Libri Ecologia applicata: Novità e Ultime Uscite | P. 10
18app attiva! I nati nel 2002 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Ecologia applicata

Storia dell'uomo e cambi di clima

Yves Coppens

editore: Jaca Book

pagine: 72

"Come un grande compositore che con poche note riesce a dare forma a una sonata, Yves Coppens nella sua lezione conclusiva al Collège de France delinea con tratti essenziali e rara eleganza la storia dell'uomo sulla Terra" (Fiorenzo Facchini). In un momento in cui l'ambiente e il clima sono all'ordine del giorno di attuali e gravi preoccupazioni ecologico-sociali, in questa lezione conclusiva della sua permanenza al Collège de France Coppens ci ricorda che l'uomo fu il primo essere capace di adattarsi come nessun altro ai cambiamenti di ambiente e di clima. Coppens ripercorre così la nostra preistoria e la legge come appassionante avventura. Ciò non toglie che l'uomo oggi abbia fatto violenza a quell'ambiente terrestre che lo ha ospitato per quasi tre milioni di anni e che ci invita a essere responsabili del suo non deterioramento.
10,00 9,50

La tutela dell'ambiente nell'Unione Europea. Un'analisi critica

Giulio Querini

editore: Franco Angeli

pagine: 192

I risultati di due filoni di ricerca convergono nel volume: da una parte l'analisi del ruolo svolto dalla tutela ambientale nell'integrazione europea; dall'altra una valutazione critica degli interventi della Unione Europea per indurre a "buona condotta ambientale" i consumatori e le imprese. La tutela dell'ambiente pone molteplici problemi di natura tecnica, economica e sociale sia nell'Unione Europea, sia su scala internazionale. Tuttavia è raro trovare formulata esplicitamente la questione più controversa: "chi ne deve sopportare i costi?". In altri termini, poiché preservare gli equilibri ecologici del nostro pianeta - a livello locale e globale - impone vincoli e limiti alla crescita della produzione e dei redditi, chi deve sacrificare il proprio tenore di vita a favore del benessere ambientale delle generazioni future? Nel primo decennio del XXI secolo, la globalizzazione economica e i rapporti con gli Usa rappresentano le più pressanti sfide che l'Unione Europea deve affrontare. La tutela dell'ambiente rischia pertanto di apparire come un obiettivo di lungo periodo, che riguarda prevalentemente il benessere delle generazioni future.
22,00

La scelta difficile. Come salvarsi dal progresso senza essere reazionari

Jean-Paul Besset

editore: Dedalo

pagine: 313

Il progresso ha realizzato meraviglie. Nello spazio di un secolo, gli abitanti del pianeta sono triplicati, le ricchezze prodotte sono state moltiplicate per venti, l'energia consumata è aumentata di trenta volte. Ma questo exploit ha un rovescio della medaglia. Le risorse naturali si stanno esaurendo, alterando gli equilibri che regolano la vita. Sembra che niente riesca a scalfire il consenso sull'ideologia progressista, che prevede un'incessante ed estenuante marcia in avanti, a colpi di crescita economica, innovazioni tecnologiche, urbanizzazione galoppante, mobilità senza freni e compulsione consumistica. Questa forma di progresso è incompatibile con la stabilità della biosfera ed è inaccessibile alla maggior parte della popolazione mondiale. L'umanità ha raggiunto il capolinea della strada intrapresa all'inizio della modernità. Un testo sull'evoluzione dell'umanità.
18,00

Il mucchio selvaggio. Per un'ecologia dei rifiuti

Antonio Cavaliere

editore: L'Ancora del Mediterraneo

pagine: 166

Dalle domande più semplici alle procedure più complesse: raccolta differenziata o indifferenziata? È possibile la restituzione del rifiuto? Quanto è pericoloso un inceneritore? È meglio la discarica? da Preganziol (in veneto), la prima città in Italia in tema di smaltimento, alla Napoli sommersa dai rifiuti, tra incapacità amministrativa e sospetti di camorra; ma anche da Parigi a Berlino, ad altre grandi capitali europee. Il mondo visto dalla pattumiera: un lungo viaggio nelle immondizie, per rispondere alle domande ricorrenti e ai dubbi più frequenti. Prospettando soluzioni concrete e alla portata di tutti: evitare il monouso, per esempio, e tornare a tovaglioli e fazzoletti di stoffa, sfidando le ire delle donne di casa; o rinunciare ai pannolini usa e getta (uno dei rifiuti più dannosi) per i meno comodi ma assai meno inquinanti pannolini lavabili. È fornendo utili consigli su come comportarsi con le industrie che, assieme allo yogurt e alle bibite, ci rifilano il vuoto da smaltire.
13,50 12,83

Il paesaggio cognitivo. Una nuova entità ecologica

Almo Farina

editore: Franco Angeli

pagine: 136

Il paesaggio cognitivo rappresenta una frontiera all'interno dell'ecologia del paesaggio. Con questo libro l'autore intende gettare le basi per una nuova visione del paesaggio visto non solo come entità "ecosistemica" ma, nel contempo, come entità eco-semiotica operante da interfaccia tra risorse e organismi attraverso le loro funzioni. L'autore affianca a una revisione critica delle principali teorie della percezione, come l'"Umwelt", le "Affordance", il "Prospect and refuge", la visione del paesaggio come entità complessa percepita e interpretata a più livelli cognitivi dagli organismi. In particolare viene descritto l'eco-field come ogni configurazione spaziale portatrice di significato per quella determinata funzione. In definitiva l'autore discute una nuova visione del paesaggio, come entità di processo e non solo struttura geografica ed ecosistemica attraverso la quale gli esseri viventi (piante, animali e uomo) hanno accesso alle risorse, utilizzando meccanismi di riconoscimento delle configurazioni, interpretazione dei segni e accumulo degli apprendimenti in una memoria non genetica. La chiave eco-semiotica con la quale il paesaggio viene definito e interpretato rappresenta, attraverso il paradigma dell'eco-field, la parte più innovativa dell'opera e lascia intravedere le potenzialità di tale approccio verso la comprensione delle interrelazioni tra esseri viventi e il loro ambiente.
22,00

Botanica. Biodiversità

James Mauseth

editore: Idelson-Gnocchi

pagine: 620

55,00

Le nuove guerre della globalizzazione. Sementi, acqua e forme di vita

Vandana Shiva

editore: UTET

pagine: 125

La guerra delle sementi, ovvero il controllo delle granaglie, viene combattuta a colpi di Trade Related Intellectual Property Rights (TRIPS), gli accordi internazionali che impongono nuovi diritti di proprietà sui semi, rendendoli non più direttamente gestibili dai contadini. I monopoli idrici cui aspirano multinazionali come Pepsi e Coca Cola negano alla gente l'accesso all'acqua, sia creando uno spazio privato nella sfera delle acque pubbliche sia privatizzando i servizi di pubblica utilità e incrementando così i costi di questa risorsa del 200-300 per cento. La condivisione e lo scambio della biodiversità e delle conoscenze a essa legate spesso si trasformano in pirateria attraverso brevetti registrati da aziende e da privati che si appropriano liberamente del sapere o delle pratiche delle comunità indigene. L'autrice traccia un collegamento tra la globalizzazione intesa come guerra economica e il militarismo e le varie forme di fondamentalismo visti come guerre politico-culturali.
13,00 12,35

Salvare il mondo senza essere Superman. Gesti di ecologia quotidiana

Roberto Rizzo

editore: Einaudi

pagine: 187

La strada da intraprendere per ridurre l'inquinamento in realtà è meno impegnativa di quello che comunemente si crede. Non è necessario essere Superman o fare cose meritevoli del premio Nobel, come Wangari Maathai, prima ambientalista e prima donna africana a ricevere l'onorificenza: basta mettere in pratica alcuni semplici accorgimenti e avere fiducia che anche piccoli gesti possono essere utili. In questa guida ogni capitolo parte da un caso particolare per poi analizzare i dati di consumo energetico in Italia e nel mondo e soprattutto consigliare alcune buone pratiche da seguire in ogni ambito della vita di tutti i giorni: i trasporti, l'energia elettrica, la casa, i rifiuti, l'acqua, la spesa.
10,80

Biodiversità e aree protette-Biodiversity and protected areas

Stefano Tresca

editore: Gangemi

pagine: 176

Negli ultimi anni, il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, attraverso la Direzione Generale per la Protezione della Natura, ha prodotto e sostenuto numerose iniziative finalizzate alla divulgazione delle conoscenze acquisite sul ricco patrimonio naturale, storico e culturale che caratterizza il territorio ed i mari d'Italia. Questo stesso patrimonio è oggetto di attenzione anche a livello globale, infatti contribuisce a costituire la biodiversità del pianeta, in tutte le accezioni ed i livelli definiti dalla Convenzione internazionale sulla Diversità Biologica di Rio de Janeiro del 1992. La Convenzione assegna alle aree protette un ruolo importante per attuare la conservazione in-situ della biodiversità e richiede alle parti firmatarie di istituire sistemi di aree protette. Le schede sintetiche dedicate ai singoli parchi nazionali ed alle aree marine protette ad oggi istituite, riportano i principali valori presenti in ognuno e forniscono le utili indicazioni per programmare indimenticabili escursioni naturalistiche e affascinanti visite culturali.
20,00 19,00

L'acqua pura e semplice

Paolo Consigli

editore: Tecniche Nuove

pagine: 396

Viviamo in un mondo d'acqua. L'acqua costituisce il 70% del nostro organismo e il 70% della superficie terrestre; enormi quantità d'acqua sono presenti anche nel sottosuolo e tonnellate d'acqua proveniente dallo spazio piombano ogni giorno sull'atmosfera del nostro pianeta. Siamo inesorabilmente attratti dalla semplicità, purezza e trasparenza dell'acqua. È la molecola più semplice in natura, ma paradossalmente anche la più misteriosa per la scienza. Questo libro è un'indagine sull'acqua, un viaggio alla ricerca delle forze che sono alla base delle sue straordinarie virtù.
19,90 18,91

Slow food. Storia di un'utopia possibile

Carlo Petrini, Gigi Padovani

editore: Rizzoli

pagine: 302

Slow Food, nato a Bra nel 1986, è diventato un movimento internazionale con il congresso del 1989 a Parigi, il cui manifesto p
17,00 16,15

I guardiani del mare

Carlo M. Sartoris

editore: Ananke

pagine: 255

"I guardiani del mare" unisce in un unico testo avventura, storia, mistero e leggenda. È un percorso di due vite, ognuna alla scoperta del proprio ambiguo ruolo sul suolo della madre Terra. Il misterioso diario di guerra dello Zio Augusto, inquietante eredità tra le mani del giovane nipote, rappresenta l'imprevisto e la grande rivelazione. La scoperta della perduta Atlantide è la via che porta il giovane al ritrovamento di se stesso. I colpi di teatro sono le imprevedibili sorprese della vita.
12,50

Il secolo della biodiversità

Renato Massa

editore: Jaca Book

pagine: 202

"Biodiversità", termine coniato per indicare i diversi livelli di vita sulla terra, ha assunto col tempo un significato più esteso, come a qualificare l'identità di una vittima delle attività umane, dalla cui salvezza finale dipende il futuro della stessa umanità. In questo libro vengono analizzate le ragioni scientifiche, filosofiche ed etiche che rendono essenziale la conservazione della biodiversità, i timori e le speranze di chi ne ha bisogno per la propria sussistenza e di chi alla sua conservazione ha dedicato tutta la propria esistenza. La convinzione che ne emerge è che per conservare la biodiversità, e il nostro pianeta, essa dovrà diventare bandiera di tutti coloro che vivono sulla terra.
14,00 13,30
9,00

L'acqua. Un percorso tra scienza e insegnamento

Emiliano Degiorgi

editore: Carocci

pagine: 127

Acqua da bere, acqua per lavarsi, acqua per sciogliere e per innaffiare. I mille usi che facciamo dell'acqua e la sua importanza nei cicli vitali dipendono dalle sue straordinarie proprietà e dalla sua struttura fisica. È possibile parlare di questo a bambini di scuola elementare o media? I percorsi didattici suggeriti prendono spunto da esperienze che coinvolgono gli alunni nella scoperta e nelle spiegazioni dell'universo acqua". Attraverso il gioco e la partecipazione emotiva, si possono avvicinare bambini e adolescenti al significato di un pensiero scientifico che spieghi i fenomeni fisici del quotidiano, adottando una didattica che sviluppi il piacere della curiosità e della scoperta.
10,30 9,79

EEE. Energia economia ecologia

Epicarmo Corbino

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

pagine: 180

23,00

Investigatori della natura

Alessandro Fossati

editore: Armando Dadò Editore

pagine: 448

58,50 55,58

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.