Nuova legge sul prezzo dei libri - Dal 25 marzo sconti non superiori al 5% Scopri di più

Storia della matematica

18,00

La matematica da Pitagora a Newton

Lucio Lombardo Radice

editore: Franco Muzzio Editore

pagine: 135

Pubblicato per la prima volta nel 1971, il volume non è una dissertazione storica della matematica, ma piuttosto un'introduzione alle diverse concezioni del numero come si presentano nelle varie forme di numerazione e i diversi modi di calcolo numerico, da quello degli abaci ai moderni calcolatori elettronici, attraverso esempi semplici situandoli nei rispettivi contesti storici. Poche pagine sono sufficienti per introdurre le idee di base del calcolo infinitesimale dando un'idea delle loro motivazioni empiriche e dei problemi che ne suscitarono storicamente lo sviluppo.
12,50

Giuseppe Peano between mathematics and logic

a cura di F. Skof

editore: Springer Verlag

pagine: 194

93,55 88,87

Pristem storia. Note di matematica, storia, cultura

a cura di P. Nastasi

editore: Springer Verlag

pagine: 134

12,95 12,30

Pristem storia. Note di matematica, storia, cultura

a cura di G. Bolondi

editore: Springer Verlag

pagine: 144

12,95 12,30
26,00 24,70

Storia della matematica

Giorgio T. Bagni

editore: Pitagora

pagine: 288

22,00 20,90
30,00 28,50

Guglielmo Libri matematico e storico della matematica. L'irresistibile ascesa dell'Ateneo pisano all'Institut de France

Andrea Del Centina, Alessandra Fiocca

editore: Olschki

pagine: 364

Vengono approfonditi alcuni aspetti della personalità scientifica e morale di Guglielmo Libri. In particolare si descrive la sua carriera professionale dall'Ateneo Pisano all'Institut de France, si tenta per la prima volta una valutazione complessiva della sua opera matematica, si illustra la genesi de l'"Histoire des Sciences Mathématiques en Italie". Il CD contiene alcuni interessanti documenti - in gran parte inediti - tra cui i diari dei due viaggi da lui compiuti a Parigi.
39,00 37,05

La via delle acque (1500-1700). Appropriazione delle arti e trasformazione delle matematiche

Cesare Maffioli

editore: Olschki

pagine: 418

L'appropriazione dei saperi tecnici fu un elemento determinante del processo di trasformazione delle matematiche del XVI-XVII secolo. L'autore sviluppa questo tema discutendo l'attività e le opere di tre personaggi chiave Cardano, Castelli e Guglielmini - e proponendo il caso paradigmatico della scienza delle acque. La via delle acque mostra che l'appropriazione delle arti meccaniche contribuì a rendere inscindibile il nesso arte-matematica-natura e corroborò, in forme nuove, l'antica idea filosofica della naturalità delle matematiche.
43,00 40,85

Per la costruzione dell'Unità d'Italia. Le corrispondenze epistolari Brioschi-Cremona e Betti-Genocchi

a cura di N. Palladino, F. Palladino

editore: Olschki

pagine: 322

L'Unità d'Italia produsse una benefica liberazione di energia, incrementando le opportunità per gli studiosi, agevolati nello scambio di rapporti scientifici. Nelle scienze matematiche, in particolare, l'Italia arrivò a occupare uno dei primi posti in Europa. Le lettere tra Brioschi e Cremona e tra Betti e Genocchi, che vanno dagli anni Cinquanta all'ultima parte del XIX secolo, illustrano al massimo grado processi scientifici e iniziative politico-istituzionali che si svilupparono al tempo della formazione del nuovo stato unitario italiano.
32,00 30,40
22,00

Storia del tempo

Joseph Mazur

editore: Il Saggiatore

25,00
19,00
15,00

Matematica in pausa caffè

Maurizio Codogno

editore: Codice

pagine: 176

Paradossi in matematica ce ne sono tanti, ma uno su tutti riguarda la sua stessa natura: è una delle materie più odiate a scuo
13,00

Riccardo Felici. Un enigma nella vita dello scienziato

Giovanni Ferrero

editore: ETS

pagine: 94

Con questa pubblicazione l'autore, discendente di Riccardo Felici, uno dei più famosi scienziati che nell'Ottocento diede lustro internazionale all'Ateneo pisano, mette in luce le vicende della partecipazione di Riccardo al Risorgimento a centocinquanta anni dall'Unità d'Italia e rompe quel muro di silenzio che ha sempre pesato sulle enigmatiche origini famigliari del docente rimaste sino ad oggi in ombra, perché Felici, persona schiva e di indole tranquilla, le visse nascondendole, con un costante, represso, sentimento di perdita e di dolore.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.