Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fino al 31 gennaio le spese di spedizione sono gratis. Approfittane subito!

Chi comanda? Scienza, mente e libero arbitrio

Chi comanda? Scienza, mente e libero arbitrio
titolo Chi comanda? Scienza, mente e libero arbitrio
autore
traduttore
argomenti Psicologia e Psichiatria Neuropsicologia
Psicologia e Psichiatria Scienze cognitive
Scienza e Tecnica Divulgazione Scientifica Filosofia della scienza
Scienza e Tecnica Divulgazione Scientifica Saggistica Scientifica
Scienza e Tecnica Biologia e scienze della vita Opere di carattere generale
collana Le Scienze
editore Codice
formato Libro
pagine 286
pubblicazione 2017
ISBN 9788875786748
 
15,90 13,52
Risparmi: € 2,38
 
Disponibilità immediata
Secondo un trend oggi dominante nelle neuroscienze gli esseri umani sarebbero macchine biologiche, soggette alle stesse leggi fisiche che governano il mondo. Questo approccio determinista ha implicazioni filosofiche e sociali importantissime: i neuroscienziati ci stanno forse dicendo che il libero arbitrio e la responsabilità personale sono solo illusioni? La questione non è così semplice, sostiene Gazzaniga: il cervello è sì una macchina di cui si conosce in buona parte il funzionamento, ma ciò non toglie che la persona sia libera, e soprattutto responsabile delle proprie azioni. La scienza, insomma, non distrugge concetti che la filosofia ha impiegato secoli a studiare e definire; la scienza dialoga con la filosofia e l'etica, per donare a quei concetti nuovi significati, nel coraggioso tentativo di dare un senso a ciò che siamo.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.