Libri della collana Edilizia pubblicati da Sistemi Editoriali
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

Sistemi Editoriali: Edilizia

Urbanistica edilizia e rischio sismico

Alessandro Monaco, Roberto Monaco

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 539

L'esigenza di correlare in un ruolo unitario le metodologie urbanistiche ed edilizie con i rischi sismici e gli altri hazard naturali, nonché l'evoluzione normativa, sia nazionale che regionale, oltre all'entrata in vigore delle Nuove Norme Tecniche per le costruzioni di cui al D.M. 14 gennaio 2008, ha reso opportuna, se non necessaria, una nuova edizione del volume. Questa nuova edizione ha un contenuto più ricco e, a cominciare dal titolo, in cui si è inserito il concetto di "edilizia", pone l'accento non solo sulla correlazione fra pianificazione urbanistica e principio generale di sicurezza e tutela dai potenziali rischi sismici ed idrogeologici, ma anche fra quest'ultimi ed i criteri costruttivi cui attenersi nella realizzazione e ristrutturazione di opere edilizie. Dopo un excursus sugli aspetti storici, dall'origine della localizzazione dei centri urbani, all'evoluzione dei sistemi costruttivi e della sicurezza edilizia degli abitati, oltre a dei cenni di sismologia, il testo analizza l'evoluzione storica della normativa sismica nazionale e regionale, ponendo l'attenzione sul D.M. 14 gennaio 2008 contenente le Nuove Norme Tecniche per le costruzioni. Non manca un'attenta analisi degli aspetti urbanistici e soprattutto edilizi in ordine alla sicurezza sismica degli edificati già esistenti e da costruire.
45,00

Prontuario del certificatore energetico. Accorgimenti e indicazioni per la certificazione energetica degli edifici

Francesco Barutti, Lucia Montini

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 265

Questo prontuario, aggiornato alla legislazione più recente e alle norme tecniche sul risparmio energetico, è uno strumento utile per accompagnare il certificatore energetico nelle varie fasi di stesura dell'attestato: sopralluogo, raccolta dati e loro elaborazione, scelta degli interventi di risparmio energetico consigliati, calcoli dei tempi di ritorno dell'investimento. Il testo, rivolto principalmente al certificatore, può essere un valido supporto anche per il progettista, sia in fase progettuale che esecutiva, per la realizzazione o la riqualificazione di edifici rispondenti ai requisiti richiesti dalla vigente normativa. Mediante schemi e tabelle vengono affrontate le tematiche necessarie alla stesura dell'attestato: dalla descrizione dei principi fondamentali di fisica tecnica, integrati da esempi e relazioni di calcolo, fino ad arrivare all'indicazione dei materiali da utilizzarsi con relativi prezzi indicativi. Uno spazio è dedicato anche alla parte impiantistica, climatizzazione invernale, acqua calda sanitaria, solare fotovoltaico e solare termico. Nel testo si possono trovare, inoltre, consigli e strumenti pratici, come la Scheda raccolta dati per velocizzare i tempi di stesura dell'attestato, indicazioni degli errori più di frequente commessi nella pratica, nonché suggerimenti per l'utilizzo di strumenti informatici, schemi per determinare l'intervento di riqualificazione energetica più opportuno e per determinare la classe energetica di un edificio
34,00

Il collaudo dei lavori pubblici. Guida teorico-pratica alle procedure di collaudo

Pantaleo De Finis

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 272

Il volume, alla sua seconda edizione, mostra in modo chiaro e completo le fasi di collaudo dei lavori pubblici tenendo conto delle disposizioni contenute nel D.P.R. 207/2010, il nuovo Regolamento di esecuzione e attuazione del Codice dei contratti pubblici. Il provvedimento in questione stabilisce che: "Il collaudo ha lo scopo di verificare e certificare che l'opera o il lavoro siano stati eseguiti a regola d'arte, secondo il progetto approvato e le relative prescrizioni tecniche, nonché le eventuali perizie di variante, in conformità del contratto e degli eventuali atti di sottomissione o aggiuntivi debitamente approvati. Il collaudo ha altresì lo scopo di verificare che i dati risultanti dalla contabilità finale e dai documenti giustificativi corrispondano fra loro e con le risultanze di fatto, non solo per dimensioni, forma e quantità, ma anche per qualità dei materiali, dei componenti e delle provviste, e che le procedure espropriative poste a carico dell'esecutore siano state espletate tempestivamente e diligentemente. Il collaudo comprende altresì tutte le verifiche tecniche previste dalle leggi di settore". Di tutte queste fasi si dà conto nel manuale, fornendo al contempo 94 modelli esemplificativi, riportati nel CD-Rom allegato in formato personalizzabile. Completa l'opera un'Appendice contenente una selezione della normativa d'interesse.
32,00

Manuale pratico di impiantistica elettrica per progettisti, installatori e utenti. Dalle basi alla messa in opera degli impianti

T. Gallauziaux, D. Fedullo

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 464

L'impianto elettrico, nell'edilizia residenziale, deve essere progettato e messo in opera a regola d'arte, seguendo precise disposizioni di legge. La normativa attuale richiede condizioni di sicurezza e di affidabilità da coniugare alle esigenze del committente, rendendo l'impianto in grado di gestire contemporaneamente diverse attività. Il volume affronta tutti gli aspetti relativi alla progettazione e all'installazione degli impianti nonché alle loro riparazioni. Nel testo si considerano i prodotti e i materiali da utilizzare per installare in sicurezza e viene descritta la loro messa in opera nelle diverse stanze; si viene guidati passo dopo passo attraverso schede di facile consultazione, relative sia ad unità immobiliari condominiali sia a case singole. È approfondita la questione del risparmio energetico, attraverso impianti in microgenerazione, cogenerazione, da risorse rinnovabili. Ampio spazio viene poi dato all'identificazione e alla riparazione dei guasti più ricorrenti sia dell'impianto elettrico che degli apparecchi ad esso collegato. Il manuale è aggiornato alla variante 3 della norma CEI 64-8, in vigore dal 1 settembre 2011, che ha lo scopo di garantire la sicurezza delle persone e dei beni e, nell'Allegato A, fornisce le dotazioni minime dei diversi livelli prestazionali e di fruibilità dell'impianto.
55,00

Il direttore dei lavori. Direzione, esecuzione e contabilità del lavori pubblici

Pantaleo De Finis

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 352

Il volume, alla sua quarta edizione, rappresenta una guida esplicativa e al contempo pratica dei compiti e delle funzioni che il Direttore dei lavori è chiamato ad assolvere nei contratti relativi a lavori; tra questi, particolare attenzione è dedicata all'appalto di lavori pubblici, analizzato alla luce delle importanti modifiche prodotte dall'emanazione del D.P.R. 207/2010, recante il regolamento esecutivo e attuativo del Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 163/2006), che entra in vigore l'8 giugno 2011 e che abroga, tra l'altro, il D.P.R. 554/1999. A tal ultimo proposito si segnalano le tavole di corrispondenza tra la nuova e la vecchia normativa che facilitano il lettore nella comprensione della portata delle innovazioni della riforma. Il manuale, dopo aver analizzato la natura giuridica della figura del Direttore dei lavori, le qualifiche richieste per assumere tale funzione, la tipologia di responsabilità a cui è sottoposto, i suoi rapporti con il responsabile del procedimento e con i suoi assistenti, nonché gli altri adempimenti che gli sono richiesti, si concentra sugli atti e i documenti che questi redige e, infine, sulle perizie di varianti e sul collaudo. Di particolare interesse per gli operatori del settore risultano i 64 modelli esemplificativi di cui il volume è corredato, riportati, in formato personalizzabile, nel CD-Rom allegato, e l'appendice normativa.
36,00

Il nuovo testo unico in materia edilizia

Alessandro Monaco, Antonio Palma
e altri

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 539

Il volume, alla sua terza edizione, costituisce un esaustivo commento normo-tecnico al Testo Unico in materia edilizia (D.P.R. n. 380/2001) che fornisce al lettore le chiavi di lettura più corrette del testo normativo, analizzandone le implicazioni non solo giuridiche, ma anche tecniche, alla luce, tra l'altro, delle Nuove Norme Tecniche Costruttive ex D.M. 14 gennaio 2008 e delle Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica ex D.M. 26 giugno 2009. Aggiornato alla più recente normativa in tema di S.C.I.A. (introdotta dal D.L. n. 78/2010, convertito dalla L. n. 122/2010) e di CIA (introdotta dal D.L. n. 40/2010, convertito dalla L. n. 73/2010) ed alla più recente giurisprudenza ordinaria ed amministrativa, per la sua particolare impostazione si indirizza a quanti si interessano della materia edilizia sia come professionisti tecnici, che come giuristi, dimostrandosi uno strumento utile per la professione.
42,00

