoma della mammella (la cui alta incidenza è ben nota: una donna su 8) sono frequenti le
29,00

Breast Imaging

A Core Review

Biren A. Shah, Sabala R. Mandava

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 320

The only review tool designed specifically for the Core Exam, Breast Imaging: A Core Review, 2nd Edition, covers all key aspects of breast imaging, mimicking the image-rich, multiple-choice format of the actual test. Ideal for residents getting ready for the Core Examination, as well as practitioners taking recertification exams, this unique review follows the structure and content of what you'll encounter on the test, effectively preparing you for Core Exam success! Features:Features thoroughly revised content throughout, including new questions, new high-quality images, and new coverage of BI-RADS.Contains 300 questions with answers, explanations, and references, as well as additional online questions to further test your knowledge.Covers disease processes, the physics behind image acquisition, quality control, and safety, as well as standards of care, breast cancer screening, diagnostic breast imaging and findings, breast pathology, and interventions.Includes high-yield tables embedded in the answers for additional review.Provides answers and rationales as to why an answer is correct and other choices are incorrect.Your book purchase includes a complimentary download of the enhanced eBook for iOS, Android, PC & Mac. Take advantage of these practical features that will improve your eBook experience:The ability to download the eBook on multiple devices at one time - providing a seamless reading experience online or offlinePowerful search tools and smart navigation cross-links that allow you to search within this book, or across your entire library of VitalSource eBooksMultiple viewing options that enable you to scale images and text to any size without losing page clarity as well as responsive designThe ability to highlight text and add notes with one click
57,00 54,15

Biopsy Interpretation of the Breast

Laura C. Collins, Stuart J. Schnitt

editore: Lippincott Williams and Wilkins

pagine: 632

Your practical aid to confident diagnosis! Biopsy Interpretation of the Breast, 3rd Edition helps you correctly identify the full range of pathologic alterations encountered in breast tissue. The intuitive organization approaches diagnosis the way you do, grouping lesions according to their histologic patterns and then pointing out the characteristics that distinguish one type of lesion from another. The authors emphasize the role of adjunctive studies in solving diagnostic problems wherever appropriate, explain the clinical significance of the various diagnoses and their impact on patient management, highlighting key clinical and management points throughout - giving you the broad context you need to generate the most accurate pathology reports for every patient.Key FeaturesComprehensive updates reflect the most recent World Health Organization nomenclature and diagnostic criteria, the role of adjunctive studies (including the uses and limitations of newer immunohistochemical markers), evaluation of specimens from patients treated with neoadjuvant systemic therapy, new guidelines for lumpectomy margin evaluation, advances in molecular pathology and genetics, and other crucial developments in the field.Navigate controversies with discussions of unresolved issues in diagnostic interpretation, and apply pragmatic, experience-based recommendations in areas where evidence-based criteria are lacking.Make better informed decisions about core needle biopsy interpretation through expanded coverage of the role and pitfalls of this technique.Compare your cases to hundreds of carefully prepared, high-quality photomicrographs, many new to this edition.Access key diagnostic features and differential diagnostic considerations at a glance with dozens of helpful tables, and find the answers you need quickly thanks to a concise, bulleted format.Your book purchase includes a complimentary download of the enhanced eBook for iOS, Android, PC & Mac. Take advantage of these practical features that will improve your eBook experience: The ability to download the eBook on multiple devices at one time - providing a seamless reading experience online or offlinePowerful search tools and smart navigation cross-links that allow you to search within this book, or across your entire library of VitalSource eBooksMultiple viewing options that enable you to scale images and text to any size without losing page clarity as well as responsive designThe ability to highlight text and add notes with one click
162,00 153,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.