Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Fisica nucleare

16,00 13,60

Atomlandia. Viaggio attraverso lo strano (e incredibilmente piccolo) mondo della fisica particellare

Jon Butterworth

editore: Hoepli

pagine: 304

Benvenuti ad Atomlandia, il mondo incredibilmente piccolo della fisica quantistica
22,90 19,47

La ridicola idea di non vederti più. La storia di Marie Curie e la mia

Rosa Montero

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 224

Nel 2009 Rosa Montero perde il suo amatissimo compagno di vita
16,00 13,60
25,00 22,50

Teoria dell'atomo e conoscenza umana

Niels Bohr

editore: Mimesis

pagine: 450

Il volume contiene i contributi generali di Bohr alla ricerca scientifica contemporanea: dalla definizione delle "memorie orig
28,00 23,80

Cercare mondi. Esplorazioni avventurose ai confini dell'universo

Guido Tonelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 173

Abitiamo un sottile guscio sferico, di pochi chilometri di spessore, intorno alla superficie della Terra
13,00 11,05

Fondamenti di fisica atomica e quantistica

Franco Ciccacci

editore: Edises

pagine: 550

Questa nuova edizione tiene conto delle modifiche apportate al modo di erogazione del corso di Introduzione alla Fisica dei Qu
33,00 28,05

Universal. Una guida al cosmo

Brian Cox, Jeff Forshaw

editore: Hoepli

pagine: 304

Proviamo a immaginare di tornare indietro al tempo in cui, prima del Big Bang, l'intero universo era compresso in una regione
27,90 23,72

Il mistero del mondo quantistico

Thibault Damour, Mathieu Burniat

editore: Gribaudo

pagine: 157

La fisica quantistica è ovunque intorno a noi! Nell'infinitamente grande come nell'infinitamente piccolo! È il fondamento dell
19,90 16,92
40,00 36,00

A caccia del bosone di Higgs. Magneti, governi, scienziati e particelle nell'impresa scientifica del secolo

Luciano Maiani, Romeo Bassoli

editore: Mondadori

pagine: 240

Nel luglio 2012 veniva confermata sperimentalmente, presso i laboratori del CERN di Ginevra, l'esistenza del bosone di Higgs,
15,00 12,75

Le particelle elementari

Antonio Ereditato

editore: Il Saggiatore

pagine: 404

L'uomo è sempre andato alla ricerca degli elementi fondamentali della Natura, per decifrarne il linguaggio, indagarne le possi
24,00 20,40

La nuova fisica delle particelle e i segreti dell'universo. Un dialogo tra filosofia, scienza e religione

Guido Tonelli, Remo Bodei

editore: Book Time

pagine: 50

La Scuola della Cattedrale, presieduta da Monsignor Gianantonio Borgonovo, prosegue il suo ciclo di incontri con un evento cul
6,00 5,10

La nascita imperfetta delle cose. La grande corsa alla particella di Dio e la nuova fisica che cambierà il mondo

Guido Tonelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 329

In quel preciso momento, un centesimo di miliardesimo di secondo dopo il Big Bang, si è deciso il nostro destino. In un universo in cui materia e antimateria si equivalevano, e che quindi avrebbe potuto, in ogni istante, tornare a essere pura energia, può essere bastata una leggerissima preferenza del bosone di Higgs per la materia anziché per l'antimateria ed ecco che si è prodotto il mondo che abbiamo sotto gli occhi. "Ecco qua il minuscolo difetto, la sottile imperfezione da cui è nato tutto. Un'anomalia che dà origine a un universo che può evolvere per miliardi di anni." Se tutto nasce da lì, dobbiamo capire in ogni dettaglio quel momento cruciale, ricostruirlo fotogramma per fotogramma, al rallentatore e da diverse angolature. Per questo al Cern di Ginevra è stato realizzato Lhc, l'acceleratore di particelle più potente del mondo, il posto più simile al primo istante di vita dell'universo che l'uomo sia stato in grado di costruire. Per questo da anni i migliori fisici del mondo lavorano giorno e notte, ai quattro angoli del pianeta. È così che è stata catturata la "particella di Dio". Ed è per questo che si studia ancora, per capire di più su come tutto questo è nato e su come andrà a finire la nostra storia: se nel freddo e nel buio o in una catastrofe cosmica, che ci darebbe il privilegio di un'uscita di scena assai più spettacolare.
13,00 11,05

