Libri di Sigmund Freud

L'uomo Mosè. Un romanzo storico

L'uomo Mosè. Un romanzo storico

Sigmund Freud

editore: Castelvecchi

pagine: 384

Nel settembre del 1934 Freud completò la riflessione sulla Bibbia, l'ebraismo e il cristianesimo che aveva elaborato per anni
25,00 23,75
L'io e l'es. Testo tedesco a fronte

L'io e l'es. Testo tedesco a fronte

Sigmund Freud

editore: Scholè

pagine: 192

L'Io e l'Es (1923) è lo scritto con cui si compie una svolta nel pensiero di Freud
16,00 15,20
Gli aforismi. Tutti i concetti fondamentali

Gli aforismi. Tutti i concetti fondamentali

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 418

È impossibile ignorare quanto la nascita della psicoanalisi abbia pervaso, e ancora pervada, le nostre vite di donne e uomini
17,00 16,15
L'uomo dei lupi. Testo tedesco a fronte

L'uomo dei lupi. Testo tedesco a fronte

Sigmund Freud

editore: Feltrinelli

pagine: 320

I casi clinici di Freud rappresentano la fondazione dell'edificio psicoanalitico
9,50 9,03
Il disagio della civiltà. Testo tedesco a fronte

Il disagio della civiltà. Testo tedesco a fronte

Sigmund Freud

editore: Feltrinelli

pagine: 320

Siamo a cavallo degli anni venti e trenta del Novecento e una feconda intuizione riporta Freud a leggere le dinamiche della so
10,00 9,50
L'interpretazione dei sogni

L'interpretazione dei sogni

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 608

«L'interpretazione dei sogni è la via regia per la conoscenza dell'inconscio, il fondamento più sicuro della psicoanalisi e il
16,00 15,20
Sull'inversione. Carteggio su omosessualità, eros e politica; (1912-1913)

Sull'inversione. Carteggio su omosessualità, eros e politica; (1912-1913)

Sigmund Freud, Hans Bluher

editore: Castelvecchi

pagine: 102

Dal 1912 al 1913 si svolge tra Hans Blüher, giovane studioso ed esponente di spicco del movimento giovanile tedesco, e Sigmund
13,50 12,83
Compendio di tutti gli scritti

Compendio di tutti gli scritti

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 395

Il "Compendio di tutti gli scritti" è composto da circa seicento brevi estratti che riassumono l'intero corpus dell'edizione italiana delle "Opere" di Sigmund Freud e fornisce un'informazione puntuale ed esauriente, scientificamente affidabile, in modo da consentire al lettore di aggirarsi con sicurezza nel complesso campo della sterminata opera freudiana. «Non un "bigino" del pensiero freudiano - scrive Cesare Musatti - ma una guida, analitica e minuziosa, di quel vasto paesaggio rappresentato dal complesso degli scritti freudiani». Uno strumento per quanti si accostano agli scritti del padre della psicoanalisi con intenti di studio, di approfondimento e di ricerca, ma anche di sola curiosità.
16,00 15,20
Psicoanalisi e guerra

Psicoanalisi e guerra

Sigmund Freud, Sándor Ferenczi

editore: Mimesis

pagine: 112

Al quinto Congresso psicoanalitico, tenutosi a Budapest nel settembre 1918, parteciparono alcuni tra i più grandi psicanalisti
12,00 11,40
Telepatia

Telepatia

Sigmund Freud

editore: Rizzoli

pagine: 161

Insieme al Mistico e al Femminile, il tema dell'Occulto è uno dei nodi enigmatici dell'eredità freudiana
10,00 9,50
L'interpretazione dei sogni-Tre saggi sulla sessualità-Introduzione alla psicoanalisi

L'interpretazione dei sogni-Tre saggi sulla sessualità-Introduzione alla psicoanalisi

Sigmund Freud

editore: Newton Compton Editori

pagine: 993

Sono qui raccolti tre saggi fondamentali di quella vera e propria rivoluzione del pensiero che fu la psicoanalisi
9,90
Il sogno e scritti su ipnosi e suggestione

Il sogno e scritti su ipnosi e suggestione

Sigmund Freud

editore: Newton Compton Editori

pagine: 285

Questo volume raccoglie alcuni dei saggi che Sigmund Freud scrisse su quei fenomeni che riguardano la sfera più segreta e inso
4,90 4,66
Ossessione, paranoia, perversione

Ossessione, paranoia, perversione

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 465

In questa antologia di scritti freudiani sono sviluppati tre dei temi centrali della psicopatologia: le molteplici e variegate
10,00 9,50
L'avvenire di un'illusione

L'avvenire di un'illusione

Sigmund Freud

editore: Einaudi

pagine: 154

Scritto nel 1927, "L' avvenire di un'illusione" affronta esplicitamente la religione nelle sue dimensioni culturali e inconsce. Per Freud la religione sorge dai desideri più antichi e dalle inquietudini più pressanti dell'umanità, ed è quindi inevitabile che essa assuma le sembianze del sogno e dell'illusione. Tutte le dottrine religiose sono pertanto per Freud, sulla scia dei Lumi, illusioni indimostrabili, ma anche inconfutabili. Freud non si occupa però qui del loro eventuale contenuto di verità, a lui interessa averne riconosciuto la natura psicologica di illusioni. Le credenze religiose sono da considerarsi pertanto come l'inevitabile risultato della dipendenza e del timore infantile nei confronti dell'autorità parentale: il sentimento religioso ha fondamentalmente origine nel bisogno infantile di protezione e si proietta in un Dio trascendente che protegge le creature da ogni tipo di pericolo. Tuttavia Freud ritiene che sia possibile per l'umanità progredire, superando le paure e i conflitti delle origini: lo studio dell'uomo, la ricognizione dell'essenza umana in tutta la sua complessità, a cominciare dall'intreccio tra la mente e il cuore, offrirà l'antidoto indispensabile all'alienazione religiosa.
18,00
Il motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio

Il motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio

Sigmund Freud

editore: Newton Compton Editori

pagine: 286

Scritto nel 1905, subito dopo "Psicopatologia della vita quotidiana", questo saggio costituisce un contributo insostituibile a
3,90 3,71
Sul sogno

Sul sogno

Sigmund Freud

editore: Rizzoli

pagine: 110

Con la pubblicazione dell'"Interpretazione dei sogni", Sigmund Freud segnò una cesura decisiva nello sviluppo della conoscenza
9,00 8,55
Tre saggi sulla teoria sessuale

Tre saggi sulla teoria sessuale

Sigmund Freud

editore: Rizzoli

pagine: 184

"Per la teoria sessuale, si raccoglie e si aspetta la scintilla che dia fuoco al materiale accumulato
10,00 9,50
Lettere. 1908-1938

Lettere. 1908-1938

Sigmund Freud, Ludwig Binswanger

editore: Cortina Raffaello

pagine: 256

Il trentennale carteggio tra Freud e Binswanger, per la prima volta in traduzione integrale in lingua italiana, corredato da un ricco apparato di note, è la testimonianza più viva di una relazione soprattutto amichevole, segnata dalla condivisione. Tra i documenti dall’indiscutibile valore storiografico contenuti nella presente edizione, la vita vissuta si declina tanto nella modalità dell’esperienza clinica e del confronto teorico quanto nella modalità delle problematiche personali che hanno accomunato sotto un unico destino le biografie di entrambi gli autori. Sullo sfondo, le dinamiche del nascente movimento psicoanalitico contribuiscono ad arricchire il quadro tematico di questo affascinante epistolario, che si costituisce come un momento fondamentale della riflessione storiografico-espistemologica sulla psicoanalisi e la psichiatria del primo Novecento.
29,00 27,55
Psicopatologia della vita quotidiana

Psicopatologia della vita quotidiana

Sigmund Freud

editore: Newton Compton Editori

pagine: 244

"Psicopatologia della vita quotidiana" descrive una delle strade più celebri percorse da Freud per raggiungere l'inconscio: l'
3,90 3,71