Scrivere architettura. Alcune cose su cui abbiamo dovuto cambiare idea - Franco Purini | Consegna Gratis
Nuovo metodo di consegna! Ritira il tuo ordine quando e dove vuoi Scopri di più

Scrivere architettura. Alcune cose su cui abbiamo dovuto cambiare idea

Scrivere architettura. Alcune cose su cui abbiamo dovuto cambiare idea
titolo Scrivere architettura. Alcune cose su cui abbiamo dovuto cambiare idea
Autore
argomento
Editore Prospettive Edizioni
Formato Libro
Pagine 104
Pubblicazione 2012
ISBN 9788889400739
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
10,00 9,50 (-5%)
 
Disponibile normalmente in 5/6 giorni
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
Scrivere architettura, ultimo testo di Franco Purini, maestro di Isola del Liri, ripercorre le vicende dell'architettura italiana a partire da una serie di ripensamenti e temi sui quali, sostiene, abbiamo dovuto cambiare idea. In questa lezione, che si è tenuta nell'Aula Magna della Facoltà di Architettura a Valle Giulia, in realtà una conversazione sulla natura fenomenologica del comporre, Purini ripercorre a ritroso ma con uno sguardo in avanti, temi come la centralità dell'oggetto, l'unicità e molteplicità dell'esercizio del comporre, l'idea del nuovo, e dello sviluppo, del costruire. Ma anche quello della condizione dell'architetto costretto a sovraesporsi, o del passaggio dal generalismo allo specialismo, che non ha prodotto risultati soddisfacenti, fino al cambiamento di idee riguardanti l'oblio, che non significa cancellazione di qualcosa, ma il collocare il passato in una regione laterale ma non passiva della mente.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento