Libri Pubblicati da Alpes Italia | Sconti | P. 7
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Alpes Italia

Come le pietre e gli alberi. Psicoanalisi ed estetica del vivere

Domenico Chianese

editore: Alpes Italia

pagine: 256

Dalla natura è sorto e da essa l'uomo si è differenziato; processo che, a partire dalla Preistoria, non si è mai concluso e si rinnova a ogni nascita che apre l'infante al mondo umano e alle paure e all'incanto estetico del mondo "non umano". Fin da allora e nel prosieguo dell'esistenza, il senso della vita ci è dato non solo dalle persone, ma anche dalle cose che ci circondano: pietre, alberi, fiumi, case, oggetti... Si nasce nel mondo e si diviene con il mondo. Ogni civiltà e ogni singolo uomo devono riuscire, di volta in volta, a distinguere e insieme a coniugare l'umano con il non umano, l'animale con l'umano, il corpo con la storia, la vita con la morte: snodi cruciali e forme del vivente che lo psicoanalista incontra in ogni analisi. Cose, forme, corpi, ritmi, immagini, parole: al confine tra l'interno e l'esterno, il campo psicoanalitico è attraversato dalla dimensione estetica, patrimonio di ogni uomo, che si fonda su dinamiche percettive (aisthesis) che costituiscono l'esperienza del mondo e sono in relazione con i processi primari del vivere, con le pulsioni di vita. Da questa prospettiva, l'estetica ci avvicina ai valori della vita ed è quindi anche un'etica che promuove in analisi la cura di sé e degli altri tracciando la strada del nostro vivere. Su un piano epistemologico, la dimensione estetica porta la psicoanalisi a coniugare eros e logos, poesia e ragione, musica e pensiero...
22,00 20,90

Tra psicoanalisi e musica

a cura di M. De Mari, C. Carnevali

editore: Alpes Italia

pagine: 291

La musica è innanzitutto un'arte uditiva e la psicoanalisi amplia in modo significativo la comprensione dell'ascolto come processo neuro-psico-fisico che si distingue da tutte le altre esperienze sensoriali nella costruzione dell'esperienza interna. La musica, pertanto, può essere concepita come modalità di comunicazione simbolica di aspetti della vita mentale che nel tempo utilizzano forme sonore; il nesso fondamentale, quindi, tra musica e psicoanalisi è l'interpretazione del significato a partire dal suono.
23,00 21,85

Limite è speranza. Lo psicoanalista ferito e i suoi orizzonti

Rita Corsa, Lucia Monterosa

editore: Alpes Italia

pagine: 242

"In questo libro ci siamo avventurate in alcune regioni impervie dell'indagine psicoanalitica contemporanea, dove il terapeuta sperimenta i limiti del proprio operare. Situazioni cliniche estreme, in cui sembra non ci sia niente da fare, ma pure condizioni del tutto inedite, introdotte dai vertiginosi sviluppi tecnologici, che conferiscono al corpo umano una nuova natura, dove l'eredità genetica ed esperienziale si ibrida con la macchina. I pensieri che proponiamo al lettore scaturiscono dal lavoro nella stanza d'analisi e dall'incontro con quei pazienti con cui abbiamo condiviso forme di sofferenza disarmanti. La nostra prospettiva d'osservazione include la persona dell'analista che patisce tutti i crucci e le fatalità dell'esistenza. Ci unisce la ferma convinzione che la psicoanalisi possieda gli strumenti per sostare e lavorare all'interno di questi spazi scomodi, e che da lì si possa intravedere e costruire il filo della speranza nel processo curativo. La seconda parte del volume è dedicata proprio allo straordinario tema della speranza, una tensione imprescindibile per il pensiero umano, che accompagna in ogni suo passo il lavoro dell'analisi. Con le sue luci e le sue ombre." Prefazione di Giuseppe Pellizzari, postfazione di Adamo Vergine.
19,00 18,05

100% Jung

Viviane Thibaudier

editore: Alpes Italia

pagine: 135

Non ancora ampiamente conosciuto in Francia C.G. Jung resta uno dei grandi pensatori del XX secolo, fondatore con Freud del Movimento Psicoanalitico e geniale teorico dell'animo umano. L'importante per Jung non è ciò che noi abbiamo represso dei nostri desideri, ma ciò che non è ancora emerso in noi. Non è dunque il ricordo del passato che prevale, ma "il divenire" di ciò che è latente in ognuno di noi. Per trovarlo occorre accettare di immergersi nello strato profondo del nostro inconscio. Un'opera che ci accompagna nel viaggio della "psicologia del profondo" junghiana.
13,00 12,35

La sfida adolescente. De-costruzione, incantamento e appropriazione di un mondo proprio

Jean-Paul Matot

editore: Alpes Italia

pagine: 221

L'adolescente, nel passaggio verso un mondo dove ciò che gli viene proposto non gli appartiene in proprio, deve, per sentirsi "se stesso", poter rielaborare la materia prima della sua infanzia, decostruirla. Questo movimento comporta dei rischi: dal lato degli adulti, quello di una confusione tra decostruzione e distruttività; dal lato degli adolescenti, quello di un al di là della decostruzione oggettuale. La decostruzione richiede così l'appoggio degli universi magici, che sfumano la cesura tra fuori e dentro, reale e immaginario; questi spazi dell'incantamento, che proteggono gli adolescenti dalla passivazione e permettono la trasformazione dell'onnipotenza, sono quelli dei mondi intermediari, da Alice a Harry Potter. Decostruzione e incantamento attraversano il rapporto degli adolescenti al proprio corpo, alla famiglia, alla tecnologia e alle istituzioni e sostengono la vitalità dello sviluppo. Rinnovano i riferimenti tradizionali dei processi psichici adolescenziali legandoli al potenziale creativo di questa età e aprono le prospettive dell'aiuto e delle cure destinati agli adolescenti e alle loro famiglie.
18,00 17,10

Aggiornamento sul reale, nel XXI secolo

a cura di Associazione mondiale di psicoanalisi

editore: Alpes Italia

pagine: 311

L'oracolo si è sbagliato: il declino del Nome del Padre non estingue la psicoanalisi. Perché tanta testardaggine nell'annunciarne l'ineluttabile fine? Nell'epoca del reale senza legge la psicoanalisi lacaniana resta viva e mantiene il suo potere di sovversione. E così chi ci è contemporaneo continua a rivolgersi allo psicoanalista. La sua domanda iniziale ha subito un'inflessione: più propenso a interrogare l'analista che a porsi questioni sulla sua responsabilità come soggetto. Dipendente dal kit della felicità, credere in essa. Questa sensibilità segna il suo transfert e la sua relazione con il dispositivo analitico. La sua ricerca troverà nuove risorse nell'intimità di questa esperienza inedita. Contingenza, imprevedibilità, rottura, inconscio reale e transferale, resistenza, smontaggio della difesa, marca sul corpo, sono alcune delle parole che parlano delle cure di oggi. L'analizzante si ritrova alle prese con frammenti di reale smantellati, sfilacciati, che suscitano angoscia, disagio, fenomeni di corpo ecc. In questo libro, gli psicoanalisti dell'AMP parlano delle cure che conducono e del proprio percorso a partire da un aggiornamento della loro pratica nel XXI secolo.
30,00 28,50

Spazi oltre i confini. Temi e percorsi della psicologia del profondo tra C. G. Jung, Stanislav Grof e la Cabalà

Virginia Salles

editore: Alpes Italia

pagine: 163

Virginia Salles, divulgatrice della psicologia transpersonale in Italia, condivide con il lettore la sua ricerca e il materiale raccolto sul campo, nella pratica della psicoterapia a indirizzo junghiano e transpersonale. L'autrice attinge dai sogni, dall'immaginazione, dagli stati non ordinari di coscienza, dalle fiabe, miti, riti ancestrali, con uno sguardo attento all'esperienza millenaria della Cabalà. La terapia è intesa sia come superamento del sintomo, sia come un vero atto creativo: l'espressione della nostra realtà interiore per attingere a una più autentica umanità e a una visione dell'esistenza più ampia e più completa. È attraverso l'angoscia, lo stupore, la disperazione e dal riconoscimento di sé, attuata con la sofferenza, che nasce il nostro più prezioso bagaglio di conoscenza. Sofferenza di cui molte volte saremo grati, alla vita o al destino, per averla sperimentata. La sofferenza di cui ci parla la Salles è tra le più enigmatiche e affascinanti che si conoscano. Esperienze come quelle vissute da molte persone ci costringono a guardare verso gli abissi interiori, a scrutare l'infinito e a rimanere vis à vis con qualcosa che solo ora su rivela.
15,00 14,25

Il sogno. Crocevia dei mondi

a cura di A. Peduto, G. Antonelli

editore: Alpes Italia

pagine: 206

Psicoanalisti, filosofi, antropologi hanno partecipato alla stesura di questo libro, interrogando il sogno da differenti prospettive. Solo la multidisciplinarità combatte la tendenza alla chiusura che investe tutti i saperi. A partire dalla psicoanalisi, passando attraverso l'antropologia e la più giovane etnopsichiatria, il lettore è condotto fino alle grandi visioni filosofiche del XX secolo. E poiché non si dà discorso sul sogno che non incroci le arti, sono anche convocati letteratura, surrealismo e cinema. Teso tra individuo e collettività, tra realtà interna ed esterna, tra dimensioni inaccessibili della mente e dimensioni coscienti, tra psiche e cultura, tra intimità soggettiva e universalità di miti e simboli, il sogno continua a parlare all'uomo al di là dello scorrere dei tempi e del mutare delle civiltà.
19,00 18,05

Scrivere ciò che non si può scrivere. Lettura dei Seminari XVIII e XIX di Jacques Lacan

Carmelo Licitra Rosa

editore: Alpes Italia

pagine: 247

Poiché al posto delle due essenze (maschile e femminile) troviamo una funzione unica (la funzione fallica), si trova ipso fact
20,00 19,00

Autismo e autismi. Nuove prospettive su fondamenti teorici e buone prassi operative

a cura di S. Di Biasi, A. M. Angelilli

editore: Alpes Italia

pagine: 264

Nel corso degli ultimi anni stiamo sempre più assistendo a un aumento significativo di casi di bambini che giungono alla nostr
29,00 27,55

Psicologo: aspetti fiscali, legali e deontologici

per la professione e l'esame di stato

a cura di F. Andronico

editore: Alpes Italia

pagine: 57

9,00 8,55

Stress, trauma e neuroplasticità

La psicotraumatologia tra neuroscienze e psicoterapia

a cura di M. T. Daniele, V. Manna

editore: Alpes Italia

pagine: 315

27,00 25,65

Da due a tre. La relazione che accompagna la vita

L'analisi bioenergetica come sostegno alla gravidanza e alla genitorialità

Maria Ballardini

editore: Alpes Italia

pagine: 127

Le peripezie, le conquiste e le trasmissioni che avvengono nella vita prenatale rappresentano le radici su cui si sviluppa il nostro essere, condizionando tutta la nostra vita. Il feto prima e il bambino poi, crescono grazie alla capacità propria e delle figure di riferimento di sintonizzarsi, di danzare insieme e danzando, crescere. Il tempo della gravidanza è quindi uno spazio prezioso, favorito dalla natura attraverso gli ormoni, per trasformare la coppia in attesa in coppia genitoriale, passando da un rapporto duale ad un rapporto a tre. Un tre particolare in cui il piccolo scambia amore ed energia vitale e la coppia, oltre a questi stessi elementi, scambia esperienza, accoglienza, protezione e capacità sociali. Questo manuale vuole fornire a genitori in attesa e operatori del parto delle coordinate con cui sostenere e sviluppare l'arte genitoriale, riportando non solo alcune scoperte scientifiche nell'ambito dello sviluppo del bambino e riflessioni per quanto riguarda la funzione genitoriale, ma anche esercizi bioenergetici in grado di sostenere il cambiamento in atto.
15,00 14,25

Affetti da adozione. Uno studio antropologico della famiglia post-familiare in Italia

Rossana Di Silvio

editore: Alpes Italia

pagine: 291

Descrivendo la quotidianità delle relazioni domestiche, questo libro offre uno sguardo sul modo in cui le famiglie adottive trasformano l'iniziale estraneità dei suoi membri in familiarità, intimità, affetti, cura e come fabbricano, nel tempo, le nuove esistenze e le soggettività dei parenti 'per legge'. La letteratura sull'argomento ha illustrato soprattutto i temi del dislocamento del bambino, dell'alienazione delle famiglie adottive, dei poteri esercitati dai paesi di arrivo sui paesi di origine. Una prospettiva etnografica e narrativa, ancorata alle riflessioni dei Critical Kinship Studies e all'idea di 'famiglia post-familiare', restituisce un'appassionante lettura dell'esperienza adottiva dal punto di vista dei genitori, dei figli e di molti altri parenti coinvolti nella ricerca. Pratiche e sentimenti del fare e sentirsi famiglia attraversano così il mondo quotidiano, le relazioni e le storie di vita dei testimoni, situandosi fra la dimensione pubblica dell'essere parenti adottivi e la dimensione più intima e privata.
23,00 21,85

Amare uno stalker. Guida pratica per prevenire il «femminicidio»

Ruben De Luca, Alisa Mari

editore: Alpes Italia

pagine: 190

Non il solito libro teorico sullo stalking, ma una guida di facile lettura piena di esempi pratici sul comportamento dei manipolatori durante una relazione sentimentale. Dopo aver analizzato come amano uomini e donne e i cambiamenti della società italiana responsabili dell'attuale epidemia di "femminicidi", il manuale elenca una serie di indicazioni per uscire da una relazione patologica "prima che sia troppo tardi". Tutte le frasi, i consigli e i suggerimenti sono tratti da casi realmente accaduti e da situazioni di vita quotidiana. L'ultimo capitolo tratta l'"autodifesa psicologica", l'insieme di strategie utili per prevenire i crimini. Una donna sicura di sé, con un atteggiamento assertivo e capace di valutare correttamente i pericoli ambientali, è una donna che difficilmente diventerà vittima e vivrà un'esistenza libera da condizionamenti negativi. Prefazione di Cinzia Tani.
16,00 15,20

La psicoterapia dei processi di significato personale dei disturbi psicopatologici. Manuale teorico-pratico

a cura di A. Quiñones Bergeret, P. Cimbolli

editore: Alpes Italia

pagine: 428

Questo libro raccoglie gli scritti di psicoterapeuti di lunga esperienza, italiani e stranieri, che operano nell'ambito degli approcci costruttivisti cognitivisti non classici, in particolare quelli orientati secondo un'ottica sistemica post-razionalista come formulata da V.F. Guidano. L'intento è quello di raccogliere l'attualità dei diversi contributi relativi ai temi generali e alle nozioni di base, che definiscono, sul piano teorico nella prima parte, e nelle sue applicazioni cliniche nella seconda, la centralità della nozione di 'significato personale' per l'approccio psicoterapeutico descritto. Questo lavoro presenta, da più punti di vista, un'utile integrazione degli approcci orientati in termini di processi sistemici complessi, per sottolineare come non si possa prescindere, per la comprensione dei comportamenti e dei disagi umani, dal conoscere le determinanti soggettive ed interpersonali, che nel loro epigenetico integrarsi con le caratteristiche e le determinanti biologiche, nel corso dello sviluppo, costituiscono per ognuno il personale modo di narrarsi e di dare significato alla propria esperienza.
33,00 31,35

Un problema di coscienza

a cura di Società psicoanalitica italiana

editore: Alpes Italia

pagine: 332

La coscienza si pone come "problema di coscienza". Nel senso che la coscienza è in primo luogo un problema di coscienza per la psicoanalisi. Nonostante Freud abbia dedicato pagine importanti alla coscienza e al suo funzionamento, nello sviluppo del pensiero psicoanalitico il ruolo della coscienza è stato oscurato dalla rilevanza della dimensione inconscia. Oggi, mentre tutti convergono sull'esistenza dell'inconscio, paradossalmente per la psicoanalisi, il vero hard problem è diventato la coscienza. Vale la pena ripensare il ruolo della coscienza in modo diverso da come la psicoanalisi la ha tradizionalmente intesa? Contributi di: Mario Rossi Monti, Alberto Semi, Maria Ponsi, Russell Meares, Francesco Conrotto, Giuseppe Sabucco, Almatea Usuelli, Fabrizio Desideri, Marcello Massimini, Paola Canali, Mario Rosanova, Anna Berti, Stefano Rozzi, Michele Di Francesco, Massimo Marraffa, Giovanni Stanghellini, Federico Leoni, Marco Monari, Silvia Vessella, Mario Lavagetto, Gianrico Carofiglio, Emma Dante, Cristina Comencini, Stefano Poggi, Paolo Boccara, Giuseppe Riefolo, Giorgio Napolitano, Miguel Gotor, Roberta De Monticelli, Eugenio Lecaldano, Matilde Vigneri.
29,00 27,55

Etica e psicoanalisi

a cura di D. Fasoli

editore: Alpes Italia

pagine: 168

16,00 15,20

La cura psicologica del bambino. Un approccio cognitivo interpersonale al disagio infantile

Maria Beatrice Toro

editore: Alpes Italia

pagine: 179

Per comprendere il disagio infantile e il suo significato, non si può che partire da quanto lo stile di vita e l'educazione de
16,00 15,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento