Il tuo browser non supporta JavaScript!
18app attiva! I nati nel 2001 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Autismo

Un asperger in cucina. Il viaggio di Agesilao

Giorgio Gazzolo

editore: Erickson

pagine: 439

Giorgio Gazzolo conduce il lettore nella profondità del pensiero Asperger. Lo fa inventando una vita, quella di Agesilao, che affronta l'esistenza in maniera complessa e che solo in cucina trova nutrimento e pace per la sua anima. Odori, sapori e combinazioni culinarie sono l'unica routine rassicurante, gli alimenti si tramutano nella cottura acquistando nuove forme e significati, così lui, cucinando, arriva a capire e a ben armonizzare i mutamenti del proprio essere. Un testo innovativo, tutto da esplorare: esuberante, linguisticamente ricco e provocante. Il racconto riesce a fondere tra loro più generi e propone in Appendice un ricettario con più di 30 ricette da provare e gustare, nello stile mistico e magico di Agesilao. A insaporire il tutto concorrono piccole sorprese in forma di aforismi che appaiono come preziose, inedite e inaspettate improvvisazioni. Agesilao, nel suo viaggio alla disperata ricerca dell'amore, reale o sognato, imita le nobili follie di don Chisciotte e vi invita alla sua tavola per provare prelibati e unici piatti al motto di Coquo ergo sum.
15,00 14,25

Imitare per crescere. Nello sviluppo infantile e nel bambino con autismo

Jacqueline Nadel

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 164

"Il neonato ha venti minuti di vita. Venti minuti appena, e mi mostra la lingua se lo faccio anch'io. Non in un momento qualunque, proprio quando io la mostro a lui. Può anche spalancare la bocca se io esagero l'apertura della mia, o sbattere le palpebre quando le sbatto io. Di cosa ci si meraviglia? E perché? In fondo, già da prima di nascere il feto era capace di protrudere la lingua, aprire la bocca e sbattere le palpebre. Allora dov'è il prodigio? La cosa incredibile è che il neonato lo fa quando vede l'altro farlo. Come una risposta a quello che vede. Come un legame tra lui e noi. Del resto i genitori non si fanno ingannare. Per loro è un'esplosione di gioia, un piacere enorme quando hanno la possibilità di provocare l'imitazione: si rendono improvvisamente conto che il loro bambino è già una persona. Se non hanno questa possibilità è solo perché non l'hanno fatto nel modo giusto (occorre essere pazienti, fare un movimento al secondo, ripeterlo più volte, tenendo il bambino all'altezza della bocca o degli occhi, a una distanza di circa quaranta centimetri), oppure perché non era il momento adatto per il bambino: tutti i neonati, infatti, ne sono capaci... Vi posso già sentire, genitori ed educatori, chiedere: "Perché fanno questo senza dire una parola? Qual è il senso? Lo fanno perché gli piace? Perché è facile? Non faranno una cosa stupida? Bisogna lasciarli fare?". In questo libro tenterò di rispondere a queste domande." (Dall'Introduzione dell'autrice)
20,00 19,00

La terapia basata sul LEGO®. Come sviluppare le competenze sociali attraverso i Club LEGO® per bambini con autismo e disturbi correlati

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 112

Questa guida completa alla terapia basata sul LEGO contiene tutto quello che devi conoscere per organizzare e far funzionare un 'Club LEGO' per bambini affetti da disturbi dello spettro autistico o disturbi correlati di comunicazione sociale e ansia. La costruzione LEGO, fornendo un interesse comune e un obiettivo da raggiungere, può divenire un mezzo utile per lo sviluppo delle capacità di socializzazione come la condivisione, il saper attendere il proprio turno, il saper mantenere un contatto visivo con l'interlocutore e il saper seguire le regole sociali. Scritto dal pioniere di questo approccio terapeutico, insieme a coloro che sono stati di aiuto con le loro ricerche e valutazioni, questo manuale, basato su evidenze cliniche, delinea la teoria e la ricerca, approfondisce e prende in considerazione tutti gli aspetti pratici, dando utili consigli anche sull'organizzazione dello spazio, sulla disposizione dei mobili nella stanza e sulla scelta e la corretta conservazione dei materiali. Fornisce anche delle strategie per gestire il comportamento, l'ulteriore sviluppo delle capacità e la valutazione dei progressi conseguiti.
12,00 11,40

I disturbi dello spettro autistico in adolescenza e in età adulta. Aspetti diagnostici e proposte di intervento

a cura di R. Keller

editore: Erickson

pagine: 498

Questo testo viene a colmare un vuoto presente nella letteratura italiana relativa all'autismo: la diagnosi e le proposte di i
34,50 32,78
18,00 17,10

Tipi umani particolarmente strani. La sindrome di Asperger come oggetto culturale

Enrico Valtellina

editore: Mimesis

pagine: 210

Il volume gioca su molti livelli di senso
20,00 19,00
16,00 15,20

Aspergirls

Valorizzare le donne con sindrome di Asperger e condizioni dello Spettro Autistico Lieve

Rudy Simone

editore: Armando Editore

pagine: 222

23,00 21,85

Autismo e competenze dei genitori. Metodi e percorsi di empowerment

Alain Goussot

editore: Maggioli Editore

pagine: 260

Il volume è il frutto di una esperienza con un gruppo di genitori di bambini che rientrano nel cosiddetto spettro autistico: u
29,00 27,55

Ti disegno che ti amo. Un approccio positivo dall'autismo come sostegno alle famiglie

Chiara De Bernardi

editore: Franco Angeli

pagine: 146

La diagnosi di autismo di un figlio, anche se ad alto funzionamento, sconvolge l'esistenza. Ma se si riesce a non considerare l'autismo un handicap, bensì una diversa modalità di funzionamento cerebrale, si inizia a considerare la persona come tale, e non come un "caso clinico". Valorizzando i pregi della persona con autismo e facendo sbocciare le sue potenzialità, attraverso i linguaggi e i metodi di approccio corretti, possiamo ottenere un'enorme apertura al mondo neurotipico. Apertura che però deve essere bilaterale: anche il mondo deve abituarsi alla presenza dei soggetti autistici, estremamente numerosi. Questo libro è stato scritto da Chiara, mamma di Silvia, una bambina autistica ad alto funzionamento con intelligenza visiva e pensiero in immagini, per dare una speranza e qualche suggerimento a chi si trova ad affrontare un percorso con una persona autistica. Con esempi pratici e un pizzico di ironia l'autrice spiega che la vita con un autistico ha lati assolutamente positivi, senza negare la drammaticità di certi momenti.
18,00

Autismo e spiritualità. Psiche, sé e spiritualità in persone nello spettro autistico

Olga Bogdashina

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 250

Basandosi sulla ricerca interdisciplinare di campi diversi come la psicologia, la filosofia, l'antropologia, la linguistica, l
25,00 23,75

Abilità cognitive. Programma di potenziamento e recupero

Emanuele Gagliardini

editore: Erickson

pagine: 254

La serie di volumi Abilità cognitive è dedicata a specifici processi e abilità mentali (Percezione visiva, Problem solving, Memoria, Abilità visuo-spaziali, Cognizione numerica) e offre attività - ispirate alla psicologia cognitiva e al concetto di intelligenza elaborato da Feuerstein - altamente specifiche, graduate per livelli di difficoltà crescenti e presentate attraverso immagini concrete e astratte al fine di ridurre interferenze di tipo linguistico sui singoli compiti. La serie risponde alle esigenze di neuropsicologi, psicologi, logopedisti e di tutti gli specialisti che si occupano di interventi riabilitativi rivolti a bambini e ragazzi con disturbi evolutivi (del linguaggio, della coordinazione motoria, di apprendimento, della memoria, di attenzione, dello spettro autistico, disabilità intellettiva) e a adulti con difficoltà cognitive congenite o acquisite in seguito a traumi e/o lesioni neuroanatomiche. Il programma sulla cognizione numerica qui proposto si articola in 8 aree - corredate di pratici moduli per la registrazione e la valutazione delle prestazioni - e ha come obiettivi lo sviluppo e il rafforzamento di quell'insieme di competenze e conoscenze che permettono la produzione, la manipolazione e il riconoscimento di quantità, attraverso l'attivazione di specifici processi cognitivi.
23,00 21,85

Il nuovo libro delle storie sociali. Promuovere le competenze relazionali in bambini e giovani adulti con autismo e sindrome di Asperger. Con aggiornamento online

Carol Gray

editore: Erickson

pagine: 310

Sviluppare la comprensione sociale di bambini, adolescenti e adulti con disturbi dello spettro autistico è uno degli interventi prioritari per migliorarne il funzionamento e la qualità della vita. Già dai primi anni Novanta una risorsa che si è dimostrata particolarmente efficace in questo sono le Storie Sociali, testi particolari scritti secondo specifici criteri che descrivono in modo chiaro, conciso e preciso una situazione, un'abilità, un risultato o un concetto. Hanno lo scopo di fornire informazioni accurate in modo significativo e sicuro, dando alle persone con autismo maggiori possibilità di capire le situazioni e gli eventi sociali che incontrano nella loro vita e di essere soggetti attivi, sicuri di sé e competenti. Dopo una sezione di guida teorico-pratica alla creazione di Storie Sociali, articolata in 10 tutorial, il volume propone 185 Storie Sociali sui temi generalmente più problematici per i soggetti dello Spettro, ad esempio prendersi cura di sé e affrontare i cambiamenti e situazioni specifiche (come partecipare a una festa di compleanno o viaggiare in aereo). Il volume è accompagnato da risorse online, con la raccolta di tutte le storie in formato pdf Adobe, che possono essere stampate e utilizzate direttamente oppure modificate e personalizzate.
24,00 22,80

L'autismo: un altro modo di comunicare

Laurent Danon-Boileau

editore: Franco Angeli

pagine: 224

L'autismo è davvero difficoltà o addirittura impossibilità di comunicare? O è piuttosto un modo di esistere che ha forme di comunicazione diverse rispetto a quelle ordinarie? A questi interrogativi l'autore dà una risposta nuova, a partire dall'esposizione di casi clinici di bambini autistici descritti con estrema finezza e in grande dettaglio. Vi si accompagna una non comune capacità di trattare la teoria in modo puntuale ma non dogmatico: in funzione della clinica e non come un apparato macchinoso. L'ispirazione fondamentale del libro è mostrare la complessità del modo di stare al mondo e di comunicare dei soggetti affetti da autismo nelle sue diverse varianti, forme e intensità. E di segnalare le potenzialità dei bambini autistici, che si sviluppano a patto che chi tratta con loro, dai genitori agli insegnanti, dai terapisti del linguaggio agli psicologi e agli psicoanalisti abbia la disponibilità di osservare e mettersi sul piano comunicativo del soggetto. Seguendo i suoi ritmi, senza imporgli un addestramento da automa ma senza nemmeno lasciarlo nello stato di isolamento. Con questo approccio l'autore ci mostra in modo convincente come l'autismo non possa dirsi una fortezza chiusa, ma un altro modo di stare al mondo. L'autore dà anche conto delle diverse teorie sulla genesi dell'autismo schierandosi contro ogni approccio che ne attribuisca la causa ai genitori e perciò li colpevolizzi.
32,00

Abilità cognitive. Programma di potenziamento e recupero

Emanuele Gagliardini

editore: Erickson

pagine: 254

La serie di volumi Abilità cognitive è dedicata a specifici processi e abilità mentali e offre attività altamente specifiche, graduate per livelli di difficoltà crescenti e presentate attraverso immagini concrete e astratte al fine di ridurre interferenze di tipo linguistico sui singoli compiti. La serie risponde alle esigenze di neuropsicologi, psicologi, logopedisti e di tutti gli specialisti che si occupano di interventi riabilitativi rivolti a bambini e ragazzi con disturbi evolutivi (del linguaggio, della coordinazione motoria, di apprendimento, della memoria, di attenzione, dello spettro autistico, disabilità intellettiva) e a adulti con difficoltà cognitive congenite o acquisite in seguito a traumi e/o lesioni neuro anatomiche. Il programma sulle abilità visuo-spaziali qui proposto si articola in 7 aree - corredate di pratici moduli per la registrazione e la valutazione delle prestazioni - e ha come obiettivo il potenziamento e il recupero delle capacità di analisi dei rapporti spaziali tra oggetti, di orientamento degli stimoli visivi di manipolazione mentale delle immagini (compiti di traslazione, rotazione e ingrandimento).
23,00 21,85

L'intervento psicoeducativo nei disturbi dello sviluppo

Claudio Vio, Cristina Toso
e altri

editore: Carocci

pagine: 270

Il volume offre un metodo di intervento efficace e scientificamente fondato per tutte quelle situazioni che vedono protagonisti non solo il bambino con le sue problematiche, ma anche la famiglia e le altre figure con ruolo educativo (insegnanti, educatori professionali ecc.). Il testo è perciò diviso in due grandi ambiti: i primi tre capitoli intendono approfondire i contesti culturali (utilizzo dell'icf) e scientifico (modelli di psicologia dello sviluppo, metodo di lavoro condotto su caso singolo) all'interno dei quali individuare le coordinate utili alla definizione del progetto psicoeducativo; la seconda parte è dedicata ai disturbi (spettro dell'autismo, disturbi del comportamento, disabilità intellettiva, disturbi di apprendimento), affrontati secondo uno schema comune: definizione in ambito clinico del problema, modelli psicologici interpretativi del disturbo, interventi che hanno ricevuto delle evidenze rispetto la loro efficacia, variabili da prendere in considerazione nello studio con soggetto singolo, con particolare attenzione alla collaborazione tra famiglia e mondo della scuola. Lo scopo è proporre un approccio coerente tra valutazioni cliniche e intervento nei diversi contesti di vita.
27,50 26,13

L'uso clinico del Cognitive Assessment System

Stefano Taddei, Paola Di Pierro

editore: Cortina Raffaello

pagine: 230

Grazie a un’analisi dello strumento di valutazione presentato, a una serie di applicazioni del Cognitive Assessment System e di contributi scientifici relativi all’utilizzo della teoria PASS in diversi ambiti – dai disturbi dell’apprendimento (DA) e da deficit di attenzione e iperattività (DDAI) a quelli dello spettro autistico, al ritardo mentale, al trauma cerebrale e alla sovradotazione intellettiva –, questa guida alla somministrazione del CAS offre uno strumento efficace per orientarsi nella valutazione dei processi cognitivi nei ragazzi dai 5 ai 17 anni di età. Il volume, rivolto primariamente a psicologi e neuropsichiatri dell’infanzia, può essere utile anche a studenti e insegnanti interessati alla comprensione dell’apporto clinico ed educativo che deriva dalla conoscenza dei processi cognitivi.
25,00 23,75

Come educare il vostro bambino con amore e competenza

Joyce Show

editore: Armando Editore

pagine: 480

I genitori di bambini con autismo possono sentirsi impreparati davanti alla necessità di promuovere l'educazione e lo sviluppo del proprio figlio. Questo libro aiuta genitori e altri educatori a dare un senso alla sconcertante quantità di metodi educativi esistenti e spiega come adattare strategie differenti ai bisogni specifici del bambino, affetto da forme di autismo più o meno gravi. Guidata dall'amore, dalla fede e da un'indissolubile risoluzione, Joyce Show offre consigli pratici basati sulla sua esperienza di madre e medico.
38,00 36,10

Un intervento precoce per il tuo bambino con autismo. Come utilizzare l'Early Start Denver Model in famiglia

Sally J. Rogers, Geraldine Dawson
e altri

editore: Hogrefe

pagine: 352

Strumento insostituibile, pensato per i genitori di bambini molto piccoli (0-3 anni) cui è stato diagnosticato un Disturbo dello Spettro Autistico o che manifestano comportamenti riconducibili a questa patologia, questo testo ha l'obiettivo di fornire a operatori, genitori e alle altre persone che amano e hanno cura del bambino gli strumenti e le strategie per aiutarlo ad avviare il più presto possibile un percorso di sviluppo positivo.
29,00 27,55

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.