Libri Neuropsicologia: Novità e Ultime Uscite | P. 11
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Neuropsicologia

Cervello, attaccamento, personalità. Lo sviluppo neuroaffettivo

Susan Hart

editore: Astrolabio Ubaldini

pagine: 332

Sigmund Freud sperava che un giorno la psicoanalisi si sarebbe fusa con la neurofisiologia. E come lui Bowlby, pur non avendo la possibilità di integrare le sue teorie con studi sperimentali sul cervello, era perfettamente consapevole che una comprensione approfondita dello sviluppo sarebbe giunta unicamente grazie all'integrazione tra psicologia e neuroscienze. Queste ultime, da allora, hanno compiuto grandi progressi, contribuendo notevolmente alla conoscenza della natura delle emozioni e della personalità, nonostante le tecniche odierne di neuroimaging non siano ancora abbastanza accurate per dare certezze e spiegazioni. Sulla scorta degli studi di Damasio e LeDoux, e basandosi essenzialmente su lavoro mastodontico di Schore, l'autrice propone una teoria integrata, definita 'psicologia dello sviluppo neuroaffettivo', esplorando tre livelli: neurobiologico, intrapsichico e interpersonale. Il tema di fondo è l'importanza dell'attaccamento per la formazione del Sé. Il volume riunisce quindi alcune ipotesi sulla relazione tra funzioni cerebrali, comportamento e personalità, esplorando la maturazione del cervello in stretta interazione con l'ambiente sociale e fisico. Si concentra sulle strutture essenziali per stabilire relazioni e per i funzionamento emotivo, cercando di spiegare in modo chiaro e comprensibile come possa il sistema nervoso umano sviluppare capacità complesse come l'empatia, la mentalizzazione e la riflessione.
32,00 30,40

Lineamenti di neuropsicologia clinica

Dario Grossi, Luigi Trojano

editore: Carocci

pagine: 228

Il testo tratta gli argomenti di neuropsicologia clinica con uno stile agile e un linguaggio chiaro. Ai fini didattici, in questa seconda edizione, ampiamente rinnovata, sono presentate le più moderne nozioni sui rapporti mente-cervello, derivate sia dall'ambito più propriamente neuropsicologico che da quello delle neuroscienze cognitive. L'esposizione degli argomenti rimane tuttavia fondata sull'osservazione clinica, per offrire allo studente il quadro immediato di un paziente con disturbi neuropsicologici, con ampio riferimento all'esperienza professionale degli autori. Altrettanto rilievo è dato ai metodi di valutazione formalizzata, suggerendo prove specifiche per l'analisi dei singoli disturbi. Infine, in questa seconda edizione sono affrontati, per la loro rilevanza clinica, i temi del disturbo cognitivo lieve e dei disturbi neuropsicologici in età evolutiva.
20,00 19,00

Understanding Neuropsychiatric Disorders

Insights from Neuroimaging

Bruce I. Turetsky, Martha E. Shenton

editore: Cambridge University Press

pagine: 592

An informative and comprehensive review from the leading researchers in the field, this book provides a complete one-stop guide to neuroimaging techniques and their application to a wide range of neuropsychiatric disorders. For each disorder or group of disorders, separate chapters review the most up-to-date findings from structural imaging, functional imaging and/or molecular imaging. Each section ends with an overview from a internationally-renowned luminary in the field, addressing the question of 'What do we know and where are we going?' Richly illustrated throughout, each chapter includes a 'summary box', providing readers with explicit take-home messages. This is an essential resource for clinicians, researchers and trainees who want to learn how neuroimaging tools lead to new discoveries about brain and behaviour associations in neuropsychiatric disorders.
170,00 161,50

La sinfonia del cervello

Elkhonon Goldberg

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 420

Questo libro parla del cervello, l'organo misterioso che è parte di noi, che fa di noi ciò che siamo, che ci dona le nostre pr
20,00 19,00

Essentials of Neuropsychiatry and Behavioral Neurosciences

Robert E. Hales, Stuart C. Yudofsky

editore: American Psychiatric Publishing

pagine: 617

Clinicians on the front lines of neuropsychiatry require a resource that is eminently practical, as well as comprehensive -- one that provides critical guidance at the bedside and in the consulting room. Psychiatry and neurology residents preparing for the daunting American Board of Psychiatry and Neurology certification examination need an efficient way to learn both basic and advanced assessment and treatment techniques in their chosen subspecialties. Essentials of Neuropsychiatry and Behavioral Neurosciences, a carefully and thoughtfully distilled abridgement of the comprehensive American Psychiatric Publishing Textbook of Neuropsychiatry and Behavioral Neurosciences, meets the needs of both groups.As one reviewer put it, the Essentials volume, designed to be a more accessible and portable version of the "big book," represents "nothing less than the presentation of the neuroscientific basis of psychiatry." One advantage of the resulting revision cycle is the opportunity to update more frequently, ensuring that each iteration reflects the cutting edge in research and practice. Newly revised to mirror both the significant changes in the 5th edition of the big book, published in 2008, and advances since that publication, the Essentials offers a number of useful features: - Additions to reference lists, succinct revisions, and several informative new illustrations distill and update the Textbook's 5th edition of 2008- A concise opening chapter on Fundamentals of Cellular Neurobiology provides the reader with the scientific framework necessary to fully understand and contextualize the chapters on specific disorders and treatments that follow- Concise, updated text assists readers in reviewing key topics, including neuropsychiatric aspects of human immunodeficiency virus infection, neuropsychiatric aspects of dementias associated with motor dysfunction, clinical and functional imaging in neuropsychiatry, and epidemiological and genetic aspects of neuropsychiatric disorders.- New in this edition of the Essentials, Recommended Readings sections provide a quick reference to the most important literature on each topic. The book boasts an impressive roster of acclaimed clinicians and researchers in neuropsychiatry, who deliver impeccably documented and imminently useful chapters on the key principles of diagnosis and treatment of patients with neuropsychiatric disorders. As the growth in neuropsychiatric knowledge -- truly astonishing over the last decade -- continues unabated, the twin resources of Textbook and Essentials become not just useful, but indispensable. No psychiatrist, neurologist, or resident in psychiatry or neurology should be without these critical volumes.
120,00 114,00

Neuropsicologia della coscienza

Anna Emilia Berti

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 164

Il termine "coscienza" si riferisce a concetti diversi la cui definizione e il cui studio hanno fatto parte, nella storia del
19,50 18,53

Neuropsicologia della memoria

Costanza Papagno

editore: Il Mulino

pagine: 231

II volume presenta una trattazione dettagliata dei deficit di memoria associati a lesioni o disfunzioni cerebrali nel paziente
20,00 19,00

I disturbi del sé. La disregolazione degli affetti

Allan N. Schore

editore: Astrolabio Ubaldini

pagine: 479

Il sé non è una struttura isolata, ma un sistema dinamico che fonda le proprie basi nelle relazioni interpersonali formate nella primissima infanzia tra il bambino e la sua principale figura di accudimento. Insieme al suo volume gemello, "La regolazione degli affetti e la riparazione del sé", questo libro rappresenta la summa dell'ambizioso lavoro interdisciplinare del neuropsichiatra americano sulla neurobiologia dello sviluppo emotivo. Partendo dalla teoria dell'attaccamento di Bowlby, Schore ha formulato una propria 'teoria della regolazione', che da Bowlby prende le mosse ma acquista un nuovo spessore scientifico grazie all'incessante confronto empirico con discipline confinanti: neuroscienze, psichiatria, psicologia, biologia comportamentale, studi sociali, studi sul trauma, psicologia clinica. Nella prima parte, dedicata alle neuroscienze dello sviluppo affettivo, Schore illustra con dovizia di dati l'impatto positivo che hanno le prime comunicazioni affettive sull'organizzazione di un sistema di controllo nell'emisfero destro del cervello in formazione del bambino. Nella seconda parte del volume, incentrata sulla neuropsichiatria dello sviluppo, l'autore esamina l'incidenza negativa che i traumi relazionali della prima infanzia possono avere sul percorso di sviluppo del cervello destro, generando predisposizioni a psicopatologie e disturbi di personalità.
38,00 36,10

Neuropsicologia dello sviluppo. Normalità e patologia

a cura di S. Vicari, M. C. Caselli

editore: Il Mulino

pagine: 384

Questo manuale presenta le basi teoriche e di ricerca più aggiornate sui disturbi cognitivi in età evolutiva. Frutto del contributo dei maggiori studiosi in questo ambito, il testo si caratterizza per una descrizione delle diverse disabilità, degli spazi di recupero delle medesime e degli strumenti di riabilitazione, con un'ottica attuale in cui vengono presi in considerazione gli apporti delle neuroscienze cognitive.
33,00 31,35

Neuroscienze e mente adolescente

Lauro Quadrana, Gianluigi Monniello

editore: Magi Edizioni

pagine: 160

Il libro offre una visione dei vari punti di dialogo tra neuroscienze e psicoanalisi dell'adolescenza nel momento in cui la scienza compie i primi passi alla ricerca di un linguaggio comune per descrivere la complessità delle funzioni della mente. Gli autori focalizzano la loro attenzione sullo studio delle basi neurofisiologiche del processo di acquisizione dell'identità in adolescenza e sul ruolo dello sviluppo relazionale-affettivo, a partire dalla biologia delle emozioni. La possibilità di colmare il salto dal corporeo allo psichico richiederà ancora tempo, ma è davvero straordinario che l'esperienza psichica cominci a essere spiegata scientificamente. Le neuroscienze, attraverso lo studio delle relazioni fra strutture e funzioni del cervello, forniscono nuove indicazioni sui complessi meccanismi con cui le esperienze influenzano i nostri processi mentali. Trasformando l'attività e la natura delle connessioni neuronali, le esperienze plasmano in maniera diretta i circuiti su cui si basano. Comprendere, almeno in parte, il loro impatto sulla mente ci aiuta a capire come il passato continui a influenzare in maniera significativa il presente e le decisioni per il futuro.
16,00 15,20

Intersoggettività e interazione. Un dialogo fra scienze cognitive, scienze sociali e neuroscienze

a cura di F. Morganti, A. Carassa

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 361

Costrutto teorico al crocevia tra varie discipline e metodologie, l'intersoggettività è al centro del dibattito più attuale delle scienze cognitive. Questo interesse deriva della consapevolezza, sempre crescente, del carattere "ultrasociale" della specie umana. Il panorama delle discipline che affrontano il tema dell'intersoggettività è molto vasto: neuropsicologia e neuroscienze; studio della coscienza, delle emozioni, dell'embodiment, della "mente relazionale", e più in generale diverse aree di filosofia, etologia, psicologia clinica e psichiatria, psicoanalisi. Il volume "Intersoggettività e interazione" raccoglie proprio la sfida di mettere a paragone le varie discipline in cui questo paradigma è attivo, per esplorare i territori di confine e creare spazi di dibattito. I curatori hanno riunito i contributi di esponenti di primo piano delle diverse aree in ambito internazionale per far dialogare le scienze cognitive, la social cognition e le neuroscienze al servizio di una migliore comprensione della relazione Io-Altri e delle ricadute pratiche (psicoterapeutiche e non solo) che questa può avere.
50,00 47,50

La coscienza imperfetta. Le neuroscienze e il significato della vita

Arnaldo Benini

editore: Garzanti Libri

pagine: 238

Il mondo vero è un grigio contenitore di molecole, silenzioso e opaco, null'altro che atomi e campi elettromagnetici in vibrazione. Invece nella nostra esperienza la realtà è una tavolozza di colori, odori, sapori, un flusso ininterrotto di emozioni, desideri, sentimenti. Il mondo in cui viviamo è dunque creato dal cervello. Ma perché vediamo le case e l'albero? Il suono è nella nostra mente, e però lo proiettiamo nell'orchestra oppure nel fastidioso motorino che sfreccia sotto casa. Che cosa ci fa credere che il contenuto della coscienza non sia dentro di noi, ma fuori, nello spazio e nel tempo? Per capire i meccanismi della coscienza, è utile studiarla quando il cervello è leso: per esempio, la vigilanza senza coscienza dello stato vegetativo, il crollo nella demenza, il dolore fisico o il prurito, i disturbi del movimento, del senso dello spazio e del tempo. Ma sono utili anche il suono, la musica e il silenzio. Pur seguendo questa strada, e avvalendosi delle più recenti acquisizioni delle neuroscienze, la definizione della coscienza continua a sfuggirci. La concezione che la riduce alla sequenza di scariche elettrochimiche nelle reti neurali ci pare una minaccia. A questa visione pare oltretutto opporsi un limite invalicabile, perché l'organo che studia la coscienza - il nostro cervello - è anche quello che la crea. Allora siamo forse condannati a cercare all'infinito i criteri per indagare su noi stessi, rimettendoli in discussione a ogni nuova scoperta.
18,00

Neuropsicologia dell'esperienza religiosa

Franco Fabbro

editore: Astrolabio Ubaldini

pagine: 476

Il libro, che indaga sulle basi neuropsicologiche del misticismo, ha il pregio unico di presentare, in modo comprensibile a tutti, dati perfettamente aggiornati alle più recenti ricerche scientifiche. Ma cos'è la neuropsicologia e cosa ha a che fare con la religione? La neuropsicologia studia tutti i fenomeni psichici dell'uomo a livello del sistema nervoso, descrivendo quindi in modo molto approfondito le connessioni tra corpo e psiche. La storia evolutiva del cervello e i meccanismi neurochimici che sottendono le emozioni, i sentimenti e i diversi stati di coscienza (veglia, sonno, sogno e trance) sono tra gli argomenti trattati in questo volume. E da circa dieci anni che l'autore, nell'ambito di tale disciplina, ha concentrato la sua attenzione sulla sfera del sacro e in particolare sui fenomeni di estasi e beatitudine su cui si imperniano le tradizioni spirituali, esaminando con rigore metodologico alcune delle principali ipotesi per spiegare l'esistenza, negli esseri umani, di circuiti cerebrali coinvolti nell'esperienza religiosa.
38,00 36,10

Neuropsicologia forense

Andrea Stracciari, Angelo Bianchi
e altri

editore: Il Mulino

pagine: 293

Un giudice vuole sapere se l'imputato ha agito con piena coscienza e volontà; un altro se il testimone o una vittima di reato sono credibili; un terzo se un certo evento (un trauma cerebrale o emozionale) ha prodotto un qualche tipo di danno sulla vittima; un altro se quella persona è in grado di provvedere ai propri interessi o se deve essere assistita o sostituita da un tutore... Questi sono solo alcuni dei più importanti ambiti in cui il neuropsicologo viene chiamato in causa. La neuropsicologia non è dunque più solo un campo di ricerca, ma anche una professione a cui si rivolgono giudici, avvocati e operatori nell'ambito del diritto penale e civile. Questo volume fornisce uno strumento per l'esercizio di tale professione: dalle questioni deontologiche ed etiche che entrano in gioco nella valutazione neuropsicologica, agli strumenti utilizzati, al problema della simulazione e dei comportamenti falsificatori.
24,00 22,80

Healing power of emotion (The)

Affective neuroscience, development and clinical practice

FOSHA D. , SIEGEL D. J. , SOLOMON M. F. ,(CUR.)

editore: Norton & Company W.W. Inc.

pagine: 320

35,00 33,25

The Neuropsychology of Mental Illness

Christos Pantelis, Nick Allen
e altri

editore: Cambridge University Press

pagine: 464

It is widely accepted that most psychiatric disorders are associated with cognitive impairment and that neuropsychological approaches can help unravel the mechanisms underlying brain function and help us develop a better understanding of these disorders. In this book, a panel of the world's leading experts describe the development of neuropsychological approaches to the investigation, description, measurement and management of a wide range of mental illnesses. Part One explains the rationale for examining neuropsychological processes within clinical disorders, leading into Part Two summarizing and critiquing the methodological approaches to study. Part Three covers each of the major psychiatric disorders and provides a summary of the neuropsychological findings for each condition. The final section brings together the perspectives of neuroscientists, psychiatrists and philosophers. Essential reading for all those studying the healthy as well as the disordered brain, The Neuropsychology of Mental Illness will appeal to specialists from the fields of mental health, psychology, clinical neuroscience and philosophy.
103,00 97,85

Stress Consequences

Mental, Neuropsychological and Socioeconomic

George Fink

editore: Academic Press Inc

pagine: 780

Stress is a universal phenomenon that impacts adversely on most people. This volume provides a readily accessible compendium that focuses on the physical and psychological consequences of stress for individuals and society. Clinical attention focuses on disorders of the stress control system (e.g. Cushing's Syndrome: Addison's Disease) and the adverse impact of stress on human physical and mental health. Detailed reviews address disorders such as PTSD, anxiety, major depression, psychoses and related disorders such as combat fatigue and burnout. The work covers interactions between stress and neurodegenerative disorders, such as Alzheimer's disease and Parkinson's disease, as well as stress-immune-inflammatory interactions in relation to cancer and autoimmune and viral diseases. Emphasis is also placed on the role of stress in obesity, hypertension, diabetes type II and other features of the metabolic syndrome which has now reached epidemic proportions in the USA and other countries. The chapters offer impressive scope with topics addressing animal studies, disaster, diurnal rhythms, drug effects and treatments, cognition and emotion, physical illness, psychopathology, immunology and inflammation, lab studies and tests, and psychological / biochemical / genetic aspects. It is richly illustrated in full color with over 200 figures. The articles are carefully selected by one of the world's most preeminent stress researchers and contributors represent the most outstanding scholarship in the field, with each chapter providing fully vetted and reliable expert knowledge.
120,00 114,00

Parlare con la testa. Le basi neurologiche e la struttura del linguaggio

Gianfranco Denes

editore: Zanichelli

pagine: 240

Il linguaggio rappresenta il punto finale del processo di adattamento di tratti già presenti in altre specie animali oppure è
29,50 28,03

Human. Quel che ci rende unici

Michael S. Gazzaniga

editore: Cortina Raffaello

pagine: 577

Siamo davvero unici nel regno animale? Ed è unico il nostro cervello? Che cosa, nel corso dell'evoluzione, lo ha reso tale? Per oltre mezzo secolo le neuroscienze hanno cercato di spiegare la condizione umana individuando i processi psicologici e i meccanismi neurali che sottendono funzioni chiave quali la percezione, la memoria, le emozioni o il linguaggio. Quello che non hanno fatto è indagare la natura biologica, psicologica e sociale della specie umana nel quadro delle relazioni interpersonali che caratterizzano la nostra vita quotidiana. In questo volume Michael Gazzaniga affronta la sfida, guidandoci con stile chiaro e insieme rigoroso nella ricerca dei cambiamenti che ci hanno reso esseri senzienti e pensanti assai diversi dai nostri predecessori, capaci non solo di passare gran parte del tempo in società, confrontandoci con altri esseri umani e valutando le loro azioni e le loro intenzioni, ma anche di dar prova del nostro ingegno nella creazione artistica e nell'invenzione tecnico-scientifica.
36,00 34,20

Neuroscienze per la psicologia clinica. Le basi del dialogo mente-cervello

Emanuela Mundo

editore: Cortina Raffaello

pagine: 157

A partire dalla descrizione dei metodi delle neuroscienze, vengono analizzati i principali punti di contatto tra queste ultime e la psicologia clinica. Obiettivo del volume è quello di fornire le basi per chiarire le modalità e i limiti di utilizzo delle neuroscienze da parte della psicologia clinica, al fine di ottenere una maggiore comprensione dei meccanismi psicologici e psicopatologici dell'individuo e di valutare gli effetti degli interventi psicoterapeutici.
19,50 18,53

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.