Libri Pubblicati da Pisa University Press | Sconti | P. 6
18app attiva! I nati nel 2002 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Pisa University Press

Fondamenti di meccanica del volo spaziale

Giovanni Mengali, Alessandro A. Quarta

editore: Pisa University Press

pagine: 780

La meccanica del volo spaziale è la disciplina che studia il moto dei satelliti artificiali e delle sonde interplanetarie. Partendo da una descrizione fisica dei vari problemi in pioto, in questo volume vengono forniti gli elementi necessari perché il lettore sia in grado di familiarizzare con i concetti fondamentali riguardanti sia il moto orbitale che la dinamica ed il controllo dei satelliti. In particolare viene dettagliatamente descritta la meccanica kepleriana classica e fornita un'ampia panoramica sulle manovre orbitali, sulle perturbazioni orbitali e sull'analisi di missione. Il volume contiene anche una descrizione delle principali tecniche di stabilizzazione passiva ed un introduzione alla dinamica ed al controllo attivo dei satelliti. Sono inoltre presenti numerosi esempi che, oltre a dimostrare la possibilità pratica di applicare le metodologie descritte da un punto di vista teorico, hanno lo scopo di fare acquisire l'indispensabile dimestichezza con i valori numerici che assumono le varie quantità in gioco. Il taglio dell'opera è di carattere applicativo e molti degli argomenti trattati sono esposti in maniera tale da poter essere facilmente tradotti in algoritmi da implementare su un elaboratore elettronico e da approfondire mediante simulazione.
33,00 31,35

Eserciziario di elettrotecnica

Francesco Bertoncini

editore: Pisa University Press

pagine: 180

Il testo raccoglie più di novanta esercizi, per la maggior parte svolti e commentati, sull'analisi dei circuiti elettrici lineari ed è rivolto agli studenti dei corsi di Laurea in Ingegneria dove è previsto l'insegnamento di Elettrotecnica. Il volume è articolato in 6 capitoli presentando in successione esercizi sui circuiti resistivi, a regime sinusoidale, a regime periodico non sinusoidale e aperiodici, quindi esercizi relativi alla rappresentazione ingresso-uscita di un circuito ed infine esercizi sui circuiti due porte. Ogni capitolo è suddiviso in tre sezioni. In particolare nella sezione A gli esercizi sono svolti in modo esteso mettendo in evidenza laddove necessario o semplicemente utile gli aspetti teorici connessi. In tale sezione compaiono anche argomenti ed esercizi di approfondimento. Nella sezione B è invece fornita solo la traccia della soluzione dell'esercizio proposto mentre nella sezione C la soluzione è lasciata allo studente. In questo modo il testo si propone come ausilio didattico per l'apprendimento e la comprensione dell'Elettrotecnica circuitale. Il volume fa riferimento a "Lezioni di Elettrotecnica" del Prof. Marco Raugi, pubblicato da Pisa University Press (2012). Di tale testo è stata adottata l'impostazione, privilegiando una esposizione il più possibile semplice e chiara ed esplicitando i vari passaggi matematici connessi alla risoluzione degli esercizi proposti.
16,00 15,20

La correzione dell'obesità attraverso la prevenzione

Angelo Baggiani, Ferruccio Santini
e altri

editore: Pisa University Press

pagine: 149

Il progetto prende vita da un Corso di formazione rivolto a personale sanitario che a vario titolo tratta con pazienti obesi. Il Corso, tenuto da Colleghi universitari e del Servizio sanitario nazionale presenti nell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, sarà presentato nuovamente anche nell'anno 2013. Inoltre molte delle tematiche trattate saranno oggetto di Corsi di aggiornamento per il personale infermieristico dell'Azienda e per gli OTA/OSS. Visto l'argomento e in considerazione del numero elevato di soggetti obesi 0 potenzialmente tali, si ritiene che il libro possa essere un utile strumento non solo didattico ma anche "terapeutico/preventivo" da somministrare agli studenti di medicina e delle professioni sanitarie ma anche ai Colleghi che lavarono sul territorio e ai Medici di Medicina Generale. Il manuale si differenzia da quelli già editi in quanto affronta l'argomento in maniera multidisciplinare coinvolgendo tutte le varie figure sanitarie (cardiologi, pneumologi, endocrinologi, laboratoristi, ortopedici, igienisti, biochimici, chirurghi, infermieri ecc) che a vario titolo entrano in contatto con persone obese fornendo soprattutto azioni preventive e di idoneo comportamento per un corretto stile di vita. Il libro potrà essere indicato a studenti, medici, infermieri, OSS/OTA e a tutte quelle persone obese o potenzialmente tali.
15,00 14,25

Progetto di foresight tecnologico. Metodi e tecniche non convenzionali per immaginare il futuro della tecnologia

Andrea Bonaccorsi, Gualtiero Fantoni
e altri

editore: Pisa University Press

pagine: 261

È possibile anticipare l'evoluzione della tecnologia a medio e lungo termine? È possibile prevedere ostacoli, errori e vicoli ciechi in cui la tecnologia può imbattersi nel corso del suo sviluppo? A queste domande sono interessati i ricercatori, le imprese che investono in ricerca e sviluppo ma anche, in misura crescente, i soggetti pubblici che finanziano ricerca e innovazione. Dopo molti anni di ricerca di base di tipo multidisciplinare (ingegneria, fisica, economia, linguistica computazionale, matematica) gli autori hanno messo a punto una metodologia che trasforma in modo radicale, rispetto a quelli convenzionali, l'approccio al technology foresight. Basandosi su una rappresentazione delle tecnologie dettagliata e allo stesso tempo astratta ("funzionale"), il nuovo metodo consente di identificare traiettorie di sviluppo o possibilità di fallimento, offendo ai decision maker uno strumento potente di analisi e valutazione.
20,00 19,00

Campi elettromagnetici e innovazione tecnologica in ambito difesa, industria e ricerca. Atti del Convegno CISAM (30-31 maggio, 2012)

a cura di A. Monorchio, A. Brancaccio

editore: Pisa University Press

pagine: 130

L'impiego sempre più diffuso dei campi elettromagnetici, soprattutto per dispositivi ed applicazioni quali i telefoni cellulari ed il Global Positioning System (GPS), ha migliorato la qualità della vita, rendendo il mondo sempre più piccolo e vivibile, e ha contribuito in maniera determinante all'avanzamento e al progresso nel settore medico, industriale e militare, mediante tecnologie fino a qualche anno fa impensabili. Accanto a ciò va però tenuto in considerazione il cosiddetto "inquinamento elettromagnetico", che, se fuori controllo, può determinare disservizi e malfunzionamenti a qualunque apparecchio elettrico ed elettronico. Non meno importante e sempre più attuale è la ricerca dei possibili effetti biologici indotti dai campi elettromagnetici sull'uomo, che potrebbero causare patologie a breve e a lungo termine. L'opera presenta una raccolta di lavori presentati al convegno "Campi elettromagnetici e innovazione tecnologica in ambito Difesa, Industria e Ricerca" tenutosi al CISAM nei giorni 30-31 maggio 2012 il cui scopo è quello di fare il punto sullo stato dell'arte della Compatibilità Elettromagnetica nei suoi svariati settori di applicazione, affinché l'impiego dei campi elettromagnetici in ambito civile e militare sia sempre più sicuro.
25,00 23,75

Tribology

Roberto Bassani

editore: Pisa University Press

pagine: 630

33,00 31,35

Architettura degli elaboratori

Marco Vanneschi

editore: Pisa University Press

pagine: 587

Questo libro ha l'obiettivo di studiare l'architettura degli elaboratori secondo un approccio integrato e strutturato. Ogni argomento viene trattato sviluppando metodologie le più formali possibile e modelli di costo, e, al tempo stesso, facendo riferimento alle tecnologie disponibili e a quelle previste nel breve-medio termine, eventualmente discutendo possibili evoluzioni nel lungo termine. Il testo è suddiviso in quattro parti: Fondamenti e strutturazione firmware, Macchina Assembler e processi, Architettura Base di Elaboratori General-Purpose, Architetture parallele. Oltre che utilizzabile da professionisti e ricercatori, il testo contiene materiale per più corsi sull'architettura dei sistemi di elaborazione, e può essere utilizzato in modo del tutto modulare selezionando facilmente specifici capitoli o parti di essi. La trattazione fa ampio uso di esempi ed esercizi svolti. Le propedeuticità necessarie sono quelle di una preparazione di base a livello universitario nei settori della matematica, della programmazione e degli algoritmi. Rispetto alla prima edizione sono sviluppati a fondo i temi delle gerarchie di memoria, architetture ILP scalari e superscalari, in-order vs out-of-order, VLIW, multithreading, multicore, cache coherence.
32,00 30,40

Elementi di meccanica

Enrico Ciulli

editore: Pisa University Press

pagine: 276

Questo libro è indirizzato prevalentemente agli studenti di Fondamenti di Meccanica teorica e Applicata e di Meccanica Applicata alle Macchine, e può essere adottato in vari Corsi di Laurea. E stato scritto con l'intenzione di fornire gli elementi di base in una panoramica abbastanza ampia dei vari argomenti oggetto della Meccanica. Particolare importanza è data alla comprensione del fenomeno fisico e al tempo stesso sono fornite formule ed equazioni fondamentali relative ai vari argomenti, chiariti anche mediante alcuni esercizi significativi. Allo scopo di dare anche un taglio applicativo ali opera, sono subito introdotti concetti fondamentali legati a macchine e meccanismi e al collegamento fra i loro elementi. Aspetti connessi al movimento sono quindi trattati in un capitolo sulla cinematica, mentre quelli legali agli accoppiamenti fra corpi, con i connessi problemi di attrito e usura, sono approfonditi nei successivi capitoli riguardatiti la meccanica dei contatti in assenza e in presenza di lubrificante. Elementi essenziali di componenti per la trasmissione del moto, in particolare fra alberi rotanti, sono poi trattati in un capitolo specifico seguito dai due capitoli finali sulla dinamica delle macchine e dei sistemi vibranti.
12,00 11,40

Nonperturbative methods in gauge theories

Dimitri Antonov

editore: Pisa University Press

pagine: 153

12,00 11,40

Manuale di ingegneria geotecnica

a cura di D. C. Lo Presti

editore: Pisa University Press

pagine: 311

Il manuale di Geotecnica è stato progettato e scritto per gli allievi dei corsi di studio dell'area di Ingegneria Civile e di Scienze della Terra. Tuttavia il manuale è anche concepito come strumento per l'esercizio dell'attività professionale. Il primo Tomo riguarda alcuni concetti fondamentali, l'idraulica dei terreni, i modelli di comportamento, i metodi di analisi e le indagini. Il secondo Tomo riguarda invece la progettazione geotecnica delle opere di sostegno, rilevati, scavi e opere di fondazione ed è corredato da una serie di esercitazioni progettuali. Il primo Tomo è quindi concepito per gli allievi delle Lauree (triennali) mentre il secondo Tomo è fondamentalmente concepito per gli allievi delle Lauree Magistrali.
16,00 15,20

Note di matematica II per chimici. Teoria dei gruppi e applicazioni

Oriano Salvetti

editore: Pisa University Press

pagine: 91

Dalla introduzione: "Si può senz'altro affermare che la teoria dei gruppi è entrata a far parte di quel corredo matematico più necessario per poter affrontare adeguatamente i problemi relativi alla costituzione della materia". Queste note, originalmente scritte da Oliano Salvetti quando ancora lavorava presso l'Istituto "Ciamician" di Bologna negli anni '50, sono parte di un corso da lui tenuto all'epoca e mantengono l'originale freschezza ed energia che lo caratterizzarono sia come scienziato che come organizzatore e coordinatore. La teoria trattata veniva insegnata all'epoca agli studenti del secondo anno di Chimica e può essere fruttuosamente inserita all'interno di un corso attuale di Matematica della laurea triennale per chimici. E evidente l'impostazione applicativa: l'esposizione chiara mette in risalto gli aspetti che più servono, tralasciando le dimostrazioni troppo tecniche, e fornisce in dettaglio alcuni esempi semplici ma significativi. Le note costituiscono quindi un'introduzione elementare ma efficace ad eventuali corsi più avanzati sopra le applicazioni della teoria delle rappresentazioni dei gruppi in Chimica Fisica. Le note finali sono state aggiunte al testo originario per completare alcuni dei dettagli più tecnici della teoria, ad uso del lettore più curioso.
9,00 8,55
15,00 14,25

Algebra

Pietro Di Martino, Roberto Dvornicich

editore: Pisa University Press

pagine: 210

Con l'introduzione dei nuovi ordinamenti, l'insegnamento dell'Algebra di base nei corsi di laurea in matematica è stato in alcuni casi suddiviso in due moduli semestrali. La materia rimane però essenzialmente unitaria, ed il secondo modulo, anche quando è formalmente separato dal primo, non può prescindere da esso, ma anzi lo arricchisce e lo completa. Questo volume ricalca il contenuto dei corsi classici dell'Algebra di base che si sono tenuti negli ultimi anni all'Università di Pisa, sviluppando in particolare la teoria dei gruppi, la teoria degli anelli, la teoria dei campi e delle estensioni algebriche e la teoria di Galois. Inoltre sono stati inseriti due capitoli, uno relativo ai fondamenti del calcolo combinatorio ed uno allo studio delle cardinalità, per dare un quadro di riferimento più completo. Rispetto ad altre, la presente trattazione si contraddistingue forse per due aspetti: il primo, l'introduzione iniziale di un approccio concreto all'algebra astratta, partendo cioè dagli esempi di più immediata comprensione, come l'aritmetica modulare ed i polinomi, per addolcire la difficoltà del percorso degli studenti verso l'astrazione; il secondo, il particolare rilievo che si cerca di dare, dopo le enunciazioni teoriche, all'uso ed alle applicazioni dei risultati dimostrati, in virtù della convinzione che non si conosce la matematica finché non la si sa "usare".
13,00

Ricerca operativa

Massimo Pappalardo, Mauro Passacantando

editore: Pisa University Press

pagine: 374

Il volume presenta alcuni rilevanti problemi decisionali di ottimizzazione a risorse limitate che sorgono nell'analisi di sistemi complessi, quali, per esempio, quelli di trasporto, di localizzazione, di selezione, di distribuzione di beni di servizio, di flusso su reti, ecc. Per ciascuno di tali problemi si propone un modello matematico di ottimizzazione e si illustrano le principali proprietà ed i principali metodi risolutivi. Il testo è corredato da esempi concreti con relative risoluzioni. Il volume può essere usato come supporto per un corso di base di Ricerca Operativa e presuppone conoscenze di base matematiche che si acquisiscono nel primo anno di studi scientifici universitari.
18,00 17,10

Pioniere del sapere agrario. Le studentesse della facoltà di agraria di Pisa

Alessandra Martinelli

editore: Pisa University Press

pagine: 157

La storia al femminile della Facoltà di Agraria di Pisa: questo l'obiettivo del volume. Partendo dal dato di fatto che dalla sua nascita fino a tempi assai recenti il sapere agricolo è rimasto prevalentemente patrimonio maschile, e in parte lo è tuttora, sono state individuate le prime iscritte e poi le prime laureate in questa disciplina. Per ciascuna di loro si è cercato di delineare un breve profilo per capire come sono arrivate agli studi agrari e quale è stato il loro iter lavorativo. È stata poi presa in esame la presenza femminile fra gli studenti della Facoltà di Agraria dagli anni seguenti al periodo bellico, fino ad arrivare ad oggi. In un'ottica di genere è stata anche valutata la presenza femminile nel corpo docente. Ne emerge una facoltà declinata al maschile, dove le poche studentesse che si sono affacciate a questa realtà si sono rivelate donne di un certo spessore, capaci, coraggiose, determinate: delle vere "pioniere". Le tesi delle prime nove laureate sono state commentate da "donne dell'accademia di oggi" che ne hanno dato non solo una lettura critica dal punto di vista dello spessore scientifico, ma hanno anche cercato di cogliere gli aspetti e le difficoltà peculiari degli studi descritti nelle tesi in quanto svolti da donne in un ambiente prettamente maschile. Il volume è corredato da un'appendice fotografica con le immagini di tutte le studentesse, iscritte e laureate alla Facoltà di agraria nel periodo considerato (1870-1945).
14,00 13,30

Architettura dei calcolatori

Graziano Frosini

editore: Pisa University Press

pagine: 296

In questo primo volume del testo "Architettura dei Calcolatori", dal titolo specifico "Struttura software del processore PC, Assembler e corrispondenza fra C++ e Assembler", viene anzitutto presentato il cosiddetto Processore PC (schematizzazione dei processori con architettura x86-32), con riferimento sia alle istruzioni della Arithmetic and Logic Unit per numeri naturali e interi, sia a quelle della Floating Point Unit per numeri reali. Viene quindi illustrato il linguaggio Assembler con riferimento al sistema operativo Unix e all'ambiente di programmazione GNU/GCC. La parte preponderante del testo è dedicata a illustrare le modalità con le quali si realizzano in Assembler i principali costrutti linguistici del linguaggio C++ (che si suppone noto), con particolare riferimento alle funzioni/operatori globali e alle funzioni/operatori membro di classi. Alcuni dei più significativi programmi che compaiono nel presente volume sono disponibili al sito internet: ing.unipi.it/LibroCalcolatori. Essi possono essere scaricati, evitando in tal modo una loro riscrittura, che spesso introduce insidiosi errori di battitura.
20,00 19,00

Architettura dei calcolatori

Graziano Frosini, Giuseppe Lettieri

editore: Pisa University Press

pagine: 230

In questo secondo volume del testo "Architettura dei Calcolatori", dal titolo specifico "Struttura hardware del Processore PC, dei Bus, della Memoria e delle Interfacce, e Gestione dell'I/O", viene descritta l'architettura di un calcolatore basato sul processore PC (descritto nel Volume I), utilizzando il controllore APIC, il bus PCI e il meccanismo di bus-mastering. Vengono descritte le tipiche interfacce di I/O, sia a byte che a blocchi. Vengono infine illustrate le attuali tecniche di organizzazione interna di un processore. È stato appositamente sviluppato un pacchetto software per effettuare esercizi di I/O, disponibile al sito internet: ing.unipi.it/LibroCaIcolatori Le interfacce trattate vengono gestite sia a controllo di programma che attraverso il meccanismo di interruzione e, per quelle a disco, anche mediante accesso diretto alla memoria tramite il bus mastering PCI.
18,00 17,10

Architettura dei calcolatori

Graziano Frosini, Giuseppe Lettieri

editore: Pisa University Press

pagine: 247

In questo terzo volume del testo "Architettura dei Calcolatori", dal titolo specifico "Aspetti Architetturali Avanzati e Nucleo di Sistema Operativo". viene utilizzato il processore PC (illustrato nei primi due volumi del testo), anzitutto per trattare tematiche avanzate (memoria virtuale, protezione, multiprogrammazione) con riferimento ai Personal Computer. Viene quindi descritto un nucleo di sistema operativo (con processi, primitive di nucleo e primitive di I/O), che consente di trattare gli aspetti di interfaccia tra hardware e software, verificando sperimentalmente le funzionalità dei costrutti software basilari, e di gestire le più importanti interfacce presenti nei Personal Computer. Il nucleo descritto nel testo è stato effettivamente realizzato, utilizzando come strumenti di programmazione i linguaggi Assembler e C++ dell'ambiente GNU/GCC, e può essere eseguito utilizzando l'emulatore QEMU. Esso è disponibile al sito internet: ing.unipi.it/LibrooCalcolatori.
19,00 18,05

Lezioni di elettrotecnica

Marco Raugi

editore: Pisa University Press

pagine: 370

Il testo intende costituire un supporto didattico per l'apprendimento dell'Elettrotecnica. Questa materia è spesso prevista nei primi anni dei corsi di Laurea di Ingegneria, e quindi va considerata a tutti gli effetti una materia propedeutica che molto spesso introduce concetti completamente nuovi per gli studenti. Questa caratteristica richiede perciò un'esposizione che sia il più possibile semplice e chiara. D'altra parte il corso è normalmente ricco di contenuti ed è anche l'insegnamento preposto alla formazione nello studente della mentalità di approccio circuitale ai problemi. Si è quindi cercato di separare l'aspetto circuitale vero e proprio, ovvero la formazione della mentalità di analisi dei circuiti elettrici, dalla complessità matematica risolutiva del problema che invece viene inquadrata come un aspetto distinto del problema della soluzione di un circuito.
18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.