Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Corraini

Attrezzature urbane per la collettività. Cinquantasette disegni di riconversione progettuale 1977-1979. Ediz. italiana e inglese

Ugo La Pietra

editore: Corraini

pagine: 80

Tra i tanti motivi che hanno spinto, fin dagli anni Sessanta, Ugo La Pietra a sviluppare le sue ricerche all'interno dello spazio urbano, quello più ricorrente è il superamento della barriera tra spazio pubblico e spazio privato. Partendo dal concetto Abitare è essere ovunque a casa propria La Pietra, attraverso una serie di rilevamenti di oggetti trovati nella città di Milano e la loro successiva analisi e riconversione in oggetti domestici ha cercato, in modo ironico, di evidenziare la profonda differenza tra il nostro spazio privato (che abitiamo con elmenti di arredo confortevoli e tali da esprimere la nostra identità) e lo spazio pubblico (caratterizzato solo da oggetti e strumenti che esprimono violenza e separatezza).
12,00 10,20

Transition menu. Ediz. italiana e inglese

Martí Guixé

editore: Corraini

pagine: 80

In Transition Menu, Martí Guixé ci racconta il passaggio dalla gastronomia al Food Design.
20,00 17,00

Milano si autoproduce. 202 autori si autopresentano. Ediz. italiana e inglese

a cura di W. Wheatley

editore: Corraini

pagine: 64

Durante il Salone del Mobile 2012, l'Associazione Misiad: Milanosiautoproducedesign (fondata da Camillo Agnoletto, Laura Agnoletto, Cesare Castelli e Alessandro Mendini) ha presentato una Mostra laboratorio, dedicata al primo censimento degli autori a Milano, per promuovere le tante eccellenze di autoproduttori e di piccoli editori di design.
12,00 10,20

Gae Aulenti. Gli oggetti gli spazi. Ediz. italiana e inglese

a cura di V. Pasca

editore: Corraini

pagine: 104

Gae Aulenti (1927-2012) è stata uno degli architetti italiani più noti internazionalmente e l'architetto italiano donna più famoso. A lei e al suo lavoro è dedicato il volume "Gae Aulenti. Gli oggetti. Gli spazi" che accompagna l'omonima mostra del Triennale Design Museum. Il libro, a cura di Vanni Pasca, ripercorre la carriera di Gae Aulenti e il suo amore per l'architettura e il design, attraverso una selezione dei suoi progetti più significativi. La poltrona Sgarsul, la lampada King Sun per lo showroom Olivetti di Buenos Aires, la serie di mobili Tennis, l'allestimento per la XIII Triennale di Milano (1964) Il tempo delle vacanze, i colori per le produzioni Venini: tanti focus per dare un volto all'attività a tutto tondo di Gae Aulenti, dove progetti, spazi e oggetti sono definiti da un pensiero unitario, dando vita a racconti controllati ma ricchi delle emozioni determinate da elementi di forte intensità comunicativa.
18,00 15,30

TDM6 design. La sindrome dell'influenza. Ediz. italiana e inglese

a cura di

editore: Corraini

pagine: 316

La capacità di assimilazione, la curiosità e il desiderio di confrontarsi con altri linguaggi e altre culture per avviare nuovi progetti e nuove elaborazioni frutto di un'influenza continua e costante, sono caratteristiche fondamentali del design del nostro paese ed è proprio a questa attitudine che è dedicato Design. La "Sindrome dell'Influenza", il volume a cura di Pierluigi Nicolin, che accompagna la sesta edizione del Triennale Design Museum.
48,00 40,80

Cake book. Ediz. italiana e inglese

Martí Guixé

editore: Corraini

pagine: 28

Il menù da disegnare i Martí Guixé diventa sempre più ricco ed è ora completo di dessert con Cake Book!
14,00 11,90

Inventario. Tutto è progetto-Everything is a project

a cura di B. Finessi

editore: Corraini

pagine: 160

Il volume si apre con una ricerca dedicata al Mappamondo, strumento che, alla luce delle metamorfosi subite nel corso del tempo, mostra oggi una nuova vitalità, rivelandosi più che mai contemporaneo. Superata la copertina, come sempre, "Inventario" organizza il flusso di oggetti e pensieri attraverso un insieme di rubriche che ne ospitano i contenuti. Stefano Salis ci racconta la "vita come progetto" di Alberto Casiraghy, instancabile fondatore della casa editrice Pulcinoelefante che, nel 1982, ha iniziato a collaborare con i più importanti scrittori, poeti e artisti del nostro tempo e che da allora non ha mai smesso di stampare un libro al giorno: in casa, su carta pregiata, con un torchio o con una Audax Nebiolo. Michele Calzavara ripercorre il lavoro di Getulio Alviani, attento "ideatore plastico" per cui la materia più volte si è resa disponibile alla metamorfosi, al rendersi altro da sé. Giulio Iacchetti ci introduce all'universo delle biciclette pieghevoli nelle sue "Brevi Note", mentre in una rubrica dal dichiarato sapore munariano (Good Design), Deborah Duva descrive, con ironia e precisione, il "progetto" perfetto di un melograno. E poi le fotografie di Guido Guidi che ci insegnano a guardare un nulla solo apparente, le Bagatelle di Francesco M. Cataluccio e Michela Dossi sul tema della pioggia e i dialoghi di Marco Romanelli con il "nuovo maestro" Pierre Charpin. E molto altro ancora.
10,00 8,50

