Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Fonti alternative e rinnovabili

Efficienza energetica. Gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione. Vademecum Nextville 2013

a cura di A. Bruno

editore: Edizioni Ambiente

pagine: 198

Per meglio analizzare i due filoni delle rinnovabili elettriche e dell'efficienza energetica, ormai maturati a sistemi di notevolissima complessità, l'edizione 2013 del Vademecum è sdoppiata in due volumi: questo, dedicato agli incentivi alle rinnovabili termiche e all'efficienza energetica, e un manuale gemello, dedicato agli obblighi normativi e all'incentivazione degli impianti IAFR. I contenuti del libro sono tratti da alcune sezioni di Nextville.it, il sito di riferimento per gli operatori del settore, e sono stati rielaborati e riorganizzati per offrire un facile livello di consultazione. La chiarezza espositiva e l'utilizzo di un linguaggio per quanto possibile semplificato, fanno dei Vademecum Nextville un prezioso strumento di consultazione per chi - professionista, studente o privato cittadino - deve districarsi tra le numerose e complesse norme che regolano la materia.
20,00 17,00

Prepariamoci a vivere in un mondo con meno risorse, meno energia, meno abbondanza... e forse più felicità

Luca Mercalli

editore: Chiarelettere

pagine: 239

Mai tante crisi tutte insieme: clima, ambiente, energia, risorse naturali, cibo, rifiuti, economia. Eppure la minaccia della catastrofe non fa paura a nessuno. Come fare? Ci vuole una nuova intelligenza collettiva. Stop a dibattiti tra politici disinformati o in conflitto d'interessi. Se aspettiamo loro sarà troppo tardi, se ci arrangiamo da soli sarà troppo poco, ma se lavoriamo insieme possiamo davvero cambiare. L'autore racconta il suo percorso verso la resilienza, ovvero la capacità di affrontare serenamente un futuro più incerto, e indica il programma politico che voterebbe. Il cambiamento deve partire dalle nostre case (più coibentate), dalle nostre abitudini, più sane ed economiche (dal consumo d'acqua ai trasporti, dai rifiuti alle energie rinnovabili, dall'orto all'impegno civile). Oggi non possiamo più aspettarci soluzioni miracolistiche: meglio dunque tenere il cervello sempre acceso, le luci solo quando servono.
15,00 12,75

Energia e panificazione urbanistica. Verso un'integrazione delle politiche urbane

a cura di S. Verones, B. Zanon

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Il testo mette in luce e propone alla discussione le implicazioni per la pianificazione urbanistica dell'impegno nei confronti dell'efficienza energetica e della produzione di energia da fonti rinnovabili. Attraverso i contributi di diversi autori viene tracciato un quadro dei differenti percorsi intrapresi in Italia verso tali obiettivi, facendo uso di una varietà di strumenti: promozione della consapevolezza, intervento diretto, certificazione, incentivazione, pianificazione energetica e urbanistica. Particolare attenzione viene dedicata alle esperienze innovative, che riflettono il dibattito in corso a livello internazionale. Il presupposto per il raggiungimento degli obiettivi di una migliore performance energetica e ambientale è rappresentato dall'integrazione delle politiche urbane e dei diversi strumenti a disposizione delle pubbliche amministrazioni. Si tratta di una sfida culturale, tecnica e amministrativa di non poco conto, ma in tale direzione sono state condotte alcune esperienze che fanno emergere un quadro più dinamico rispetto a quello usualmente tracciato, nel quale le questioni energetiche si confrontano con le politiche urbane e i processi di pianificazione, intessendo un dialogo sempre più serrato.
28,00

Un mare di energia. Fonti rinnovabili e orizzonti di ricerca

Lucia Groe

editore: Carocci

pagine: 159

La tecnologia è un fatto sociale: i processi di innovazione tecnologica e le loro applicazioni dipendono, in modo non del tutto ovvio e scontato, sia dall'accettazione sociale sia da scelte di natura politica. Il volume tratta in maniera sistematica, e in termini originali, i processi di accettazione sociale che caratterizzano i momenti di accoglimento e diffusione delle tecnologie energetiche innovative, e offre un interessante studio comparativo tra due contesti territoriali molto diversi: la Scozia e l'Italia. Le sfide del settore energetico, che si misurano con i cambiamenti climatici, l'aumento del mix energetico e il miglioramento di un equo accesso alle risorse sono sempre più caratterizzate dall'introduzione di nuovi sistemi e tecnologie. La portata altamente innovativa di questi ultimi ha aperto un'importante esplorazione sulla tematica relativa alla gestione della transizione verso un nuovo regime tecnologico nel settore energetico. Nel testo viene così presentata anche un'attenta analisi delle tecnologie energetiche marine - in particolare dei sistemi di correnti marine -, che sembrano poter avere un buon futuro nel panorama energetico europeo e mondiale.
18,00 15,30

