Scienza della rappresentazione. Fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva - Mario Docci, Riccardo Migliari | Consegna Gratis
18app attiva! I nati nel 2002 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Scienza della rappresentazione. Fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva

Scienza della rappresentazione. Fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva
titolo Scienza della rappresentazione. Fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva
autori ,
argomenti Scienza e Tecnica Ingegneria e tecnologia Disegno tecnico
Scienza e Tecnica Matematica Geometria
collana Supermanuali, 6
editore Carocci
formato Libro
pagine 624
pubblicazione 1992
ISBN 9788843004140
 
94,80
 
Il disegno per il progetto, sia in architettura che in ingegneria, è stato sempre regolato dalla geometria. Le forme che il progettista ricerca e compone nella sua mente, prima di esprimerle con il disegno, sono solidi geometrici, sono, cioè, modelli a tre dimensioni che astraggono le forme reali. E quando, nella fase di prima verifica come nella fase esecutiva, quelle forme vengono esplorate interviene la geometria, offrendo i mezzi per costruire, sul piano bidimensionale del foglio, un modello efficace dell'oggetto. L'avvento degli elaboratori elettronici offre al disegno uno strumento in più, ma non sostituisce il ruolo che la geometria ha nei processi mentali del progettista. È necessario tuttavia che le conoscenze, le convenzioni e i procedimenti tradizionali siano profondamente rinnovati. In primo luogo, occorre rivalutare le soluzioni classiche del disegno tecnico, che sono molto più vicine alle reali esigenze del progetto di quanto non lo siano i metodi codificati e isteriliti dall'insegnamento dei matematici del Novecento. In secondo luogo, occorre riprendere contatto con le forme classiche dell'architettura, come i sistemi voltati. Infine, l'apertura delle frontiere e la conseguente necessità di adeguare il curriculum degli studi universitari pongono in primo piano l'esigenza di sviluppare i metodi della scienza della rappresentazione in quella veste che già da tempo è in uso nelle università europee. Caratteristiche salienti del volume sono l'esposizione dei fondamenti teorici ricondotta al problema pratico da cui la teoria, di volta in volta, ha tratto l'origine; l'esposizione riferita continuamente allo sviluppo storico della scienza; i metodi classici completamente rielaborati per renderli immediatamente operativi; le applicazioni selezionate per offrire un reale supporto alla formazione dell'architetto e dell'ingegnere in una concezione europea.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.