Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Psichiatria Infantile

23,24 20,92

Adolescenza e breakdown evolutivo

Moses Laufer, Egle Laufer

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 246

28,00 23,80
23,24 20,92

Le psicosi infantili

Margaret Mahler

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 268

27,00 22,95
13,50 12,15

La nascita psicologica del bambino

Margaret Mahler, Fred Pine
e altri

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 344

35,00 29,75

Approccio evolutivo alla neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolscenza

M. Grazia Martinetti, M. Cristina Stefanini

editore: Seid Editori

pagine: 552

In questa seconda edizione gli autori oltre alla prolungata esperienza clinica con bambini, ragazzi e genitori e alla continuativa esperienza di formazione rivolta ai futuri professionisti dell'area medica, psicologica e sociale, attingono ai positivi riscontri e alle costruttive critiche di quanti hanno utilizzato la prima versione e ai nuovi strumenti diagnostici e ai modelli terapeutici emersi in questi anni. Nella formazione dei professionisti dell'età evolutiva risulta sempre più evidente l'importanza di un approccio evolutivo alla neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, dimensione evolutiva che propone con forza scientifica e clinica l'impronta dinamica dello sviluppo visto come costante processo di integrazione fra fattori individuali, relazionali, sociali in una continua interazione tra il bambino, nella sua competenza alla crescita e le esperienze, emozionali, intellettuali e adattive, fornite dal contesto evolutivo sia familiare che socio-culturale. Il testo raccoglie la sfida di costituire una base di riferimento che aiuti nel riconoscere e comprendere la sofferenza che il sintomo rivela risuonando della complessità dinamica della fase evolutiva attraversata.
35,00

Fondamenti di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza

a cura di V. Guidetti

editore: Il Mulino

pagine: 357

Principio ispiratore unificante di questo volume è lo sforzo di sottolineare l'integrazione fra dimensione medica e dimensione psicologica, promuovendo un costante colloquio tra due approcci che spesso non comunicano fra loro. Patrimonio condiviso dagli autori è la convinzione che sia necessaria una sempre più stretta integrazione fra neurologia e psichiatria infantile. Il manuale è costruito per gli insegnamenti di Neuropsichiatria infantile presenti nei corsi di laurea afferenti alla classe di Scienze psicologiche, nonché per quelli attivati nelle facoltà di Medicina e chirurgia.
30,00

K-SADS-PL. Intervista diagnostica per la valutazione dei disturbi psicopatologici in bambini e adolescenti. Manuale e protocolli

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 288

La K-SADS-PL è un'intervista diagnostica per la valutazione dei disturbi psicopatologici (passati e attuali) in bambini e adolescenti secondo i criteri del DSM-III-R e del DSM-IV. Viene somministrato da psicologi o neuropsichiatri infantili sia ai ragazzi che ai loro genitori, e consente di ottenere un punteggio complessivo che tiene conto di tutti i dati raccolti dalle varie fonti disponibili (familiari, bambini, insegnanti, pediatri, ecc.). In particolare se utilizzata all'interno di una valutazione psichiatrica e psicodiagnostica completa e articolata, la K-SADS-PL si dimostra uno strumento fondamentale poiché permette di effettuare un corretto bilancioa prognostico, indispensabile per programmare un adeguato intervento terapeutico.
39,00
25,00

Il primo sonno. Sviluppo dei ritmi sonno-veglia nel bambino

Piero Salzarulo

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 119

Questo libro esamina le caratteristiche del sonno nel bambino e le condizioni nelle quali si sviluppa. Lo studio della maturazione del sistema nervoso centrale permette di descrivere le tappe essenziali della progressiva organizzazione delle varie componenti del sonno: l'autore insiste sul sonno come "costruzione organizzata". Parallelamente, vengono sottolineati i rapporti con lo sviluppo degli altri ritmi biologici. Tra i vari fattori di regolazione, viene particolarmente sottolineato l'ambiente, e soprattutto gli interventi dei genitori. Il libro esamina poi la qualità del sonno negli anni dello sviluppo e, infine, viene dato risalto alle rappresentazioni del sonno infantile da parte degli adulti.
15,00
16,00

Manuale di neuropsichiatria in medicina

Aldo Calanca, C. Bryois
e altri

editore: CIS Editore

pagine: 224

24,50
18,08

Bambini immigrati in cerca di aiuto. I consultori di psicoterapia transculturale

M. Rose Moro

editore: UTET Università

pagine: 256

Il carattere sempre più marcatamente multiculturale della società italiana apre questioni nuove anche nella didattica e nel trattamento psicologico dei bambini. I medici e gli psicologi sono stati tra i primi ad interrogarsi sul rapporto corretto da instaurare con persone di culture diverse dalla nostra. In questo libro l'autrice intende spiegare sia da un punto di vista pratico che teorico, che cosa sia la psicoterapia transculturale e quale compito essa possa svolgere in una società multietnica.
19,00

Il bambino, l'adolescente e lo psicologo clinico. Consultazione e psicoterapia

Adriana Lis

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 188

Questo lavoro prende spunto da riflessioni teoriche nell'ambito della psicoterapia infantile e dall'esperienza clinica più che decennale dell'autrice. La teoria di riferimento è quella psicoanalitica, e più precisamente la corrente della "psicologia dell'io", i cui inizi possono essere fatti risalire a Anna Freud. L'assunto di base è che ogni periodo della vita mentale influenza in maniera sostanziale i successivi, e dunque ogni fase dello sviluppo fornisce uno specifico contributo al movimento dell'individuo verso la normalità o la psicopatologia.
18,08

Bambini malati

Anna Freud, Thesi Bergmann

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 159

12,91

Lo sviluppo neuropsichico

Roberto Militerni

editore: Idelson-Gnocchi

pagine: 312

35,00

L'aggressività materna

Carla Gallo Barbisio

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 148

In ogni famiglia c'è conflittualità, come in ogni gruppo sociale, ma si preferisce negare questa realtà, perché l'immagine illusoria di una "famiglia tutto amore" e, in particolare, di una "maternità tutta amore", è estremamente rassicurante. Risentimento, rancore, noia, esasperazione, depressione, scoramento, persecuzione, sono sentimenti che tutte le madri provano, accanto a sentimenti di amore, dedizione, gratitudine e tenerezza. In sintesi, la tesi sostenuta dall'autrice è che risulta impossibile un amore materno non contaminato dall'aggressività.
15,49

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.