Razionalismi esaltati nostalgici radicali 1967-1973. Eretici italiani dell'architettura razionalista - R. Gargiani | Consegna Gratis
Nuovo metodo di consegna! Ritira il tuo ordine quando e dove vuoi Scopri di più

Razionalismi esaltati nostalgici radicali 1967-1973. Eretici italiani dell'architettura razionalista

Razionalismi esaltati nostalgici radicali 1967-1973. Eretici italiani dell'architettura razionalista
titolo Razionalismi esaltati nostalgici radicali 1967-1973. Eretici italiani dell'architettura razionalista
autore
curatore
argomento
collana Biblioteca di architettura, 30
editore Skira
formato Libro
pagine 168
pubblicazione 2021
ISBN 9788857244785
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
14,00 13,30 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
Le varie contaminazioni dell'ossatura sperimentate negli anni dopo la fine del conflitto bellico non fugano il dubbio che l'architettura italiana abbia intrapreso una generosa discesa nei territori della cultura tecnica e figurativa locale, artigiana e popolare, al fine di espiare la collisione prodottasi tra il razionalismo e il fascismo. Dopo che il razionalismo "retorico" ha subito il processo di redenzione all'insegna di un realismo costruttivo e locale, all'inizio degli anni sessanta si assiste all'inattesa rinascita di alcune sue forme originarie che tutti ritenevano scomparse e relegate nelle pagine dei libri di storia di Zevi e Benevolo. Il riapparire di quelle forme attraversa la fase del giudizio critico di coloro che si erano allontanati da quelle origini perché compromesse con il regime. In certi casi il giudizio arriva ad attribuire un carattere fascista alla nuova razionalità, non cogliendo il moto ideale che sospinge gli autori di quella sorprendente mossa del cavallo da cui prende il via l'ultima fase novecentesca delle vicende del razionalismo italiano, quella del "razionalismo esaltato". Soltanto un'assunzione critica del razionalismo, meditata in termini storici, critici e poetici, consente a Giorgio Grassi e Aldo Rossi di procedere oltre i vari realismi costruttivi e di inoltrarsi in quell'ultima fase.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento