Libri Maternità/ gravidanza: Novità e Ultime Uscite
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Maternità/ gravidanza

La fabbricazione dei bambini. Una vertigine tecnologica

François Ansermet

editore: Magi Edizioni

pagine: 213

Siamo a un passo dall'era di poter fabbricare i bambini
25,00 23,75

Invidia del pancione. Una guida per riconoscere le proprie emozioni e affrontare la ricerca di un figlio

Beatrice Corsale

editore: Erickson

pagine: 352

Un libro di auto aiuto, scritto da una psicanalista, per supportare le donne che stanno affrontando un percorso di procreazion
18,50 17,58

Manuale di psichiatria perinatale

a cura di C. Bellantuono, D. De Berardis

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 420

La sofferenza psichica perinatale può rappresentare una complicanza significativa della gravidanza e del puerperio
34,00 32,30

Mindfulness in gravidanza. Praticare con mente, corpo e cuore

Nancy Bardacke

editore: Edra

pagine: 432

Diventare genitore è forse il cambiamento più profondo nella vita di un adulto ma è l'intero processo della gravidanza, del pa
26,00 24,70
16,00 15,20

L'attesa. Il percorso emotivo della gravidanza

Alberto Pellai

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 112

"Una storia da leggere
10,00 9,50

Sul nascere madri e padri. L'abisso, le sue insidie e le sue possibilità

Lucio Rinaldi

editore: Franco Angeli

pagine: 168

In questo volume l'Autore propone l'idea di un nascere madri e padri accompagnato dalla gioia ma anche dai timori e dalle tens
21,00

Dalla depressione postpartum all'attaccamento sicuro. Linee guida per il trattamento con EMDR

Maria Zaccagnino

editore: Franco Angeli

pagine: 124

La depressione postpartum rappresenta oggi un serio e disabilitante disturbo psichiatrico: ogni anno si stima che il 10-15% ci
18,00

La nascita: rischi reali, pericoli percepiti

Anita Regalia, Grazia Colombo

editore: Carocci

pagine: 143

L'attuale cultura ostetrica considera il rischio come uno dei fattori principali che definiscono e condizionano le scelte assi
13,00 12,35

A cerchi concentrici. La complessità della perdita perinatale e le sue perturbazioni

Gabriella Gandino, Ilaria Vanni
e altri

editore: UTET Università

pagine: 183

Delle perdite che avvengono in gravidanza o subito dopo la nascita, in ambito accademico ma anche in contesti quotidiani, poco
17,00 16,15

Il nuovo bambino. Una guida per i genitori di oggi. Da 0 a 11 anni

Una guida per i genitori di oggi. Da 0 a 11 anni

Marcello Bernardi

editore: Rizzoli

pagine: 708

Un manuale per capire vostro figlio e crescere assieme a lui con serenità, per seguire pienamente le tappe dello sviluppo del
22,00 20,90

Il disagio del desiderio

Paola Marion

editore: Donzelli

pagine: 221

Quale influenza hanno sugli individui le modificazioni introdotte dalle biotecnologie nel campo della procreazione e della generazione? In che modo queste innovazioni sono destinate a influenzare anche gli aspetti più profondi dell'identità personale, incidendo potentemente sul nostro rapporto con il corpo e con la sessualità? E come interferiscono con la sfera del desiderio, con l'idea stessa di piacere? Questo libro affronta, dall'angolatura della riflessione e della pratica psicoanalitica, un nodo di problemi che ci riguarda tutti e coinvolge le nostre dimensioni più intime. La sessualità, a cui sono strettamente legati piacere e dispiacere, è un elemento sempre presente nello sviluppo dell'individuo, cuore della sua identità. Non riflette solo la storia intima di ciascuno di noi ma risente anche di un tempo che ci precede, dal momento che l'origine di ciascuno affonda in un atto sessuale alle nostre spalle. Le nuove biotecnologie «espellono» il sesso dalla procreazione e rendono così possibile la generazione attraverso modalità che prescindono dall'atto sessuale. La disgiunzione tra sessualità e procreazione rappresenta una frattura che mette in discussione i due termini nell'ambito dell'individuo e della coppia. Si aprono così diversi problemi, sia per quanto riguarda la vicenda biografica e la molteplicità di luoghi e figure che possono abitare lo spazio fisico e temporale del concepimento, sia per quanto riguarda i termini del rapporto piacere-dispiacere e il modo in cui ne può venire influenzata la relazione inconscia con il bambino. Scritto con un linguaggio semplice e accessibile, questo libro affronta - come sottolinea la prefazione di Giuliano Amato - aspetti cruciali del rapporto tra tecnologia, etica pubblica e sfera privata, chiamando il lettore a interrogarsi su problemi inediti che riguardano la coppia, la generazione e la stessa identità del bambino.
28,00 26,60

Per una nascita senza violenza. Il parto dal punto di vista del bambino

Frédérick Leboyer

editore: Bompiani

pagine: 160

Quando questo piccolo libro uscì, nel 1974, era opinione comune che il neonato fosse una creaturina passiva e limitata, ancora
12,00 11,40

Il bambino da 0 a 3 anni. Guida allo sviluppo fisico, emotivo e comportamentale del bambino

T. Berry Brazelton

editore: Rizzoli

pagine: 527

Dalla nascita ai primi tre anni, in questa guida vengono affrontate tutte le preoccupazioni e i dubbi dei genitori sul comport
19,00 18,05

L'ospite più atteso. Vivere e rivivere le emozioni della maternità

Silvia Vegetti Finzi

editore: Einaudi

pagine: 130

In questo libro l'autrice narra e commenta, con profonda sensibilità, una storia di maternità con l'intento di valorizzare una esperienza fondamentale, che non sempre occupa il posto che merita nella vita delle donne. Già i mesi dell'attesa costituiscono, se non vengono prevaricati da altre richieste, un periodo di straordinaria intensità emotiva. Ma, nell'epoca della fretta, molte giovani donne si trovano sole e smarrite al momento di realizzare il desiderio di un figlio. Per aiutarle è allora opportuno riallacciare un dialogo tra le generazioni ove alcune troveranno la possibilità di rievocare situazioni ed emozioni che credevano dimenticate, altre di sentirsi motivate e preparate ad accogliere «l'ospite più atteso», il figlio che nascerà.
12,00 11,40

Il bambino non è un elettrodomestico. Gli affetti che contano per crescere, curare, educare

Giuliana Mieli

editore: Feltrinelli

pagine: 264

Siamo una società che ignora e trascura gli affetti
11,00 10,45

Nascita di una madre. Come l'esperienza della maternità cambia una donna

Daniel N. Stern, Nadia Bruschweiler Stern
e altri

editore: Mondadori

pagine: 227

"Nascita di una madre", basato sull'analisi di casi individuali e sui contributi personali di molte donne, è prima di tutto un'opera che affronta con puntualità sia gli aspetti psicologici della maternità sia i temi a essa strettamente collegati come la paternità, le nascite premature, l'adozione. Ma si tratta anche di un partecipe e riuscito tentativo di dare per la prima volta voce alle emozioni più profonde che animano la vita interiore delle donne in attesa: i sogni sul bambino che sta per arrivare, l'intensità del rapporto con il nuovo nato, il senso di responsabilità nei confronti di una nuova vita che reclama il nostro amore e la nostra dedizione.
14,00 13,30

Depressione post-partum. Una questione di famiglia

Alessandra Merisio

editore: Alpes Italia

pagine: 108

Il libro propone un nuovo inquadramento diagnostico della Depressione post-partum promuovendo uno sguardo clinico che abbandona l'epistemologia positivista orientandosi verso l'epistemologia della complessità che considera l'essere umano come un sistema auto-eco-organizzato che interagisce attivamente con l'ambiente in cui vive. Pertanto la depressione post-partum non è riconducibile al mondo intrapsichico della donna, così come non è assimilabile in modo assoluto al contesto circostante; è l'espressione di queste due esperienze. Da qui è nata l'esigenza di ripensare l'intervento terapeutico, introducendo la tecnica del video-intervento, quale strumento di osservazione dell'interazione triadica in atto. Il video dona la possibilità di auto-osservarsi nell'interazione con l'altro, per riflettere non in corrispondenza a una propria ricostruzione narrativa degli eventi, quanto sulle informazioni tratte dalla visione diretta della registrazione del proprio comportamento e dell'effetto che questo ha sul comportamento altrui e viceversa. Non possiamo pensare di comprendere il post-partum, scomponendo la triade nei suoi "elementi costitutivi", perché il "sistema famiglia" non è riconducibile a una delle singole parti che lo compongono, bensì è frutto dell'intreccio di chi abita quel legame. Solo così può essere colto il significato della sofferenza quale passaggio da un livello di coerenza ad un altro. Famiglia è tessere la propria presenza con quella dell'altro, in uno scambio tri-direzionale volto alla co-costruzione del proprio esserci. Se perdessimo di vista questo, non riusciremmo a comprendere la sofferenza quale espressione di cambiamento.
12,00 11,40

Guarire dalla depressione postpartum. Indicazioni cliniche e psicoterapia

Karen Kleiman

editore: Erickson

pagine: 436

Il volume si pone come manuale completo ed esauriente sul trattamento della depressione postpartum. Frutto di una pluriennale esperienza clinica, questa opera trova una propria forma attraverso un approccio trasversale, attingendo da differenti orientamenti terapeutici. Grazie a uno stile chiaro, accessibile e a una felice sintesi fra inquadramento teorico ed esempi pratici, si presta ad essere un riferimento non solo per i clinici, ma anche per le stesse donne sofferenti di depressione postpartum.
30,00 28,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.