18app attiva! I nati nel 2001 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Progettare nel paesaggio naturale. Il contributo dell'architettura cilena contemporanea

Progettare nel paesaggio naturale. Il contributo dell'architettura cilena contemporanea
titolo Progettare nel paesaggio naturale. Il contributo dell'architettura cilena contemporanea
autore
argomento Architettura e Design Architettura Opere di carattere generale
collana Diap print/Progetti
editore Quodlibet
formato Libro
pagine 160
pubblicazione 2020
ISBN 9788822904652
 
18,00 17,10 (-5%)
 
Disponibilità immediata
L'architettura cilena si è sempre dovuta confrontare con un territorio di grande scala, accogliente e includente, un paesaggio naturale percepito come remoto e vergine. A differenza dell'Europa, dove il monumentale viene stabilito dall'architettura, in America il riferimento principale è dato dalla geografia. Questa visione culturale del paesaggio porta a concepire l'architettura a partire da un dialogo costante con la natura. «Fondare» costruzioni sul territorio e «umanizzare» il paesaggio diventano i due cardini della relazione tra Uomo e Natura e queste due «azioni» di definizione dei luoghi rappresentano anche i due paradigmi dell'architettura cilena contemporanea. In questo libro l'autrice svolge una disamina degli ultimi vent'anni della produzione architettonica cilena con l'intento di rivelare i meccanismi che ne regolano il rapporto uomo-natura-architettura, facendo particolare attenzione all'influenza della dimensione territoriale nel processo di progettazione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.