Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Psicologia dello sviluppo

Oltre il disagio giovanile

Strategie di prevenzione e recupero

Giosuè Calaciura

editore: Franco Angeli

pagine: 153

12,00

Manuale di psicologia dello sviluppo

a cura di L. Barone

editore: Carocci

pagine: 463

Aggiornato sui più recenti risultati della ricerca sperimentale e clinica, questo libro si propone come fondamentale testo di
37,00 31,45

Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?

Paul Ekman

editore: Giunti Editore

pagine: 244

Con questo libro Paul Ekman mette a disposizione di tutti quei genitori che si sentono disarmati di fronte alle bugie dei loro
14,00 11,90
19,00 16,15

I nuovi adolescenti. Cosa ci chiedono?

Simona Bani

editore: Di Girolamo

pagine: 64

Cosa chiedono gli adolescenti nell'epoca in cui le grandi istituzioni come la Famiglia, la Scuola, la Chiesa, i partiti politici, hanno perso prestigio, fascino, autorità e sono state sostituite dalla televisione, da internet, dai centri commerciali? Genitori e insegnanti, pur nella difficoltà e nella solitudine in cui si trovano a far passare un messaggio educativo, non devono cedere e devono continuare a rendere possibile la trasmissione ai figli e agli allievi di un'esperienza fondamentale, come quella dell'incontro con il proprio desiderio, con la propria passione, con ciò che li tiene "vivi e svegli". Questo libro è dedicato soprattutto agli adulti che sono alle prese, a vario titolo, con l'adolescenza, e che hanno deciso di accettare una sfida nuova. È un libro dedicato anche ai ragazzi, che a partire dal titolo e da quello che leggeranno, potranno il loro contributo, lanciare proposte o muovere critiche.
5,00 4,50

Cosa sapere su tuo figlio nei primi mesi di vita

Sophie Boswell

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 95

Perché con alcuni bambini l'allattamento al seno viene spontaneo e immediato e con altri no? Come comportarsi quando nostro figlio non dorme? Cosa fare quando le abbiamo provate tutte e lui continua a piangere disperato? Questo libro esamina il mondo emotivo del bambino, dalla nascita fino al compimento del primo anno, offrendo un modello per comprendere i suoi stati d'animo e comportamenti. Alla base c'è la convinzione fondamentale che non è possibile capire pienamente il neonato se lo si considera come un elemento a sé stante. Egli, infatti, nasce all'interno di una relazione complessa con le figure primarie di riferimento ed è solo esplorando le intense emozioni che egli comunica, e nel contempo suscita negli adulti che lo circondano, che possiamo costruire un'immagine più ricca e accurata di quello che accade nella sua mente e cercare quindi di rispondere al meglio ai suoi bisogni.
9,90 8,42
12,50 10,63

Il mio diario delle emozioni. Comprendere e esprimere rabbia, paura, tristezza e gioia

Rossana Colli, Monica Colli

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 96

Un diario dove scrivere le proprie riflessioni, annotare le proprie sensazioni, disegnare i propri stati d'animo. Il libro è diviso in 4 capitoli, ognuno dei quali tratta un'emozione diversa: rabbia, paura, tristezza, gioia. Ogni capitolo presenta attività diverse: letture che parlano dell'emozione presa in considerazione, ascolto delle proprie emozioni, scrivere delle proprie emozioni e racconti tratti dalla mitologia.
17,00 14,45

La comprensione della mente nei bambini. Un laboratorio linguistico con storie per la scuola dell'infanzia