Procedimenti e metodi della manutenzione edilizia

Cinzia Talamo

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 301

Questo lavoro ha l'obiettivo di fornire contributi di carattere sia interpretativo sia operativo sul tema dei metodi, delle procedure e degli strumenti per la pianificazione della manutenzione edilizia approfondendo in particolare il piano di manutenzione. Il volume si articola in due parti: una prima parte propone l'interpretazione di alcune declinazioni del concetto di piano di manutenzione in relazione a molteplici procedure di pianificazione e controllo; una seconda parte si compone di una serie di contributi finalizzati ad analizzare e a descrivere in termini operativi alcuni snodi fondamentali nella procedura di stesura e di attuazione del piano. Il testo, che si rivolge ai diversi soggetti che a vario titolo operano nell'ambito della gestione dell'edificio, per i quali il piano di manutenzione rappresenta oggi uno strumento fondamentale per orientare e organizzare le attività conoscitive, decisionali e operative connesse con l'elaborazione e l'attuazione di strategie di manutenzione programmata, assume come riferimento le linee guida tracciate dalla norma Uni 11257:2007 "Criteri per la stesura del piano e del programma di manutenzione dei beni edilizi - Linee guida". Il presente volume si rivolge prevalentemente, ai progettisti di sistemi edilizi ma anche a chi con essi deve poter interloquire nell'orientarne e supportarne le decisioni. Questo secondo volume si colloca a valle delle fasi di progettazione e di realizzazione.
36,00

Gara d'appalto facile. Vademecum per la definizione dei prezzi di costo delle principali lavorazioni di un'opera edile pubblica

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 128

Per partecipare e per aggiudicarsi una gara d'appalto di un'opera di ingegneria civile è necessario procedere ad un'accurata e scientifica determinazione dei costi di ogni singola lavorazione, realizzata a regola d'arte, nell'osservanza delle misure di sicurezza e senza approssimazione nel formulare l'offerta o il ribasso d'asta. Da ciò la necessità, da parte del tecnico preposto, di una conoscenza accurata di ogni singola lavorazione e della corretta sequenza delle varie fasi di produzione. Il volume si propone, in tale ottica, di fornire i parametri necessari per la formulazione dei costi delle più importanti lavorazioni di un'opera ingegneristica, scindendoli ed analizzandoli nelle loro componenti fondamentali (costi diretti, indiretti e spese generali) ed indicando possibili strategie da seguire per ridurne l'entità, così da conseguire, nelle gare d'appalto, ribassi reali e veritieri da offrire alla stazione appaltante. Ampio spazio è dedicato al calcolo dei costi operativi e della produzione oraria delle macchine per scavo e movimento terra, analizzato nelle sue peculiarità e caratteristiche tecniche, nel ciclo produttivo e nella struttura di formazione del prezzo di produzione. Due capitoli sono dedicati ad esempi pratici riferiti ad ipotetici lotti di lavori comprendenti tutte le succitate lavorazioni. Non si è tralasciato, infine, l'aspetto tecnico-amministrativo e legislativo connesso ad una gara d'appalto pubblica di lavori.
14,00

Tinteggiature, pitturazioni e verniciature degli edifici

Louis Retailleau

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 344

Pitture, vernici, tinteggiature sono prodotti e procedimenti che, negli interni come sulle facciate, rivestono un ruolo imprescindibile tra le lavorazioni edili, poiché contribuiscono tanto alla riuscita estetica dell'opera, quanto alla sua protezione. Questo volume è stato pensato come supporto pratico per il tecnico. Tutti i diversi aspetti legati alla posa in opera dei materiali vengono analizzati nel dettaglio, commentati e illustrati attraverso numerosi esempi; tra questi in particolare: l'analisi dello stato di conservazione del supporto; la scelta dei prodotti in relazione ai materiali da trattare; i tempi di essiccazione; l'adesione di pitture e vernici, primo fattore responsabile della tenuta; le corrette modalità di rasatura del supporto, segno di un lavoro a regola d'arte; i rivestimenti murali; il degrado dei materiali, con le relative cause, gli effetti visibili e le modalità di correggerli o prevenirli. Una intera sezione è dedicata al colore. Il tecnico potrà così avvalersi delle spiegazioni utili per creare ambienti armoniosi grazie alle possibilità offerte dalla gamma delle colorazioni, delle miscele e delle finiture superficiali che è possibile associarvi (velature, trompe l'oeil, spugnato, sfumato). Il volume è indirizzato in egual misura al progettista, al direttore dei lavori, al direttore di cantiere, al responsabile tecnico dell'impresa, al capocantiere e naturalmente all'esecutore stesso.
38,00

Il direttore di cantiere

Pantaleo De Finis

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 288

Il Direttore di Cantiere svolge le funzioni tecniche, amministrative e gestionali necessarie a coordinare le attività di cantiere e le maestranze impiegate nella realizzazione dell'opera. Al Direttore di Cantiere sono richiesti svariati compiti e affidate molteplici responsabilità tra cui: l'organizzazione e la sicurezza del cantiere; la fedele esecuzione del progetto e dei compiti affidatigli dal Direttore dei Lavori; la tenuta e la conservazione di alcuni importanti documenti (copia del progetto esecutivo, registro di cassa cantiere e relative fatture, registri di contabilità e così via). Di tutti questi compiti, funzioni e responsabilità viene dato puntualmente conto nel volume, anche alla luce delle più recenti modifiche legislative che hanno interessato la materia quali il D.M. 19 maggio 2010 in tema di attività di installazione degli impianti negli edifici; il regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici, firmato dal Capo dello Stato il 5 ottobre 2010 e destinato a entrare in vigore 180 giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale; il D.Lgs. 106/2009, che ha modificato il testo unico sicurezza (D.Lgs. 81/2008) in relazione ai cantieri temporanei o mobili. Il manuale, inoltre, offre 72 schede esemplificative degli adempimenti cui è tenuto il Direttore di Cantiere. Il CD-Rom allegato contiene una ricca selezione della normativa d'interesse e la modulistica in formato personalizzabile.
32,00

La professione del geometra

Antonio Iovine, Maurizio Biolcati Rinaldi
e altri

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 1072

La nuova edizione de "La professione del Geometra", si è resa necessaria per i grandi cambiamenti normativi intervenuti negli
99,00

Sistemi resinosi per pavimentazioni

Ciro Scialò

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 304

Questo manuale teorico-pratico sui Sistemi resinosi per pavimentazioni è il primo caso di pubblicazione che riunisce tutti i contenuti riconducibili a questo tipo di materiali: dagli aspetti teorici a quelli pratici che spaziano dall'analisi dei diversi tipi di sistemi resinosi e di supporti, alla progettazione, alla posa di un sistema resinoso e alla risoluzione di eventuali problemi, agli aspetti economici che portano alla definizione del giusto prezzo. Il libro si chiude con un esame delle strumentazioni utilizzabili ed è corredato di 27 tavole sinottiche che rappresentano uno strumento indispensabile per il tecnico e l'applicatore. Il volume non trascura i riferimenti normativi, dedicando a questi un'apposita appendice, e colmando le lacune della normativa italiana con il riferimento a quella tedesca (norme DIN) e svizzera (norme upi/EMP). La trattazione è poi intercalata da momenti di approfondimento che danno la possibilità di analizzare ulteriormente i diversi argomenti. I contenuti sono trattati con un linguaggio semplice, arricchito di numerosi esempi pratici, che rendono questo manuale uno strumento utilizzabile da tutti gli operatori nel settore: dal tecnico all'applicatore, al semplice appassionato.
35,00

La certificazione energetica dell'involucro edilizio. Normativa e materiali per il risparmio energetico

Francesco Barutti

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 320

Gli elementi che compongono l'involucro di un edificio ne determinano le possibilità di abbattimento dei costi di esercizio come e più delle dotazioni impiantistiche. La necessità di limitare le dispersioni si coniuga con l'opportunità di utilizzare le superfici esterne per integrare sistemi di protezione attiva e passiva e sistemi di captazione delle energie rinnovabili. Le procedure di certificazione energetica, sancite dalla più recente normativa regionale e nazionale, orientano la scelta dei materiali e delle tecnologie da utilizzare in tutte le fasi della progettazione. Gli indubbi benefici offerti dalla possibilità di costruire in modo sostenibile, per l'ambiente e per la vivibilità dello spazio antropizzato, sono agevolati dalle prescrizioni ancora vigenti delle Leggi finanziarie 2007 e 2008. Il volume accompagna il professionista nelle valutazioni che presiedono ad una progettazione consapevole, in vista dell'espletamento degli obblighi di legge, dalla certificazione dell'edificio considerati gli interventi sull'involucro, fino alla redazione della documentazione per ottenere la detrazione del 55% delle spese di riqualificazione energetica, secondo gli adempimenti previsti dal Digs. 115/08, dalla UNI EN 13790:2008 e dalle UNI/TS 11300-1-2:2008.
40,00

La certificazione energetica dell'involucro edilizio. Normativa e materiali per il risparmio energetico

Francesco Barutti

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 320

Gli elementi che compongono l'involucro di un edificio determinano le possibilità di abbattimento dei costi di esercizio, come e più delle dotazioni impiantistiche. Le procedure di certificazione energetica, sancite dalla più recente normativa regionale e nazionale, orientano la scelta dei materiali e delle tecnologie da utilizzare in tutte le fasi della progettazione. Gli indubbi benefici offerti dalla possibilità di costruire in modo sostenibile, per l'ambiente e per la vivibilità dello spazio antropizzato, sono agevolati dalle prescrizioni ancora vigenti delle Leggi finanziarie 2007 e 2008. Il volume accompagna il professionista nelle valutazioni che presiedono ad una progettazione consapevole, in vista dell'espletamento degli obblighi di legge, dalla certificazione dell'edificio considerati gli interventi sull'involucro, fino alla redazione della documentazione per ottenere la detrazione del 55% delle spese di riqualificazione energetica; indispensabile a tal fine è il software allegato ACE 2010 di BM Sistemi, utile per la valutazione delle dispersioni termiche e del fabbisogno di energia termica, secondo gli adempimenti previsti dal D.Lgs. 115/08, dalla UNI EN 13790:2008 e dalle UNI/TS 11300-1-2:2008. Il programma di calcolo è aggiornato al D.P.R. n. 59/09 (Regolamento di attuazione dell'articolo 4, comma 1, lettere a) e b), del D.Lgs. 19 agosto 2005, n. 192) e al D.M. 26-6-2009 (Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici).
95,00

La casa passiva. Standard energetici per un abitare ecologico

Barbara Bartoli

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 538

L'ambiente non si tutela se si smette di consumare, perché sarebbe come smettere di respirare per non inquinare o rimanere immobili per non distruggere o alterare alcun essere vivente o inanimato; allo stesso modo non si può certo pensare che quantità di cappotti inquinanti ed energivori per il loro LCA, come pure extraspessori che consumano il bene più prezioso dopo la vita, che è la superficie del nostro pianeta, siano la ricetta per attuare le direttive del Green Building. La casa passiva è in realtà una straordinaria performance progettuale, più che semplicemente energetica, perché induce una infinita varietà di combinazioni progettuali, innanzitutto per non sprecare materiali, energia, comfort, benessere e poi per dimostrare le infinite scoperte della ricerca scientifica, tecnologica, politica disponibili sotto una luce diversa, quella della globalizzazione intesa come interrelazione complessa. Richard Buckminster Fuller, più di sessant'anni fa, passò alla storia con il suo detto pensa globale, agisci localmente ed è proprio questo il momento per la svolta del costruire, che è sostanzialmente rimasto invariato nelle sue prerogative materico-fisiche: non dobbiamo trasformare in contenitori ermetici gli ambienti in cui trascorriamo ormai quasi il 90% del nostro tempo, ma al contrario dobbiamo osare nell'imitare la Natura realizzando edifici capaci di gestire le risorse naturali, a cominciare dal sole, liberi di inventare le configurazioni più svariate.
48,00 45,60

Interni biosostenibili: residenze. Criteri di scelta per la progettazione. Guida ai prodotti e ai materiali

a cura di A. Berto

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 352

Una guida ai prodotti e materiali utili per garantire nelle abitazioni la salubrità dell'aria, il risparmio delle risorse, un miglior ciclo di vita dei prodotti e una corretta gestione dei rifiuti di cantiere. In questo volume sono offerte preziose indicazioni pratiche sulle caratteristiche dei materiali da utilizzare: in particolare nel capitolo 4 vengono proposte una serie di domande e check-list fondamentali per effettuare le proprie scelte. I capitoli, snelli, sono suddivisi per argomenti, sempre tenendo presente l'intento del volume: realizzare una casa all'insegna del benessere. Ricco di esempi e informazioni dettagliate, questo testo è uno strumento pratico per integrare la progettazione eco-responsabile con soluzioni che possano risultare di migliore qualità, prestazione e durata rispetto alle corrispettive convenzionali. Gli argomenti trattati nello specifico sono: risorse durevoli, prestanti, di ridotta manutenzione (calcestruzzo, muratura, metallo, legno); rivestimenti e pitture; finiture; arredamento.
40,00

Mutamento di destinazione d'uso funzionale

Manrico Borzi

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 239

Il testo, dopo aver precisato i concetti di destinazione di zona e di destinazione d'uso, illustra il regime abilitativo del mutamento di destinazione d'uso funzionale in ambito locale. Per ciascuna Regione analizza, in sintesi, la disciplina regionale in materia soffermandosi, in un secondo momento, sulla normativa dei maggiori Comuni. Il terzo capitolo approfondisce l'aspetto contributivo: gli oneri di urbanizzazione e il costo di costruzione, l'ultimo, invece, esamina le sanzioni amministrative dell'abuso edilizio e del mutamento di destinazione d'uso illegittimo. Il manuale, corredato di una ricca appendice normativa e di aggiornati riferimenti giurisprudenziali, costituisce, quindi, un agile strumento di lavoro per i professionisti del settore.
28,00

Gli adempimenti in edilizia

a cura di A. Ciccia

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 428

Il volume, dopo aver delineato i profili generali dell'attività edilizia, definisce le principali forme di interventi edilizi ed i relativi regimi abilitativi: permesso di costruire e denuncia di inizio attività. Gli argomenti affrontati interessano la procedura per il rilascio dei titoli, l'ambito di applicazione, la legittimazione ed il trasferimento, la salvaguardia dei diritti di terzi, i presupposti per il rilascio, il permesso in deroga agli strumenti attuativi, l'onerosità dei titoli ed il contributo di costruzione, i principi generali in materia di sanzioni amministrative e gli interventi eseguiti in assenza della denuncia di inizio attività o in totale difformità. Particolare attenzione è riservata al tema della sanatoria con i riflessi amministrativi e penali. Il capitolo conclusivo è dedicato al Piano Casa 2009 e alle leggi regionali che hanno applicato l'intesa Stato-Regioni del 1° aprile 2009.
35,00

Il manuale dell'ingegnere per i calcoli strutturali. Dalla normativa italiana agli eurocodici

Antonio Cirillo

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 1500

Quest'opera in due volumi costituisce un indispensabile supporto per il professionista chiamato a orientarsi nel complicato co
140,00 133,00

Inpianti idrosanitari di scarico e drenaggio

a cura di G. E. Buzzelli,

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 228

Questo testo, ricco di iconografia, ha l'obiettivo di conferire le basi cognitive per l'esecuzione dei piccoli impianti idraulici. Esso è un utile strumento sia per la preparazione e l'aggiornamento professionale dei tecnici impiantisti sia come fonte pratica d'informazione, di riferimento e di documentazione per i professionisti. In ciascuno dei sette capitoli viene data particolare attenzione alla pratica di cantiere e ai problemi di montaggio di apparecchiature e reti. L'ultimo capitolo affronta poi le non facili problematiche della manutenzione. La corposa appendice presenta una raccolta selezionata dei principali testi di legge e delle norme UNI, UNI EN e UNI ISO, con un breve commento relativo al loro contenuto. Le numerose esercitazioni hanno infine lo scopo di stimolare il lettore a verificare il grado di apprendimento raggiunto.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento