Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Sport

Anatomia della forza e del condizionamento

Lance Liebman Hollis

editore: Elika

pagine: 160

L'allenamento della forza e quello del condizionamento, benché diversi fra loro per obiettivi e risultati, dipendono l'uno dall'altro e si completano perfettamente a vicenda. Da un lato, un atleta forte può riuscire a sollevare grossi carichi, ma è limitato se non conosce le regole di un adeguato condizionamento. Esso, infatti, non consiste solo nella capacità di lavoro cardiovascolare o nella resistenza muscolare, ma corrisponde alla misura in cui un atleta è in grado di soddisfare i bisogni di produzione energetica richiesti dal proprio sport. Dall'altro lato, un atleta che segua un adeguato programma di condizionamento, ma che non alleni la forza e la potenza, non potrà mai raggiungere il proprio pieno potenziale. "Anatomia della forza e del condizionamento", dedicato a sportivi di ogni livello e grado di preparazione, vi fornirà tutto ciò che vi occorre per gestire carichi sempre più pesanti, ma anche per sostenerli al meglio, favorendo la capacità aerobica e aumentando forza, velocità, e precisione. Attraverso istruzioni chiare e dirette, corredate da illustrazioni anatomiche, indicazione dei muscoli coinvolti in ogni movimento e consigli utili su come eseguire gli esercizi correttamente, ognuno potrà dare il meglio di sé e raggiungere i propri obiettivi atletici!
18,50 16,65

Anatomia dell'allenamento al femminile. Esercizi e programmi specifici per le donne

Lisa Purcell

editore: Elika

pagine: 160

Negli ultimi anni, le iscrizioni femminili in palestra e alle maratone hanno raggiunto cifre da record, perché è ormai noto che l'esercizio gioca un ruolo essenziale non solo nel miglioramento della forma fisica, del benessere psicologico e del modo di affrontare le sfide quotidiane della vita, ma anche nella prevenzione di malattie e patologie. "Anatomia dell'allenamento al femminile" si rivolge a donne di ogni età e livello di preparazione, proponendo esercizi e programmi di allenamento mirati per le loro esigenze specifiche. Grazie a istruzioni chiare e dettagliate, suggerimenti pratici, tavole anatomiche e l'indicazione dei muscoli coinvolti in ogni esercizio, potrete mettere a punto un programma di allenamento completo e personalizzato, che vi permetterà di snellire gambe, cosce e glutei, tonificare le braccia, incrementare la forza e la stabilità del core, rassodare il corpo e ridurre il girovita, mantenendovi in una forma smagliante.
18,50 16,65

Fitball training

Steve Barret

editore: Red Edizioni

pagine: 160

La Fit ball è un attrezzo sferico nato in ambito chinesiologico e riabilitativo; tuttavia le sue numerose applicazioni ne fanno uno strumento ideale anche per la preparazione fisica in palestra come variante dei classici esercizi di potenziamento muscolare. I pregi di questo allenamento risiedono nella sua naturale instabilità, che richiede continui aggiustamenti posturali, necessari per rimanere in equilibrio. Il libro propone: più di 50 esercizi di base, esercizi di stretching, esercizi con i pesetti e tabelle di allenamento di 15, 30, 45 minuti per raggiungere obiettivi specifici.
14,90 12,67

Il mini sport nei giochi di rimando. Mini tennis: attività e giochi nei primi livelli di competenza

Valentina Biino, Giovanni Catizone

editore: Hoepli

pagine: 192

Il livello di capacità coordinative di ciascuno dipende in modo decisivo dallo sviluppo motorio nei primi anni di vita: se un bambino comincia a praticare correttamente lo sport in forma multilaterale e adeguata al suo sviluppo fisico, sarà sempre pronto successivamente a svolgere bene qualsiasi altra attività motoria. Da qui deriva l'opportunità di aprire le attività sportive alle sezioni mini degli sport individuali e di squadra, ovvero una concreta possibilità di praticare lo sport, lo stesso "dei grandi", anche da bambini. Questo volume si concentra sulle basi dell'apprendimento motorio fornendo un quadro di riferimento sugli sport di rimando e sulla pratica di avviamento al minitennis. Descritte le caratteristiche del bambino in età prescolare, sono illustrate le varie proposte ludiche e sono suggerite le metodologie di insegnamento e le procedure didattiche operative. La sezione descrittiva degli esercizi e dei giochi è arricchita da illustrazioni e disegni che permettono un'immediata comprensione dell'attività. Il testo costituisce non solo uno strumento didattico per gli studenti universitari delle Facoltà di scienze motorie e sportive, ma anche una guida utile per chi, tecnico sportivo o istruttore di minisport, intraprenda un'attività motoria con i bambini nella prima infanzia o nell'età evolutiva.
21,00 17,85

Il punto vincente. La mia strategia per l'eccellenza fisica e mentale

Novak Djokovic

editore: Sperling & Kupfer

pagine: 182

Nel 2011 Novak Djokovic è stato protagonista di quella che i giornalisti sportivi hanno chiamato "la migliore stagione nella storia del tennis": ha vinto 10 titoli, 3 Grandi Slam e 43 match consecutivi. Eppure, fino a due anni prima, riusciva a malapena a completare un torneo. Come ha fatto un giocatore tormentato da dolori, difficoltà respiratorie e infortuni sul campo a diventare improvvisamente il numero uno al mondo? La risposta è sorprendente: ha cambiato la sua alimentazione. Dall'infanzia sotto le bombe a Belgrado fino a raggiungere il successo, Djokovic spiega, con voce convincente e sincera, la sua storia e il suo "metodo". E rivela il segreto che gli ha cambiato la vita e che può migliorare quella di ognuno di noi. La scoperta della sua intolleranza al glutine gli ha imposto una "svolta" che lo ha reso un atleta più forte, leggero, veloce e resistente. Più concentrato e più in forma, è riuscito a realizzare il suo sogno di bambino: vincere Wimbledon e conquistare la posizione numero uno nella classifica ATP. Ma la vera rivelazione sta nel fatto che il suo programma può essere di aiuto a tutti, non solo agli sportivi. "Il punto vincente" guida i lettori lungo un piano in 14 giorni per eliminare lo stress, perdere i chili di troppo e diventare più sani, più forti e più lucidi in ogni momento della vita, grazie a consigli pratici, menù settimanali e deliziose, semplici ricette. Non c'è bisogno di essere un superatleta per cominciare a sentirsi meglio.
16,90 14,37

Correre la vita. Sulla storia della maratona contemporanea

Gabriele Rosa

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 332

Gabriele Rosa, specializzato in cardiologia e in medicina dello sport, da più di trent'anni è l'allenatore dei più grandi maratoneti al mondo. Ha insegnato metodologia dell'allenamento nella specialità di Medicina dello Sport dell'Università di Milano e Brescia e ha pubblicato articoli su riviste scientifiche prestigiose. Nel 1991 crea il progetto "Discovery Kenya" con l'obiettivo di selezionare atleti promettenti, offrire loro le migliori condizioni (Training Camps) per emergere a livello internazionale, ma senza sradicarli dal loro paese natale. Gli atleti scoperti hanno dato origine ad una generazione di maratoneti che si è distinta, e continua a farlo, vincendo le maratone internazionali più importanti: New York, Boston, Berlino, Londra, Chicago.
24,00

Anatomia della corsa. Guida per un alenamento efficace

Philip Striano

editore: Elika

pagine: 160

"Anatomia della corsa" è una dettagliata guida di allenamento per gli appassionati di questa disciplina, che comprende un programma completo di esercizi mirati al potenziamento e all'allungamento dei gruppi muscolari più utilizzati nella corsa e nel jogging. Troverete istruzioni passo a passo chiare e dettagliate, arricchite da numerose illustrazioni anatomiche che evidenziano i muscoli coinvolti e completate da consigli utili per eseguire correttamente gli esercizi ed evitare gli errori più frequenti. Grazie a questo libro scoprirete poi come iniziare a correre, cosa indossare, quali sono le superfici più adatte, come individuare, prevenire e curare le lesioni più comuni. Vengono suggeriti, infine, alcuni esempi di sequenze che vi permetteranno di modellare il vostro personale programma di allenamento e perseguire gli obiettivi che vi siete prefissati.
18,50 16,65

Anatomia del ciclismo. Allenare la forza e la flessibilità per migliorare la performance

Jennifer Laurita

editore: Elika

pagine: 160

Per potere eccellere nel ciclismo è necessario affidarsi a un allenamento che non sia mirato ai soli arti inferiori ma volto a rafforzare e a tonificare i muscoli di tutto il corpo, dalla testa ai piedi. Sfogliando "Anatomia del ciclismo" troverete un'ampia gamma di esercizi selezionati appositamente per fare lavorare i gruppi muscolari maggiormente utilizzati dal ciclista. Si parte con alcuni allungamenti mirati ad aumentare la flessibilità e si prosegue con esercizi specifici per rafforzare gambe e braccia, potenziare i muscoli del core, affinare l'equilibrio e la postura in sella, fortificare i quadricipiti, mettere alla prova la resistenza e molto altro ancora. "Anatomia del ciclismo" si rivolge a tutti gli amanti delle due ruote, dal principiante al ciclista avanzato, e fornisce tutto ciò che occorre loro per ottimizzare le proprie prestazioni: istruzioni passo a passo, errori da evitare, consigli utili per una corretta esecuzione dell'esercizio, illustrazioni anatomiche dei muscoli coinvolti di volta in volta.
18,50 16,65

Progettare in educazione fisica e nelle scienze motorie

Per la programmazione e organizzazione della didattica nella scuola secondaria

Sergio Dugnani, Pietro Luigi Invernizzi

editore: Carabà

pagine: 156

Il testo risponde a una serie di attenzioni e pratiche di competenza dei docenti, che comportano ricadute nei rapporti con l’Istituzione Scolastica e con gli altri interlocutori privati e pubblici. I destinatari privilegiati sono i docenti di Educazione Fisica e di Scienze Motorie, unitamente agli studenti universitari di Scienze Motorie, sia dei corsi regolari, sia dei corsi di Tirocinio Formativo Attivo.Tuttavia gli argomenti sviluppati sono di sicuro interesse anche per i laureati in Scienze della Formazione e per tutti coloro che a vario titolo operano in parallelo con le realtà scolastiche (per es. tecnici sportivi impegnati in progetti educativi di attività integrative).Si pone l’attenzione sulla progettazione didattica, in una prospettiva moderna, nel rispetto delle più attuali sintesi pedagogiche e metodologiche. Si è voluto deliberatamente delineare due percorsi progettuali, distinti per la scuola secondaria di primo e secondo grado, per corrispondere alle diversità e finalità dei due ordini scolastici. Due proposte calate nella normativa scolastica, con soluzioni innovative per la moderna progettazione e gestione dei processi didattici.
12,00 10,80

Pesistica. Sport per tutti gli sport

Antonio Urso

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 290

Una caratteristica peculiare della pesistica è quella che, nonostante il passare del tempo, è capace di ringiovanire, di non lasciarsi rughe, ma al contrario, di sapersi adattare al tempo, alle esigenze dello sport moderno e di ogni atleta che vuole sviluppare la propria forza. È uno sport che ha dentro la "forza" Questo ringiovanimento è dato anche dal fatto che conosce bene la storia dell'uomo e dello sport, è tra le più antiche discipline al mondo ma, in particolare, è capace di allenare ogni sport essendo ancora oggi uno dei migliori sistemi conosciuti. Per tale ragione deve, inevitabilmente, mostrare freschezza ed appeal. In questo volume, è stata trattata la pesistica olimpica, ma non solo. Sono stati presi in considerazione tutti gli strumenti per trasferire questo modello di allenamento ad altri sport: dalla corretta tecnica di sollevamento, alla prevenzione e correzione degli errori, così come alla distribuzione del carico e dell'intensità di allenamento, prendendo in esame vari modelli di prestazione sportiva, consigliando per ognuno di loro il metodo di allenamento. Sono stati analizzati inoltre argomenti come la composizione corporea e l'influenza che la stessa ha sulla prestazione di forza, la prevenzione dei traumi, così come sono stati illustrati concetti di riabilitazione funzionale.
30,00 27,00

Nuotare giocando Vol. 6

Pietro Luigi Invernizzi

editore: Carabà

pagine: 176

18,00 16,20
45,00 38,25
102,00 86,70

Nuotare. Perché amiamo l'acqua

Lynn Sherr

editore: Ultra

pagine: 189

Che cosa ci spinge in modo improvviso e irresistibile a tuffarci? Perché restiamo incantati alla vista di un'ondeggiante distesa turchese? Qual è il senso profondo della magia senza tempo che ci avvolge quando siamo in acqua? In questa deliziosa lettera d'amore al suo sport preferito, Lynn Sherr riesce a rispondere alle più intriganti domande sul nuoto e a tracciarne una rapida e coinvolgente storia culturale, presentandoci in una prosa fluente una grande quantità di informazioni "acquatiche": dall'origine della bracciata all'evoluzione dei costumi da bagno, dalla fisiologia dei campioni olimpionici alle abitudini di nuotatore nudo di John Quincy Adams, fino a domande quali "le giraffe possono nuotare?" (la risposta è sì, per quanto non molto bene). Più di tutto, Sherr riesce a catturare l'emozione fisica dell'unica attività umana che si svolge in un elemento completamente alieno.
17,50
25,00 22,50

La difesa. DVD. Con libro

Marco Mencarelli, Maurizio Moretti
e altri

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 39

La difesa è il gesto della pallavolo che, oltre ad avere un importante valore tecnico, incide particolarmente sull'aspetto psicologico della squadra e, per tale motivo, risulta spesso determinante per l'esito delle gare di qualsiasi livello. In questo video vengono analizzati i vari interventi difensivi che caratterizzano sia il volley maschile che quello femminile con ampio spazio al percorso didattico per l'apprendimento delle tecniche più usate dai campioni. Tutto questo senza dimenticare mai che la difesa è un po' come la "spia" del motore: se è accesa, ce la faremo alla grande, ma se è spenta non ce la faremo mai.
25,00

