Libri Probabilità e statistica: Novità e Ultime Uscite | P. 8
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

Probabilità e statistica

Geostatistica: teoria e applicazioni

Donato Posa, Sandra De Iaco

editore: Giappichelli

pagine: 256

La Geostatistica è una disciplina autonoma che si compone di metodologie appropriate per la descrizione, l'interpretazione, la
23,00

Elementi di inferenza statistica

Michele Zenga

editore: Vita e Pensiero

Il volume si prefigge lo scopo di fornire le basi logiche ed operative per la trattazione statistico-matematica dei dati raccolti con indagini campionarie. Preceduti da alcuni cenni di calcolo delle probabilità, vengono trattati i problemi più semplici di stima e di verifica delle ipotesi. Per ogni argomento sono presentati uno o più esercizi svolti. La trattazione degli argomenti è fatta avvalendosi semplicemente delle nozioni di matematica di solito impartite nelle scuole medie superiori. Il volume, anche se è rivolto prevalentemente agli studenti dei corsi di statistica delle Facoltà di economia e commercio e di scienze politiche, è di utile orientamento in un più vasto ambito di studi.
13,00 12,35

Introduzione alla probabilità. Dalle nozioni fondamentali alle applicazioni

Enzo Orsingher, Luisa Beghin

editore: Carocci

pagine: 197

II testo presenta i fondamenti e i risultati principali della teoria della probabilità. La probabilità è una disciplina matematica che ha acquisito una crescente importanza nelle scienze, poiché consente una rappresentazione quantitativa delle forme più complesse della realtà fisica, economica e biologica. In questo testo se ne espongono le basi assiomatiche, secondo l'impostazione che è andata affermandosi negli ultimi decenni. Oltre alle definizioni fondamentali e ai teoremi principali, sono presentate le soluzioni di alcuni problemi di interesse applicativo, che richiedono l'utilizzo delle nozioni di calcolo combinatorio. Il testo è stato pensato per gli studenti dei corsi di laurea delle facoltà scientifiche e per tutti coloro che vogliano accostarsi alla probabilità e ai processi aleatori.
33,00 31,35

Statistica per le scienze del comportamento

Joan Welkowitz, Barry Cohen
e altri

editore: Apogeo Education

pagine: 552

Questo volume, giunto alla sesta edizione originale, è considerato un classico
35,00 33,25

Statistica per le scienze giuridiche e sociali

Anna C. Monti

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

pagine: 180

23,00

Statistica per psicologi

Roberto

editore: Carocci

Questo volume offre una panoramica introduttiva dei principali metodi statistici impiegati per la descrizione e l'analisi dei
35,00 33,25
18,00 17,10

Metodi per le decisioni statistiche

Ludovico Piccinato

editore: Springer Verlag

pagine: 483

Il volume espone, nella prima parte, la teoria delle decisioni in condizioni di incertezza nelle sue linee generali, senza fare riferimento a contesti applicativi specifici. Nella seconda parte vengono presentati i concetti principali della teoria dell'inferenza statistica, inclusa una panoramica delle principali "logiche" dell'inferenza statistica. L'orientamento dell'autore è esplicitamente di tipo bayesiano, ma vengono analizzate con attenzione anche le principali impostazioni alternative. La terza ed ultima parte è dedicata ai problemi di decisione statistica: oltre ai classici problemi di inferenza post-sperimentale, viene affrontata anche la tematica del disegno ottimale dell'esperimento.
30,95 29,40

Elementi di calcolo combinatorio e teoria della probabilità

Donato Posa, Sandra De Iaco
e altri

editore: Giappichelli

pagine: 97

In questo volume vengono forniti gli elementi fondamentali del calcolo combinatorio e della teoria della probabilità, nonché alcuni concetti di base riguardanti le variabili aleatorie. Questa breve monografia rappresenta, pertanto, un valido strumento per coloro che intendano approfondire l'analisi quantitativa di dati economici e finanziari.
9,00 8,55

Elementi di statistica descrittiva

Giuseppe Leti, Loredana Cerbara

editore: Il Mulino

pagine: 378

In questo manuale trovano una trattazione sistematica i concetti basilari e i metodi fondamentali della statistica descrittiva. Linea guida del testo è la stretta dipendenza delle elaborazioni statistiche sui dati, rilevati sulle unità statistiche, dai caratteri osservati sulle unità. Il lettore è condotto con gradualità all'acquisizione dei concetti, della terminologia e dei metodi specifici, ma è anche addestrato a mettere in pratica le nozioni, apprese teoricamente, mediante lo svolgimento di numerose applicazioni che, riguardando essenzialmente risultati di indagini reali, hanno anche lo scopo di assuefarlo alla trattazione dei problemi concreti. Il volume è destinato a una vasta gamma di studenti che con esso hanno la possibilità di conseguire la formazione statistica di base.
30,00 28,50

Statistica per le scienze sociali

Alan Agresti, Barbara Finlay

editore: Pearson

pagine: 363

Questo volume, nell'edizione originale, ha avuto un'amplissima diffusione negli Stati Uniti, come strumento di divulgazione delle conoscenze statistiche nelle scienze sociali. Il testo focalizza l'attenzione sul metodo statistico in uno stile che ne enfatizza i concetti e la sua applicazione alle scienze sociali, piuttosto che entrare in dettaglio nelle dimostrazioni teoriche e negli aspetti matematici. La spiegazione dei metodi è sempre supportata da esempi legati alla realtà attuale e ai contesti applicativi propri delle discipline sociali, e vi sono numerosi esempi di output di analisi svolte con l'impiego di software statistici come SPSS o SAS. La parte di esercizi è molto ampia, ben strutturata (sono divisi in Concetti di base e Applicazioni) e sono segnalati separatamente con un asterisco gli esercizi più complessi o che prevedono l'introduzione di materiale opzionale. Il testo è particolarmente adatto per quei corsi di Statistica del primo anno presso Sociologia, Scienze Politiche, Psicologia, Scienze della formazione, e in tutti i corsi nei quali la statistica è funzionale ad altre discipline che utilizzano dati campionari.
33,00

Metodi statistici. Teorie e applicazioni economiche e sociali

Benito V. Frosini

editore: Carocci

pagine: 579

Il volume è stato progettato come principale supporto didattico per corsi di Statistica nelle facoltà di tipo economico-sociale. La sua impostazione, elementare dal punto di vista matematico ma concettualmente rigorosa, e l'ampia copertura della metodologia statistica, descrittiva e inferenziale, lo raccomandano sia per l'unico corso di Statistica previsto dal piano di studio sia per il primo di più insegnamenti di Statistica metodologica o applicata. Gli argomenti trattati si distribuiscono fra i temi più importanti della Statistica descrittiva e la Statistica induttiva o inferenziale, il cui scopo è formulare affermazioni su popolazioni (effettive o virtuali) a partire da un campione casuale. I modelli probabilistici, essenziali per la comprensione delle procedure inferenziali, occupano uno spazio adeguato nel volume. Le esemplificazioni utilizzate per dimostrare la concreta operatività dei diversi metodi sono assai numerose, e riguardano in particolare temi di grande rilievo in campo demografico, sociale, economico e tecnologico. La nuova edizione si avvale dell'esposizione più dettagliata di alcuni metodi, sia descrittivi che inferenziali, e della loro applicazione aggiornata a diversi fenomeni rilevanti in ambito economico-sociale. Una caratteristica peculiare del volume rimane l'ampia trattazione dei metodi non-parametrici, le cui applicazioni sono sempre più frequenti a causa delle ridotte assunzioni teoriche necessarie per il loro impiego.
43,60 41,42

Reti bayesiane con applicazioni all'edilizia e alla gestione del territorio

Mario De Grassi, Bernardo Naticchia
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Le Reti Bayesiane sono un formidabile strumento computazionale per la costruzione di modelli probabilistici
33,50
15,00 14,25
28,49

Le bugie della statistica

Walter Krämer

editore: Mimesis

pagine: 163

La mattina, quando sfogliamo il giornale, veniamo letteralmente subissati di statistiche: il buco nella fascia di ozono aumenta o diminuisce a seconda del quotidiano, la disoccupazione cambia a seconda che siano la maggioranza o l'opposizione ad affrontare il problema, un telegiornale ci dice che l'economia va a gonfie vele, l'altro che siamo invece in recessione. In generale, le percentuali fornite dalle onnipresenti statistiche sono spesso presentate in modo impreciso, ingannevole, o almeno abbellite per essere più seducenti. Fino a oggi, tranne rare eccezioni, non sapevamo come difendercene né come tenerle nella dovuta considerazione quando si tratta di prendere decisioni importanti per la nostra vita, per esempio, calcolare gli interessi di un mutuo. Le bugie della statistica ci fornisce gli strumenti indispensabili per farlo. Liberandoci dai nostri errori, ci aiuta ad aprire gli occhi su un mondo che (a torto) riteniamo ostico e che diventa invece divertente, chiaro, utile e necessario. Dopo la lettura di questo libro, la mattina sfoglieremo il giornale con altri occhi.
17,00 16,15

Fondamenti di statistica descrittiva

Donato Posa, Sandra De Iaco
e altri

editore: Giappichelli

pagine: 328

In questo volume vengono forniti gli strumenti della Statistica idonei a descrivere, sintetizzare numericamente, presentare e, quindi, interpretare le osservazioni relative a fenomeni collettivi. Gli esempi proposti favoriscono la comprensione dei contenuti teorici, rendendone più chiari gli ambiti di applicazione. Il volume rappresenta un valido supporto didattico in tutte quelle aree dell'offerta formativa in cui si ritiene indispensabile fornire una conoscenza dei fondamenti della Statistica descrittiva.
25,00 23,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.