Ricerca della comodità in una poltrona scomoda. Ediz. italiana e inglese

Bruno Munari

editore: Corraini

"Uno torna a casa stanco per aver lavorato tutto il giorno e trova una poltrona scomoda." Da qui ha inizio la discussione di Bruno Munari a proposito della scelta fra estetica e funzionalità quando si progetta un mobile. Per argomentare la sua tesi, Munari analizza il caso più evidente: quello della poltrona.
5,00 4,25
34,00 28,90
10,00 8,50

New India designscape. Ediz. italiana e inglese

a cura di S. Romano

editore: Corraini

pagine: 104

20,00 17,00

ADI design index 2012. Ediz. italiana e inglese

editore: Corraini

pagine: 352

ADI design index è la pubblicazione annuale di ADI Associazione per il Disegno Industriale che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione, selezionato dall'Osservatorio permanente del Design ADI.
30,00 25,50

Novità editioriali

Daniela Comani

editore: Corraini

pagine: 68

Una nuova e spiazzante lettura di Daniela Comani di pietre miliari della storia della letteratura che si trasformano in novità editoriali attraverso un'operazione artistica che manipola le copertine dei classici della letteratura. L'operazione di cambio di sesso è riuscita! Orlando ha lasciato traccia!
15,00 12,75

Inventario. Tutto è progetto-Everything is a project

a cura di B. Finessi

editore: Corraini

pagine: 160

10,00 8,50

Ultrabody. 208 opere tra arte e design. Ediz. italiana e inglese

Beppe Finessi

editore: Corraini

pagine: 256

Quello del corpo è un topos ricorrente nella storia dell'arte, soggetto privilegiato della creatività contemporanea, dal design all'architettura, dalla moda all'arredamento. "Ultrabody" propone un viaggio inedito sul tema del corpo attraverso una sequenza transdisciplinare di opere tra design e moda, tra architettura e arte, che parlano appunto del rapporto tra corpo e spazio, raccontando le infinite modalità di relazione tra le persone, le cose e gli ambienti intorno ad esse: 208 tipi diversi di "corpi", da quelli più evidenti a quelli più enigmatici e sperimentali, in un possibile e aggiornato dizionario di autori/opere/parole chiave di questo nostro nuovo Millennio.
28,00 23,80

Il gioco e le regole. De Pas, d'Urbino, Lomazzi. Ediz. italiana e inglese

a cura di V. Pasca

editore: Corraini

pagine: 104

"Tre uomini in barca". Così Giovanni Klaus Koenig battezzò nel 1989 il gruppo di giovani designer composto da Jonathan De Pas, Donato D'Urbino e Paolo Lomazzi, rendendo con efficacia e in sole quattro parole due caratteri distintivi dei tre: il tratto giocoso della loro progettazione e la passione per la vela. "C'era un Centro velico famoso per il suo grande rigore a Caprera, dice D'Urbino parlando della scuola velica da lui fondata, il nostro era un po' diverso: era importante insegnare le regole, ma era altrettanto importante stare insieme e suonare la chitarra".
20,00 17,00

In residence. Diary. Ediz. italiana e inglese

a cura di B. Brondi

editore: Corraini

pagine: 160

Giunto alla quarta edizione, dopo le precedenti "Nature Through Artifice" (2008), "Matter Matters" (2009) e "Visualising Transformation" (2010), il progetto In Residence conferma una continuità d'intenti e una vitalità non comuni nel panorama dei programmi di ricerca dedicati al design contemporaneo. Questo "Diario" documenta le linee d'indirizzo e gli esiti del workshop sul tema "Sense Memory" che rimanda all'interazione tra i sensi e la memoria e riguarda la relazione che coniuga le facoltà percettive a quelle di ricordo e di stimolo emozionale e offre l'occasione per identificare i tratti chiave di un programma che, nel corso degli anni, ha prodotto una significativa costellazione di spin-off dedicati ad associare la pratica dell'esperimento con l'idea di un design dall'alto valore simbolico e concretamente attuale.
16,00 13,60

Inventario. Tutto è progetto-Everything is a project

a cura di B. Finessi

editore: Corraini

pagine: 160

Continua l'indagine a tutto campo sulle vie della creazione e della cultura  del progetto nel nuovo numero di "Inventario", questa volta con una  copertina dedicata alla Maschera, e con nuovi contenuti dove le discipline  dell'architettura, del design e dell'arte, unite alla vita vera e propria, si trovano a dialogare assieme.
10,00 8,50

Design interviews. Stefano Giovannoni. Ediz. italiana e inglese

a cura di

editore: Corraini

pagine: 52

Continua la serie di ritratti di alcuni fra i più importanti designer italiani, questa volta con un volume dedicato a Stefano Giovannoni.
15,00 12,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.