Libri Neuropsicologia: Novità e Ultime Uscite | P. 8
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Neuropsicologia

La buona logica. Imparare a pensare

Paolo Legrenzi, Armando Massarenti

editore: Cortina Raffaello

pagine: 135

Si parla sempre più spesso dell'importanza di imparare a pensare, cioè a ragionare in modo corretto per risolvere problemi anche semplici ma non intuitivi. È questa la condizione che rende davvero "buona" la scuola, perché consente di trasmettere non solo conoscenze ma anche strategie, che funzionano indipendentemente dai contenuti e sono dunque applicabili a contesti diversi. L'obiettivo degli autori è risvegliare la nostra capacità di riflettere in modo non automatico, allineando in una cassetta degli attrezzi i meccanismi del pensiero che sono alla base di tale capacità. Ideato come un'agile guida per chiunque voglia apprendere come argomentare in modo critico, il libro è rivolto anche a quanti devono affrontare un test di selezione, essendo focalizzato sulle strategie mentali con cui risolvere gli esercizi di logica proposti nei test.
12,00 11,40

Il corpo accusa il colpo. Mente, corpo e cervello nell'elaborazione delle memorie traumatiche

Bessel Van der Kolk

editore: Cortina Raffaello

pagine: 501

In questo libro, Van der Kolk amplia radicalmente lo spettro delle cause e delle conseguenze del trauma, dando speranza e forn
33,00 31,35

Psiconeurodinamica

Marco Sambin, Arianna Palmieri
e altri

editore: Cortina Libreria Milano

pagine: 270

Psiconeurodinamica si propone come un testo-guida per tutti coloro che desiderano avere un panorama aggiornato sulla possibilità di dialogo tra la psicologia dinamica e le neuroscienze. Gli autori, professionisti nell'ambito della psicologia clinico-dinamica e ricercatori nell'ambito delle neuroscienze, delineano gli assunti fondamentali della psicologia dinamica interpretati attraverso gli strumenti delle neuroscienze, intesi come "rasoio di Occam" per dipanare l'intricata e rigogliosa diramazione delle teorie psicodinamiche attuali.
28,00 26,60

Prigioniero del presente. La vita indimenticabile del paziente amnesico H. M.

Suzanne Corkin

editore: Adelphi

pagine: 432

Intorno alla metà degli anni Trenta del Novecento, il piccolo Henry Gustave Molaison comincia a soffrire di ripetute crisi convulsive, sviluppando un'epilessia farmaco-resistente. Quando il neurochirurgo William B. Scoville decide di sottoporlo, ormai ventisettenne, a un'operazione al cervello, il prezzo da pagare per la remissione delle crisi sarà, per Henry, il manifestarsi di una severa amnesia anterograda: l'incapacità, cioè, di ricordare le sequenze della sua vita successive all'operazione - al punto da salutare ogni giorno persone note come se le incontrasse per la prima volta, cominciando dai medici. Da quel momento, Henry diventerà semplicemente H. M., l'acronimo più pervasivo e perturbante di tutta la letteratura neuroscientifica degli ultimi decenni. Esito di una frequentazione professionale e umana di quasi mezzo secolo, quello di Suzanne Corkin non è "un" libro, ma "il" libro su un caso cui si devono scoperte decisive sulla natura della memoria e sugli specifici processi attraverso i quali viene costruita ("Il cervello di Henry" scrive la Corkin "ha risposto a più domande sulla memoria di quanto abbiano fatto gli studi scientifici dei cento anni precedenti"). Un libro che ci offre, oltre a uno dei più intensi 'ritratti clinici', una affascinante riflessione sulla tessitura fragile e tenace, coerente e composita, che sta alla base dell'identità di ognuno di noi.
30,00 28,50

L'empatia degli spazi. Architettura e neuroscienze

Harry F. Mallgrave

editore: Cortina Raffaello

pagine: 330

Finora abbiamo guardato agli edifici come a oggetti stravaganti piuttosto che elementi palpabili a cui i nostri corpi e i nostri sistemi neurologici sono inestricabilmente connessi. Secondo Mallgrave, l’architettura invece non è un’astrazione concettuale ma un’esperienza del corpo e dei sensi e lo spazio architettonico va inteso soprattutto come un’esperienza emotiva e multisensoriale. Se le più avanzate scoperte scientifiche promettono benefici in ambito biologico o psicologico, queste stesse scoperte hanno anche la potenzialità di migliorare i nostri ambienti costruiti. Mostrando le implicazioni delle neuroscienze per la progettazione architettonica, l’autore ci invita a indirizzare la nostra attenzione a coloro per i quali progettiamo: le persone che abitano gli edifici che costruiamo.
28,00 26,60

6 esercizi facili per allenare la mente

Paolo Legrenzi

editore: Cortina Raffaello

Un mattone pesa un chilo più mezzo mattone. Quanto pesa il mattone?" Provate a presentare questo indovinello ai vostri amici. Per la maggioranza delle persone, non sono sufficienti tre minuti per risolverlo. E alcuni non ne vengono neppure a capo e rinunciano. Il libro contiene sei di questi divertenti esercizi per allenare la mente. L'allenamento consiste nel superare le risposte che ci vengono subito in mente, e che sono sbagliate, per pensare un po' più a fondo, come si fa in palestra, quando si esercitano i muscoli che abitualmente non si usano. La mente umana ha dei limiti e funziona in modo da innescare degli errori sistematici. Gli esercizi proposti dall'autore stanano questi errori e ci permettono di superarli, aiutandoci anche ad affrontare in modo più consapevole i problemi che incontriamo nella vita quotidiana.
12,00 11,40

Cervello alto e cervello basso. Perché pensiamo ciò che pensiamo

Stephen M. Kosslyn, G. Wayne Miller

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 213

Sono così tanti i libri su questo tema che i due autori, consapevoli della cosa, si chiedono fin dalla prima pagina: «Perché u
23,00 21,85

Il mito dei neuroni specchio. Comunicazione e facoltà cognitive. La nuova frontiera

Gregory Hickok

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 300

Nel 1992 un gruppo di neuroscienziati dell'Università di Parma annunciò la scoperta di una nuova classe di cellule nella corte
24,00 22,80

Stress, trauma e neuroplasticità

La psicotraumatologia tra neuroscienze e psicoterapia

a cura di M. T. Daniele, V. Manna

editore: Alpes Italia

pagine: 315

27,00

Guida alla riabilitazione neuropsicologica in età evolutiva. Esemplificazioni cliniche ed esperienze

Letizia Sabbadini, Giorgio Sabbadini

editore: Franco Angeli

pagine: 136

Questo volume, un vero e proprio manuale professionale per dimensioni e struttura, si propone come strumento indispensabile pe
19,50

La plasticità del sè. Un approccio neuropsicodinamico

editore: Il Mulino

pagine: 300

Il "sé" è un concetto centrale nella psicologia ed è stato nel corso del tempo oggetto di riflessione di diversi approcci teorici e applicativi. Contributi di rilievo sono giunti dalla clinica e dalla ricerca in psicoanalisi e in psicosomatica. In particolare la prospettiva psicosomatica, attraverso un approccio transdisciplinare, ha evidenziato come la struttura e la funzione dei "sé" risultino dalla integrazione di fattori biologici e psicosociali. Un recente apporto innovativo giunge da quella branca delle neuroscienze che si occupa della relazione "sé" cervello: grazie alle nuove metodologie di indagine si sono meglio definite da un lato le basi e le predisposizioni biologiche e neuronali del "sé", dall'altro il ruolo centrale della matrice relazionale. Questo volume affronta le dimensioni neuroscientifiche, cliniche e terapeutiche del "sé". I più importanti esperti a livello nazionale e internazionale hanno collaborato dando vita ad un approccio interdisciplinare, coniugando teoria e pratica della clinica. Uno strumento utile a tutti i professionisti della salute mentale su un concetto fondamentale per comprendere la natura umana nei suoi aspetti normali e patologici.
25,00 23,75

Prigionieri delle neuroscienze?

Santo Di Nuovo

editore: Giunti Editore

pagine: 224

Il volume affronta il rapporto tra neuroscienze e psicologia, prestando attenzione in particolare ai casi di frizione, incomprensione o aperto confitto. Senza pretese di esaustività, ma a titolo esemplificativo, vengono analizzati alcuni punti critici fra le due discipline che in tante occasioni hanno dimostrato di non essere pienamente consapevoli di cosa possa essere congiunto e di cosa invece non debba essere dissolto in un pericoloso "calderone comune". Ogni capitolo si apre con esempi di ricerca e di nodi cruciali a partire dai quali avviare la riflessione. Tra gli argomenti trattati: il presunto primato della genetica (per esempio, nell'autismo, nell'invecchiamento, nelle differenze di genere, ecc.), la neurobiologia delle patologie psichiche, la neuropsicologia e il diritto (il gene dell'aggressività), la moda del prefisso "neuro" (neurofarmacologia, neuroeconomia, neuroetica, neuropolitica), l'intelligenza artificiale e la robotica evoluta.
22,00 20,90

Neuroscienze e psicologia clinica. Dal laboratorio di ricerca la setting con i pazienti

Tullio Scrimali

editore: Franco Angeli

pagine: 240

La psicologia clinica ha subìto, negli anni recenti, un notevole processo di sviluppo grazie all'apporto di scienze nuove qual
31,00

Neuroscienze e spiritualità. Mente e coscienza nella tradizioni religiose

a cura di F. Fabbro

editore: Astrolabio Ubaldini

pagine: 212

Neuroscienze, filosofia e studi religiosi si interrogano in questo testo sui fondamenti dell'esperienza spirituale: la mente,
20,00 19,00

La strana coppia. Il rapporto mente-cervello da Cartesio alle neuroscienze

Piergiorgio Strata

editore: Carocci

pagine: 160

Un lungo viaggio per indagare la mente e le cause dell'oscurantismo che in passato si è opposto al suo studio: dal dualismo di Cartesio alla scoperta della mente inconscia, fino alle attuali conoscenze sui fondamenti biologici di fenomeni quali la socializzazione, l'amore, l'emarginazione, l'aggressività e il piacere di odiare. Un viaggio che non trascura l'emergere della coscienza e l'illusione del libero arbitrio: temi di filosofia morale e della mente rivisitati alla luce delle nuove teorie, con le immancabili ricadute sul sistema giudiziario.
12,00 11,40

Il cervello infinito. Alle frontiere della neuroscienza: storie di persone che hanno cambiato il proprio cervello

Norman Doidge

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 416

Cheryl ha la costante sensazione di cadere a causa di un deficit del suo apparato vestibolare; Barbara ha un cervello asimmetr
21,00 19,95
53,00 50,35

Coscienza e cervello. Come i neuroni codificano il pensiero

Stanislas Dehaene

editore: Cortina Raffaello

pagine: 442

Da dove provengono e come si governano i nostri pensieri, le nostre emozioni e i nostri sogni? La mente umana è davvero così intelligente da comprendere la propria stessa esistenza? Per millenni filosofi e scienziati sono stati disorientati dall'enigma dell'esperienza cosciente. Ma Stanislas Dehaene ci invita nel suo laboratorio per farci constatare come sia oggi possibile analizzare le basi biologiche della coscienza, usando le migliori teorie disponibili, a cominciare dall'evoluzionismo neodarwiniano, ma anche tutti gli apparati di ricerca per il cervello, dalla MRI funzionale alla elettroencefalografia. L'autore mostra come si possano determinare i marcatori fisiologici che rivelano massicce variazioni quando un soggetto diventa consapevole di un'immagine visiva, oppure di una parola o di un suono, e mira a scandagliare "firme della coscienza" persino nel buio del coma. Una nuova disciplina scientifica potrà giovare ai pazienti paralizzati ma coscienti o a coloro che sono caduti nel cosiddetto stato vegetativo? La risposta, dice Dehaene, "è un esitante e incerto sì". Ma nella prospettiva di un serio illuminismo scientifico, possiamo scommettere che le neurotecnologie del futuro cambieranno radicalmente il trattamento clinico dei disturbi della coscienza.
36,00 34,20

La teoria polivagale. Fondamenti neurofisiologici delle emozioni, dell'attaccamento, della comunicazione e dell'autoregolazione

Stephen W. Porges

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 368

Questo libro presenta gli studi quarantennali di Stephen Porges sulla neurobiologia comportamentale delle emozioni, sulla regolazione degli affetti, sul comportamento sociale interpersonale e su altri processi psicologici che descrivono le esperienze umane di base. L'autore è uno dei principali ricercatori del sistema nervoso autonomo, un sistema neuronale che controlla in gran parte funzioni inconsce come il battito cardiaco, la respirazione e il comportamento sociale. Egli è anche l'ideatore della teoria polivagale, che sta avendo un grande successo fra i clinici di tutto il mondo per le sue folgoranti illuminazioni sul modo in cui il sistema nervoso autonomo influenza le nostre abilità sociali, le nostre convinzioni e la nostra vita intima.
32,00 30,40

La musica, il linguaggio e il cervello

Aniruddh D. Patel

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 548

"La mia speranza è che questo libro possa contribuire a fornire un quadro di riferimento per coloro che sono interessati a esplorare le relazioni musica-linguaggio da un punto di vista cognitivo. Sia che la loro prospettiva teorica favorisca la ricerca delle differenze sia che favorisca quella dei punti in comune, una cosa è certa: l'approccio comparativo sta aprendo indirizzi di ricerca completamente nuovi e il viaggio è appena cominciato."
38,00 36,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.