L'architettura dei musei - Alessandra Criconia | Consegna Gratis
Le nostre librerie sono sempre aperte Consulta gli orari di apertura

L'architettura dei musei

L'architettura dei musei
titolo L'architettura dei musei
autore
argomenti Architettura e Design Architettura Edifici pubblici
Architettura e Design Architettura Storia dell'architettura
collana Biblioteca archit., urban. e design
editore Carocci
formato Libro
pagine 231
pubblicazione 2011
ISBN 9788843052882
 
25,00 23,75 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Il museo è una tipologia architettonica che ha subito profonde modificazioni. Pur continuando ad essere il luogo dove vengono conservati ed esposti quegli oggetti ai quali la società ha attribuito un valore speciale, esso ha acquisito nuove vesti ed è diventato scultura urbana e nuova piazza pubblica della città. La severa monumentalità del museo dell'Ottocento è stata lasciata alle spalle e i nuovi musei - dal Guggenheim Museum di Bilbao alla Tate Modern, dal museo di Kanazawa al Quai Branly, dal MAXXI al MACRO di Roma - si distinguono per la loro singolarità. La varietà dei musei non va però intesa soltanto come l'indice di un nuovo ruolo urbano. Essa è anche il segno di un diverso rapporto tra contenitore e contenuto, ovvero tra forma dell'edificio e oggetti in esso raccolti, che contraddice l'idea del museo come tipologia e modello unico e sempre valido. Ciò che contraddistingue l'architettura del museo, in particolar modo quella contemporanea, è l'assenza di registri compositivi precostituiti. Il volume ripercorre le tappe più significative dell'evoluzione dell'architettura del museo, dagli studi dell'architetto della Rivoluzione Etienne-Louis Boullée fino ai musei di ultima generazione, e ne individua alcune morfologie ricorrenti senza trascurare il fatto che, tra gli edifici pubblici, il museo è quello che più di ogni altro riflette la società alla quale appartiene.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.