Design solare. Tecnologia fotovoltaica e linee guida per l'innovazione di prodotto

Antonio Marano

editore: Gangemi

pagine: 208

Il Solar design è ricco di prodotti, concept, ricerche e sperimentazioni con casi di successo sviluppati da numerose aziende, partner tecnologici, studi professionali, istituti scientifici e centri di ricerca. Nel complesso, le attività in continua evoluzione a livello internazionale nel campo delle tecnologie fotovoltaiche, dimostrano il valore etico ed economico del settore e le alte potenzialità d'innovazione del sistema design oriented. Il libro offre una lettura sistematica e diversificata della produzione, della tecnologia, della progettazione e della ricerca più avanzata orientata all'utilizzo dell'energia fotovoltaica nei settori del fashion, dell'illuminazione, dei giocattoli, dell'arredo urbano, dell'elettronica di consumo, dell'automotive, della nautica e della componentistica per l'architettura. È rivolto a designer, architetti, operatori dell'industria fotovoltaica e studenti dei corsi di laurea in Architettura e in Disegno industriale che desiderano affrontare le problematiche tecniche ed estetico-comunicative della progettazione e realizzazione di prodotti a energia solare.
28,00 23,80

Fotovoltaico negli edifici. Dimensionamento, progettazione e gestione degli impianti

Alessandra Scognamiglio, Paola Bosisio
e altri

editore: Edizioni Ambiente

pagine: 319

"Nel periodo trascorso tra la prima e la seconda edizione di questo volume, l'Italia è passata da circa 1 GW di fotovoltaico a poco più di 17. Allo stesso tempo i prezzi dei moduli fotovoltaici si sono ridotti del 50%." E ora? La corsa di questi anni finisce con il quinto Conto Energia? Tutt'altro, e le prospettive più interessanti riguardano esattamente il tema di questo manuale, il fotovoltaico integrato negli edifici, che dovranno sempre più essere concepiti in modo nuovo anche sulla spinta delle indicazioni europee. Le molte implicazioni del fotovoltaico negli edifici vengono quindi analizzate dagli autori per offrire ai professionisti un efficace e aggiornato vademecum per la progettazione. Dagli aspetti tecnici e architettonici a quelli finanziari, inclusa ovviamente tutta la materia normativa, procedurale e autorizzativa.
42,00 35,70

Fonti rinnovabili. Autorizzazioni, connessioni, incentivi e fiscalità della produzione elettrica. Vademecum Nextville 2013

a cura di A. Bruno

editore: Edizioni Ambiente

pagine: 236

L'anno 2012 ha visto un notevole cambiamento di scenario nel campo delle energie rinnovabili. Proprio nel cuore della crisi economica sono intervenuti tagli sempre più consistenti all'incentivazione del fotovoltaico, ridimensionando molti operatori - piccoli e grandi - che hanno stentato a percepire in tempo la sproporzione ormai evidente tra incentivi e costi degli impianti, e dunque l'ormai prossima grid parity. Anche le fonti diverse dal fotovoltaico hanno subito uno stallo grave, per la mancanza di un quadro di riferimento normativo che li accompagnasse nelle scelte operative dal 2013. A chiusura 2012, il panorama relativo alle rinnovabili è completo (o quasi) e gli operatori del settore possono ricominciare a mettere insieme il complesso puzzle valutativo che è indispensabile per prendere decisioni d'investimento. Abbiamo costruito questo Vademecum per facilitare il percorso a ostacoli tra iter autorizzativi e connessione, tra probabilità o certezza degli incentivi, tra costi e tempi degli adempimenti. Da quest'anno, a causa della maggiore complessità della normativa in materia di premialità all'efficienza energetica, Nextville realizza un volume separato, dal titolo: Vademecum Nextville 2013. Efficienza energetica: gli incentivi per le rinnovabili termiche, il risparmio energetico e la cogenerazione. Prefazione di Gianni Silvestrini.
20,00 17,00

Che cos'è l'energia

Riccardo Varvelli

editore: Mind Edizioni

pagine: 104

Dall'energia dipendono la vita e la totalità delle attività umane sul nostro pianeta. Esistono varie forme di energia (meccanica, chimica, elettrica, termica, nucleare) e altrettante fonti da cui l'uomo le ricava. A seconda del grado di sfruttamento, le risorse energetiche hanno caratterizzato delle vere e proprie ere di civiltà umana: dal legno al carbone, dal petrolio al gas naturale, fino alla timida entrata in scena delle "rinnovabili". Questo libro presenta tutti i tipi di fonte energetica, tracciandone la storia, le tecniche produttive, gli usi e i consumi, nonché i costi. Dopo quella che ancora oggi risulta la fonte più importante e più largamente sfruttata, il petrolio, l'autore passa in rassegna il carbone, di più grave impatto ambientale, il nucleare, di maggiore pericolosità, e quelle risorse (solare, eolico, biomasse, rifiuti, idrico e geotermia) che rappresentano Lo scenario del prossimo futuro. Con buona pace degli ambientalisti, dovremo però aspettare almeno un altro secolo per assistere a un reale impatto economico delle energie alternative. Tuttavia, sfatando l'ipotesi catastrofista, ancora oggi dominante nelle coscienze, riguardo all'inesorabile esaurimento delle riserve non rinnovabili, Riccardo Varvelli dimostra come non ci potrà essere crisi per mancanza di energia, dal momento che lo sviluppo tecnologico nel settore delle fonti rinnovabili comporterà gradualmente il passaggio all'era successiva, che le vedrà dominanti, senza grossi traumi.
9,50 8,08

Energia da biogas. Manuale per la progettazione, autorizzazione e gestione degli impianti

a cura di F. Arecco

editore: Edizioni Ambiente

pagine: 210

"Energia da biogas" è un manuale nato allo scopo di condensare e razionalizzare le conoscenze e le esperienze di professionisti e operatori, proprio mentre si manifesta un interesse crescente per questa forma di energia. Molti degli autori sono anche relatori ai seminari organizzati da Nextville.it nell'ambito della sua Formazione Rinnovabili. Nel corso di questi incontri si è avvertita l'esigenza di uno strumento agile e completo di conoscenza del settore. Il manuale sarà utile a professionisti e imprenditori, ma anche a chi si occupa di energie rinnovabili perché deve valutare le migliori soluzioni tecnologiche disponibili e finanziare o investire in tali attività. L'approccio è pluridisciplinare e vengono trattati profili tecnici (con approfondimenti sulle tipologie di impianti per produrre e utilizzare il biogas e sulla gestione del digestato), economici (incentivazione, business pian tipici), giuridici (autorizzazione, contrattualistica, fìnanziabilità) e fiscali (tassazione dell'intervento, dalla fase di costruzione alla produzione di reddito). Il volume è stato concepito in modo da facilitare la lettura, offrendo più livelli di approfondimento. I contenuti sono perciò presentati in modo da prestarsi a una lettura veloce di tutte le informazioni di base necessarie per conoscere l'argomento e, contemporaneamente, mettono in chiara evidenza gli approfondimenti di dettagli.
40,00 34,00

Cogenerazione, aspetti tecnologici ed economici. Vantaggi, sviluppi del mercato ed esempi pratici

Giuseppe Dell'Olio

editore: Editoriale Delfino

Frutto della personale esperienza dell'autore in materia di cogenerazione, il volume si rivolge ad una platea di potenziali lettori piuttosto ampia e varia.
28,00 26,60

Minieolico scaricabile online

Nicola Graniglia

editore: Grafill

pagine: 261

In un momento storico di difficoltà economica, l'eolico ha superato nel 2012 la soglia dei 250 GW di potenza istallata, l'Europa ha raggiunto i 100 GW e in Italia la potenza installata ha superato gli 8 GW. Andando ad analizzare nel dettaglio il settore degli impianti micro e mini eolici, la potenza installata a livello mondiale è di circa 500 MW. Nel nostro Paese, tale valore è pari a circa 21 MW. Purtroppo, il settore deve spesso fare i conti con la stessa diffidenza e disinformazione dedicate agli impianti di grande taglia ed al loro impatto sull'ambiente. Se è vero che alcuni impatti del mini e micro eolico sono, solo per alcuni versi, simili a quelli degli impianti di grande taglia, è però doveroso ricordare gli innumerevoli benefici. L'obiettivo del volume è fornire le informazioni indispensabili per affrontare complesse tematiche tecniche, ambientali, economiche e normative. Nella prima parte sono analizzati i temi di interesse generale, la tecnologia e la "risorsa eolica". Nella parte centrale sono definite le fasi di sviluppo di un impianto: dalle attività iniziali fino alla progettazione ed alla definizione degli impatti potenziali e delle opere di mitigazione. Un capitolo specifico è dedicato alla valutazione delle potenzialità in ambito urbano. Non meno importante è la presentazione della normativa e delle procedure autorizzative.
30,00 27,00

Scarpino ieri oggi domani. Storia, ambiente e nuove tecnologie per un futuro sostenibile

editore: SAGEP

pagine: 132

Il volume ripercorre la storia della più grande discarica in pendio del Paese. Nel corso del tempo, la discarica è diventata un vero e proprio polo della sostenibilità di livello internazionale: dallo sfruttamento dell'energia eolica ai pannelli solari, dall'energia ricavata dai rifiuti (biogas) al nuovo impianto di raccolta differenziata fino alle opere idrauliche per la regimazione delle acque all'interno della discarica con l'ambizioso progetto di trasformazione in parco tecnologico e di educazione ambientale.
15,00 13,50

Edifici quasi zero energia

editore: Grafill

pagine: 349

Principi di termofisica e bioclimatica per la progettazione di edifici a quasi zero energia e la riqualificazione energetica degli edifici esistenti. Con il D.L. n. 63/2013 vengono introdotti in Italia gli Edifici a Energia Quasi Zero, i cosiddetti NZEB (Near Zero Energy Buildings), strutture in grado di utilizzare pochissima energia per il loro funzionamento, rispondenti alla direttiva europea 2012/27/UE. Il presente volume costituisce una guida per quei tecnici che vogliono affrontare le prossime sfide progettuali, offrendo suggerimenti ed esempi di casi esemplificativi italiani ed esteri. Il volume si conclude con un'esposizione di particolari costruttivi e casi studio, realizzati in Italia e all'estero.
37,00

Manuale del certificatore energetico. Guida alla nuova professione

Vincenzo Manno, M. Cristina Spadafora

editore: Grafill

pagine: 398

L'Italia, recependo la Direttiva europea 2002/91/CE, si è dotata di un'apposita normativa in materia di consumi energetici che delinea per sommi tratti la nuova figura del Certificatore energetico. Questa guida vuole essere di riferimento per i professionisti che devono confrontarsi con le problematiche legate alla certificazione energetica e con quelle connesse alla progettazione di un edificio che utilizzi fonti di energia alternativa. Il testo analizza la normativa vigente, fornisce strumenti teorico-pratici per il Certificatore e informazioni di carattere economico per consentire al professionista di proporre investimenti nella produzione di energia di piccoli/medi impianti. Sono riportati due progetti ad alta efficienza energetica e tre progetti che completano il panorama degli interventi possibili. Si tratta di due riqualificazioni sul patrimonio edilizio esistente ed una costruzione ex novo di comune approccio. Questa edizione è stata aggiornata con il Quinto Conto Energia (per gli impianti fotovoltaici in funzione dal 27 agosto 2012) e con la UNI TS 11300/Parte 4, riguardante il fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale e la produzione di acqua calda sanitaria nel caso vi siano sistemi di generazione che forniscono energia termica da energie rinnovabili.
40,00

Costruire un glossario: la terminologia dei sistemi fotovoltaici

a cura di M. T. Zanola

editore: Vita e Pensiero

pagine: 139

L'opera illustra un progetto terminologico innovativo dedicato all'energia solare e fotovoltaica. Sono documentate le fasi di realizzazione di un glossario relativo all'oggetto considerato, nell'intenzione di soddisfare le necessità di approfondimento dello specialista, i bisogni di conoscenza del pubblico che si accosta all'argomento, le urgenze di un traduttore che ricerca i contesti d'uso delle unità terminologiche recensite. La descrizione terminologica offre una guida alla comprensione dei nuclei tematici di questo ambito, che riunisce termini tecnici e termini che vivono nel sapere amministrativo e giuridico - proprio di ogni paese europeo, americano e asiatico - codificato diversamente in funzione della produzione e della distribuzione di queste energie alternative.
16,00 14,40

Progettazione ed esecuzione di impianti fotovoltaici. Manuale operativo per il cantiere

editore: DEI

pagine: 159

Un manuale pratico per tutti i tecnici e i professionisti che devono affrontare la progettazione e la messa in opera di un impianto fotovoltaico, con particolare attenzione a tutte le problematiche edilizie che ciò comporta. Oltre alla descrizione dell'iter progettuale e amministrativo, il manuale analizza gli aspetti di ottimizzazione della produzione di energia (dimensionamento, orientamento e ombreggiamenti) fornendo sempre indicazioni reali e soluzioni operative basate su esempi e casistiche concrete. Dopo la progettazione, il libro affronta la complessa realtà della messa in opera in cantiere, illustrando le metodologie e le procedure da seguire per le varie tipologie di impianto e di copertura: dall'impianto integrato su tetto a falda con manto in laterizio, a quello a inclinazione variabile su copertura a volta in lamiera grecata. Molto utile inoltre, l'analisi di un caso reale, che fa percorrere al lettore tutti i passaggi fondamentali, dal primo sopralluogo di fattibilità alla scelta della struttura di supporto dei pannelli, della progettazione e della realizzazione di un impianto fotovoltaico residenziale, commentando e spiegando le valutazioni e le scelte compiute e che ne hanno fatto un esempio di best practice.
34,00 30,60

Fonti fossili e riscaldamento globale

Luigi Bruzzi, Simona Verità

editore: CLUEB

pagine: 117

I sostenitori delle fonti rinnovabili affermano che esse costituiscono il rimedio sicuro e abbondante in grado di far fronte alla scarsità di energia del prossimo futuro. L'energia solare, il vento e l'energia idraulica meritano sicuramente di essere sviluppate, anche se la loro disponibilità potrà coprire una frazione modesta dei fabbisogni. L'entusiasmo manifestato da molti per le fonti rinnovabili ha creato un senso di soddisfazione che non tiene conto del fatto che i nostri fabbisogni energetici sono coperti per l'80% dalle fonti fossili che ci permettono di riscaldare le nostre case, di rifornire le nostre auto e di produrre la grande quantità di energia elettrica di cui facciamo largo uso. L'impiego delle fonti fossili è per ora una scelta obbligata che peraltro si inserisce in uno scenario ulteriormente preoccupante: con quali fonti verranno sostituite le fonti fossili che sono esauribili? Come potremo contrastare il fenomeno del riscaldamento globale generato in larga misura dalle emissioni di anidride carbonica che si produce nella combustione dei combustibili fossili?
15,00

Lo sviluppo delle energie alternative. Il caso Puglia

a cura di L. Maddalena

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Questo volume sintetizza i risultati del progetto di ricerca Lo sviluppo del mercato energetico in Puglia: energie rinnovabili ed implicazioni economico-finanziarie sostenuto dal Dipartimento di Scienze Economiche, Matematiche e Statistiche e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia. Sono raccolti i contributi di diversi ricercatori con lo scopo di studiare l'evoluzione del settore dell'energie rinnovabili. Una focalizzazione sulle problematiche riguardanti il ruolo delle politiche energetiche nei processi di sviluppo e sulla stabilità socioeconomica, nonché le attuali tendenze e dina-miche relative ai consumi e all.approvvigionamento di fonti a livello globale si concludono con alcune indicazioni di policy. Lo studio di un fenomeno molto complesso e caratterizzato da un elevato livello di incertezza viene affrontato con l'utilizzo di opportune tecniche statistiche. Modelli matematici e reti neurali sono utilizzati per descrivere la diffusione del fotovoltaico e dell'eolico. Non mancano studi sull'effettivo rendimento degli investimenti in tecnologie per energia rinnovabile, alla luce degli elementari principi di equivalenza finanziaria o sulla dinamica dei prezzi forward dell'energia per fornire ausilio alla programmazione produttiva del settore. Infine anche l'impiego di biomasse per la produzione di energia è affrontato evidenziando i punti di forza e di debolezza.
26,00

Energia sostenibile e fonti rinnovabili

a cura di G. Dall'Ò, F. Arecco

editore: Ipsoa

pagine: 512

30,00

Alternative energetiche. Breviario dell'autosufficienza locale

Yona Friedman

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 193

La nostra civiltà industriale consuma molta energia. L'abitante di un paese industrializzato ne consuma oltre dieci volte di più dell'abitante di un paese del Terzo mondo. Noi pensiamo che occorra consumare molta energia per vivere bene, ma l'epoca dell'energia a basso costo è terminata. Ora, di fronte al costo crescente delle risorse è necessario pensare a una nuova politica che si fondi sulla lotta allo spreco, che recuperi le pratiche di risparmio che un tempo erano comuni nelle nostre campagne e che oggi sono ancora usate nel Terzo mondo. Occorre pensare a una "civiltà contadina modernizzata", basata sull'autosufficienza locale. È un progetto realizzabile. Il consumo di risorse energetiche, per l'utilizzo che ne viene fatto, ha raggiunto un livello smisurato, e il cattivo impiego di energia non è in alcun caso proporzionale alla qualità della vita. Dati alla mano, una diminuzione di circa il 50% del nostro consumo di energia non sarebbe quasi percepito da parte della grande maggioranza dei consumatori.
17,00 14,45

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.