Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Disegno tecnico

Disegno industriale: un riesame

Tomás Maldonado

editore: Feltrinelli

pagine: 128

12,00

Un percorso formativo per la professione di ergonomo

a cura di M. La Rosa, P. Cenni

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Il benessere non proviene solo da un livello di soddisfazione individuale soggettivo: diviene fondamentale la possibilità per l'individuo di esprimersi in sinergia con una serie di valori condivisi, nella consapevolezza di essere al centro di sistemi e processi atti a tutelare la sua dignità, la sua autonomia e la sua crescita professionale. L'ergonomia auspica un'organizzazione del lavoro che pone al vertice delle strategie manageriali partecipazione e coinvolgimento, una comunicazione più fluida e diffusa e un efficace supporto sociale. Questo studio si propone di allargare, approfondire e diffondere la cultura ergonomica al fine di realizzare un percorso formativo "completo" di un ergonomo operante nelle odierne realtà aziendali.
22,50

Ergonomia, progetto, prodotto

Francesca Tosi

editore: Franco Angeli

pagine: 224

La prima parte del volume è dedicata ai contenuti ed agli obiettivi dell'ergonomia per il progetto. Nella seconda parte sono invece descritti alcuni dei principali strumenti metodologici utilizzati per la valutazione ergonomica dei prodotti e degli ambienti. L'approccio ergonomico al progetto offre oggi a progettisti ed aziende strumenti metodologici e interpretativi in grado di integrarsi al processo di design, calandosi nella sua specificità e divenendone fattore strategico, capace di intervenire come strumento di innovazione in tutte le fasi del processo di progettazione e realizzazione del prodotto, dal momento della sua ideazione sino a quello del suo ingresso sul mercato, del suo impiego e della sua dismissione.
25,50
12,00

Il disegno obliquo. Una storia dell'antiprospettiva

Massimo Scolari

editore: Marsilio

pagine: 347

In un libro dedicato alla rappresentazione la quasi totale assenza di riflessioni sulla prospettiva può apparire strana
24,00 20,40

Applicare l'ergonomia

Paola Cenni

editore: Franco Angeli

pagine: 224

21,50

Introduzione al disegno

Maurizio Quoiani

editore: CISU

pagine: 80

7,00 6,30

Metodi di ergonomia cognitiva

Fabio Ferlazzo

editore: Carocci

pagine: 128

L'ergonomia è un'area di ricerca e di applicazione che ha conosciuto negli ultimi anni una fase di grandissimo sviluppo. Per questo, e per il carattere eminentemente multidisciplinare dell'ergonomia, quello delle metodologie di indagine è un aspetto del tutto centrale nella pratica e nella ricerca in questo campo. Senza presupporre conoscenze specifiche, il volume discute i principali metodi di indagine in ergonomia, fornendo indicazioni utili non solo per gli studenti, ma anche per i professionisti impegnati nella progettazione e nella valutazione di sistemi. Fabio Ferlazzo insegna Ergonomia e Psicologia generale presso la facoltà di Psicologia 2 dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
12,00 10,20

L'usabilità dei prodotti industriali

a cura di F. Tosi, L. Anselmi

editore: Moretti & Vitali

pagine: 159

L'usabilità, intesa nel significato più ampio e completo del termine - che comprende tutti i parametri, sia oggettivi che soggettivi, della relazione utente-prodotto - è riconosciuta oggi, anche nel settore dei prodotti industriali, l'obiettivo imprescindibile del progetto e il requisito base del prodotto finito. Progettare un prodotto in termini di usabilità significa coinvolgere gli utenti fin dalle prime fasi di ideazione e sino alla sua completa realizzazione, in modo da poter comprendere le reali esigenze degli utenti di riferimento. Questo volume presenta il tema dell'usabilità dei prodotti industriali, proponendone sia il quadro teorico e metodologico di riferimento, sia una panoramica esemplificativa, attraverso casi di studio.
12,00 10,20

Costruzione del disegno tridimensionale in C.A.D.

Giorgio Parra

editore: Pitagora

pagine: 140

I software CAD hanno introdotto nel modo di concepire e realizzare il disegno una rivoluzione impensabile prima del loro avvento. Il disegno tradizionale si basa sul principio geometrico della proiezione e della sezione che permette di ridurre a due dimensioni ciò che di dimensioni ne ha tre. Quando si usa un software CAD per eseguire una rappresentazione bidimensionale il modo di concepire l'elaborazione grafica non differisce concettualmente da quello del disegno tradizionale. Se si usa il software CAD 3D la situazione cambia radicalmente. Durante il processo di costruzione del disegno tramite una stazione di lavoro CAD si genera nella memoria della macchina un modello virtuale tridimensionale dell'oggetto della rappresentazione. Opportune funzioni permettono di osservare e studiare il modello da diversi punti di vista, combinandolo con altri oggetti, spostandolo e riposizionandolo nello spazio a piacimento con lo scopo di analizzarlo e comprenderne le connessioni e gli eventuali movimenti relativi tra le varie parti che lo compongono. Nel volume si illustrano questi concetti prescindendo da un particolare software, permettendo anche ai "non addetti ai lavori" la comprensione dei vari meccanismi geometrici che sono alla base della costruzione del disegno tridimensionale effettuato con un software CAD. Il testo si rivolge a coloro che avendo acquisito, in modo anche frammentario, un minimo di conoscenze relative al disegno bidimensionale...
12,00 10,80

Che cos'è l'ergonomia cognitiva

Francesco Di Nocera

editore: Carocci

pagine: 127

L'ergonomia è la scienza che si occupa dell'uomo al lavoro, anche se il termine lavoro può essere inteso in senso molto generale e può includere qualsiasi attività svolta dagli esseri umani. Il volume costituisce un'introduzione allo studio dei processi cognitivi coinvolti nell'interazione tra individuo e tecnologia, partendo da una descrizione della psicologia come scienza della progettazione, sottolineando le conseguenze del cattivo design e proponendo alcuni possibili rimedi. Un'essenziale 'cassetta degli attrezzi' per chiunque desideri occuparsi di progettazione centrata sull'utente.
12,00 10,20

Librerie CAD. I nuovi simboli per l'edilizia. CD-ROM

editore: Grafill

pagine: 168

Utile strumento di lavoro per tutti gli utenti del mondo CAD, queste librerie di simboli comprendono oltre 3.500 realizzazioni in formato .DXF e .WMF. Tutti i simboli vengono gestiti da un versatile software per la gestione delle librerie, denominato Professional Library. Tale software, allegato alla presente pubblicazione, consente all'utente di scegliere la libreria di simboli ricercata ed il simbolo da volere utilizzare. E' possibile esportare ogni simbolo visualizzato ed importarlo in ambiente CAD per poi modificarlo secondo le proprie esigenze. Tale modifica non comporterà delle alterazioni nelle librerie di base che, quindi, non verranno modificate e saranno sempre disponibili.
20,00
17,00 15,30

Segni sui corpi e sugli oggetti

a cura di S. Zingale, M. A. Bonfantini

editore: Moretti & Vitali

pagine: 135

10,00 8,50
12,00

Ergonomia. Lavoro, sicurezza e nuove tecnologie

a cura di G. Mantovani

editore: Il Mulino

pagine: 288

17,00 14,45

Introduzione al disegno industriale

Gillo Dorfles

editore: Einaudi

pagine: 124

16,00 13,60

Oggetti Novecento

a cura di M. A. Bonfantini, E. Renzi

editore: Moretti & Vitali

pagine: 120

12,00 10,20
8,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.