Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri universitari scontati fino al 15% - Disponibilità immediata Scopri di più

Disturbi del comportamento alimentare

Un dolore infame. Genitori e anoressia, una lettura psicoanalitica

Pamela Pace

editore: Mondadori Bruno

pagine: 206

Dare la parola ai vissuti contraddittori e alla sofferenza dei genitori: è questa la prospettiva attraverso la quale Pamela Pace propone una lettura, orientata dalla psicoanalisi, del dramma familiare e del lavoro clinico con i genitori di figlie anoressiche. Frutto di un'esperienza ventennale di lavoro psicoterapeutico con le famiglie, il libro intende sovvertire la chiave di lettura dell'anoressia, provando a far parlare la disperazione di padre e madre rispetto alla legge INfame che tale sintomo impone nella famiglia.
13,00 11,05

I disturbi alimentari

a cura di G. M. Ruggiero,

editore: Laterza

pagine: 246

Secondo le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, la terapia cognitiva è il trattamento psicoterapeutico migliore per i disturbi alimentari. È un metodo di cura che nella formula standard privilegia il trattamento della sopravvalutazione del peso e dell'aspetto corporeo nella costruzione dell'autostima e per combattere il timore pervasivo di non essere perfetti in ogni aspetto della vita. Il libro propone una variante originale del trattamento cognitivo dei disturbi alimentari con un modello che aggiunge alle normali componenti tre nuovi bersagli terapeutici: il primo è rivolto a sedare i processi di rimuginio; il secondo si concentra sulla tendenza patologica a controllare non solo l'alimentazione ma ogni aspetto della vita; l'ultimo è invece teso a intervenire sulle esperienze relazionali, in particolare quelle che riguardano le critiche e i commenti subiti da parte delle figure di riferimento, come per esempio i genitori. Il nuovo approccio permette di migliorare la comprensione della patologia dei disturbi alimentari e incrementare l'efficacia del trattamento. Il volume raccoglie riflessioni e analisi di un pool internazionale di esperti della materia.
22,00 18,70

EMDR Solutions II

for Depression, Eating Disorders, Performance, and More

Celia Grand, Robin Shapiro

editore: WW Norton & Co

pagine: 544

This edited collection-a follow-up to Shapiro's successful EMDR Solutions-presents step-by-step instructions for implementing EMDR approaches to treat a range of issues, written by leading EMDR practitioners. The how-to approach, mixed with ample clinical wisdom, will help clinicians excel when using EMDR to treat their clients. The units include: * A comprehensive compendium of EMDR interventions for Depression, it begins with Robin Shapiro's Assessment, Trauma-Based and Endogenous Depression chapters, continues with Jim Knipe's Shame-Based Depression chapter, and ends with Shapiro's Attachment-Based chapter. * The eight chapters of the Eating Disorder unit cover all the bases. From etiology to neurology through Preparation phases and treatment strategies, you'll learn how to work with Bulimia, Anorexia, Body Dysmorphia, Binge Eating Disorder, disorders of Desire and more. Andrew Seubert is the ring leader. The other writers are Janie Scholom, Linda Cooke, Celia Grand, DaLene Forester, Janet McGee, Catherine Lidov, and Judy Lightstone. * Performance, Coaching, and Positive Psychology unit emphasizes strengths, skills, focus, and whatever gets in the way of reaching the goal. David Grand shares his foundational 15 Strategies for Performance enhancement. Ann Marie McKelvey integrates EMDR with Coaching and Positive Psychology. * The Complex Trauma unit includes Katie O'Shea's useful and user-friendly Preparation Methods and Early Trauma Protocol, Sandra Paulsen and Ulrich Lanius's brilliant collaboration Integrating EMDR with Somatic and Ego State Interventions, Liz Massiah's hair-raising Intrusive Images chapter, and Shapiro's treatment strategies for OCPD. * Robin Shapiro gives an overview of Medically-Based Trauma and her strategies for successful treatment of Multiple Chemical Sensitivities. Katherine Davis shows us how Post-Partum "Depression" is often treatable Post-Partum PTSD. * Ronald Ricci and Cheryl Clayton tell us how to use EMDR in our work with Sex Offenders and their complete therapeutic milieu. * Martha S. Jacobi develops our "third ear" for using EMDR with Religious and Spiritually-Attuned clients. Contributors include: Cheryl Clayton, LCSW, Linda J. Cooke, LCSW, BCD, DaLene Forester, PhD, LMFT, David Grand, PhD., The Reverend Martha S Jacobi, M.Div., LCSW, Jim Knipe, PhD, Dr. Ulrich Lanius, Catherine Lidov, MSW, LCSW, Judy Lightstone, PhD, MA, MS, Elizabeth Massiah , MSW, RSW, Reg. Psychologist, Janet McGee, LCSW, Ann Marie McKelvey, LPCC, PCC, Katie O'Shea, MS, LMHC, Sandra Paulsen, PhD, Ronald J. Ricci, PhD, Janie Scholom, BSN, LCSW, Andrew Seubert, LPC, NCC.
40,00 34,00

Anoressia e bulimia. Perché sono due malattie dell'amore?

Paola Guercioni, Chiara Nicastri

editore: Di Girolamo

pagine: 64

In questo libro vengono approfonditi quegli aspetti dei disturbi del comportamento alimentare che troppo spesso vengono tralasciati. Il filo conduttore di tutto il testo è l'approccio psicoanalitico di Jonas Onlus nella clinica dei nuovi sintomi. Viene esposta una panoramica sul fenomeno dell'anoressia-bulimia, centrando in particolar modo l'attenzione sulle radici psicologiche e sociali. L'anoressia e la bulimia non vengono considerate solo come un mero problema legato all'alimentazione: emerge un quadro teorico e clinico che permette di uscire dal luogo comune che assimila i disturbi alimentari a malattie dell'appetito, definendole piuttosto come malattia dell'amore.
5,00 4,50

Anoressia bulimia obesità. La cura della parola. Per un salutare equilibrio psicofisico e una buona comunicazione interpersonale

Beatrice Balsamo

editore: Effatà

pagine: 240

Un manuale conoscitivo e pratico che affronta il tema dei disturbi alimentari dal punto di vista psicoanalitico spiegando come la "parola essenziale", parola dell'Altro e per altri, parola intensa, narrazione viva restituisca soggettività e cura. Ciò include la narrazione fiabica come via elettiva per la guarigione. Il testo è rivolto a persone che soffrono di questa complessità, a genitori, psicologi, insegnanti e a tutti coloro che vogliono comprendere meglio se stessi e l'Altro/altro.
14,50 13,05

I disturbi alimentari nei bambini e negli adolescenti

a cura di T. Jaffa, B. Mcdermott

editore: Cortina Raffaello

pagine: 413

I disturbi del comportamento alimentare sono fra le patologie psichiatriche più complesse che bambini e adolescenti possano sperimentare e rappresentano una sfida difficile anche per i clinici più esperti. Il volume curato da Tony Jaffa e Brett McDermott raccoglie le esperienze di professionisti di fama internazionale, con l'obiettivo di approfondire i diversi ambiti che un buon clinico deve conoscere per intervenire con efficacia: psicofarmacologia, psicoterapie, epidemiologia, comorbidità con altre patologie psichiatriche, disturbi alimentari nei maschi, tecniche di neuroimaging. Il tema viene affrontato da prospettive diverse, corrispondenti alle cinque parti in cui i curatori hanno suddiviso il libro: l'evoluzione delle teorie sui disturbi alimentari, che presuppone l'analisi del contesto in cui essi si sviluppano e permangono; i fondamenti scientifici dei meccanismi coinvolti nel bilancio energetico; le principali condizioni patologiche legate all'alimentazione; le evidenze empiriche disponibili ai fini del trattamento; le ricerche sull'esito e sulla prognosi. Particolarmente degno di nota è il carattere metodologico del testo, che insegna al clinico, a partire dalla sua pratica quotidiana, a raccogliere le evidenze, a valutarle, a identificarne l'efficacia, i limiti e l'applicabilità.
35,80 30,43

Adolescenza e anoressia. Corpo, genere, soggetto

Elena Riva

editore: Cortina Raffaello

pagine: 384

La diffusione dei disturbi del comportamento alimentare fra le adolescenti delle società occidentali ha assunto, dalla seconda metà del secolo scorso, un carattere epidemico, diventando espressione del disagio psichico femminile che caratterizza questa fase evolutiva. Tale diffusione ha trasformato anoressia e bulimia da patologie gravi e relativamente rare in manifestazioni diffuse di sofferenza, segnali di una fragilità narcisistica e del carattere conflittuale del processo di costruzione dell'identità di genere femminile in questo momento della crescita. Nel volume i disturbi del comportamento alimentare nell'adolescenza vengono considerati manifestazioni di un disagio non solo intrapsichico ma anche relazionale e sociale, alimentato da alcune caratteristiche della "cultura del narcisismo" prevalente nella società contemporanea. I modelli interpretativi convergono in una prospettiva evolutiva che evidenzia la difficoltà delle attuali adolescenti ad affrontare alcuni compiti di sviluppo fase-specifici, come la mentalizzazione del corpo sessuato. Sono presi in esame gli aspetti della cultura affettiva che fanno da sfondo ai disturbi alimentari, con particolare attenzione al contesto familiare, e vengono illustrati, anche attraverso la presentazione di materiale clinico, i presupposti teorici e le metodologie d'intervento, individuali e di gruppo, sperimentati con successo con le adolescenti e con i loro genitori.
25,00 21,25
18,00 15,30
18,00 15,30
24,00 21,60

Mal di cibo. Terapie psicologiche e comportamentali contro l'anoressia e la bulimia

Herbert Backmund, Monika Gerlinghoff

editore: Red Edizioni

pagine: 143

I disturbi alimentari, soprattutto anoressia e bulimia, sono problemi che toccano da vicino sempre più persone. Cause, effetti, riconoscimento tempestivo dei sintomi, terapie psicologiche, testimonianze di chi questi problemi li ha vissuti in prima persona, consigli per ricostruire corrette abitudini alimentari sono i punti principali dell'articolato percorso terapeutico individuato dagli autori. Particolare attenzione è data al comportamento che familiari e amici di anoressici e bulimici possono tenere per avere un approccio corretto al problema.
9,90 8,42

Risvegli emozionali e legami nutritivi. Un percorso di cure integrate ed interattive dei DCA nel Centro di Chiaromonte

Federico Lapetina, Rosa Trabace

editore: Franco Angeli

pagine: 288

Il libro descrive il "viaggio trattamentale" evolutivo che le pazienti effettuano presso la Residenza del Centro di riferimento regionale "G. Gioia" per i disturbi del comportamento alimentare e del peso, istituito nell'agosto del 2006 a Chiaromonte. Il saggio analizza innanzitutto la genesi del disturbo ed i fattori che lo sovradeterminano e lo sostengono, evidenziando la stretta relazione fra mente, corpo e comportamento, sia del punto di vista psicopatologico che organico, nonché relazionale e esistenziale. In particolare individua e propone un costrutto trattamentale interattivo e pragmatico - e per molti aspetti alternativo - che si cala nella prassi terapeutica quotidiana. Pertanto si sviluppa essenzialmente sul piano esperenziale attraverso una visione olistica e contestualizzata, garante la non invasività dei metodi e degli approcci, la multidisciplinarietà degli interventi, l'efficacia delle esperienze espressive, creative e di contatto. Preziose appaiono, a testimonianza dell'umanizzazione del percorso e del protagonismo partecipativo, le riflessioni delle pazienti e dei loro familiari, in quanto narranti la profondità dei vissuti emotivi stimolati.
36,50

I gruppi nei disturbi alimentari. Terapie, formazione, ricerca

a cura di A. M. Gibin

editore: Franco Angeli

pagine: 176

In questi ultimi anni i disturbi del comportamento alimentare (DCA), patologie complesse caratterizzate da sofferenza psichica e fisica, si sono imposti all'attenzione degli psicoterapeuti che operano sia nel privato che nei servizi pubblici. Spesso infatti questi disturbi comportano gravi alterazioni dell'integrazione bio-psico-sociale e per questo le principali linee guida hanno delineato le caratteristiche delle équipe specialistiche e hanno definito la necessità di mettere in campo approcci integrati multidisciplinari. Il volume descrive il lavoro clinico e di rete attuato da un'équipe impegnata da tempo nell'ambito dei disturbi alimentari e che propone il gruppo come valida risorsa per economicità ed efficacia d'intervento. L'attenzione viene posta contemporaneamente su di una riflessione teorica e su alcuni nodi che si incontrano nel lavoro pratico con i pazienti. Rispetto alla formazione vengono esplicitati i movimenti che sottostanno al processo di definizione dell'identità professionale e viene evidenziata l'importanza del metodo dell'osservazione del gruppo di lavoro come opportunità di approfondimento dei diversi piani di interrelazione (individuo, gruppo e istituzioni) sui quali si rispecchiano le dinamiche cliniche e viceversa. Gli autori riportano la loro esperienza anche rispetto al livello della ricerca in quanto ormai sembra sempre più necessario prevedere studi di valutazione sull'efficacia dei processi terapeutici e sugli esiti dei trattamenti.
19,00

SFamami. Clinica psicoanalitica dei disturbi alimentari in età pediatrica

Pamela Pace, Aurora Mastroleo

editore: Mondadori Bruno

pagine: 169

Un testo per genitori, insegnanti e operatori dell'infanzia, che, attraverso gli strumenti della clinica psicoanalitica, illustra e analizza il rapporto tra il bambino e il cibo, soffermandosi in particolare su disagi e disturbi. Dalle cause che hanno portato all'aumento dei comportamenti alimentari problematici nell'infanzia - la famiglia indebolita di oggi e l'estetica della contemporaneità, che fa coincidere il bello con il magro -, all'atto nutritivo come prima forma di comunicazione, espressione del tipo di relazione affettiva del bambino con la famiglia, il volume analizza l'origine psicologica di disagi e disturbi come l'anoressia e l'obesità. Le autrici danno inoltre spazio alla figura del pediatra, tesa a prevenire e a comprendere i motivi alla base dei problemi alimentari, e sottolineano l'importanza dell'ascolto e della consultazione psicologica dei genitori, testimoniata dall'esperienza dell'Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus.
12,00 10,20

Anoressia, bulimia, obesità. Disturbi dell'alimentazione e del peso corporeo da 0 a 14 anni

Massimo Cuzzolaro, Francesca Piccolo
e altri

editore: Carocci

pagine: 150

Nell'arco del primo anno di vita il peso corporeo di un essere umano si triplica e al tempo della pubertà è circa venti volte rispetto a quello della nascita. Si avvia la distinzione fra sé e altro da sé; si costruiscono gli stili d'attaccamento e di relazione; si disegnano lo schema corporeo e l'immagine mentale del corpo; emergono il linguaggio e il pensiero simbolico; si fondano e si sviluppano le capacità di regolazione degli stati emotivi e le strategie di organizzazione delle risposte comportamentali. In tutto questo, l'alimentazione svolge una funzione vitale. Un bambino su quattro ha problemi con il cibo, eppure le difficoltà alimentari in età pediatrica rappresentano ancora un capitolo oscuro e frammentario, in campo sia medico che psicologico. Anoressie, bulimie e obesità sono condizioni largamente studiate in adolescenti e adulti mentre in età evolutiva - in particolare da o a 14 anni - costituiscono un territorio la cui mappa è ancora confusa e per il quale coesistono nomenclature e classificazioni molto diverse. Il volume, attraverso competenze ed esperienze diverse, intende tracciare un quadro dell'argomento aggiornato e sintetico.
16,50 14,03
12,00 10,20

ABC of Eating Disorders

Jane Morris

editore: BMJ Books

pagine: 80

27,00 22,95

Cognitive Behavior Therapy and Eating Disorders

Christopher G. Fairburn

editore: Guilford Publications

pagine: 324

This book provides the first comprehensive guide to the practice of "enhanced" cognitive behavior therapy (CBT-E), the latest version of the leading empirically supported treatment for eating disorders. Written with the practitioner in mind, the book demonstrates how this transdiagnostic approach can be used with the full range of eating disorders seen in clinical practice. Christopher Fairburn and colleagues describe in detail how to tailor CBT-E to the needs of individual patients, and how to adapt it for adolescents and patients who require hospitalization. Also addressed are frequently encountered co-occurring disorders and how to manage them. Reproducible appendices feature the Eating Disorder Examination interview and questionnaire.
45,00 38,25
16,00 13,60
21,49

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.