Libri Pubblicati da Alpes Italia | Sconti | P. 6
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

Alpes Italia

I percorsi della sessualità. L'incontro tra Amore, Eros e Psyke

a cura di A. Lo Iacono, R. Mansueto

editore: Alpes Italia

pagine: 176

L'amore nelle sue varie espressioni è sempre stato il tema e il problema degli esseri umani. Le forme e le abitudini sessuali che si sono avvicendate nei millenni hanno segnato l'evoluzione e la cultura delle varie società. Questo libro è un percorso in cui si incontrano, talvolta si scontrano, desiderio e bisogno, amore e sessualità nelle diverse forme, in modo creativo e ricreativo, in modo aggressivo e spirituale, attraverso miti, simboli, religioni, violenze e intimità... Il senso di questo "viaggio" nella storia dei rapporti amorosi, nella sua complessità, nelle sue luci ed ombre che hanno illuminato e oscurato uno dei sentimenti che ha più influenzato lo sviluppo individuale e sociale delle persone, è fornire delle informazioni, degli stimoli, delle suggestioni riguardo gli aspetti più intimi dei rapporti interpersonali che, da sempre, attraverso le emozioni che si riescono a sviluppare, ha determinato il carattere di ciascuno, tra anima e corpo. Perciò può essere utile allo psicologo, al medico, allo psicoterapeuta, ma anche a chiunque voglia approfondire la conoscenza di sé e delle proprie relazioni.
15,00 14,25

Criminologia transculturale ed etnopsichiatria forense. Terrorismo, immigrazione, reati culturalmente motivati

Paolo De Pasquali

editore: Alpes Italia

pagine: 226

Gli attentati islamici nel mondo e recentemente in Europa e l'inarrestabile avanzata dell'Isis sono fonte di universale preoccupazione. Si sta forse configurando quello scontro tra civiltà e religioni - Oriente contro Occidente - che avevamo ormai relegato nei libri di storia? Occorre analizzare oggi, con lucidità, chiarezza e obiettività, tutti gli aspetti del fenomeno. Quali sono le facce del terrorismo contemporaneo? Quali le cause e in che modo fronteggiare l'emergenza di una drammatica realtà che è ormai penetrata nelle nostre città? Un altro problema con cui invece già da anni ci stiamo confrontando, con scarsi risultati, è quello dell'immigrazione e della delinquenza a essa correlata; in particolare oggi è la valutazione sociale e giuridica dei "reati culturalmente motivati" (come l'omicidio per la salvaguardia dell'onore familiare) a proporsi con grande forza.Il saggio analizza il problema dell'etnoterrorismo e del rapporto tra criminalità e immigrazione nei suoi aspetti culturali, sociali, religiosi, psicologici, criminologici, psichiatrico-forensi, politici e giuridici, secondo i più moderni approcci della scienza criminologica, per trovare possibili soluzioni.
23,00 21,85

Eva o Lilith? Identità femminile nella società (post-)patriarcale

Flaminia Nucci

editore: Alpes Italia

pagine: 77

Qual è il mito da cui origina il patriarcato? Quali sono i tabù che hanno determinato la "riduzione" ideologica dell'archetipo del Femminile ad opera della cultura patriarcale? Qual è l'identità femminile che la società premia e quale quella che da sempre condanna? "Senza neanche voler entrare nel merito dei rapporti carichi di potere, odio, se non addirittura di violenza, che ancora oggi legano molte donne a padri, compagni o mariti, è stato per me sconcertante scoprire, lavorando con ragazze non ancora trentenni, quanto certi comportamenti, certe paure e certi divieti siano così profondamente interiorizzati da inficiare anni di studio, formazione e costruzione della loro identità di giovani donne occidentali". Attraverso la mitologia, per antonomasia specchio dell'inconscio collettivo dei popoli, le teorie psicoanalitiche, le poesie di Joumana Haddad, ma soprattutto i racconti e i sogni di giovani donne in analisi, dal cui inconscio scaturiscono vissuti dolorosissimi, ma anche potenti segnali di trasformazione personale e collettiva, il volume offre spunti di riflessione sull'identità femminile e sul destino della donna nell'epoca patriarcale.
10,00 9,50