Allenare il movimento. Dall'allenamento funzionale all'allenamento del movimento. Con DVD

Alberto Andorlini

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 350

Una proposta di ampio respiro e completezza, originalissima nella forma espositiva e frutto di venti anni di esperienze didattiche e sul campo. Forma e funzione, corpo e movimento, esercizi per allenare e attrezzi per esercitare: sono questi i temi che ricorrono nella presentazione non di una qualche rivoluzionaria tipologia di allenamento, ma di una nuova grammatica del movimento. L'ipotesi metodologica presentata dal testo "Allenare il movimento: dall'allenamento funzionale all'allenamento del movimento" assomma, comprime e avvicina peculiarità tipiche di tre campi operativi ritenuti tuttora distinti e distanti: l'allenamento, la preabilitazione e la riabilitazione.
35,00 31,50

Lo sviluppo atletico. L'arte e la scienza dell'allenamento funzionale nello sport

Vern Gambetta

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 367

Il manuale offre l'opportunità di apprendere, e tradurre in pratica, le conoscenze accumulate dall'autore in decenni di attività svolta nella veste di esperto di preparazione fisica, conosciuto e apprezzatissimo negli Stati Uniti. Nel volume si spiega ciò che meglio funziona e ciò che non funziona nelle metodologie allenanti. Con un approccio estremamente pratico e ricco di esempi, l'autore, nei quattordici capitoli del libro, pone di volta in volta l'accento su temi come la struttura del condizionamento funzionale, i fattori che influiscono sul movimento sportivo, l'analisi del modello di prestazione di uno sport, la scelta e i metodi per testare la prestazione, le strategie, la pianificazione e la messa a punto del programma di allenamento, l'energia e la capacità di lavoro, la predisposizione al movimento e l'equilibrio, l'allenamento del core, l'allenamento della forza e della potenza, l'allenamento della velocità e dell'agilità, il riscaldamento, il recupero e la rigenerazione. Oltre che su decenni di attività pratica, il testo si basa sull'applicazione dei principi dell'anatomia, della biomeccanica e della fisiologia dell'esercizio fisico, nell'ambito di tutti gli aspetti della preparazione fisica e ciò lo rende una guida fondamentale per allenatori e preparatori fisici che si propongano il miglioramento dei risultati dei loro atleti e delle loro squadre, e per gli studenti di scienze motorie per un efficace apprendimento della metodologia dell'allenamento.
35,00 31,50

In forma con... una sedia

Pierre de Gasquet

editore: Red Edizioni

pagine: 196

Non è più necessario spendere soldi per andare in palestra: è sufficiente una sedia e lo spazio della propria camera o del salotto! Bernadette de Gasquet propone semplici esercizi di yoga e di Pilates da eseguire con l'aiuto di una sedia, da modulare secondo l'età e la propria condizione fisica. Addominali, gambe, glutei, spalle, schiena... Esercizi semplici per tonificare tutte le parti del corpo, ma anche per migliorare la funzione respiratoria, digestiva, circolatoria...
16,00 13,60

Questioni di ben-essere. Pratiche emergenti di cultura, sport, consumi

Giovanna Russo

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Che cosa può accomunare un libro, un film, un concerto alla fruizione dei Giochi Paralimpici, all'emergere del fenomeno della wellness o al moltiplicarsi delle attività fisico-motorie volte al benessere? Ciò che lega questi elementi a prima vista lontani fra loro è il rimando a un comune denominatore: sono tutte pratiche di una vita culturale sempre più contaminata dall'esperienza sportiva, tanto da invadere il quotidiano, la stampa, i media, le politiche pubbliche e da attirare l'attenzione delle scienze sociali. Lo sport esprime infatti una forte attrattività a livello micro e macro sociale rivelandosi un fenomeno ricco di sfaccettature: luogo di evasione e di consumo, ma anche spazio di socializzazione, di educazione, di empowerment identitario, modello di relazioni e campo simbolico dell'agire sociale. Ma oggi lo sport è soprattutto un fatto culturale: il progressivo ampliamento del concetto di cultura lo ha incluso in questa sfera, tanto da poterlo considerare uno dei frame interpretativi prevalenti delle pratiche simboliche contemporanee. Che cosa produce dunque una cultura sempre più "sportivizzata"? Quali rappresentazioni, identità e pratiche sono a essa associate? A partire da questi interrogativi il volume indaga alcuni aspetti dell'attuale produzione culturale e propone di rileggere lo sport come un circuito relazionale e come fenomeno emergente di una società tesa alla ricerca di una migliore qualità della vita, più sana, attiva e socialmente partecipata.
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.