Vita divisa. Storia di Bruno Pontecorvo, fisico o spia

Frank Close

editore: Einaudi

pagine: 423

La comunicazione sulle possibili attività spionistiche di Bruno Pontecorvo, spedita da Washington, venne intercettata da Kim Philby, un agente inglese che agiva come spia per i sovietici, nel luglio del 1950. Sei settimane più tardi, Pontecorvo, un fisico di Harwell, il laboratorio di fisica nucleare del Regno Unito, sparì senza lasciare traccia all'età di 37 anni, proprio qualche mese dopo la condanna della spia atomica Klaus Fuchs, un suo collega. Quando ricomparve, cinque anni più tardi, Pontecorvo si trovava dall'altra parte della cortina di ferro. Era uno dei più geniali scienziati della sua generazione, ed era al corrente di molti segreti: aveva infatti lavorato al Manhattan Project anglo-canadese e aveva fornito un contributo fondamentale alle ricerche sulla fissione nucleare. Quando sparì, però, il controspionaggio del Regno Unito sostenne che le informazioni in suo possesso non erano tali da mettere in pericolo la sicurezza dell'Occidente. Quella dello scienziato fu una personalità divisa in due parti complementari: in una Bruno Pontecorvo, ricercatore estroverso, sempre in vista, brillante, e nell'altra Bruno Maksimovic Pontekorvo, figura enigmatica, oscura, strettamente legata, con devoto impegno, al sogno comunista. Oggi, grazie alla possibilità di accedere a nuovi archivi e carteggi, e dopo aver intervistato membri della famiglia e i colleghi scienziati, Frank Close cerca di far luce sulla vita di un uomo segnato dall'avvento dell'era atomica e della guerra fredda.
35,00 29,75

Particelle familiari. Le avventure della fisica e del bosone di Higgs, con Pulce al seguito

Marco Delmastro

editore: Laterza

pagine: 203

"Particelle familiari" è un viaggio attraverso i fondamenti, le motivazioni e la quotidianità della fisica delle particelle
10,00 8,50

Gli apprendisti stregoni. Dilemmi e contraddizioni degli scienziati nucleari

Robert Jungk

editore: Pgreco

pagine: 368

Come la storia ci ha ripetutamente insegnato, non sempre la scienza si è schierata al servizio del bene. Uno degli esempi più lampanti è senza dubbio rappresentato dalla vicenda di quel gruppo di scienziati che misero a disposizione il loro sapere per progettare l'arma di sterminio di massa per eccellenza: la bomba atomica. In questo volume frutto di anni d'indagine, il celebre giornalista Robert Jungk mette in luce i dilemmi e le contraddizioni degli scienziati dell'atomica. "Gli apprendisti stregoni" non introduce soltanto alcune questioni etiche che la scienza non può ignorare, ma offre anche un'inedita visione della militarizzazione della conoscenza che si è venuta a creare nel corso delle guerre mondiali.
22,00 19,80

Considerazioni e meditazioni su alcuni argomenti di struttura della materia

Elio Colavita, Francesco Pecora
e altri

editore: Pellegrini

pagine: 100

Gli argomenti del libro mostrano e commentano il risultato dell'equazione di Schrödinger dei vari atomi della Tabella di Mende
18,00

Il fantasma dell'universo. Che cos'è il neutrino

Lucia Votano

editore: Carocci

pagine: 166

Ben prima della luce, a un decimillesimo di secondo dal Big Bang, i neutrini sono apparsi nell'universo. Dopo un secondo il brodo primordiale si era raffreddato abbastanza da consentire loro di muoversi liberi e ancora oggi, dopo quasi quattordici miliardi di anni, sono numerosissimi. Ma che cosa sono i neutrini? Elusivi come fantasmi, camaleontici, viaggiano indenni attraverso la materia arrivando dritti sino a noi dagli angoli più remoti e nascosti dell'universo. Per saperne di più seguiremo i fisici che li studiano in laboratori sotterranei o in luoghi estremi come i ghiacciai polari o le profondità marine.
13,00 11,05

Come sopravvivere alla radioattività

Marco Casolino

editore: Cooper

pagine: 129

Radioattività: se la conosci la temi un po' di meno. Perché non c'è modo di evitarla completamente. Siamo circondati dalle radiazioni: provengono dallo spazio, dalle viscere della terra, dai nostri cari e persino da noi stessi. Radioattivo non vuol dire pericoloso, almeno entro eerti limiti. Ma quali sono questi limiti? Quando possiamo dirci al sicuro dalla radioattività e quando, invece, dobbiamo preoccuparci? Spiegando gli eventi accaduti alla centrale nucleare di Fukushima in Giappone, si esaminano le applicazioni moderne della radioattività, i rischi, ma anche i suoi "lati buoni". Un semplice ma utilissimo decalogo per sopravvivere alla radiazione: da quella apocalittica (ma improbabile) di una guerra termonucleare globale a quella più insidiosa e reale che si può annidare nelle nostre case.
10,00 8,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.