Veronica Ornaghi, Ilaria Grazzani

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 144

Con l'espressione "teoria della mente", in psicologia dello sviluppo si intende la capacità di riconoscere in se stessi e negli altri la presenza di stati interni (desideri, emozioni, credenze, sentimenti e pensieri) alla luce dei quali interpretare il comportamento proprio ed altrui. Lo sviluppo di tale abilità si rivela fondamentale nel percorso evolutivo dei bambini, poiché essa permette di instaurare relazioni efficaci ed è profondamente intrecciata con le competenze sociali, emotive e linguistiche. Il volume approfondisce il ruolo decisivo che il linguaggio svolge nella conquista di tale importante competenza. Le autrici, dopo un ampio e aggiornato inquadramento teorico, propongono un programma di intervento, attuabile nella scuola dell'infanzia, finalizzato a migliorare la capacità dei bambini di comprendere gli stati mentali. Attraverso il racconto di brevi storie ricche di lessico psicologico, i bambini vengono coinvolti in conversazioni guidate e pratiche narrative volte a stimolarli nell'uso di termini che fanno riferimento al proprio e altrui mondo interno. La validità di tale intervento viene supportata dagli incoraggianti risultati di una ricerca condotta in alcune scuole dell'infanzia di Milano e provincia. Il libro contiene le storie corredate da illustrazioni a colori e suggerimenti pratici per l'attuazione del percorso.
19,50 16,58

Antropologia e infanzia. Sviluppo, cura, educazione: studi classici e contemporanei

a cura di R. A. LeVine, R. S. New

editore: Cortina Raffaello

pagine: 549

Questa antologia presenta una raccolta di saggi sull'infanzia in diversi contesti culturali - tra le popolazioni di cacciatori-raccoglitori e tra quelle agricole o industriali del Pacifico, dell'Africa, dell'America Latina, dell'Asia Orientale, dell'Europa e del Nord America - dai quali emergono prospettive utili per la ricerca sullo sviluppo, la cura e l'educazione dei bambini. I criteri di scelta e di accostamento dei numerosi studi mettono in evidenza come i bambini partecipino alle pratiche culturali e ai processi di apprendimento culturale e sociale. Accanto ai "classici" dell'antropologia dell'infanzia della prima metà del XX secolo (Malinow-ski, Mead, Boas, Fortes, Benedict), i curatori propongono studi etnografici più recenti sull'educazione dei bambini nell'infanzia e in età scolare (LeVine, Konner, Tronick, Hewlett, Chisholm, Snow, Spiro), ricerche sull'attaccamento e sul linguaggio (LeVine, Nor-mann, Clancy) e su altri temi rilevanti per lo sviluppo in contesti culturali diversi (Hark-ness e Super, Rogoff, Brazelton, Whiting e Whiting, Briggs), tra cui due ricerche condotte in Italia da studiosi americani (New e Corsaro).
39,00 33,15

Le emozioni nello sviluppo relazionale e morale

Lavinia Barone, Dario Bacchini

editore: Cortina Raffaello

pagine: 195

Argomenti del volume: i processi evolutivi nelle relazioni emotive significative; i legami d'attaccamento, un luogo per costruire le competenze emotive e relazionali; le autobiografie infantili, narrazione, relazioni e regolazione emotiva; le differenze individuali nel ciclo di vita, indicatori e metodi; sviluppo emotivo e sviluppo morale; l'empatia come fondamento dello sviluppo morale; la trasgressione morale; socializzazione emotiva e sviluppo del senso morale.
19,00 16,15

Adulti senza riserva. Quel che aiuta un adolescente

Philippe Jeammet

editore: Cortina Raffaello

pagine: 219

Per vivere, gli adolescenti hanno bisogno che gli adulti facciano gli adulti e sappiano dare sostegno ma anche imporsi con autorevolezza. Soprattutto, hanno bisogno che, con la loro stessa esistenza, gli adulti diano prova dell'interesse che la vita ha in se stessa, nonostante le sconfitte e i dolori inevitabili. Philippe Jeammet, uno dei più grandi specialisti dell'adolescenza, regala una testimonianza unica ai genitori disorientati che vogliono aiutare i propri figli a superare quel passaggio fondamentale che è l'adolescenza
19,00 16,15

Dalla nascita ai cinque anni. Le tappe fondamentali dello sviluppo

Mary D. Sheridan

editore: Cortina Raffaello

pagine: 111

Basato sul lavoro pionieristico di Mary Sheridan, questo volume è diventato una guida classica allo sviluppo infantile in età prescolare, uno strumento insostituibile per tutti i professionisti dell'infanzia e per i genitori. Tredici moduli scandiscono le tappe fondamentali nello sviluppo delle abilità motorie, percettive, comunicative, ludiche e sociali, seguendo il bambino nel suo percorso verso l'autonomia. Vengono fornite linee guida per una valutazione del bambino basata sull'osservazione e sull'interazione. Sono evidenziati i comportamenti che richiedono una consulenza specialistica. Le diverse sezioni sono aggiornate alla luce della ricerca più recente e sono corredate di oltre 120 illustrazioni. L'obiettivo è dotare tutti coloro che lavorano con i bambini di un nucleo di abilità e conoscenze utili a migliorarne la sensibilità rispetto alla presenza di problemi evolutivi e, di conseguenza, a potenziarne l'intervento.
16,00 13,60

Il primo anno di vita del bambino

René A. Spitz

editore: Giunti Editore

pagine: 160

Un testo classico dello psichiatra e psicoanalista statunitense René A. Spitz (1887-1974) che ha introdotto concetti rilevanti per la ricerca e gli interventi terapeutici in psicologia evolutiva. L'autore mostra come la relazione disturbata con la madre ostacoli gravemente lo sviluppo psicologico del bambino.
8,50 7,23

Storia dello sviluppo delle funzioni psichiche superiori

Lev S. Vygotskij

editore: Giunti Editore

Uno dei capisaldi del pensiero psicologico: la trattazione più compiuta dei principi teorici della scuola fondata in Russia da Lev S. Vygotskij (1896-1934). Secondo lo psicologo russo la mente umana è programmata per funzionare in stretta relazione al contesto storico-culturale in cui il bambino cresce e l'adulto agisce.
8,50 7,23

Come ragionano i bambini

Margaret Donaldson

editore: Springer Verlag

pagine: 168

Il libro "Children's Minds" esce nel 1978. Con un linguaggio semplice e con un ampio corredo di dati tratti da ricerche condotte con rigore metodologico, Margaret Donaldson attacca molti luoghi comuni ispirati alle teorie di Piaget. Il libro fu quasi subito tradotto in italiano e pubblicato, ma uscì dal commercio molto rapidamente e non fu ristampato. Su questo testo hanno lavorato molti ricercatori nei campi che vanno dalla psicologia cognitiva alla pedagogia, alla didattica. Lo stile del libro e la sua scorrevolezza ne fanno in realtà una lettura adatta a un pubblico più vasto e, in particolare, sono molti gli stimoli e le indicazioni che un insegnante vi può trovare. Diversi esempi discussi dalla Donaldson riguardano la costruzione dei primi significati matematici (la quantità, il coordinamento dei punti di vista, ecc.), o aspetti trasversali importanti per l'apprendimento della matematica, quali il ruolo del linguaggio e l'attività di soluzione di problemi. È parso quindi opportuno inserire il suo lavoro in questa collana rivolta a chi insegna matematica: i destinatari naturali sono gli insegnanti che operano nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria e i futuri insegnanti che si stanno preparando nelle facoltà di scienze della formazione, ma la lettura può dare molti spunti di riflessione anche a insegnanti di altri livelli scolari.
23,91 20,32
18,00 15,30

Il gioco. L'attività ludica come apprendimento

Catherine Garvey

editore: Armando Editore

pagine: 160

Il gioco è uno dei fenomeni più naturali e diffusi nell'infanzia, ma il suo scopo e la sua importanza per lo sviluppo del bambino sono stati, e rimangono, fonte dì interrogativi non solo per i genitori, ma anche per gli psicologi. Proponiamo la nuova edizione del volume in cui Catherine Garvey mette in chiaro i modi in cui i! gioco aiuta il bambino a conoscere se stesso, gli altri e il mondo che lo circonda. Mettendo a confronto gli aspetti ludici e quelli di altro genere della medesima attività, l'Autrice evidenzia come il gioco vada considerato più come un atteggiamento che come un particolare tipo di comportamento.
15,00 12,75
24,80 21,08
18,00 16,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.