Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Storia della matematica

I numeri magici di Fibonacci. L'avventurosa scoperta che cambiò la storia della matematica

Keith Devlin

editore: Rizzoli

pagine: 218

Tutti conoscono la "successione di Fibonacci": una sequenza di cifre nascosta in molti fenomeni naturali che da oltre ottocento anni affascina i matematici, e che si dice possa predire l'andamento dei mercati finanziari. È l'eredità di un grande italiano, Leonardo da Pisa (detto appunto Fibonacci), genio intraprendente che nel 1202 rivelò all'Europa il sistema numerico-decimale appreso dagli indiani e dai commercianti arabi che percorrevano la Via della Seta e trafficavano sulle coste del Mediterraneo. Il suo "Liber abbati", il più importante testo di algebra del tempo, fu la chiave dell'inarrestabile ascesa del Vecchio continente al dominio economico e finanziario mondiale: insegnò infatti a trasformare i complicatissimi calcoli con le cifre romane in operazioni alla portata di tutti e alla fine del Cinquecento l'intera Europa aveva ormai adottato il sistema indo-arabico. Ma chi fu in realtà Fibonacci, considerato il maggiore matematico del Medioevo, vissuto ai tempi di San Francesco d'Assisi e delle Crociate, che comprese per primo che le "nove figure indiane" e soprattutto zephirum, lo zero, avrebbero cambiato il mondo in cui viveva? Perché, acclamato in patria e all'estero dai suoi contemporanei al punto che l'imperatore Federico II lo volle conoscere, è caduto per secoli nell'oblio? Questo libro ripercorre la sua vita e la storia dell'enigmatica serie matematica che porta il suo nome, trasportandoci nell'antica cultura mediterranea che ha plasmato la nostra civiltà.
18,00

La matematica in Italia (1800-1950)

a cura di E. Giusti, L. Pepe

editore: Polistampa

pagine: 184

12,91

Roma matematica. Itinerari per gente che vuole «contare»

Wilma Di Palma, Paolo Gangemi
e altri

editore: Robin

pagine: 191

Le strade e le piazze di Roma sono spesso dedicate a grandi figure di matematici, ma la gente ci passa frettolosa senza sapere chi fosse lo scienziato che corrisponde a quel nome. Dare corpo e anima a quei nomi tanto familiari e spesso tanto sconosciuti è lo scopo di questo libro: una vera e propria guida attraverso la Roma Matematica. Uno stradario matematico semplice e accattivante, per divertirsi a saperne di più sulla vita di chi ha dato il nome alla strada dove viviamo o lavoriamo.
10,00

Diamo i numeri? Storie dal mondo della matematica

Günter M. Ziegler

editore: Orme Editori

pagine: 246

"Tutto è numero" era il motto con cui i pitagorici enunciavano la convinzione che le leggi naturali del mondo potessero essere espresse e comprese solo attraverso i numeri. E ancora oggi è così. I numeri sono ovunque e decidono il nostro destino, anche quando sono casuali. Ogni numero ha una propria storia, una particolare qualità, è il punto di partenza di una costruzione interessante o l'oggetto di una complessa congettura: il 2 è il numero primo più piccolo, il 3 è il più piccolo numero dispari (fino a tre riescono a contare anche le api), il 4 è il più piccolo numero scomponibile e anche la somma più piccola di due numeri primi, il 6 è un numero "perfetto", ovvero la somma dei suoi divisori, il 10 è la base del nostro sistema numerico, il 13 porta sfortuna (o forse no), e così via. Gùnter Ziegler, uno dei matematici tedeschi più importanti, ideatore dell'Anno della Matematica e più volte premiato dalla comunità scientifica, ci guida nei sotterranei della nostra vita rivelandoci le formule numeriche che si nascondono dietro ogni angolo, chiarendo una volta per tutte che la matematica non è una scienza per menti eccellenti, piena esclusivamente di misteri insondabili e astrusi. Con grande ironia e semplicità, ne svela i misteri, i segreti, gli enigmi e le cialtronerie, ne racconta i primordi e gli sviluppi nel corso dei secoli, evidenziando le scoperte più salienti ma anche le leggende e i grandi bluff.
17,50

Il codice perduto di Archimede. La storia di un libro ritrovato e dei suoi segreti matematici

Reviel Netz, William Noel

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 424

Dieci anni fa, il 29 ottobre del 1998, il "New York Times" riportava in prima pagina la notizia della vendita all'asta, da Christie's, di un libro di preghiere medioevale. Poco dopo ci si accorse che sotto i versi sacri si celava il più antico manoscritto di Archimede di Siracusa, il testo nel quale il grande matematico dell'antichità aveva concentrato, in parole e in diagrammi, tutta la sua conoscenza. Reviel Netz e William Noel rispettivamente docente di matematica e conservatore di manoscritti e libri rari -, coinvolti nel progetto di recupero e studio di questo palinsesto dal valore inestimabile, costruiscono un saggio che ha l'andamento del thriller storico, raccontandoci gli entusiasmi e le incertezze del ritrovamento e trasformando la biografia di Archimede in una narrazione.
11,00
11,90

Giochi matematici alla corte di Carlomagno. Problemi per rendere acuta la mente dei giovani-Propositiones ad acuendos juvenes. Testo latino a fronte

Alcuino

editore: ETS

pagine: 141

Il testo è la prima traduzione in lingua italiana, accompagnata dal testo latino e da puntuali commenti, dell'opera "Le Propositiones ad acuendos juvenes" (Problemi per sviluppare l'intelligenza dei giovani), la più antica raccolta esistente di problemi matematici in lingua latina voluta da Carlomagno. Si tratta di problemi, indovinelli, scherzi o paradossi di carattere giocoso. La maggior parte dei problemi appartiene alla cosidetta "matematica creativa", si tratta ovvero di quei giochi matematici che negli ultimi tempi hanno ricevuto rinnovata attenzione come strumento didattico per motivare gli studenti.
14,00

La matematica e il calcolatore. L'avventura pisana

Milvio Capovani

editore: Plus

pagine: 80

La matematica ha invaso domini regolati dall'autorità e dall'abitudine e li ha radicalmente modificati; il calcolatore guida una profonda rivoluzione nel sistema mondo: la matematica, attraverso il calcolatore, si è diffusa in vari campi del sapere. Questi i temi trattati. La storia delle macchine per il calcolo a Pisa è incastonata in questo scenario.
10,00

Storia della matematica

Giancarlo Masini

editore: SEI

pagine: 168

12,00

100 anni di matematica

editore: Palombi Editori

pagine: 432

18,08
24,50

L'alba dei numeri

editore: Dedalo

pagine: 152

14,00

I cacciatori di numeri

Igor Bogdanov, Grichka Bogdanov

editore: Piemme

pagine: 234

Una giornata qualsiasi, intorno al 1870, all'università di Göttingen, in Germania. Alla domanda del professore di fisica: di cosa è fatta la materia?, Minkowski, uno degli allievi più brillanti, di fronte a una classe attonita, risponde: di numeri. Non di atomi, come insegnava la fisica classica. E la scintilla di una rivoluzione. Minkowski, con i suoi due amici Sommerfeld e Hilbert, ancora non lo sanno, ma domineranno la scienza nei decenni a venire. Numeri nel cuore della materia. Numeri che regolano l'universo. Perché altrimenti i fiocchi di neve avrebbero tutti 6 punte, nonostante non ce ne sia uno uguale all'altro? E perché le margherite possono avere 5, 8 o 13 petali, ma mai 10 o 11? Numeri. I teoremi formulati da queste, e altre, menti geniali sono scioccanti per l'epoca: Hilbert stabilisce che l'universo non è infinito, Kurt Gödel formula un teorema che dice che esistono cose vere che non si possono dimostrare. Tutte idee che aprono la strada alla teoria della relatività e alla fisica moderna. Con piglio narrativo e stile divulgativo, rendendo semplici anche i concetti più astrusi, gli autori, studiosi di matematica e fisica, raccontano il secolo e mezzo di teoremi che hanno cambiato la fisica, lasciandoci a bocca aperta di fronte alla meraviglia della creazione.
15,50 14,73

Ignote quantità. Storia reale e immaginaria dell'algebra

John Derbyshire

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 368

L'"ignota quantità" è lei, l'incognita, la x che abbiamo incontrato alle medie quando ci siamo cimentati con le equazioni di p
32,00 30,40

La strada che porta alla realtà. Le leggi fondamentali dell'universo

Roger Penrose

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1206

Dalla preistoria della scienza a oggi attraversando quasi tre millenni di scoperte matematiche e fisiche
16,00 15,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.