Teoria e pratica arteterapeutica. Il primo colloquio clinico

Piera Pandozy

editore: Alpes Italia

pagine: 292

Arteterapia è: psicodinamica di relazione contestuale tra paziente e psicoterapeuta. Il primo Colloquio Clinico è il momento d'inizio di tale relazione: per questo è cruciale sia per il paziente che per il terapeuta. Nel libro quel momento viene esaminato dal punto di vista della teoria e della pratica. Nella teoria se ne descrive il "perché". Nella pratica se ne descrive, in un numero di casi significativi, il "come". Come un attore sulla scena, ogni psicoterapeuta, dovunque sia, mentre aiuta il paziente a rielaborare le dinamiche disturbate della sua psiche, deve affrontare altresì, questa intima necessità deontologica: "essere consapevole anche delle proprie dinamiche personali durante la relazione con il paziente", con un'attenzione che dovrà durare tutto l'arco della sua vita professionale.
22,00 20,90

La pelle mistica. Dalle stimmate di san Francesco alle ferite psicosomatiche

Luciano Venticinque

editore: Alpes Italia

pagine: 616

Cos'è un'estasi? Perché la pelle manifesta talvolta dei segni straordinari che attraggono la curiosità popolare e l'interesse di molti medici, ricercatori, teologi, filosofi? Perché spesso esprimiamo i nostri disagi psichici, le nostre insicurezze con manifestazioni che compaiono soprattutto sulla pelle, tipo dermatosi o pruriti? Che senso hanno le piaghe e altri segni di sangue che compaiono in molti casi sulla pelle dei mistici? E soprattutto: cosa dobbiamo intendere per mistica? Tutti questi fenomeni che hanno coinvolto in modo eclatante personaggi del passato ma che, come la pratica medica dimostra, possono coinvolgere ciascuno di noi in quanto il nostro corpo è sede di energie psichiche che non sempre riusciamo a controllare e veicolare e che si scaricano prevalentemente sul confine visibile tra noi e il mondo esterno, cioè il tegumento che riveste il nostro organismo, che nei vertebrati e nell'uomo ha specialmente una funzione protettiva, ci difende dal mondo esterno ed esibisce un'immagine di ciò che siamo all'interno, sono raccolti e interpretati in quest'opera ricca di aneddoti e interessanti excursus di gradevole lettura.
39,00 37,05

Studi sull'anoressia

a cura di I. Senatore

editore: Alpes Italia

pagine: 203

"Nella vita esistono due tipi di viaggiatori; quelli che guardano le carte nautiche e quelli che invece gli specchi. Chi guarda le carte nautiche è in partenza; quelli che guardano lo specchio stanno tornando a casa". Parafrasando quest'affermazione, tratta dal film "Un tocco di zenzero" di Tassos Boulmetis, potremmo affermare che esistono due tipi di autori; quelli che non si accontentano mai delle certezze scientifiche acquisite e sono sempre alla ricerca di nuovi territori da esplorare e quelli più pigri, che battono ormai da anni, stancamente, le medesime rotte. Gli autori di questo volume appartengono alla prima categoria e propongono in questo volume (non a caso) uno sguardo sull'universo anoressico mai tracciato prima. Quali sono i film che aiutano a comprendere il mondo emozionale delle anoressiche? Che ruolo ha la danzamovimentoterapia nel trattamento dei DCA? Che fare se in famiglia vi è una persona (una figlia/un figlio) con Disturbo Alimentare, DCA? Un volume che si rivolge agli operatori che si occupano di DCA (e non solo) e che conduce il lettore alla scoperta di itinerari inediti, assolutamente da scoprire.
16,00 15,20

Le parole e i sogni

a cura di G. De Giorgio, G. Civitarese

editore: Alpes Italia

pagine: 136

Qual è lo stato dell'arte dell'interpretazione dei sogni e del loro utilizzo clinico in psicoanalisi? In questo volume vari autori tentano di rispondere a questa domanda essenziale da prospettive teoriche differenti. Essenziale perché il sogno conserva intatto il suo statuto privilegiato non solo nei modelli classici della psicoanalisi, ma anche in quelli più attuali ed emergenti. In tutti è ribadito il nesso fondante che vige, non solo in analisi ma anche nella vita, tra le parole e i sogni. Da qui il titolo, ispirato a una poesia di Elisa Biagini dove le lettere delle parole figurano come l'acqua che nutre 'la pianta del sognare'. Viene così sottolineata, come ci ha insegnato Winnicott, la circolarità inscindibile che lega il sognare umano e il linguaggio. In ogni nuovo nato, perché possa sognare e, quindi, dare un senso personale all'esperienza, una possibilità che in varia misura viene persa nella sofferenza psichica, occorre che sia prima il linguaggio a costruire lo spazio del sogno. Ma è, anche, grazie alla sua capacità di rêverie che la madre trova le parole più felici per istituire in lui questo spazio.
15,00 14,25

Come sarà il tuo bambino? Dal concepimento inizia a formarsi il carattere

a cura di M. C. De Bonis, M. Pompei

editore: Alpes Italia

pagine: 206

Spesso genitori e insegnanti dichiarano di essere in grande difficoltà nella gestione della quotidianità delle relazioni; i bambini sembrano essere ingestibili: capricciosi, volubili e aggressivi; gli adulti che sono con loro, esasperati e impotenti. I comportamenti sono il risultato di una serie di modi di relazione che si sono sviluppati nel tempo e che costruiscono il carattere, perché ogni persona è una storia di interrelazioni tra caratteristiche genetiche, successione di eventi e modi di relazione tra il piccolo Sé in formazione e gli Altri da sé che incontra nel suo percorso evolutivo. Questo libro privilegia la prevenzione per non arrivare al malessere e alla patologia. Lo stile di scrittura unisce il rigore scientifico alla ricerca di un'esposizione il più possibile chiara; non si rivolge solo a psicoterapeuti, medici, psicologi, ma anche agli insegnanti e soprattutto ai futuri genitori.
19,00 18,05

Dizionario clinico di psicoterapia. Una lingua comune

Stefania Borgo, Lucio Sibilia
e altri

editore: Alpes Italia

pagine: 310

Questo dizionario è l'ultimo prodotto del Progetto internazionale CLP (Common Language for Psychotherapy procedures) il Progetto mira a un lessico universale, comprensibile agli esperti e agli utenti, per descrivere metodi, interventi e procedure delle psicoterapie. Scopo primario del Progetto CLP è favorire il progresso in psicoterapia, migliorando la comprensione e la comunicazione tra coloro che operano nel campo. Un linguaggio più accessibile può anche permettere agli utenti di avere una visione corretta dei trattamenti. Descrizioni accurate facilitano inoltre l'identificazione delle procedure più appropriate nella pratica psicoterapica. La precisione terminologica e la descrizione in termini operativi sono indispensabili per condurre ricerche cliniche. Sia allo scopo di verificare l'efficacia e identificare le componenti realmente efficaci, sia per confrontare le diverse procedure, sia per comprendere i processi di cambiamento. 115 terapeuti - di diversi orientamenti e provenienti da 20 Paesi del mondo - descrivono più di 100 procedure psicoterapiche. Ognuna è corredata da uno o più esempi clinici e accompagnata dalle informazioni essenziali per comprenderla ed applicarla.
25,00 23,75

Condurre l'onda. Vivere con il disturbo bipolare

a cura di M. Caredda, R. Delle Chiaie

editore: Alpes Italia

pagine: 246

I Disturbi dell'Umore colpiscono circa 154 milioni di persone nel mondo. Tra i disturbi psichiatrici il Disturbo Bipolare è considerato la 3ª patologia più importante per impatto sociale ed economico, e le ripercussioni a livello lavorativo. L'OMS lo indica come la 6ª causa di disabilità nella popolazione mondiale tra i 14 e i 44 anni. Un corretto trattamento consente una qualità di vita più che soddisfacente ma circa il 64% dei pazienti non aderisce alle cure prescritte. Con un lavoro paziente, i gruppi di Psicoeducazione, condotti presso il Dip. Neurologia e Psichiatria del Policlinico Umberto I di Roma, educano i pazienti a gestire consapevolmente la malattia. Ai familiari, provati dagli accadimenti, sono forniti gli stessi strumenti per recuperare le relazioni interpersonali compromesse. Questo volume nasce da queste esperienze, con lo scopo di fornire una conoscenza specifica, dettagliata ma facilmente fruibile, di dare una risposta ai molteplici interrogativi che sorgono nella quotidianità e suggerire soluzioni alle problematiche oggettive che possono apparire insormontabili, per favorire il recupero di un'integrità individuale e aprire vie di realizzazione inusitate.
24,00 22,80

Viaggio nella sistemica. Il terapeuta, le domande di aiuto, la formazione

Philippe Caillé

editore: Alpes Italia

pagine: 174

Il dominio della sistemica è grande poiché include tutte le relazioni umane, esso s'interessa del modo come queste possono diventare dannose, portando disordini e patologie, e altresì formula proposte per rimediarvi. Il problema per chiunque se ne interessi è spesso quello di fare coincidere le procedure chiare proposte in letteratura con la natura complessa delle questioni di cui ci occupiamo. Il più delle volte, l'operatore si sente scoraggiato dal divorzio fra le mappe offerte e il terreno incontrato. Questo volume propone un altro approccio che mette insieme alcuni testi scritti nel corso del mio viaggio di terapeuta e formatore sistemico. Invito il lettore a partecipare alle peripezie di questo percorso, così da aiutarlo a rispondere alle domande che si farà come sistemico e, in seguito, come formatore di nuovi terapeuti. Condividere questo viaggio può aiutare, chi s'interessa alla sistemica, a scoprire il proprio percorso perché, come dice il poeta spagnolo Antonio Machado: "Viandante, non esiste il cammino. Il cammino si costruisce camminando".
17,00 16,15

Sulla rappresentazione. Narrazione e gioco nello psicodramma

Serge Guadé

editore: Alpes Italia

pagine: 236

Serge Gaudé, prematuramente scomparso nel 2005, è stato uno dei più famosi psicoanalisti francesi e ha dedicato gran parte della sua vita alla pratica clinica ed all'approfondimento teorico dello psicodramma analitico teorizzato da Eugenie e Paul Lemoine. Con questa opera egli si propone di illustrare la funzione di rappresentazione nel contesto dello psicodramma analitico. Il fil rouge è il quadro "Las Meninas" di Velasquez, che fu oggetto di studio da parte di Jacques Lacan nel Seminario XI: quest'opera infatti contiene in forma cristallizzata tutti quegli aspetti che riteniamo salienti nel dispositivo dello psicodramma. Dopo una breve descrizione delle leggi della prospettiva, utili ad apprezzare la complessità dell'opera di Velasquez e le relative osservazioni di Lacan, si analizzano i punti salienti e distintivi dello psicodramma analitico, anche grazie ad alcune esemplificazioni cliniche.
20,00 19,00

Il copione della codipendenza nella relazione di coppia. Diagnosi e piano di intervento

Gloria Noriega Gayol

editore: Alpes Italia

pagine: 244

Il volume definisce in modo chiaro il concetto di codipendenza come una tipologia della dipendenza affettiva e affronta in particolare la percezione della donna dipendente, analizzando i rapporti tra lo stile di relazione di coppia e quello della relazione con la famiglia di origine. In questo volume si raccolgono due significative pubblicazioni di Gloria Noriega Gayiol: il Manuale ICOD (Strumento per la valutazione della Codipendenza) e il testo "El guión de la codependencia en relaciones de pareja. Diagnostico y tratamiento". Nel primo si tratteggiano con un linguaggio chiaro e ricco di esempi clinici le contraddizioni insite nelle dinamiche della coppia in tema di codipendenza e si descrive lo strumento per la valutazione della codipendenza (ICOD), modalità di somministrazione, scoring e interpretazione. Il secondo propone un'efficace strategia diagnostica e piano di trattamento. Il volume illustra le intuizioni originali e innovative berniane in tema di dinamiche di codipendenza per conoscere la valenza concettuale dell'Analisi Transazionale applicata alla coppia.
21,00 19,95

Psicologo. Casi clinici per la professione e l'esame di Stato

a cura di F. Andronico

editore: Alpes Italia

pagine: 204

Il volume propone una rassegna di casi clinici di psicologia presentati secondo le indicazioni dell'Esame di Stato per psicologi; è diviso in due sezioni: nella prima vengono proposti in maniera sintetica gli aspetti teorici rilevanti per la terza prova dell'Esame di Stato. Gli argomenti sono proposti in base ai contenuti della psicologia clinica e della psicologia dinamica; nella seconda sezione è presentata una rassegna di casi svolti che copre tutto il programma necessario allo svolgimento del caso. Verranno presentate una serie di strumenti e tecniche relative alla prassi operativa dello psicologo clinico, quali l'approccio al caso, la diagnosi psicologica e psicodinamica e infine l'uso degli strumenti psicodiagnostici. Tale approccio rende il testo fruibile non solo agli studenti universitari, ma anche ai laureati che si approcciano all'Esame di Stato, e ai professionisti che possono avvicinarsi, secondo una prospettiva diversa, ad argomenti già noti.
16,00

Schiavi del sesso. Sesso patologico, eccessi, dipendenza e tecnosex

Tonino Cantelmi, Emiliano Lambiase

editore: Alpes Italia

pagine: 290

Dipendenza sessuale: un disturbo fantomatico, spesso utilizzato per giustificare comportamenti e condotte sessuali patologiche. Se ne parla tanto, anche troppo e raramente in modo adeguato, nei film, nelle pubblicazioni, nei rotocalchi e, in assenza di una definizione scientifica condivisa sono difficilmente confrontabili teorie, statistiche e approcci terapeutici. Scopo del libro è di riportare il focus sul piano scientifico, introducendo alla comprensione del disturbo da ipersessualità attraverso l'uso rigoroso di criteri scientifici chiari e tali da delineare l'estensione, la gravità e le modalità in cui tale patologia può manifestarsi. Il disturbo da ipersessualità non è la positiva, piacevole e intensa sessualità e non va nemmeno confuso con la semplice alta frequenza di rapporti sessuali. I soggetti affetti da tale disturbo hanno perso il controllo sulla propria capacità di scegliere, divenendo incapaci di gestire il proprio comportamento sessuale. Il volume presenta le più recenti scoperte e proposte a livello di definizione, comprensione e terapia, mettendo a disposizione dei professionisti le conoscenze acquisite in anni di studio, ricerca e pratica clinica.
23,00 21,85

Manuale di costellazioni familiari individuali

Marco Moretti, Daniela Poggioli

editore: Alpes Italia

pagine: 160

In questo manuale gli autori presentano in modo semplice e concreto tutte le tecniche di Costellazioni Familiari individuali: l'uso dei pupazzini, dei fogli di carta, dello spazio libero e della visualizzazione. Ciò che risulta è un metodo sistemico integrato da utilizzare in ambito individuale. Queste tecniche consentono di rendere visibile l'invisibile ed esplicito l'implicito grazie alla rappresentazione visiva ed esperibile delle dinamiche che avvengono all'interno di un sistema di relazioni. Il testo è corredato da numerosi esempi clinici che aiutano il lettore a comprendere chiaramente come, quando e perché utilizzare una di queste tecniche. L'efficacia del metodo consiste nella possibilità di aiutare i clienti a vedere direttamente e concretamente, in un breve lasso di tempo, ciò che accade nell'ambito delle loro relazioni, ciò che li limita e li ostacola, e come risolvere le loro disarmonie interpersonali acquisendo così maggior forza, autonomia e serenità.
16,00 15,20

Resilienza ed esperienza immaginativa. Come utilizzare l'immaginario per affrontare traumi, stress, difficoltà e promuovere la crescita personale

a cura di F. Valtorta, A. Passerini

editore: Alpes Italia

pagine: 187

Secondo l'American Psychological Association la resilienza è "il processo che permette un buon adattamento a dispetto di avversità, traumi, tragedie, minacce o sorgenti di rischio". Si tratta di un complesso costrutto multidimensionale, che presuppone un'integrazione affettivo-cognitiva sufficientemente valida, la capacità di riorganizzare la propria vita dinanzi alle difficoltà, sapendo talvolta cogliere nelle avversità un'occasione di sviluppo personale. Ma perché alcuni, in situazioni traumatiche e/o avverse arrestano o addirittura precipitano il proprio sviluppo e altri trovano le risorse per dare avvio a una fase di crescita e di affermazione? Il volume affronta le cause della variabilità inter-individuale nella risposta al trauma ed allo stress, gli strumenti e le procedure attraverso i quali la capacità di adattamento alle difficoltà della vita o al trauma può essere appresa ed incrementata. In particolare viene messo in evidenza come l'utilizzo dell'immaginario attraverso l'Esperienza Immaginativa, possa favorire tale processo. Casi esemplificativi mostrano l'operatività del metodo in psicoterapia, counseling clinico, counseling pedagogico.
15,00 14,25

Laing R.D., l'ombra del grande maestro. Psichiatria/antipsichiatria, psicoanalisi e psicoterapia

Antonello Carusi, Valter Santilli

editore: Alpes Italia

pagine: 104

Laing, a 25 anni dalla sua prematura e improvvisa morte, sembra essere tornato attuale e sembra volerci interrogare attraverso gli aspetti, teorici e clinici, più stimolanti che furono propri del suo "insegnamento". È sembrato interessante, ma anche giusto, concepire un lavoro che tendesse a fare luce sulle ombre della sua vita e su quelle della sua arte terapeutica e che contribuisse a fugare l'ombra calata su di lui dall'establishment psichiatrico, psicoanalitico e psicoterapico: quell'ombra "oscura" una persona e un "personaggio" che è stato protagonista, durante una particolare stagione storica, nell'"animare" la scena culturale e la scena "clinica" nel mondo della salute mentale in occidente. Oggi sembra che Laing voglia interrogarci anche "esistenzialmente" nella sua funzione di "maestro" e in quella di "padre": due funzioni che egli assunse integralmente scommettendo forse troppo sulla riuscita della loro non facile commistione e volle così esporsi anche nei propri limiti, umani e professionali. Certamente colpisce quell'amalgama tra arte e vita come fosse "un'opera che continuamente viene costruita poeticamente ed immaginariamente".
13,00 12,35

La psichiatria negata

Doriano Fasoli, Ugo Amati

editore: Alpes Italia

pagine: 130

"L'istituzione negata", a cura di Franco Basaglia è stato ed è tuttora un libro di riferimento per gli operatori della salute mentale, psichiatri, psicologi, assistenti sociali e infermieri. Su quel "jobs act" della psichiatria si è formata più di una generazione, affascinata dall'idea che l'Istituzione debba essere superata a profitto di una de-istituzionalizzazione non più dilazionabile e di un inserimento del malato di mente nel tessuto sociale. Ugo Amati, psichiatra e psicoanalista, formatosi in Francia all'interno del movimento di "Psicoterapia istituzionale" ripercorre e ripropone questi temi, storicizzandoli, riservando la negazione non tanto e non solo all'Istituzione, che dopotutto è un asilo, ma ad una psichiatria malamente intesa che rischia di scomparire a profitto di un vuoto teorico e pratico imbarazzante. Doriano Fasoli, il suo interlocutore, lo incalza con domande tese a far emergere la radicalità di una posizione critica piuttosto rara nel panorama della psichiatria attuale e della stessa psicoanalisi, rinchiusa nel proprio appartato recinto.
12,00 11,40

La dignità di pensare

Roland Gori

editore: Alpes Italia

pagine: 104

12,00 11,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento