Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Chimica

Sprechi alimentari. Una prospettiva multidisciplinare. Consumatori e imprese a confronto

a cura di E. Varese

editore: Giappichelli

pagine: 202

La monografia offre una panoramica multidisciplinare sullo spreco alimentare. In un momento di fusione delle competenze, nell'ambito dei Dipartimenti universitari che aggregano Scuole di diversa formazione, la capacità di far dialogare e di integrare metodologie e proposte può condurre a risultati più ricchi di contenuti e scientificamente più articolati, rispetto a quelli che le Scuole, individualmente, potrebbero raggiungere. È con questa finalità che sono presentati contributi sull'argomento di diversi studiosi (merceologi, tecnologi alimentari, statistici e sociologi) che, grazie alle loro specifiche competenze, concorrono a delineare lo scenario in cui consumatori ed imprese si trovano ad agire. Filo conduttore è l'individuazione di strumenti e di strategie che gli operatori del settore alimentare ed i consumatori possono mettere in atto al fine di contenere lo spreco. Obiettivo dello studio, quindi, non è tanto quello di individuare modalità di gestione dello spreco alimentare una volta che questo si è creato, ma di proporre spunti di riflessione su come questo possa essere prevenuto.
23,00
45,00

Contro natura. Dagli OGM al «bio», falsi allarmi e verità nascoste del cibo che portiamo in tavola

Dario Bressanini, Beatrice Mautino

editore: Rizzoli

pagine: 302

È in atto da alcuni anni una vera e propria corsa all'alimentazione "naturale", eppure le nostre idee sul tema non sono così chiare come vogliamo credere. Sempre più spaventati e confusi dai messaggi allarmistici dei media, ci siamo convinti che la "manipolazione" del cibo sia uno dei tanti mali della società odierna, dimenticando che l'intervento umano sulle specie vegetali è antico guanto l'invenzione dell'agricoltura stessa. Siete sicuri che il colore "naturale" delle carote sia l'arancione? O che il riso che comprate sia veramente biologico? E poi: esiste sul serio una patologia chiamata "sensibilità al glutine"? Per rintracciare la storia di ciò che mettiamo oggi nel piatto, e trovare le risposte ai tanti dubbi che ci assillano, gli autori ci guidano in un viaggio nel tempo - attraverso la storia dell'uomo e le storie dei cibi come li conosciamo - e nello spazio - per raccogliere sul campo le prove e le testimonianze di ricercatori e agricoltori. Con piglio appassionato da investigatori e solido rigore scientifico, e senza timore di andare controcorrente, spiegano il vero significato di alcune parole che sentiamo e leggiamo ogni giorno, aiutandoci a scegliere con più consapevolezza.
17,50 14,88

I contenitori in plastica per gli alimenti

editore: Chiriotti

pagine: 216

34,00

Quando il cibo è «nano». La tecnologia servita a tavola

Luca Leone

editore: Mattioli 1885

pagine: 65

Nelle odierne società della conoscenza, la manipolazione della materia diventa luogo di incontro tra cibo e diritto. Potere delle nanotecnologie. Declinando potenzialità e preoccupazioni connesse al settore, ed esplorando gli aspetti etico-giuridici del tema, questo libro propone una ricostruzione del complesso e variegato mondo del nanofood.
9,90 8,42
58,00 49,30

Il ruolo della tracciabilità nella commercializzazione dei prodotti agroalimentari. Il caso degli oli d'oliva extravergine e biologico

Antonella Reitano

editore: EGEA

pagine: 184

I prodotti del settore agroalimentare italiano sono, da secoli, molto apprezzati, sia in Italia che all'estero. Parallelamente alla diffusione dei prodotti, oltre i ristretti ambiti territoriali locali e all'implementazione di politiche per l'ottimizzazione dell'immagine e della notorietà, si sono sviluppate e diffuse le frodi alimentari, con conseguenze talora letali. In siffatti scenari, i sistemi per la tracciabilità hanno assunto un ruolo basilare nel contrasto delle adulterazioni, nella valorizzazione del paniere di attributi dei prodotti e nell'incremento della brand equity. Le tematiche inerenti alla tracciabilità sono correlate all'analisi dei comportamenti di acquisto e di consumo, a una rinnovata attenzione al binomio prezzo-qualità, all'aumento dei costi di trasporto, all'affermarsi della consapevolezza che, finita l'opulenza degli anni '80, dominata dal convincimento che la macchina dello spreco e del consumo sarebbe stata un inarrestabile e ineluttabile modello, cui tutte le popolazioni del mondo avrebbero teso, il problema della scarsità delle risorse si rivela impellente e di non facile soluzione.
25,00 21,25

Aulton. Tecnologie farmaceutiche. Progettazione e allestimento dei medicinali

Michael E. Aulton, Kevin M. Taylor

editore: Edra

pagine: 912

Il volume tratta la progettazione di forme farmaceutiche il cui scopo è ottenere una risposta terapeutica prevedibile per un d
39,00 33,15

Molecole d'acqua. Divagazioni di un chimico

Alessandro Mangia

editore: Monte Università Parma

pagine: 193

Perché "si prende la scossa"? Perché mescoliamo il caffè? Che cosa è l'effetto serra? Come nasce un affresco? Perché si scivola sul ghiaccio? Acqua "del rubinetto" o acqua minerale? A queste e ad altre numerose domande intende rispondere il presente volume che, partendo dall'acqua, la molecola origine di tutte le forme di vita, ci guida nel mondo dei quattro elementi alchemici (acqua, aria, fuoco e terra) con un percorso nella Chimica a noi più vicina. Non sembri azzardato affermare che "tutto è Chimica": disciplina fondamentale per comprendere la natura e le sue leggi, parte integrante della nostra cultura e del nostro vivere quotidiano, è alla base del progresso scientifico e quindi economico e sociale. Alessandro Mangia utilizza non solo le conoscenze acquisite negli anni di ricerca ma anche le sue curiosità personali per farci conoscere un'ampia gamma di fenomeni che sono intorno a noi. Un invito ad accostarci alla Chimica senza timore del suo linguaggio solo apparentemente complesso; ricordando le parole di Primo Levi, come tutte le lingue ha anch'essa un proprio alfabeto.
13,00 11,05

Come sopravvivere alla radioattività

Marco Casolino

editore: Cooper

pagine: 129

Radioattività: se la conosci la temi un po' di meno. Perché non c'è modo di evitarla completamente. Siamo circondati dalle radiazioni: provengono dallo spazio, dalle viscere della terra, dai nostri cari e persino da noi stessi. Radioattivo non vuol dire pericoloso, almeno entro eerti limiti. Ma quali sono questi limiti? Quando possiamo dirci al sicuro dalla radioattività e quando, invece, dobbiamo preoccuparci? Spiegando gli eventi accaduti alla centrale nucleare di Fukushima in Giappone, si esaminano le applicazioni moderne della radioattività, i rischi, ma anche i suoi "lati buoni". Un semplice ma utilissimo decalogo per sopravvivere alla radiazione: da quella apocalittica (ma improbabile) di una guerra termonucleare globale a quella più insidiosa e reale che si può annidare nelle nostre case.
10,00 8,50

Chimica farmaceutica

Alberto Gasco, Fulvio Gualtieri
e altri

editore: CEA

pagine: 1008

101,00 87,87

Corso di diritto alimentare

Stefano Masini

editore: Giuffrè Editore

pagine: 394

39,00 35,10

Igiene degli alimenti

Aspetto igienico-sanitari degli alimenti di origine animale

a cura di M. Schirone, P. Visciano

editore: Edagricole

pagine: 326

37,00 31,45

Filosofia chimica

Ermanno Bencivenga, Alessandro Giuliani

editore: Editori Riuniti Univ. Press

pagine: 138

Questo non è un libro di filosofia della chimica. Non intende importare da un livello di riflessione più "elevato" criteri e concetti che permettano di illuminare le oscurità di una scienza particolare, rivelarne i paradossi, riordinarne i presupposti. Intende invece trarre da una concreta attenzione alla pratica di questa scienza lezioni di generale interesse per un approccio articolato e complesso al mondo: per una categoria universale del pensiero, una vera e propria filosofia, alternativa al riduzionismo fisicalista e al continuismo biologico. Sviluppando intuizioni di Goethe e Hegel, ma anche di Boyle e Lavoisier, presenta la chimica come "scienza di mezzo", aliena dal dogma che esista un livello fondamentale di analisi della realtà, portatrice dell'idea che ci sia invece per ogni oggetto di analisi un livello specifico (e sempre diverso) al quale il disegno che esso traccia sull'orizzonte del mondo emerga nella sua forma più nitida.
15,00 12,75
73,50 63,95

Il linguaggio della simmetria: la teoria dei gruppi. Un'introduzione per i chimici

Luca Dore

editore: Pitagora

pagine: 215

Quest'introduzione alla simmetria, rivolta agli studenti di chimica, nasce dalle lezioni di Metodi matematici per la chimica t
20,00 18,00

Principi di microecologia degli alimenti

G. Colavita, V. Giaccone

editore: Le Point Veterinaire Italie

pagine: 220

35,00 29,75

La sicurezza alimentare. Manuale per l'applicazione dell'HACCP. CD-ROM

a cura di Alma

editore: Plan

Un manuale teorico-pratico destinato agli operatori della ristorazione commerciale, collettiva e veloce, che intende guidare n
11,99
49,00 41,65

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.