Libri Psicologia medica: Novità e Ultime Uscite | P. 5
Test di ammissione 2021 a Medicina, Odontoiatria e Professioni sanitarie Tutti i libri per la preparazione al test

Psicologia medica

Abitare la salute. Rappresentazioni e parole della cura

Fabio Dovigo

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Nell'immaginario collettivo l'ospedale rappresenta sostanzialmente uno spazio "abitato ma non abitabile": punto di riferimento primario per la cura, ma allo stesso tempo luogo di malessere e di transito, da frequentare per il tempo più breve possibile. L'effettiva abitabilità degli ospedali appare come la convergenza di una molteplicità di dimensioni, in cui spazi e corpi, norme e interazioni, pratiche e linguaggi si incontrano nell'esperienza quotidiana del curare ed essere curati. Frutto di un lavoro di ricerca effettuato presso alcune strutture ospedaliere, il testo propone un'analisi dei temi che caratterizzano l'attuale riflessione sulla salute all'interno dei contesti sanitari di cura.
20,00

La tela di Penelope. Psicologia di comunità, lavoro di rete e gruppi per persone coinvolte in una patologia invalidante

a cura di V. A. Ferrari, R. Visintini

editore: Franco Angeli

pagine: 320

L'esperienza dei gruppi di autoaiuto viene qui presentata descrivendo puntualmente le tappe, gli aspetti metodologici e operativi che vanno dalla iniziale proposta di adesione, rivolta ai parenti e agli amici dei pazienti, fino alla evoluzione dei gruppi di autoaiuto nella forma di una associazione onlus. Il modello teorico che incornicia l'esperienza è quello conosciuto come Psicologia di Comunità. L'attivazione di reti sociali su un territorio locale, non interessa solo la patologia qui descritta, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, ma può essere vista come un riferimento concettuale, metodologico, di orientamento operativo estendibile ad interventi che riguardano sia patologie neurologiche sia patologie croniche e/o invalidanti.
26,50

Rapid Reference to Compliance

Christopher Butler, Stephen Rollnick

editore: Mosby

pagine: 104

Each title in the "Rapid Reference" series provides the reader with authoritative and accessible information from a clinical expert in the field, to assist with treatment decisions. Each title includes standard core content (epidemiology, management, therapy) combined with the additional information such as FAQs and patient organizations needed by the primary care practitioners to provide effective patient care. The books also include drug listings, clinical trials, information on future developments, and web site listings, to keep the reader up to speed with new developments and to extend their knowledge of the disease area. Titles in the series focus on chronic conditions seen most often in the primary care setting. With patients becoming better informed about the nature and management of their conditions, "Rapid Reference" is a timely new series that offers the primary care practitioners easy access to the best information for patient care and management.
21,00 19,95

La comunicazione della diagnosi in caso di malattie gravi

Robert Buckman

editore: Cortina Raffaello

pagine: 227

Si deve dire la verità? Qual è il modo migliore di comunicare al paziente una cattiva notizia? Buckman propone una riflessione su un tema al quale finora è stata dedicata poca attenzione e, basandosi su anni di esperienza nell'ambito della pratica clinica e dell'insegnamento, fornisce le linee guida per affrontare il problema in modo "positivo". Obiettivo del volume, rivolto a tutti i professionisti della salute (medici, psicologi, assistenti sociali), è delineare strategie e migliorare le capacità comunicative, di grande importanza in questa delicata area della medicina.
21,50 20,43

Anestesia e malattie neuropsichiatriche

Giovanni De Francisci, Tiziana Iacobucci
e altri

editore: CIC Edizioni Internazionali

pagine: 176

15,00 14,25

Stress e salute

Tony Cassidy

editore: Il Mulino

pagine: 186

Impegni di lavoro e incombenze familiari, pendolarismo e vacanze, catastrofi naturali e contrarietà quotidiane: grandi, piccoli e piccolissimi eventi della vita. Che cosa hanno in comune? Sono tutte potenziali fonti di stress e tutte hanno ripercussioni più o meno profonde sul nostro stato di salute. Fortunatamente, siamo anche dotati delle risorse per far fronte a questa continua "aggressione". In questo volume Cassidy presenta le diverse dimensioni dello stress (biologica, ambientale, cognitiva, sociale) per arrivare a delineare una sorta di «modello integrato» che ha anche valenza applicative.
11,50 10,93

Il dolore alle soglie della vita. Dilemmi etici e necessità del dialogo in terapia intensiva neonatale

a cura di L. Aite

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 197

C'è un luogo dove la vita nascente è contigua alla morte: la Terapia Intensiva Neonatale. In questo limbo tra non-vita e non-morte, saturo di sofferenza, emozioni, affetti, sono esposti a profonde lacerazioni sia i genitori dei neonati ricoverati, tormentati dal timore della perdita, sia i curanti, chiamati a integrare la spinta istintiva a salvare a tutti i costi ¡ piccoli pazienti con la necessità di valutare fino in fondo quale sia il loro bene. Il dilemma con cui l'equipe si confronta è decidere se iniziare e continuare i trattamenti intensivi o mettere in atto forme di desistenza terapeutica - astensione, sospensione - volte a favorire la qualità della vita, piuttosto che la sua durata, in neonati con patologie severe e a evoluzione invalidante, o con prognosi infausta. In un contesto così angoscioso e problematico, decidere ciò che è appropriato sotto il profilo etico-clinico implica il dare voce a madri e padri e diritto di cittadinanza ai vissuti, ai dubbi, alle incertezze di medici e infermieri, che una cultura sanitaria finalizzata solo all'operatività e all'emergenza estromette dalla formazione protocollare: Per consentire a tutti i soggetti coinvolti di elaborare la quotidiana esperienza di liminalità che si trovano a condividere, la psicoterapeuta Lucia Aite alcuni anni fa ha promosso l'avvio, presso il Dipartimento di Neonatologia Medica e Chirurgica dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma, di una pratica innovativa unica: in Europa: i periodici «incontri a più voci» tra operatori e genitori, con il contributo di un bioeticista. L'efficacia del metodo dialogico che contempera sentire e pensare è testimoniata dai casi qui narrati, commentati da figure diverse, come bioeticisti, filosofi, psicologi.
24,00 22,80

Favole, favole. 360 favole create da bambini portatori di tumore alla luce della semiotica e della psicologia

a cura di Associazione ital. di ematologia e oncol. pediatr.

editore: Cortina Raffaello

pagine: 368

L'insieme delle favole prodotte da bambini malati di tumore si impone come espressione di un evento carico di un grande contenuto esistenziale che i piccoli si trovano a fronteggiare ed elaborare, spinti dall'esigenza di dar voce alle proprie sofferenze e alle proprie angosce. Da ognuna di queste favole traspare un piccolo mondo in cui spesso domina un senso di separazione e di solitudine, ma anche la volontà di superare difficoltà e dolori per tornare alla normale vita di tutti i giorni.
23,00 21,85

Medicare e meditare. Fondamenti teorici per una scienza unificata della salute

Aldo Stella

editore: Guerini e Associati

pagine: 338

La psicologia medica si è costituita come disciplina solo recentemente, ma è oggi il fronte forse più avanzato della ricerca e della sperimentazione sia in campo medico sia in campo psicologico. Essa pone al centro dei propri interessi il rapporto che intercorre fra medico e paziente nella forma di un dialogo che è il cuore di ogni vera terapia. Di fronte alla malattia, il soggetto non può, infatti, rinnegarsi, consegnandosi totalmente e passivamente al medico, ma, facendo tesoro degli strumenti forniti dalla scienza, deve saper elaborare un progetto di guarigione autonomo che sia in grado di liberare quelle energie interiori che sono essenziali per la ricerca di un'autentica salus.
31,50 29,93
18,00

Io tra di loro

Matilde Panier Bagat, Vito Ferri

editore: Magi Edizioni

pagine: 200

Disegni dei bambini, analisi dei loro contenuti, dati di realtà e osservazioni che ne scaturiscono. Nascono così idee, speranze, emozioni, soluzioni ed emergono i problemi tuttora aperti. Gli autori, partendo dal presupposto che la malattia cronica non è mai una condizione di vita che riguarda esclusivamente iil soggetto che ne è affetto, cercano di capire attraverso l'utilizzo del test del disegno della famiglia, come il bambino vive l'esprienza della malattia, come la vivono i suoi familiari, come si relazionano le parti del sistema-famiglia. Una sezione del volume è dedicata all'analisi di alcune patologie più gravi come la sordità, l'epilessia, l'asma, i tumori e le possibilità di aiuto psicosociale.
12,91 12,26

La visita medica centrata sul paziente

Egidio Moja, Elena Vegni

editore: Cortina Raffaello

pagine: 176

17,00 16,15
11,36 10,79
15,49 14,72

Aids. Malattia, prevenzione, assistenza

a cura di M. Di Virgilio

editore: Franco Angeli

pagine: 128

18,50
20,00
12,91 12,26
21,50

Salute, ben-essere e soggettività. Nuovi orizzonti di significato

Maria Armezzani, Arnaldo Cassini
e altri

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 199

Il volume nasce da anni di studio e riflessione di un gruppo di docenti della Facoltà di psicologia dell'Università degli studi di Padova sul tema della psicologia della salute e del benessere, uno degli indirizzi più attuali e innovativi della moderna psicologia.
15,50 14,73

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.