CELLULE DELLA SPERANZA. IL CASO STAMINA TRA INGANNO E SCIENZA (LE) - CAPOCCI M. / CORBELLINI G. - Codice Edizione - Divulgazio
Test ammissione Medicina, Odontoiatria, Professioni sanitarie Tutti i libri per la preparazione al test

Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza

Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza
titolo Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza
curatori ,
argomenti Medicina Divulgazione
Medicina
collana Tempi moderni
editore Codice
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2014
ISBN 9788875784034
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
13,00 12,35 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Quindici anni dopo la vicenda che vide protagonista Luigi Di Bella, con il caso Stamina l'Italia si è nuovamente trovata alla mercé di falsi profeti. Questi, facendo leva sulle sofferenze dei malati e dei loro parenti, e sfruttando una diffusa e generale ignoranza, sono quasi riusciti a destabilizzare le regole più avanzate della medicina e della scienza, mettendo a rischio il funzionamento stesso del Servizio Sanitario Nazionale. In "Le cellule della speranza" alcuni esperti e protagonisti della battaglia civile condotta contro le manipolazioni politiche del caso Stamina hanno ricostruito l'intera vicenda, inquadrandola alla luce di quanto oggi succede all'estero, dove ricerca e sperimentazione clinica sono impegnate ad approfondire le conoscenze sulle cellule staminali. Contributi di Paolo Bianco, Mauro Capocci, Elena Cattaneo, Gilberto Corbellini, Rossella Costa, Pino Donghi, Michele De Luca, Valentina Mantua, Graziella Pellegrini.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento