Libri di Filippo Petruccelli | Libreria Cortina dal 1946
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

Libri di Filippo Petruccelli

L'ipnosi in pratica. L'induzione della trance e la sua applicazione in ambito clinico

Maurizio Rabuffi, Filippo Petruccelli
e altri

editore: Alpes Italia

pagine: 168

Negli ultimi anni, molteplici esperimenti riportati in letteratura hanno confermato l'efficacia dell'ipnosi in ambito clinico e la sua utilità nel favorire altri trattamenti, quali le terapie cognitivo-comportamentali, le psicoterapie immaginative e quelle psicodinamiche. Il libro nasce dalla lunga esperienza degli autori in ambito clinico e terapeutico. Fondato sulla concretezza, offre un'analisi sistematica e dettagliata delle tecniche per indurre lo stato ipnotico. Il contenuto è estremamente pratico e guida il lettore all'utilizzo dell'ipnosi, esaminando nel dettaglio ogni fase della sessione ipnotica: preparazione, induzione della trance e relativo approfondimento, suggestione terapeutica ed emersione. La sessione ipnotica è presentata con molti esempi applicati a situazioni di disagio psicologico, quali paura di volare, depressione, insonnia, ansia, controllo del dolore. Il libro non vuole essere una raccolta di tecniche e "ricette" da utilizzare in modo puramente meccanico, quanto piuttosto fornire modelli di riferimento da adattare all'unicità delle persone, perché ogni induzione costituisce un unico ed irripetibile fenomeno creativo.
15,00 14,25

Psicologia del disagio scolastico

Filippo Petruccelli

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Questo testo si propone di illustrare il fenomeno del disagio scolastico, considerato uno stato emotivo non correlato a distur
20,00

Introduzione alla psicologia dell'educazione

Filippo Petruccelli

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Questo volume presenta uno degli approcci possibili allo studio dell'educazione, quello psicologico, definendone i costrutti teorici, le metodologie di ricerca e i risvolti applicativi. Il processo educativo affida la sua scientificità da un lato alle conoscenze psicologiche a cui fa riferimento, dall'altro alle metodologie di progettazione e di controllo che col tempo sperimenta. Nel testo vengono presentati degli spunti teorici sull'educazione: l'apprendimento, la relazione d'aiuto, il counseling, la peer education, il disagio e la dispersione, i processi decisionali, il bilancio delle competenze. Vengono poi illustrati alcuni campi applicativi della psicologia dell'educazione: il contesto scolastico, i mass media e lo sport.
23,50

Psicologia dell'orientamento. Ambiti teorici e campi applicativi

Filippo Petruccelli

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Questo testo rappresenta una panoramica dell'utilizzo della psicologia dell'orientamento a livello scolastico e professionale. Avvocato, psicologo e psicoterapeuta, professore associato di Psicologia dello sviluppo presso l'Università di Cassino, Filippo Petruccelli presenta degli spunti teorici sull'orientamento: storia e definizione, metodologie e strumenti utilizzabili, il bilancio di competenze, i processi decisionali, gli attivatori cognitivi e psicologici dello stesso. Vengono, infine, illustrati alcuni campi applicativi dell'orientamento: il counseling, l'orientamento nelle scuole, l'orientamento a livello universitario, l'orientamento professionale.
19,50

Terapia sessuale in ipnosi

Anna Carderi, Filippo Petruccelli
e altri

editore: Alpes Italia

pagine: 168

Il presente contributo ha lo scopo di illustrare in forma sintetica e agevole gli aspetti salienti dell'ipnosi e le tecniche ipnagogiche applicabili ai diversi disturbi sessuali, attraverso l'utilizzo di termini operativi, di facile utilizzo per gli operatori del settore. Pertanto, vengono proposte tecniche, strategie e induzioni disturbo-specifiche utili per l'esplorazione, l'approfondimento e il trattamento dei disturbi sessuali, che possono essere facilmente riprodotte attraverso una specifica sequenza. Inoltre, è inserito all'interno del contributo un caso clinico attraverso cui è possibile comprendere meglio l'utilizzo e l'importanza delle suddette tecniche e dell'opportunità che offre il testo di costruire metafore e induzioni congrue al sintomo.
15,00 14,25

La relazione d'aiuto nella psicoterapia strategica

Valeria Verrastro, Filippo Petruccelli

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Nel lavoro psicoterapeutico è d'importanza fondamentale riuscire ad entrare in relazione con l'altro e farlo in maniera empatica, autentica ed efficace, poiché è la relazione stessa a costituirsi come vero e proprio strumento di lavoro. Questa interazione prende il nome di relazione d'aiuto ed è intesa come un rapporto terapeutico in cui il clinico ha lo scopo di sostituire la costruzione di una realtà disfunzionale con un'altra che si adatti meglio alle circostanze della vita della persona. Il volume illustra come rafforzare le capacità comunicative del terapeuta e come usare le chiavi della comunicazione strategica in modo da trasformare il rapporto col paziente in un'autentica relazione terapeutica, ottenendo la sua collaborazione, il superamento delle resistenze e il cambiamento. In modo semplice e concreto viene illustrato il complesso sistema della relazione d'aiuto in ottica strategica. Vengono messi in luce i fondamenti teorici della comunicazione efficace e le diverse tecniche relative alla psicoterapia strategica al fine di riuscire ad entrare nella visione della realtà del paziente e scegliere efficacemente la strategia più adatta per ogni singolo caso.
24,50

Psicologia clinica. La storia, i metodi, gli strumenti. Un manuale introduttivo. Con test online per gli studenti

Valeria Verrastro, Filippo Petruccelli

editore: Franco Angeli

pagine: 160

In questo volume si affrontano i principali contributi teorici e pratici provenienti dalla letteratura inerente la psicologia clinica, la sua storia e le direzioni attuali. Lo scopo del testo, però, è di introdurre il lettore ad una visione della psicologia clinica orientata non solo verso valutazioni di ordine intrapsichico ed alle modalità di trattamento individuali, ma alla considerazione del ruolo delle relazioni e del contesto nel perseguire il miglior adattamento possibile dell'individuo al suo ambiente. Gli autori, infatti, pongono molta attenzione al concetto di relazione ed al suo duplice significato: da una parte come elemento "oggettivo" che il clinico osserva, dall'altra come principale strumento dell'intervento clinico.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento